Falconeria in Romania

0
627
Cibo Naturale per cani
0
(0)

 soimCOPERTA-medium-init- 

 La recente Legge Rumena sulla Caccia , ‘Legea Vanatorii si a Protectiei Fondului Cinegetic’ nr. 407/2006 , pubblicata sul ‘Monitorul Oficial al Romaniei’ del 22 novembre 2006 prevede , all’articolo 27/2 , la regolamentazione con una Legge Speciale della Caccia coi Falchi e con l’Arco , ‘Vanatoarea cu Pasari Rapitoare si Vanatul cu Arcul’ , fino ad oggi non contemplata tra le forme di caccia consentite in Romania . Si aprono per gli appassionati della Falconeria Italiana , nuovi orizzonti , sconfinati e bellissimi , ricchi di piccola e media selvaggina , particolarmente idonei per la caccia con il falco pellegrino (soim calator) e  lo sparviero (uliu pasarar) .

Un terzo del territorio della Romania e` pianeggiante , stepposo o paludoso e per la parte agricola coltivato in modo intensivo ma antiquato .  Il paesaggio e` tipico e caratteristico : monotono e uniforme a perdita

soimADULT-medium-init-d’occhio , talvolta brullo talvolta coltivato , talvolta arido talvolta acquitrinoso . Un vero e proprio mosaico della Natura e dell’agricoltura ma sempre piatto  all’infinito , senza ombra di case , di strade , di ponti e di costruzioni . Solo  ogni tanto sperduto nell’immensita ` della campagna , qualche piccolo villaggio di contadini che  il passato Regime voleva isolati dalle Citta` ; miseri agglomerati di modeste casupole basse di legno , di argilla e di canne , variamente colorate , dai tetti spioventi e irregolari e dai

lunghi camini fumosi , incredibili ‘presepi’ di fantastici pittori naif .

calacvila-large

L’habitat e` vastissimo e variato . Campi di mais , di girasole , di erba medica . di cereali , di patate , di barbabietole ,  piccoli orti , bassi vigneti e estesi frutteti si alternano a lunghe stoppie , a verdi prati da foraggio , a intricate brughiere ricoperte da arbusti e ‘bardane’ uncinate , ad antiche ‘steppe’ erbose con bestiame brado di tutti i tipi . Questo sterminato paradiso venatorio che si trova nel Sud e nel Sud-Est della Romania , delimitato tra le Montagne dei Carpazi Centrali e il Mar Nero , ricco di quaglie , tortore , colombi , allodole , tordi , ecc… ma anche di starne , fagiani e lepri e’ ora a  disposizione dei Falconieri Italiani che  possono soddisfare la loro passione ed esercitare indisturbati la loro nobile Arte .

Copyof20-large

Uno sparviero ben addestrato  puo’ catturare 20 , 30 e piu’ quaglie al giorno

La nostra Organizzazione , con oltre mezzo secolo di esperienze nel settore caccia ,   mette a disposizione dei seguaci della Falconeria Italiana  gli uomini e i mezzi piu` efficenti  con aree riservate dai 5000 ai 10000 ettari, nelle quali e` rigorosamente interdetta la caccia col fucile .

falco00-large

I Falconieri sono ospitati in Alberghi confortevoli e moderni con strutture idonee a accogliere falchi e cani da caccia al seguito . I programmi standard prevedono piu` giorni di caccia per gruppi di tre-quattro partecipanti ma , a richiesta , sono previsti programmi diversi o personalizzati . Comprendono : assistenza in Aeroporto all’arrivo e alla partenza ; tutti i trasferimenti in Romania ; Pensione completa in Hotel *** ; Ristorante e Pizzeria Italiana ; Piano Bar ; Autorizzazione speciale per la caccia con falchi ; ingresso in Riserva ;

cattura della selvaggina stanziale e migratoria ; interpreti e accompagnatori locali .

Oggi la Romania , con l’ingresso nell’Unione Euopea , si puo` raggiungere anche in auto con a bordo i propri ‘ausiliari’ (falchi e cani da caccia) attraverso l’Austria  >Ungheria senza barriere doganali dal 1 gennaio 2007 .

Per ulteriori informazioni telefonare al   0040.742549126 .

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca sulle stelle per votare

Votazione 0 / 5. Votazione: 0

Ancora nessun voto, perchè non ci pensi Tu?

Dedicato ai Falconieri Professionisti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.