Fagiano alla Toscana

1
1544
Cibo Naturale per cani
0
(0)

INTRODUZIONE:
Questa ricetta di origine franco-piemontese, nota in gastronomia come “civet”, fu adottata con alcune modifiche anche dalla cucina toscana borghese nei primi decenni del 1900 ed è tuttora diffusa.

INGREDIENTI:
1 fagiano tagliato a pezzi
1 bicchiere di vino bianco secco
1 bicchiere di brodo
1 limone
2 spicchi d’aglio
1 carota
1 costa di sedano
1 cipolla
2-3 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
olio
sale
pepe

ISTRUZIONI:
In una terrina raccogliete un trito di carota, sedano, cipolla, salvia, rosmarino, gli spicchi d’aglio, la buccia di limone grattugiata e il succo di mezzo limone, tre-quattro cucchiai d’olio, sale e pepe.
Adagiatevi lo spezzatino e lasciatelo in infusione per alcune ore. Trasferite il tutto in una casseruola, ponete sul fuoco e cuocete, a fiamma media, per 15 minuti, quindi spruzzate il vino e fatelo evaporare. Versate il brodo e portate a cottura in circa mezz’ora. Ritirate e servite.

NOTE:
Ricordatevi di frollare il fagiano per 2-3 giorni in frigo prima di cucinarlo! Buon appetito!
By Federico

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

Average rating 0 / 5. Vote count: 0

No votes so far! Be the first to rate this post.

As you found this post useful...

Follow us on social media!

Dedicato ai Falconieri Professionisti

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.