cibo naturale per cani altudogCibo per cane corso
Risultati da 1 a 11 di 11

Discussione: Chiarezza sulle frequenze in falconeria.

  1. #1
    Aspiranti Falconieri
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Località
    Carpi
    Messaggi
    58
    Downloads
    0
    Uploads
    0

    Chiarezza sulle frequenze in falconeria.

    di Giovanni Camerini
    Con questa discussione vorrei finalmente fare chiarezza sull' uso della frequenza in falconeria.
    In base a un comunicato della comunità Europea sulle comunicaziomi, nell 2004 hanno
    stabilito con 190 pagine che non sto qui ad elencare una lista con le frequenze da utilizzare per tutte le attività.
    Per questo in falconeria non si usa più la frequenza 216 in quanto è stata ed è usata per altra attività.
    Alla data odierna si deve usare la 434 o la 433.
    Ciò non vuol dire che chi ha la 216 deve per forza cambiarla, finche non si rompe o qualcuno la sequestri come già successo in Belgio.
    Ultima modifica di ago; 29-11-2012 alle 10:06

  2. #2
    Falconiere Esperto L'avatar di deffie
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Castellina in Chianti
    Messaggi
    292
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Citazione Originariamente Scritto da ago Visualizza Messaggio
    Con questa discussione vorrei finalmente fare chiarezza sull' uso della frequenza in falconeria.
    In base a un comunicato della comunità Europea sulle comunicaziomi, nell 2004 hanno
    stabilito con 190 pagine che non sto qui ad elencare una lista con le frequenze da utilizzare per tutte le attività.
    Per questo in falconeria non si usa più la frequenza 216 in quanto è stata ed è usata per altra attività.
    Alla data odierna si deve usare la 434 o la 433.
    Ciò non vuol dire che chi ha la 216 deve per forza cambiarla, finche non si rompe o qualcuno la sequestri come già successo in Belgio.
    Probabilmente l'unica contestazione legale che si può fare a chi utilizza radio in 216mhz è che queste non sono omologate, alla stessa maniera di tutte quelle cineserie che trasmettono l'ipod sulla banda FM in macchina, trasmettere a basse potenze in bande licenziate è permesso (se trovo la normativa la posto).

    Penso proprio che nessuno ci sequestrerà le radio.
    Questo è logico e giusto, visto che ne la cineseria da macchina ne i nostri trasmettitori arrecano disturbi a chicchessia, le potenze sono troppo basse, l'ampiezza in frequenza della modulazione delle nostre radio è talmente ridotta che anche nel caso in cui il nostro falco si avvicinasse cosi tanto al ricevitore da rendere il livello del segnale significativo, sia nella tecnologia DVB-T come nel DAB l'informazione è ridondata e può ovviare ad un cosi lieve (stretto) disturbo.

    Se volete passare al 433 fatelo se e perché funziona meglio, in realtà il 433 essendo una banda libera rende possibile essere interferiti da chiunque, mentre il 216mhz attualmente assegnato alla tv e in futuro forse al dab attualmente è libero.

    Ciao,
    Giacomo.
    Ogni istante che lui è lì, con la sua preda tra gli artigli, una vocina nella sua testa gli dice "Eccezionale! Così è questo lo scopo della mia vita! Devo rifarlo!" - Nick Fox

  3. #3
    Administrator
    L'avatar di Meth
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    331
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Io credo che sia giusto dare informazioni chiare sopratutto per chi si avvicina.
    La 216 in Italia è ILLEGALE, proprio come la modulazione su frequenze non autorizzate, infatti anche se non si tratta di modulazione vera e propria, il contesto è lo stesso.

    Non facciamo opera di disinformazione per cortesia, perchè chi si avvicina alla falconeria non deve comprare una 216 ma una 433.
    E' inutile dire che se vuoi cambiarla puoi farlo tanto per..., la 216 in Italia non si può usare, mentre la 433 è permessa. Sul fatto che il segnale venga disturbato non è così semplice come pensi, ma il discorso è lungo e macchinoso.

    Quando ho comprato le mie radio, tempo fa, mi informai bene presso autorità competenti, e non solo possono sequestrarti la radio se ti beccano ad usarla (dal quel che ho capito ti devono cogliere sul fatto ma non ne sono sicuro), ma anche la multa non è da poco... e a multarti possono essere i carabinieri, come la polizia o la guardia forestale, tutti posso multarti. Che poi vadano a verificare la frequenza è un'altro discorso, ma è giusto dire le cose come stanno... e tenendo il passo con lo sviluppo della falconeria in Italia, ti posso garantire che non ci vorrà molto affinché gli organi competenti incomincino a controllarti anche la radio oltre che l'anello del falco.

    Quindi, consiglio spassionato, chi deve prendere una radio nuova si compri una bella 433, non va incontro a nessuno svantaggio, ma solo a vantaggi, testati sul campo e non sulla carta!

    Ayama e tinyloc fanno delle radio e delle trasmittenti con una potenza senza uguali, sono europee e non c'è da pagare tasse aggiuntive per fartela arrivare a casa se non la spedizione, oltre al fatto che se dovesse capitare un problema di assistenza non dovrete aspettare mesi come già successo con la più blasonata m.....ll

  4. #4
    Falconiere Esperto L'avatar di deffie
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Località
    Castellina in Chianti
    Messaggi
    292
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    In Italia gli apparati con potenza di trasmissione inferiore a 10mw sono classificati come radiogiocattoli e la marchiatura CE classe B permette di trasmettere a potenze non superiori a <30uV/m @10m. Da qui ad eseguire test di laboratorio per valutare se il pispolo attaccato su un falco, che di fatto non disturba nessuno, rientri o meno all'interno di questi parametri penso che non sia affare dell'agente di turno.

    E' curioso poi come ognuno tenga un apparato che tira fuori 2 watt tondi tondi (dalle 20 alle 40 volte la potenza dei nostri trasmettitori) proprio appiccicato all'orecchio.

    Non voglio fare disinformazione, la questione del 216mhz è nebulosa, proprio perché non è scontato che questi apparati violino la legge, sarebbero necessari dei test, per cui non bisogna fare terrorismo, io ho il 216 e me lo tengo, chi deve comprarla e vuol comprarla nuova si prenda una 433, se trova una buona occasione a 216 valuti i rischi, pro e contro, ed agisca di conseguenza.
    Ogni istante che lui è lì, con la sua preda tra gli artigli, una vocina nella sua testa gli dice "Eccezionale! Così è questo lo scopo della mia vita! Devo rifarlo!" - Nick Fox

  5. #5
    Administrator
    L'avatar di Meth
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    331
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Io mi metto sempre il dubbio di non aver approfondito accuratamente un argomento perciò sono sempre pronto a ricredermi... tirando le somme quindi tu assicuri al 100% che chiunque può usare tranquillamente una 216 stando tranquilli che non va contro nessuna legge? sei sicuro?

    non credo di aver fatto terrorismo, ma se ti va, visto che ormai è passato diverso tempo da quando ho chiesto, puoi andare a chiedere presso un organo competente per vedere quello che ti dice e magari confrontiamo le risposte.
    Io lo farò nei prossimi giorni.

    io ripeto che per chi acquista un occasione o no dovrebbe prendere una 433, se poi gli va di rischiare o comunque crede di essere nel giusto può prendere quello vuole.

    P.S. ho notizia di diversi falconieri che hanno cambiato la loro 216 per una 433... saranno tutti dei pecoroni che hanno buttato via i loro soldi inutilmente o per futili paure?

  6. #6
    Aspiranti Falconieri
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Località
    Carpi
    Messaggi
    58
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Vorrei aggiungere, che personalmente e non per sentito dire come spesso accade, ho provato la radio con frequenza 434 sia in collina che in pianura, con ottimi risultati anche in collina , per tanto consiglio a chi ingnora su qualsiasi argomento di astenersi nel dire futili corbellerie su qualsiasi campo.

  7. #7
    Falconiere Esperto L'avatar di Pinuzzo
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Età
    57
    Messaggi
    822
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    ...anch'io ..! buoni risultati con la 433 , anche con zone di collina, intervallate da profondi e stretti valloni .
    Pyn

  8. #8
    Falconiere Esperto

    L'avatar di toscano1
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Pisa provincia
    Messaggi
    3,374
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    ho copiato questo post trovato su FaceBook (scritto da Valerio Brighi) molto interessante riguardo le frequenze degli apparecchi di radiotracking per falconeria
    è una ulteriore conferma di quanto detto sopra:

    per farla piuttosto breve ma coincisa. Le frequenze 216... mhz ti consentono di riuscire a ricevere il segnale anche in presenza di certi ostacoli. Le 433... mhz sono più sensibili agli stessi ostacoli e quindi a parità di distanza e medesimi impedimenti si potrebbe far fatica a ricevere il segnale o a non riceverlo per niente (specialmente nel long distance). La legislazione in materia radiantistica sull'uso delle frequenze vieta da tempo l'uso delle 216... mhz in quanto assegnate diversamente come uso e non più al radiorilevamento. In caso di uso se si viene trovati da Escoposte che in breve sono: L'escopost è l'organo delegato alla vigilanza sulle radiofrequenze, comandato dal Ministero PPTT (Poste e Telegrafi). Controlla tutte le altre frequenze radio stabilite dallo Stato Italiano (compreso Polizia, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Ambulanze, ecc). Oltre Escopost vigilano tutti gli attori preposti CC, GdF, Polizia, Vigili Urbani, Polzia Provinciale, CFS, ecc. ecc. Se veniamo trovati ad usare frequenze non assegnate, in questo caso le 216... si va nel penale. Non solo, io sono radioamatore con tanto di patente Ordinaria (sono abilitato anche all'uso dell'alfabeto Morse) rilasciata proprio dal Ministero PPTT e ... non posso usare le 216...
    Ultima modifica di toscano1; 22-03-2014 alle 09:05
    https://www.tuscanyhoods.it- Attrezzature per la Falconeria

  9. #9
    Falconiere Esperto

    L'avatar di toscano1
    Data Registrazione
    May 2005
    Località
    Pisa provincia
    Messaggi
    3,374
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    altra precisazione del Radioamatore Brighi:

    Le sanzioni in materia radiantistica sono pesanti e prevedono anche l'arresto con possibile processo per direttissima, soprattutto se invece del ricevitore posto sull'antenna c'è uno scanner di frequenze il cui uso è limitato ESCLUSIVAMENTE ai possessori di Patente da Radioamatore.

    ci faremo spiegare meglio il discorso dello Scanner

    https://www.tuscanyhoods.it- Attrezzature per la Falconeria

  10. #10
    Administrator
    L'avatar di MRHAWK
    Data Registrazione
    Apr 2005
    Località
    Torino
    Età
    47
    Messaggi
    1,371
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    Grazie per la condivisione Giovanni! Conferme alle precedenti tesi precedentemente proposte.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

    Tutti possono avere un Falco ma pochi diventar Falconieri. (A.U Filastori)

  11. #11
    Junior Member
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Messaggi
    1
    Downloads
    0
    Uploads
    0
    di Giovanni Camerini
    Citazione Originariamente Scritto da toscano1 Visualizza Messaggio
    altra precisazione del Radioamatore Brighi:

    Le sanzioni in materia radiantistica sono pesanti e prevedono anche l'arresto con possibile processo per direttissima, soprattutto se invece del ricevitore posto sull'antenna c'è uno scanner di frequenze il cui uso è limitato ESCLUSIVAMENTE ai possessori di Patente da Radioamatore.

    ci faremo spiegare meglio il discorso dello Scanner


    veramente per quanto mi riguarda l'uso di scanner è libero da alcuni anni , non è più necessario avere neanche il permesso d'ascolto (SWL)

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •