Rapaci Persi e Trovati Lost&Found

0
441
NUOVO! - Cibo BARF Disidratato per cani. NON è una crocchetta ma un cibo per cani Sano e Naturale
Non ci sono ancora voti, pensaci Tu!

Lascia il tuo giudizio

Lost&Found

(Persi persi e Trovati)

rapaci persi falconieri

 

INTRODUZIONE

Da una idea nata da Paolo Taranto e Federico Lavanche nel lontano 1997…. abbiamo voluto creare un servizio che possa permettere di creare un database completo e aggiornato di tutti i rapaci “domestici” che sono stati persi o trovati.

Se avete appena perso un rapace o se ne avete trovato uno, contattateci e noi provvederemo immediatamente ad inserire i dati nel database e ad iniziare la ricerca.

TERMINOLOGIA

Rapace: termine che  indica gli uccelli predatori e che include sia i rapaci diurni (Falconiformes) sia i rapaci notturni (Strigiformes).

Domestico: si intende un animale nato in cattività e comunque legalmente  detenuto ai sensi degli articoli di legge regionali nazionali e  internazionali vigenti.

Perdita: spesso i rapaci (soprattutto diurni) detenuti in cattività vengono    usati per la pratica della falconeria, dopo essere stati idoneamente addestrati. Può capitare, purtroppo, che il falconiere, durante il volo libero del suo falco, perda il contatto con esso, per varie cause (tempo meteorologico, errore umano, malfunzionamento della radio ecc.). Se entro qualche ora il rapace non viene ritrovato, esso può essere considerato “perso” anche se le speranze di ritrovarlo permangono ancora elevate. Spessissimo i rapaci vengono ritrovati dai falconieri entro 2-4 giorni dal loro allontanamento. Capita frequentemente anche che,  poiché questi animali sono abituati alla vicinanza con gli umani, essi  si recano volontariamente in aree urbanizzate e vengono ritrovati da persone comuni che normalmente li consegnano ai centri di recupero per la fauna selvatica o all’organico del Corpo Forestale dello Stato della zona. Proprio per queste circostanze abbiamo pensato di creare questo servizio.

Come distinguere un rapace domestico da uno selvatico?

L’animale non risente della vicinanza delle persone e rimane piuttosto tranquillo.

Alle zampe solitamente ha dei laccetti di cuoio (geti).

Deve avere ad una delle zampe anche un anello inamovibile sul quale è inciso un numero; a quel numero corrisponde un documento in possesso del falconiere che ne attesta la legalità.

Spesso alle zampe o alla coda è attaccata una piccola radio-trasmittente (con antenna).

PER NON PERDERE I FALCHI:

  • Non fare volare falchi grassi !
  • Assicurarsi che le condizioni meteo siano idonee.
  • Assicurarsi sempre del perfetto funzionamento della radio ( in particolare controllate la carica delle batterie sia della ricevente che della trasmittente e cambiatele frequentemente; occhio anche al funzionamento dell’antenna trasmittente) .
  • Assicurarsi che il falco risponda bene al logoro, al guanto e al fischio.
  • Non lasciare la radio-ricevente in macchina.
  • Dotare il falco di targhetta identificativa con recapito del  falconiere.
  • Assicurarsi della presenza e del funzionamento dei campanelli.
  • Se si va in una zona nuova, studiarsi i dettagli del luogo su delle buone mappe topografiche ( in particolare individuate le zone più alte idonee alla scansione radio, le zone che potrebbero causare zone d’ombra radio, e tutte le strade e i percorsi che vi possano permettere di muovervi agevolmente e rapidamente nel caso il falco si allontani).

 FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO

Cosa fare se trovate o smarrite un falco?

RAPACI PERSI:

Se entro alcune ore (di solito entro la sera) non si è ancora riusciti a stabilire un contatto con l’animale che si è allontanato, contattate questo servizio o per telefono o via e-mail, indicando il vostro recapito, il punto di allontanamento del falco, la specie e il numero di anello. Immediatamente il servizio  inserirà i dati nel database on-line e provvederà a mettersi in contatto e allertare i centri di recupero, il CFS e i falconieri della zona, anche nel raggio di qualche centinaio di Km. Quando si avranno notizie sarete istantaneamente avvertiti. Per motivi di velocità abbiamo dedicato uno spazio del Forum Rapaci Persi a questo scopo.

 RAPACI TROVATI:

Il servizio è in contatto con il Corpo Forestale dello Stato, i centri di recupero e i falconieri su tutto il territorio italiano. Quando viene ritrovato un rapace, queste persone e istituzioni lo segnaleranno al servizio indicando la località dove è stato trovato, il numero di anello e la specie dell’esemplare. Il servizio, dopo avere inserito i dati sul database online, provvederà ad avvertire in breve tempo tutti i falconieri delle zone limitrofe. Ecco lo spazio del Forum Rapaci Tovati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.