Prima preda con l'altovolo :)

reartu

Falconiere Esperto
Ieri bellissima uscita con un paio di amici in un posto incantevole pieno di selvaggina naturale, arriviamo sul campo, prepariamo i falchi e molliamo i cani...dopo poco subito il cane in ferma, parte il pelle di un amico, ma non è giornata e se ne va a piccioni in un vicino casale, la fagiana scaltra pedina e senza che nessuno la veda ci passa sotto i piedi e si invola dietro di noi...riprendiamo il pelle e si continua....il cane ferma almeno 3 lepri e camminando se ne alzano almeno altre 6 (a fine giornata ne ho contate più di 20, ma non si possono cacciare) il cane va in ferma di nuovo, allora l'altro amico libera il suo pelle....che si alza parecchio e resta molto centrato...facciamo involare, ma era un altra lepre...cosi si continua con il falco in volo...si cammina in delle stoppia e facciamo involare una fagiana, il falco picchia, aggancia in volo, ma la fagiana si dibatte e si libera, il falco insegue ma niente di fatto...intanto che si va a recuperare il falco involiamo altri 5 fagiani e facciamo partire diverse lepri...tocca a me che mi sono tenuto per ultimo perchè sono solo un paio di giorni che il falco si alza e non so come potrebbe volare....libero e subito comincia a montare allargando un po' ma rimanendo concentrato e centrato, quando vedo che si è stabilito sulla quota involo la starna che si alza subito in candela, il pelle accenna la picchiata, ma la starna è altissima e quindi inizia ad inseguire, la starna resta alta e non accenna a scendere, lungo inseguimento con il pelle tenace alle costole (io ad un certo punto pesavo mollasse) la starna gira e il pelle dietro fino sopra un vigneto dove la starna inizia ad abbassarsi, ma il pelle gli arriva sotto e l'aggancia in volo....mi son venute le lacrime per l'emozione della prima cattura...ad un certo punto non credevo ci sarebbe arrivato, corro subito verso il vigneto e cerco il falco...ed è lui che quando sono in vista mi chiama e si fa trovare...è sopra la starna una zampa sulla testa ed una a terra, ma non spiuma e mi guarda chiamandomi...spiumo io, ma ancora non accenna a voler mangiare, allora guarnisco il guanto e lui prontamente lascia la preda e viene (non gli ho mai insegnato nulla)...super gozzo ed in macchina.Sono super contento del piccoletto...:)
Finita la giornata una bella bottiglia di vino e un dolcetto, ringraziamenti a chi ci ha ospitato e un saluto alla prossima.
 

reartu

Falconiere Esperto
Grazie a tutti, domani se non piove a dirotto vedo se riesco a trovare qualche beccaccino(che sicuramente non prenderà,ma ci voglio provare) nelle mie zone, dopo la pioggia normalmente qualcuno si trova sempre...

E' il crucco o il compaesano?

il friulano...
 

TYGER

Falconiere Esperto
Complimenti Silvio!
Dal racconto e dal volo della starna altissimo, non si e' capito bene, era selvatica o un rilascio?

Claudio
 

stefano

Moderator
Membro dello Staff
ieri pomeriggio ho fatto visita a danbar, ovvero daniele, che abita in un paradiso venatorio oltre che un magnifico posto. scendiamo in un campetto di medica dove il suo giovane breton inizia a cercare e trova subito il sito, vista la starna il cane va in ferma, provo a farla alzare io per l'astore, però questa non ne vuole sapere in compenso alle nostre spalle ne parte una a tutto fuoco, l'astore non le da' scampo, si rimette astore e breton a posto e dopo aver armato il mio falco, sciolgo il levriero, anche lui nel giro di poco trova il sito( se non ci credete non avete mai visto levrieri da caccia) fa alzare la starna mentre il falco si trova in buona posizione, primo attacco la starna va a terra ma c'è il cane che la fa' rialzare al secondo attacco il falco le si mette in coda e la va a prendere sul limitare di un roveto. una bella cattura su starna selvatica, prendo falco con preda, cane felice, si torna alla macchina con daniele parlando del volo, della presa del lavoro del cane.
buon volo
 
Trova Falconieri Professionisti
Alimenti e Snacks Naturali per cani
Alto