LEGGERE PRIMA DI POSTARE MESSAGGI CON DOMANDE!


Premesso che la Falconeria è caccia con il falco! E richiede tempo, spazio e un’enorme passione passiamo alle frequenti domande.

1- Come approcciare la falconeria?
Prima di tutto si consiglia di leggere alcuni libri (consigliamo vivamente quello presente in home page) e successivamente cercare un falconiere che possa aiutarci nel nostro cammino.

2 - Quando si dovrebbe comprare un rapace?
Quando si hanno tutte le conoscenze necessarie, per gestirlo e addestrarlo. Altrimenti si rischia che si ammali, scappi o nel peggiore dei casi muoia! Oltre a questo, bisogna aver pronto tutto il materiale da falconeria, aver pronto il luogo ove alloggiarlo e sopratutto individuato un buon veterinario competente sulle patologie dei rapaci.

3 - Posso tenere un rapace in voliera (o in casa) senza farlo volare?
Assolutamente no! Il rapace deve volare libero se possibile quasi tutti i giorni e gli deve essere anche data la possibilità di cacciare, poiché è quello che fa in natura.

4 - Quanto si spende in totale tra rapace e attrezzatura?
All’incirca 2500 – 3000 euro, esclusa la voliera che va costruita in funzione al rapace che ospiterà

5 - Quanto tempo richiede un rapace giornalmente?
All’incirca 1.30h per preparare il tutto, portarlo a volare. Questo se tutto va bene ma può capitare che per un qualunque motivo scappi o si allontani allora va recuperato.

6 - Si possono prendere i rapaci dai nidi o catturarli già adulti?
ASSOLUTAMENTE NO!!! E’ un reato prelevare un qualunque rapace dalla natura, i rapaci da falconeria sono tutti nati in cattività e provvisti di anello inamovibile e relativo CITES (rilasciato dal corpo forestale) e attestato di vendita.

7 - Cosa mangiano i rapaci?
I notturni solitamente topi, pulcini e quaglie
I diurni pulcini, quaglie, piccioni, conigli
L’importante è che la dieta sia abbastanza varia
Spesso questo cibo va preparato cioè, in parte spiumati o spelati, eviscerati e fatti a pezzetti per l’addestramento, perciò chi è debole di stomaco abbandoni subito l’idea della falconeria, e non pensi nemmeno lontanamente di scongelare un topo e darlo così al proprio barbagianni (per esempio)

8- Con quale rapace è meglio iniziare?
Non c'è un rapace migliore o peggiore, si può cimentarsi con tutti, l'importante è essere seguiti da esperti e avere le conoscenze necessarie.

9- Si può tenere un rapace senza farlo cacciare?
E' possibile, ma ricordatevi che è nella sua natura farlo e se non lo stimolerete voi, prima o poi lo farà da solo!

10- Quanto vive mediamente un rapace?
La vita media di un rapace va dai 14 ai 20 anni, (e in questo lungo periodo deve mangiare tutti i giorni)

11- Che dimensioni deve avere una voliera che ospita un rapace?
Le dimensioni variano in base al rapace che deve ospitare, ma quelle minime sono 200x200x250 cm

12- Se caccio con il falco indistintamente da basso o alto volo e' indispensabile il cane da caccia ?
Si, è indispensabile ed è l'unico sistema non solo etico ma funzionale per incalzare la selvaggina stanziale o migratoria (nel caso di beccacce e beccaccini) che vive sul territorio. E' anche vero però che si possono cacciare senza cane solo le anatre,corvi e cornacchie e i piccoli uccelli con sparvieri,smerigli,gheppi e gheppi americani.

13- Adestrare un rapace diurno e uno notturno è la stessa cosa?
No, non è le stessa cosa poichè i notturni hanno il metabolismo più lento, quindi sono poco reattivi e per addestrarli occorre tanta pazienza e sicuramente molto piu tempo rispetto ai diurni.

14- Si può volare un falco (o rapace) senza avere la licenza di caccia ?
Questo è un tema molto discusso e a causa delle carenze della legge 157, purtroppo anche interpretabile a seconda di chi si incontra.Diciamo che molto sta al buon senzo delle persone preposte al controllo infatti se uno si trova a volare il suo barbagianni nel giardino di casa o uno si trova con l'astore in atc in periodo di caccia chiusa e con un fagiano in tasca il discorso cambia notevolmente ma sta all'intelligenza di chi incontrate giudicare e valutare.Visto che la legge non ammette ignoranza e che questa x di piu è lacunosa è anche facilmente interpretabile, diciamo che per stare tranquilli ed in regola è necessario avere la licenza di caccia e volare solo nei periodi e nei luoghi consentiti come la regolamentazione (quella che adottano anche i fucilieri) prevede.Concludendo diciamo che anche se per acquistare un rapace non serve la licenza, per fare falconeria si e quindi visto che un rapace è predatore per definizione ,colui che lo gestisce dovrà garantirgli la possibilità di predare nella legalità ovvero dovrà AVERE LA LICENZA DI CACCIA.Si potrà poi anche fare richiesta presso la propia provincia o regione per poter avere un permesso x volare anche in periodi di caccia chiusa e in luoghi circoscritti x il solo addestramento senza predazione ma non è detto che vi venga rilasciato.Visto che in alcune regioni gia esistono zone concesse tutto l'anno x il solo volo libero e un registro falconieri, magari avete la fortuna di abitare in una di queste non rimane che informarvi .Senza il suddetto permesso (scritto firmato e timbtrato) salvo diversa regolamentazione regionale, sarete sempre alla merce di chi incontrate quindi meglio rispettare la legge avere la licenza e volare solo quando consentito poi ognuno è responsabile delle sue azioni e puo fare quello che crede


Se avete compreso cosa comporta la falconeria vi sorgeranno altre domande quali:

- Falchi da basso o alto volo?
Bisogna valutare il tipo di territorio che si ha a disposizione (se uno abita in mezzo ai monti ad es. con un alto volo ci fara molto poco) e la distanza del campo di volo piu vicino

- Tempo da dedicare?
Vedere quanto tempo si ha a disposizione da dedicare ai propri rapaci avendo presente che i risultati che si ottengono saranno proporzionali al tempo e alla pazienza dedicato (alcune specie necessitano di molto piu tempo e pazienza x ottenere buoni risultati)

- Tipo di prede disponibili? E tipo di cane a disposizione (se si ha certo..)?
La scelta del falco dovrebbe essere fatta in base al tipo di prede che si avrà la possibilita di incontrare e cacciare durante le uscite e al tipo di cane che si avrà a disposizione

- Badget di spesa ?
Tenere conto del budget disponibile x l'acquisto , del carattere e delle dimensioni (rapaci molto piccoli sono piu difficili da gestire) del rapace che si vorrà acquistare

- Solo volo e caccia o anche riproduzione ?
Per chi avesse l'intenzione di dedicarsi anche alla riproduzione dovra avere oltre a spazi idonei x la costruzione delle voliere , una buona conoscenza della specie che vuole riprodurre