finalmente dopo tanto provare e cercare, il terzuolo ha preso la sua prima fagiana in territorio libero, una di tre bivaccavano vicino al fiume viste da lontano le ho circuite il pelle era salito non troppo, però centrato, ho cercato di mandarle verso i campi e via dall'acqua, lui seguiva dall'alto la scena, poi piccola corsetta vociando, una parte davvero in volo e il pelle la stocca la butta giù e poi la va' a riprendere a terra. incredulo di questa cacciata vado verso il falco fiero e affannato che tiene la testa e collo. sono molto felice per il terzuolo che ha fatto gozzo pieno.
finalmente ho anche smarcato una preda nel regionale.
buon volo