cibo naturale per cani altudogCibo per cane corso
Risultati da 1 a 3 di 3

Discussione: Astore in fin di vita problemi neurolgici

  1. #1
    Administrator
    L'avatar di MRHAWK
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Torino
    Età
    47
    Messaggi
    1,371
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Astore in fin di vita problemi neurolgici

    di Giovanni Camerini
    Ciao a tutti,
    ora che il pericolo è scampato voglio raccontarvi questa cosa che mi è capitata e che mi ha lasciato incredulo.
    Astore maschio libero in voliera, alto di peso in piena muta.
    Un giorno, all'improvviso..noto un rallentamento dei movimenti. Vola dal suo posatoio alla mensolina dove appoggio tutti i giorni il cibo con un battito anomalo, afferra un pulcino, vola, perde il pulcino e con modo scomposto....si schianta quasi a terra.
    Noto che mangia in modo anomalo, abbassa la testa, si china per cercare di strappare qualche pezzetto, sembra non arrivarci mai... Strappa cosciotto di pulcino e lo inghiotte dopo moltissimi tentativi a vuoto.
    La cosa si ripresenta il giorno successivo, il falco sembra mangiare sempre con più difficoltà. Se riesce a strappare un pezzetto, gli cade dal becco ed è incapace di raccoglierlo...
    Il falco è sporco, non beve e non fa il bagno. Il petto è sozzo.
    Ha sempre più difficoltà a muoversi, ruota in malo modo la testa, il suo sguardo è pigro, inespressivo, non mangia.... Temo che se lo prendessi di forza mi morirebbe tra le mani...
    L'astore perde le energie, non è più in grado di volare da terra ai posatoi alti. Riesce ad arrivare solo ad una pertica bassa, spesso perde l'equilibrio e cade di schiena.
    Mi fa pena, ha il piumaggio sporco, non mangia e non beve.
    Ormai passa la sua giornata a terra, temo ogni mattina di trovarlo morto, forse un sollievo.
    I pulcini sono sempre li...
    Provo a dargli una quaglia viva. Che pena.... E' incapace di artigliarla, incapace di artigliarla, lo sguardo è assente e sembra guardi altrove....la quaglia si beffa di lui....
    La mattina seguente trovo la quaglia ancora viva in voliera, l'astore ha lo sterno ben visibile... Uccido la quaglia, la apro e gliela metto vicina.
    Il falco, cerca di mangiarla ma è come se non riuscisse a strappare i pezzi di carne....
    Il giorno dopo è ancora vivo....penso che se fosse morto non soffrirebbe così..... Gli getto tre pulcini scongelati nel'acqua...si avvicina e..come per magia riesce ad inghiottire una zampina...
    Con molta fatica riesce a mangiare l'altra zampina... che pena...
    Se gli casca un pezzetto non riesce a tirarlo su e a inghiottirlo però ci prova sempre..
    Incredibilmente mangia 1 pulcino.
    Il giorno successivo, stessa cosa con i pulcini, cerca sempre di mangiare, ne mangia quasi 2.
    A seguire, uccido una quaglia e gliela metto vicino, sempre con modi spastici, con uno sguardo quasi inespressivo, in qualche modo...becchetta e ingurgita parte della quaglia.
    Purtroppo nel pomeriggio ha conati di vomito e temo che tutti gli sforzi fatti per nutrirsi siano vani...
    Passano altri giorni, ormai ha iniziato a mangiare sempre di più sia la quaglia che i pulcini fino ad una mattina che lo trovo bagnato e sul posatoio alto!
    Lo sguardo è tornato ad essere quello di un accipiter sprizza aggressività!
    Gli metto una quaglia viva, prontamente la insegue e la ghermisce! Amico mio, stai guarendo, ho il cuore pieno di gioia.
    I giorni seguenti sono stati sempre meglio, piumaggio in ordine, cibo finito ogni giorno, ora è tornato a farmi "chop" sono felice. Felice che questa brutta esperienza si sia conclusa nel migliore dei modi, felice che tu, astorello mio, stia bene, che il piumaggio e il tuo sguardo sia quello di prima.
    Non saprò mai cosa ti ha colpito ma in questo anno bisesto, funesto, contrassegnato da altre gravi perdite animali, tu sia sopravvissuto.

    Esperienza che non auguro a nessuno....

    Federico Lavanche

    Tutti possono avere un Falco ma pochi diventar Falconieri. (A.U Filastori)

  2. #2
    Aspiranti Falconieri L'avatar di Daimones
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Messaggi
    34
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Mamma.. soffrivo ad ogni tua parola..
    Fino alla lieta notizia . L'importante è che ora sta benone !!
    Chissà cosa può essere stato.
    In questi casi vorresti poter fare di tutto ma non sapendo.. puoi solo contare sulla loro forza !!
    Buon volo

  3. #3
    Moderator
    L'avatar di wapity
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    dintorni di milano....per adesso
    Età
    55
    Messaggi
    5,009
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    di Giovanni Camerini
    ciao federico, brutta avventura, fortunatamente andata apposto, potrebbe essere stato avvelenamento per topo avvelenato?? è vero che i veleni per roditori di solito sono emorragici; però !!!

    ciao
    Born to hunt...forced to work

    Tutti possono avere un astore.........................ma pochi sanno meritarselo !!!

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
  • Il codice BB è Attivato
  • Le faccine sono Attivato
  • Il codice [IMG] è Attivato
  • Il codice [VIDEO] è Disattivato
  • Il codice HTML è Disattivato