cibo naturale per cani altudogCibo per cane corso
Risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: Cani da Cerca

  1. #1
    Administrator
    L'avatar di MRHAWK
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Torino
    Età
    47
    Messaggi
    1,371
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Cani da Cerca

    di Giovanni Camerini
    I cani utilizzati per la cerca hanno la caratteristica di non arrestarsi alla vista della preda, come le razze da ferma, bensì di muoversi in modo frenetico per avvisare il padrone della presenza del selvatico.
    Il loro raggio d’azione è però limitato al “tiro utile”, non oltre quindi i 25-30 metri dal proprio padrone, utilizzati principalmente nella caccia ai galliformi e raramente a lepre, beccaccia, beccaccino e rallidi, spesso sono anche utilizzati dai cacciatori di migratoria, per il riporto della selvaggina. Falco ideale Astore, falco di harris. Avete avuto esperienze con questi cani? Quali consigli vi sentite di dare? grazie

    Tutti possono avere un Falco ma pochi diventar Falconieri. (A.U Filastori)

  2. #2
    Moderator
    L'avatar di wapity
    Data Registrazione
    Dec 2005
    Località
    dintorni di milano....per adesso
    Età
    55
    Messaggi
    4,985
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    vero devo dire che comunque anche i cani da ferma hanno bisognio di dressaggio a volte tendono ad allungare, quindi essere inutili allo scopo.
    Born to hunt...forced to work

    Tutti possono avere un astore.........................ma pochi sanno meritarselo !!!

  3. #3
    Junior Member
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Messaggi
    9
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Citazione Originariamente Scritto da MRHAWK Visualizza Messaggio
    I cani utilizzati per la cerca hanno la caratteristica di non arrestarsi alla vista della preda, come le razze da ferma, bensì di muoversi in modo frenetico per avvisare il padrone della presenza del selvatico.
    Il loro raggio d’azione è però limitato al “tiro utile”, non oltre quindi i 25-30 metri dal proprio padrone, utilizzati principalmente nella caccia ai galliformi e raramente a lepre, beccaccia, beccaccino e rallidi, spesso sono anche utilizzati dai cacciatori di migratoria, per il riporto della selvaggina. Falco ideale Astore, falco di harris. Avete avuto esperienze con questi cani? Quali consigli vi sentite di dare? grazie
    Salve a Tutti,
    questa mattina esperienza straordinaria!!!.
    Sono uscito con la cucciola di Cocker Spaniel(quattro mesi)in addestrmento, avevo con me una starna stabulata aveva perso il sentore di "gabbia" da almeno una settimata, la nascondo in un cespuglio mettendogli la testa sotto l'ala in modo da non farla frullare subito,
    libero la Cocker che dopo poco la invola in seguito a cerca frenetica, Lei dopo breve inseguimento si arresta di botto cercandomi...........!, che dire!!!, alle mie spalle sopraggiunge un Astore selvatico evidentemente appostato su degli alberi la vicino, che fulmineo preda e cattura la starna. Io e la cucciola a debita distanza osserviamo la scena della spiumatura con susseguente pasto dell'Astore, lo stesso dopo poco si invola con la preda tra gli artigli e sparisce tra gli alberi...!.......Spettacolo entusiasmante!. E' capitato anche a Voi?.

  4. #4
    Falconiere Esperto L'avatar di Ale82
    Data Registrazione
    Jun 2005
    Località
    UK
    Età
    36
    Messaggi
    89
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    bella esperienza bravo! a me è successo un sacco di volte,l'anno scorso ho rischiato facendo un piccione alla spar ho attirato l'attenzione dell' astora selvatica locale che per un soffio non mi porta via spar e piccione insieme! oggi in un'altra zona ho trovato una cornacchia appena magnata dal fantasma del bosco e 200 metri dopo ho visto un maschio adulto sparire nel sottobosco con gozzo,per gli astorieri un avvistamento simile non ha prezzo! tra l'altro il maschio in questione si è trovato una sbarbatella in piumaggio giovanile .interessante osservare che in natura la riproduzione avviene anche tra esemplari giovani in condizioni ottimali.
    addestrala bene la cocker e non farla allungare troppo!
    I have been out gos and sparrowhawking almost every day in my life..In the rest i've been wasted

  5. #5
    Falconiere Esperto L'avatar di likkammommo
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    mathi canavese (to)
    Età
    48
    Messaggi
    65
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    problema tra harris e breton

    Buna sera a tutti
    O un amico con una femmina di breton di circa un anno in addestramento nei mesi scorsi gli ha fatto conoscere il maschio di harris pian pianotto a fatto in modo che i 2 soggetti imparessero a tollerarsi ....l harris mangia x terra sul logoro in compagnia del cane e tutto sembrava che procedeva x il verso giusto...harris vola libero in compagnia del cane tutto semprava perfetto ma da un paio di giorni l harris a prevo il perverso vizio di artigliare la cagnetta a fondo schiena ......ieri pomeriggio c'è stato l'ultimo attacco piu violento del solito la cagnetta e scappata x la campagna urlando dal dolore....
    Qualcuno con mi puo suggerire dove il mio amico sbaglia ...o se deve adottare qualche tecnica particolare
    Grazie in anticipo a tutti
    likkammommo

  6. #6
    Falconiere Esperto L'avatar di Lele89
    Data Registrazione
    Jan 2011
    Località
    Maierato (VV)
    Età
    29
    Messaggi
    604
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Non vorrei dire una cavolata, ma secondo me l'harris ha integrato il cane come membro del branco e tenta di sottometterlo, magari la breton ha tentato qualche volta di interferire tra il falco ed il logoro e ora lui cerca di stabilirsi sopra di lei nella gerarchia.
    Ma per dire ciò bisogna vedere in che momento il falco attacca il cane.
    In ogni caso non credo che il falco possa provocare ferite al cane. Un membro del branco ferito è solo un peso e loro lo sanno.
    Poi comunque c'è da considerare l'odio innato degli harris contro i canidi.
    Ma deve essere per forza successo qualcosa tra cane e falco.
    A mio avviso nulla che non si possa risolvere una volta stabilito chi comanda dei due.
    Ultima modifica di Lele89; 19-10-2013 alle 19:08
    Emanuele.

  7. #7
    Falconiere Esperto
    L'avatar di menzacapo
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    3,438
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Ale, come va la spar?

    Io tengo insieme 24 su 24 breton ed Harris, sia nel box, mentre lo giardino, quando mangia, quando vola ecc...fino ad ora non ho avuto problemi. Credo cmq che dipende anche dal tipo di allevamento(tipo di imprinting, allevato dai genitori e fino a che età...) e dal soggetto.
    Dai diamanti non nasce niente dal letame nascono i fiori...

  8. #8
    Administrator
    L'avatar di MRHAWK
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Torino
    Età
    47
    Messaggi
    1,371
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Sei sicuro che l' harris non fosse più basso del solito? Se accade più volte, rischi che diventi un'abitudine e il cane può rimanere davvero terrorizzato al solo suono del sonaglio...... Capita spesso quando il falco affamato entra nello stato di caccia e senza trovar null'altro, si sfoga sul cane....

    Tutti possono avere un Falco ma pochi diventar Falconieri. (A.U Filastori)

  9. #9
    Aspiranti Falconieri L'avatar di Mattia85
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Età
    33
    Messaggi
    76
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    io ho problemi che quando il cocker mi si "inzuppa" e si riempe spine non riesco a proseguire l'azione di caccia, perchè l'harris non riconosce più il cane come il suo gregario... anche avete mai avuto un problema simile???

  10. #10
    Falconiere Esperto L'avatar di likkammommo
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    mathi canavese (to)
    Età
    48
    Messaggi
    65
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Grazie x il suggerimenti li vaglieremo ....
    Credo forse ke il problema sia la fase della gerarchia all'interno del gruppo. ...spero...vi aggiornerò
    likkammommo

  11. #11
    Falconiere Esperto L'avatar di attla
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Località
    PERUGIA
    Messaggi
    221
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    di Giovanni Camerini
    Se ci fosse un problema di gerarchia vorrebbe dire che l'harris si è imprintato sul cane (e qui dovresti dirci di più su come e quando il falco è stato preso e addestrato)..... secondo me è più probabbile che il falco abbia perso la paura atavica verso i canidi, magari a seguito di un peso troppo basso e di un attacco riuscito verso nil cane.
    Ciao ciao
    Un predatore alato è la massima espressione dell'evoluzione di madre natura...

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Tag per Questa Discussione

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •