Spiacevole incidente

davidepioltelli

Falconiere Esperto
Ciao a tutti!Oggi ho trovato il dente del becco della mia gheppia crepato,si sta quasi per staccare :cry:
L'ho portata sul campo,l'ho fatta volare lo stesso ma ovviamente non mangiava!Non riusciva a spezzare la carne.Le ho dovuto tagliare la carne in piccoli pezzi e le ho fatto fare gozzo pieno.
Vorrei sapere da voi se dovesse rompersi ricrescera?
Mi dispiace molto :cry:
Buon volo
Davide
 

melk

Falconiere Esperto
Il becco dei falchi cresce in continuazione proprio come un' unghia. Per questo è buona cosa taglirlo e limarlo ogni tanto in modo da evitare rotture. In natura lo fanno da soli sfregandolo contro i sassi quando se lo puliscono, ma in cattività  vanno quasi sempre aiutati con limature e tagli periodici in modo che non si sviluppino in maniera esagerata e alla fine si rompano. Comunque nel giro di qualche settimana dovrebbe sistemarsi pian piano, ma ci vorrebbe comunque un intervento. Devi farti aiutare da qualcuno esperto che ha già  fatto queste operazioni.
 

toscano1

Falconiere Esperto
scusa davide, ma perchè non mangiava? il "dente" non serve per mangiare ma per spezzare le vertebre cervicali degli uccelli per ucciderli ecc...non mangiava per altri motivi, non per colpa della crepa...l'importante è che abbia il rostro intatto e della lunghezza idonea..ovvio che in cattività , se non si danno da mangiare ossa e tendini da tirare, oltre che sfregare il becco in qualcosa di "levigante", il becco cresce a dismisura, pertanto, specialmente in prossimità  del dente puo creparsi, ma questo non deve preoccupare piö di tanto, inteso come pericolo di spezzarsi il rostro stesso..esso non avverrà ..come ti ha detto melk, lima le parti cresciute troppo, e se non sei capace o hai paura di far danno, va da qualcuno di tua fiducia o dal veterinario stesso (si spera che sia competente)
 

davidepioltelli

Falconiere Esperto
Scusate ragazzi mi sono espresso male io.E' proprio il rostro che si sta per spezzare e come saprete i rapaci lo usano per strappare la carne.(per questo non riusciva a mangiare,perchè non poteva strappare la carne e ho dovuto tagliarla a piccoli pezzi).
Quella che intendo per crepa è proprio una rottura.Il rostro è rotto da entrambi i lati ed è tenuto solo dal centro del becco.Di sicuro lo perderà  a giorni.
Ci vuole per forza un intervento chirurgico?
Mi spiace molto :cry:
 
G

Guest

Guest
Il mio veterinario che fra l'altro è un amico, ha lavorato per tanto tempo in un centro recupero rapaci. Mi ha raccontato che una volta ha avuto un caso del genere con uno sparviere  ed ha rimediato appliicando in anestesia una colla a base di resina bicomponente ad elevata resistenza, facendo una riscostruzione che nn era il massimo come estetica ma che funzionava. Ovviamente per alleviare le sollecitazioni della parte ha continuato per un lungo periodo a somministrare carne spezzettata. Nn so pero quanto ci ha messo il rostro a ricrescere. Ti consiglio di informarti con un bravo veterinario.
 

toscano1

Falconiere Esperto
Mah
mi sembra strano un fatto simile
avrà  le crepe tra il rostro ed il dente, ok, ma non succede nulla, a meno che tale rottura sia dovuta ad un trauma, ma la vedo dura che sia successo cio...mica se lo rompono tirando i tendini e spezzando gli ossicini!! secondo me non c'è da preoccuparsi troppo...dagli allora carne tenera (petti di quaglia senza ossa o ossa pestate)

fai una cosa
posta una foto nitida ed esplicativa così possiamo vedere e consigliarti al meglio
 

davidepioltelli

Falconiere Esperto
Intanto vi allego uno schizzo fatto da me(scusate se non è il massimo, ma per farvi capire).
Dove ho scritto crepa intendo una rottura del rostro,come un'unghia che si sta per staccare.
Grazie dell'aiuto!
 

toscano1

Falconiere Esperto
davide

si crepa sempre li il becco...fai una foto molto particolareggiata...comunque non è nulla di grave..limare ed aspettare la ricrescita..la crepa man mano scompare

posta foto
 

als

Falconiere Esperto
Anche peleo a 4 mesi di vita ebbe un problema simile probabilmente dovuto ad una crescita eccessiva del rostro. Dopo averlo spuntato (con cautela) è ricresciuto correttamente anche grazie ad un piccolo masso ruvido che ho messo in voliera su cui si mantiene affilato becco e artigli.
Appena metti la foto, Tosco e gli altri sapranno darti risposte piö precise.

ale
 

ceter

Aspirante Falconiere
vladimir";p="29707 ha scritto:
Il mio veterinario che fra l'altro è un amico, ha lavorato per tanto tempo in un centro recupero rapaci. Mi ha raccontato che una volta ha avuto un caso del genere con uno sparviere  ed ha rimediato appliicando in anestesia una colla a base di resina bicomponente ad elevata resistenza, facendo una riscostruzione che nn era il massimo come estetica ma che funzionava. .

quoto il consiglio di vladimir una goccia di colla per evitare che si spacchi del tutto poi aspetta. se lo tieni in voliera libero probabilmente ha tirato una testata.  :(
 

toscano1

Falconiere Esperto
Ceter, addirittura una testata sulla rete? ma daiiiiii
qualora anche fosse NON si crepa ne si rompe il becco..al max si lesiona la cera

puo accadere di lesionarsi il becco qualora sbatta violentemente in una vetrata o similari ecc ecc (è riaccaduto)

ai rapaci in cattività  succede spesso simili "inconvenienti"...si eliminano con i tiranti, ossa da spezzare ecc ecc...vai tranquillo, non rimarrà  senza il becco !!!  :wink:

lima le escrescenze, forse sarà  pure da scorciare il rostro..una volta ricresciuto le crepe spariscono  :wink:
 

davidepioltelli

Falconiere Esperto
ecco le foto (è quello che ho potuto fare)!Il rostro come vedete è sollevato perchè un po si muove,nel senso che se lo tocchi dondola.Oggi l'ho dovuta inbeccare perchè da sola non riusciva a prendere la carne.
 

als

Falconiere Esperto
la foto non è chiara ma sembra piö brutto di come lo avevo capito  8O  8O
Ma l'hai fatta vedere a qualche veterinario competente??
 

ceter

Aspirante Falconiere
toscano1";p="29733 ha scritto:
Ceter, addirittura una testata sulla rete? ma daiiiiii
qualora anche fosse NON si crepa ne si rompe il becco..al max si lesiona la cera

puo accadere di lesionarsi il becco qualora sbatta violentemente in una vetrata o similari ecc ecc (è riaccaduto)

ai rapaci in cattività  succede spesso simili "inconvenienti"...si eliminano con i tiranti, ossa da spezzare ecc ecc...vai tranquillo, non rimarrà  senza il becco !!!  :wink:

lima le escrescenze, forse sarà  pure da scorciare il rostro..una volta ricresciuto le crepe spariscono  :wink:

beh è capitato ad uno che conosco  :D
 

davidepioltelli

Falconiere Esperto
Guarda ale ne ho sentito uno e mi ha detto che si puo fare una ricostruzione nell'attesa che ricresca!
Anche a tagliarlo ho paura che mi rimane in mano.
Di sicuro l'ha rotto sbattendo contro la rete.Sembrerà  stano ma è così!
Mal che vada continuero a dargli carne tagliata nella speranza che tra qualche anno ricresca.Fargli una ricostruzione non so se mi conviene e poi dell'estetica non mi interessa molto.Anche se rimarrà  un po bruttina a vedersi non mi interessa.
Provero a cercare qualche altro veterinario che magari riesce a mettere una colla particolare per evitare che cada del tutto.
 

als

Falconiere Esperto
L'importante è che non abbia intaccato i capilari e che non ci sia stato sanguinamento; per la ricrescita occorrerà  molto meno tempo d quello che temi  :wink:

facci sapere cosa ti consiglia di fare il veterinario.

ciao
ale
 

melk

Falconiere Esperto
Dalla foto è evidente che il becco era cresciuto a dismisura, e quando succede questo è impossibile evitare la rottura. Se tieni il falco libero in voliera, puo succedere che sbatta, e questa volta si è rotto il becco e la prossima volta puo rompersi qualcos'altro.
Personalmente comunque credo che il becco si sia rotto perchè era troppo lungo e si è spezzato tirando in un osso o peggio ancora incastrandosi da qualche parte nella voliera.
Ormai il danno è fatto ma non è irrimedianile, ci vuole solo tempo.
In futuro vedi di intervenire prima con taglio e limatura, se non c'è nessuno che ti puo aiutare e non te la senti di fare da solo fai come Ale, metti un bel sasso grosso a portata del tuo falco in modo che possa posarsi sopra e strisciarci il becco. Una cosa urile possono essere anche delle punte di ali di piccione con le penne, in modo che lui possa tirare molto contribuendo a modellarsi il becco.
 
G

Guest

Guest
Tieni presente che ci sono delle colle bicomponenti che vengono ad esempio utilizzate in edilizia per il collegamento di strutture portanti in acciaio!!!!
Consulta un buon veterinario, io ad occhio e croce stimo un annetto per la ricrescita ma posso anche sbagliarmi, Toscano potrà  essere piö preciso.
 
Trova Falconieri Professionisti
Alimenti e Snacks Naturali per cani
Alto