Itinerario di caccia col falco: Andalusia

di: Engel Simonelli

Cnv0012

 

FALCONERIA  IN ANDALUSIA

Cnv0046In Spagna esistono diverse riserve dedicate esclusivamente alla caccia con il falco ( e talvolta con i galgos-levrieri spagnoli). La caratteristica di questi “cotos de caza”, a parte la bellezza del territorio, è che la selvaggina (in genere abbondante, dato che i fucili non vi entrano) è rigorosamente autoctona e nata in luogo.

Occorrono ovviamente falchi ben muscolati e smaliziati: le loro prede sanno sfruttare il terreno al massimo, quindi le catture non saranno mai abbondanti come nelle riserve italiane coi fagianacci “pronta caccia”. Ma una pernice rossa o una lepre catturate qui, vi faranno automaticamente qualificare come un vero falconiere cacciatore.

Quest’anno abbiamo testato una nuova riserva di caccia adatta ai falconieri; si tratta di un’antica tenuta nobiliare estesa per 14.000 ettari a sud-est di Siviglia (che dista circa 30 km).Cnv0047.jpg (471648 byte)

E’ in parte gestita da un falconiere francese, Mr. Emmanuel Maugasc, che risiede da trent’anni in Spagna; la casa di caccia, estremamente confortevole, fornisce stanze riscaldate con servizi privati,

servizio di pulizia, falconiere recintate, prima colazione.

Il territorio è molto vario: campi aperti per l’alto volo, uliveti antichi ,ficaie d’india (tane di numerosissimi conigli) e boschi di conifere per il basso volo, pozze d’acqua per la caccia alle anatre.

Selvaggina:

LepreComuneconiglio
Lepri         ++++Conigli      ++++
pernicerossaanatra
Pernici rosse  ++++Anatre        +++

Cnv0017

Tutta la selvaggina è rigorosamente autoctona e nata sul posto; non aspettatevi cacciate facili ! i selvatici sanno perfettamente come ripararsi e dove fuggire, d’altra parte questa è caccia vera, grandi emozioni in un ambiente naturale incontaminato.

Emmanuel, con la sua pluridecennale esperienza (è stato uno dei primi falconieri in Spagna, compagno di volo del grande De la Fuente) e i guardiacaccia vi consiglieranno le zone e le strategie più adatte.

Le lepri e i conigli si cacciano allo schizzo con il falco al pugno, o posizionato sulle querce, a seguire; benché siano velocissime (sono piccole, pesano 3 kg. al massimo) non hanno molti nascondigli, e se il falco ha fiato, sono un’ottima chance.

Aspettatevi comunque inseguimenti fino a 500 mt!

Cnv0018.jpg (84006 byte)Le pernici rosse non vanno cercate con il cane (qui è inutile) ma con gli occhi o al più un binocolo. Una volta individuate, si mette in quota il falco d’alto volo, e si vanno ad alzare a piedi o in macchina. I falconieri spagnoli le cacciano anche con il basso volo (astore o Harris, preferibilmente maschi): se non vengono catturate di prima, seguono il volo, e le catturano al secondo involo, che è sempre più fiacco. Comunque sono dei proiettili viventi, che schizzano a 2 metri dal suolo mettendo a dura prova il coraggio del falcone che deve stoccare cosi’ vicino a terra.

Il torrente di confine della riserva ospita numerose gallinelle d’acqua, e talvolta anatre di passo. L’incontro con l’occhione (preda ambita dagli arabi!) è possibile.

Un pericolo per i falchi è costituito dall’aquila del Bonelli, presente nella zona. Numerosissime le allodole, che i falconieri locali cacciano con lo smeriglio o il gheppio americano.Per rendere l’idea, in una giornata di caccia, potete alzare 10 lepri e 10 brigate di pernici.

VIAGGIO

1)      Con la vostra macchina:sono 2000 Km (due giorni vi viaggio) ; se ve la sentite……

2)      In macchina: Genova – Barcellona traghetto +altri 1000 Km : meno stancante, con la notte in traghetto

3)      In aereo: Milano- Siviglia o Malaga, poi auto a noleggio ; attenzione! Le compagnie aeree non permettono più di due animali in cabina, nel trasportino standard (informarsi prima!)

TURISMO

Per gli accompagnatori, sono a un’ora di macchina le città di Siviglia, Cordova, e con poco più si arriva a Malaga e Granada; le bellezze architettoniche di queste città andaluse meritano una visita.

Per informazioni:

Engel Simonelli        tel.  02-94961835

Cell   3333535018    oppure direttamente

Emmanuel Maugasc  tel.0034-952584680

Fax.0034-952593620

Cell.0034609002482     (parla correntemente francese, spagnolo, inglese)

Cnv0050

Vuoi segnalaci anche tu un Itinerario di caccia? usa il form Contatti! Grazie!
 

The following two tabs change content below.
Sono il fondatore di questo sito, pratico la falconeria dal 1992 e mi diletto a scrivere articoli sulla falconeria. Cerco di proporre l'immagine della falconeria per quello che è cioè una Passione Sana, a contatto con la Natura, un mezzo di caccia assolutamente non pericoloso ne invasivo, a zero impatto ambientale. Faccio del mio meglio per far capire, a chi la contrasta, che prima di scrivere sulla falconeria, bisogna conoscerla profondamente ;)
Loading Facebook Comments ...
  • RSS
  • Contattaci
  • Facebook
  • Twitter
  • YouTube
  • Vimeo