Cetrería. Lances en Alas del Viento Libro sulla falconeria

0
159
NUOVO! - Cibo BARF Disidratato per cani. NON è una crocchetta ma un cibo per cani Sano e Naturale

libroIl 23 aprile scorso è stato presentato il nuovo libro del falconiere spagnolo Andrés López:”Cetrería. Lances en Alas del Viento” [Falconeria. Voli sull’ali del vento]. La presentazione è avvenuta nella sede della Real Federación Española de Caza, a Madrid, dove si sono trovati tanti falconieri, amici, compagni di caccia e giornalisti. Questo nuovo libro è stato scritto da un grande maestro falconiere e presidente della più grande associazione di falconeria in Spagna. Ha avuto una grande accoglienza dai falconieri spagnoli, come dai cacciatori in generale e amanti della natura. La traduzione in inglese di questa opera è quasi finita si presenterà nei prossimi mesi.

Sull’autore

ANDRES copiaSoltanto chi incomincia con l’arte della falconeria o ai lettori estranei al mondo della caccia potrà essere sconosciuto il nome di Andrés López. Questo perchè è la sua prima opera sulla caccia con i falchi, scritta verso la metà della sua carriera falconiera, diventò un manuale indispensabile per la formazione di tanti aspiranti. Decine di articoli scritti per numerose riviste venatorie lo confermano come uno dei scrittori spagnoli sulla falconeria più fecondi, e con questi ha contribuito in una maniera notevole al fatto che, al meno per i cacciatori, la falconeria non sia più una lontana reminiscenza medievale e diventi una modalità di caccia gemella, con gli stessi obiettivi ma mezzi diversi. Questa seconda opera in forma di libro non è altro che il contrappunto singolare a questa vasta carriera di maestro e divulgatore della falconeria. Questa produzione scritta è particolarmente preziosa se si tiene conto che presentazione4l’autore è uno dei falconieri che ha una esperienza ampissima su tutti gli aspetti della falconeria e che ha addestrato e usato per la caccia quasi tutte le specie di rapaci accessibili ai moderni falconieri ed è riuscito a catturare con esse il più largo spettro di prede, dalle più abituali alle sporadiche, fortuite o inimmaginabili. Il fatto di essere sempre riuscito a gemellare i falchi con gli altri inestimabili compagni che sono cani, furetti e cavalli, non è altro che la prova della grandezza del maestro falconiere.
La produzione scritta non esaurisce le risorse divulgative di Andrés che da anni, partecipa a conferenze per un pubblico molto vario, dai membri del corpo forestale ai giovani scolari, dai cacciatori col fucile ai tecnici delle amministrazioni pubbliche. Con la stessa maestria con la quale i suoi falchi catturano le prede più svariate, le sue parole sanno coinvolgere un pubblico vario, trasmettendo le intense ed a volte presentazione1contraddittorie emozioni che il falconiere nutre con ogni volo del suo falco. Questa capacità di comunicazione non si basa soltanto su una perfetta conoscenza della falconeria; il messaggio che l’autore cerca di trasmettere trova nella sua padronanza del vocabolario e la parola è il veicolo perfetto per arrivare a chi lo ascolta o lo legge. Questo ricchissimo vocabolario, che comprende dai termini più tecnici della pratica venatoria alle parole ormai dimenticate con cui gli abitanti della campagna descrivevano con precisione i loro lavori e il loro ambiente, non costituiscono altro che un campione dell’attitudine curiosa e la sensibilità che caratterizzano Andrés, come falconiere e come persona. Queste virtù diventano palesi nelle fotografie che accompagnano i suoi articoli e conferenze, prese grazie ad uno spirito attento ed una paziente osservazione della natura; quelle che integrano questa opera, ne sono un campione eccellente.

Sull’opera

presentazione2Sono ormai lontani i tempi in cui procurarsi un manuale da consultare per imparare l’arte della caccia con gli uccelli diventava una missione quasi impossibile. Oggi, ristampe dei primi titoli ed un grande numero di nuovi trattati di falconeria offrono all’ aspirante a falconiere attuale ogni informazione necessaria per affrontare la sfida di addestrare un rapace. L’autore dell’opera presente, che quindici anni fa contribuì a riempire quel vuoto della letteratura tecnica venatoria, ha voluto parlarci di falconeria da un angolo diverso, senza voler insegnare la dottrina, ma cercando di trasmettere e condividere le intense emozioni indelebilmente legate a una così antica attività umana com’è la caccia con gli uccelli. Con la narrazione appassionata delle sue esperienze di trent’anni come falconiere contribuisce in modo magistrale alla consolidazione del genere letterario della narrativa dei falconeria. Quest’opera rende presentazione3conto dell’evoluzione dell’autore come falconiere, dai suoi inizi nell’arte fino alla conferma come indiscutibile maestro falconiere. Con un linguaggio ricco e preciso, ma evitando un discorso tecnico e distante, riesce a fare diventare l’opera comprensibile e attraente ai falconieri esperti come a qualunque amante della natura, che potrà godere una lettura piacevole seguendo con emozione le avventure di caccia dell’autore con i suoi falchi per i campi della Spagna. Ma questo libro ci mostra, dalla prospettiva di uno dei protagonisti, le diverse tappe dell’evoluzione della falconeria in questo paese lungo gli ultimi decenni: dalla non conoscenza assoluta dell’attività fino alla trasformazione in una moda, attraversando duri periodi di divieto e testimoniando le profonde conseguenze dello sviluppo della riproduzione in cattività dei rapaci o la tecnologia di radiolocalizzazione.
presentazione6Ogni falco addestrato dall’autore –falcone, astore, sparviero– è il protagonista di un capitolo del libro nel quale ci racconta le sue peripezie vissute con i suoi alleati nella caccia. Innumerevoli aneddoti divertenti, incredibile prodezze e drammatici eventi raccontati in un modo così intenso ed accompagnati da una precisa descrizione di tutti gli elementi del paesaggio ci consentono di “presenziare” ogni volo di caccia ed attendere con grande aspettativa la fine di esso. Nonostante il fatto di presentare l’opera come una raccolta di racconti, a questo libro non manca un interesse pratico. L’infinità di situazioni diverse che si descrivono, insieme alla grande numero di particolari che arricchiscono ogni racconto, danno al lettore una preziosissima informazione difficile da trovare nei manuali tecnici di falconeria.

Per ordinare una copia del libro potete inviare una mail di richiesta informazioni qui: mae_cien@hotmail.com

 

Immagini e testi gentilmente concessi da Ricardo M. Olmos Leon, tutti diritti riservati.

Copyright 2013 www.falconeria.org

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here