Cibo Barf per cani di tutte le razze
Risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: Cane solo per falconeria?

  1. #1
    Aspiranti Falconieri
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Taranto, Italy
    Età
    35
    Messaggi
    79
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Cane solo per falconeria?

    di Giovanni Camerini
    Buonasera,
    Vorrei chiedere a qualche esperto falconiere e cinofilo: è possibile addestrare una cane da ferma per effettuare solo esclusivamente arte venandi cum avibus? Grazie
    Jose'

  2. #2
    Falconiere Esperto

    L'avatar di TYTO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    botticino(bs)
    Messaggi
    387
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    si , forse un po più difficile , ma fattibile. Ricorda solo che al cane mancherà la soddisfazione di abboccare la preda , momento importante soprattutto per i cuccioloni per sviluppare la passione della cerca ...

  3. #3
    Aspiranti Falconieri
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Taranto, Italy
    Età
    35
    Messaggi
    79
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Grazie per la risposta,
    e la mia domanda sorgeva proprio per la risposta che tu hai dato...ovvero il fatto di non abboccare mai la preda non porterà a lungo andare disinteresse nel cane?....eh mi hai già risposto...! forse sarebbe il caso ogni tanto di far provare al cane qualche gabbiarola con volo corto per dargli la soddisfazione dell'abbocco?
    Jose'

  4. #4
    Falconiere Esperto
    L'avatar di menzacapo
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    3,438
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Io non sono assolutamente esperto di cani. Ne ho due che utilizzo solo ed esclusivamente per la falconeria. Il primo e' un breton che utilizzo solo per le gabbiarole e le gallinelle. Il secondo e' un setter che lavora solo sulla selvagina. Credo che addestrare cane e falco a lavorare insieme utilizzando solo la selvaggina sia un'impresa molto difficile da noi.
    Dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fiori...

  5. #5
    Aspiranti Falconieri
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Taranto, Italy
    Età
    35
    Messaggi
    79
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Lightbulb

    Citazione Originariamente Scritto da menzacapo Visualizza Messaggio
    Io non sono assolutamente esperto di cani. Ne ho due che utilizzo solo ed esclusivamente per la falconeria. Il primo e' un breton che utilizzo solo per le gabbiarole e le gallinelle. Il secondo e' un setter che lavora solo sulla selvagina. Credo che addestrare cane e falco a lavorare insieme utilizzando solo la selvaggina sia un'impresa molto difficile da noi.
    Se ti attieni rigidamente a tutte le regole....diventa ipossibile!
    Jose'

  6. #6
    Moderator
    L'avatar di wapity
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    dintorni di milano....per adesso
    Età
    54
    Messaggi
    4,982
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    i continentali sono sempre stati utilizzati per ferma e riporto, gli inglesi molto meno " quasi sempre per il riporto usano un secondo cane , springer o cocker" anzi nelle prove di lavoro iralndesie inglesi non è richiesto, io ho usato su beccaccini per vent' anni i setter irlandesi, devo dire che il riporto non era certo il loro puno di forza, con l'ultimo sono passato dalla caccia con il fucile a quella con il falco senza nessun probblema.
    La cosa fondamentele è il fermo al frullo.
    Ultima modifica di wapity; 20-12-2014 alle 16:54
    Born to hunt...forced to work

    Tutti possono avere un astore.........................ma pochi sanno meritarselo !!!

  7. #7
    Aspiranti Falconieri
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Taranto, Italy
    Età
    35
    Messaggi
    79
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    sono speranzoso nelle tue parole wapity...Ho un nuovo bracco tedesco di 12 mesi con pedigree con buona genealogia sia per lavoro che bellezza; me lo hanno venduto a sole 100 € per recuperare le spese varie, perchè a suo parere (il vecchio proprietario) il cane aveva paura allo sparo; il cane invece ha paura degli umani (quindi a mio parere sarà stata maltrattato), e quando lo porto in campagna ora con la caccia aperta a volte a spari anche non molto lontani non mostra tutta questa paura...si ferma un attimo e poi riparte. Li ho dato una prima quaglia buona volatrice tenuta per qualche giorno a granaglie e il cane al frullo è rimasto tra lo stupefatto e la paura ma poi successivamente l'ha rincorsa per un po...In giorni successivi un altra quaglia con le ali leggermente spuntate ha cercato ha puntato (anche se troppo ravvicinata al selvatico) e l'ha ricorsa al frullo abboccandola. Quindi credo che il cane sia venatoriamente predisposto, ormai cerca con interesse. Oggi l'ha persino pedinata. Credo che per ora la decina di gabbiarole volate siano sufficienti, le varie correzioni per quanto riguarda il troppo ravvicinamento e la ferma troppo breve avverranno da sole in parte, sul selvatico a furia di "delusioni". Per quanto mi riguarda la correttezza al frullo praticando alto volo non è una esigenza cosi indispensabile, anzi forse meglio che il cane ricorra il selvatico e eviti che si posi nuovamente. attendo vs opioni e consigli. grazie.
    Jose'

  8. #8
    Falconiere Esperto

    L'avatar di TYTO
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    botticino(bs)
    Messaggi
    387
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    ciao , visto che parliamo di cane da ferma , direi che oltre sviluppare e perfezionare la cerca il cane deve avere una ferma sicura e duratura . Per questo eviterei il ricorso alle gabbiarole , soprattutto se poco adatte al volo .. in questo caso , l'abbocco senza la fucilata , porta si più passione al cane , ma anche un indebolimento della ferma ..assolutamente negativo per la caccia a monte

  9. #9
    Aspiranti Falconieri
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Località
    Taranto, Italy
    Età
    35
    Messaggi
    79
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Citazione Originariamente Scritto da TYTO Visualizza Messaggio
    ciao , visto che parliamo di cane da ferma , direi che oltre sviluppare e perfezionare la cerca il cane deve avere una ferma sicura e duratura . Per questo eviterei il ricorso alle gabbiarole , soprattutto se poco adatte al volo .. in questo caso , l'abbocco senza la fucilata , porta si più passione al cane , ma anche un indebolimento della ferma ..assolutamente negativo per la caccia a monte
    si sono d'accordissimo infatti su ho scritto: "Credo che per ora la decina di gabbiarole volate siano sufficienti, le varie correzioni per quanto riguarda il troppo ravvicinamento e la ferma troppo breve avverranno da sole in parte, sul selvatico a furia di delusioni." per andare sul selvatico qui in puglia bisogna attendere la primavera....
    Jose'

  10. #10
    Falconiere Esperto
    L'avatar di menzacapo
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    3,438
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Credo che il fermo al frullo sia utile quando si lavora con il falco ma non i dispensabile. Personalmente ho insegnato al mio cane a tornare indietro qdo fischio. Io o chiamo dopo che ha rincorso falco e preda. Ritengo questo comportame del cane htile per tenere la selvaggi a i al e per tenere lontani predatodi.
    Dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fiori...

  11. #11
    Aspiranti Falconieri L'avatar di melk1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Località
    Cesena
    Età
    52
    Messaggi
    25
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    di Giovanni Camerini
    Non ho moltissima esperienza, ma basandomi anche su esperienza di altri oltre alla mia, eviterei al massimo di far abboccare al cane animali che volano male e poco, si rovina la ferma, per il primo anno sarebbe cosa buona sparare al selvatico che frulla, in modo che il cane possa avere la soddisfazione di abboccare la preda e riportarla al padrone, poi deve iniziare l'addestramento al rispetto per il falco che comunque è bene che conosca fin da piccolo, io col mio ho fatto così e mi ritrovo un discreto cane, non adatto alle gare ma molto pratico a caccia, il mio non è corretto al frullo e rincorre, ma ha il massimo rispetto per il falco e quando arriva su preda e falco si mantiene a distanza e aspetta che arrivo, a volte quando stacco il falco dalla preda gli faccio fare un riporto, per dargli comunque soddisfazione.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •