PDA

Visualizza Versione Completa : Cosa Chiedere ai Politici



03-06-2008, 14:17
Mettiamo il caso che io sia riuscito ad avere un appuntamento con un esponente di prima importanza dei piani alti della politica a Roma e guarda caso questa persona si è resa disponibilissima ad ascoltarmi perchè molto interessata alla natura, agli animali ed anche alla Falconeria.

Questa persona mi riceverà* a breve ma mi ha chiesto di inviarli un documento con i punti chiave della discussione tanto da poterli anticipare ai suoi collaboratori.

Pertanto in collaborazione con Federico admin di questo forum, chiedo anche la vostra collaborazione *sulle richieste da avanzare.

Direi di dividere le richieste in questi argomenti:

Caccia con il Falco (rapaci è meglio)
Lavoro con i Rapaci (dimostrazioni, birdcontrol, didattica, ecc. ecc.)
Allevamento e Vendita dei rapaci.

Vi prego di fare proposte/richieste ponderate e riflettute, evitando di fare in questa discussione polemiche e confusioni varie che mi complicherebbero la raccolta di tutte le informazioni.

Fra qualche settimana raccolti un po' di dati preparero il resoconto da presentare e chiedero a tutti gli utenti di www.lafalconeria.it (http://www.lafalconeria.it) e di www.falconeria.org (http://www.falconeria.org) di sottoscrivere digitalmente il documento.

zagor
03-06-2008, 14:24
alcune proposte sono state avanzate nel post "Modifiche L. 157/92", io inviterei ognuno di noi a fare un copia e incolla in questa sezione in modo da facilitare il lavoro di Piero.

dddnnn
03-06-2008, 15:11
Ma se esiste già* il topic in cui si tratta di questo argomento, perchè aprirne uno parallelo???

Piero, sul topic "Modifiche L. 157/92" di proposte ce ne sono già* diverse,.. poi Nath. le ha raccolte tutte, integrandole con altre, in un elenco numerato,.... non creiamo inutili doppioni,.. di tempo ne abbiamo poco.

Ciao, Dom.

03-06-2008, 15:32
Nath, fai un copia e incolla! :wink:

Nathaniel
03-06-2008, 15:39
Scondo me sarebbe il caso di discutere le proposte nell'altro Topic e aggiungere qua i punti che si sono approvati, così non si fa casino(così come giustamente altri hanno fatto notare).
dire quindi che alla lista seguente si aggiungeranno via via altre richieste già* discusse e su cui ci troviamo d'accordo, in modo da facilitare poi il lavoro di chi deve poi sottoporre il problema.
Per ora posto la lista fatta da me, come mi hanno chiesto, poi uno dei MOD eventualmente la integri se ho scordato qualche proposta degli altri.

Bozza proposta 03\06\2008
1 diversificazione della licenza di caccia col Falco con licenza di caccia con Fucile
La prima permette di cacciare solo col rapace(ogni specie), la seconda resta simile alla attuale. Per la Licenza di caccia col falco non è necessaria assicurazione salvo una facoltativa per ripagare eventuali animali domestici catturati accidentalmente(massimale piö basso:10000û massimo).
2 Caccia col falco possibile tutto l'anno limitando le catture a pochi capi alla settimana con obbligo di consumo della preda catturata fuori stagione venatoria da parte del falco.
3 in alternativa calendario venatorio diversificato per i falconieri, esteso tutto l'anno.
4 inasprimento pene per l'abbattimento dei rapaci sia selvatici che da caccia
5 regole di condotta serie per l'acquisto di un rapace(per lo meno la prima volta) sulla scia di altri paesi europei in cui viene fatto un test per vedere quali sono le reali competenze di chi acquista(e via i bimbogigi della situazione!)
6 regolamentazione del volo libero
7 regolamentazione del bird control con introduzione della possibilità* di cattura durante questa attività*.
8 possibilità* dell'abbattimento controllato, mezzo falco, per specie rinomatamente dannose per l'ecosistema a causa del numero eccessivo e della eccessiva competizione(Gabbiani, Corvidi, Piccioni, Cormorani) da effettuare su autorizzazione del comune in cui si pratica la selezione in base a tabelle nazionali.

in alternativa
eliminazione dell'abbinamento Falconeria\Caccia e creazione di un registro dei Falconieri con licenza, esame di abilitazione ed assicurazione ad Hoc. vanno tenuti in considerazione i punti 2, 4, 5, 6, 8.

l'importanete è a questo punto darsi una mossa se no rischiamo di perdere ancora una volta il treno!

dddnnn
03-06-2008, 16:29
Nath, fai un copia e incolla! :wink:

:lol: :lol: .. e ti pareva,... :lol: .. dove io dico "bianco" .. tu devi dire "nero".. :lol: :lol: ,..
.. ma fa un po come ti pare .. :lol: :lol..

03-06-2008, 16:54
Ma se esiste già* il topic in cui si tratta di questo argomento, perchè aprirne uno parallelo???

Piero, sul topic "Modifiche L. 157/92" di proposte ce ne sono già* diverse,.. poi Nath. le ha raccolte tutte, integrandole con altre, in un elenco numerato,.... non creiamo inutili doppioni,.. di tempo ne abbiamo poco.

Ciao, Dom.

Scusa dddnnn, ho aperto questo solo per una questione di praticità*, nell'altro topic come è giusto che sia ci sono anche interventi che non sono proprio pareri e proposte.
Io fra circa due settimane devo presentare il documento, e ho bisogno di raccogliere le informazioni piö schematicamente possibile.

dddnnn
03-06-2008, 17:03
Va bene va bene,.. pensiamo a raccogliere questi punti di interesse comune :wink: .

Ciao, Dom.

toscano1
03-06-2008, 17:08
IL COPIA INCOLLA LO FACCIO PURE IO :wink:


ALT FERMI TUTTI

ma stiamo scherzando?????? eliminare l'abbinamento Falconeria = Caccia ?? ma siete fuori di testa??? ecchec***** !!!!

ricapitoliamo: FALCONERIA = CACCIA COL FALCO

fermo restando questo principio INCONTESTABILE ed INCONTROVERTIBILE vediamo di arrivare ad un compromesso verso coloro che non vogliono usare il falco per caccia!!!
Ma che davvero vogliamo proporre situazioni dove ci tagliamo i coglioni per contro proprio?

Allora, se Stefano non vuole spendere soldi per la licenza di caccia (o di falconeria) che cambi mestiere o chieda una colletta, faccia una questua od un mutuyo od uno special prestito in banca!!!

Quindi, ricapitolando nuovamente, OK per licenze diversificate, ovvero x falconeria oppure x caccia tutta, dove colui che ha solo la licenza di Falconeria NON puo maneggiare armi e fare tutti gli altri tipi di caccia col fucile; colui che ha la licenza x caccia col fucile, puo fare tutte le forme di caccia, ivi compreso la Falconeria!!

Qualsiasi forma di caccia DEVE avere uno stop annuale di un certo tempo e periodo per il semplice fatto che le popolazioni selvatiche sono in fase di riproduzione ed immediatamente dopo i nuovi nati sono ancora piccoli,deboli ed indifesi, per cui un fermo biuologico CI DEVE ESSERE SEMPRE. (Caccia tutto l'anno non passerebbe MAI, ricordativelo!!)

Le pene per l'abbattimento di specie particolarmente protette esistono già , dove sono elencati pure tutti i rapaci, diurni e notturni


I cormorani ed i gabbiani sono specie protette, non ti daranno mai la deroga se non verranno tolte, o meglio, debbono essere inserite nelle specie cacciabili, cosa che dubito alla grande che avvenga.

Per quanto riguarda il bird control ed il volo libero ecc ecc, RICORDATEVI che la legge 157/92 è considerata LEGGE QUADRO o LEGGE CORNICE, pertanto la eventuale modifica non snaturerebbe la specificità della Legge, rimanedo come tele (Legge Quadro), pertanto, i regolamenti sono e saranno sempre demandati alle Regioni..per cui, non diciamo cazzate in merito, cazzate inteso come ingolfare di cose che mai verranno inserite in tale LEgge, proprio per i motivi di cui sopra. Per queste problematiche, la battaglia dovrà essere fatta in sede Regionale e non sulla Legge Nazionale.

La Legge nazionale deve dare dei Principi incontrovertibili, ovvero, come prima cosa, come ho detto sopra, il falco o rapaci tutti, debbono essere inseriti nei mezzi di caccia!!! questa è la cosa piö importante di tutte!! poi verranno i regolamenti attuativi e che disciplinano il solo volo libero, l'allenamento, i luoghi ecc ecc
____________

sirpiolo
03-06-2008, 18:15
Appoggerei l'idea di Piero di variare "tutte" le voci in cui viene nominato la parola falco con rapace/i, facendo così, poi spero di non dire una gigantesca c*****ta, si aprirebbe anche ad altre specie ed ai notturni.

Paolo

Nathaniel
03-06-2008, 18:48
mmmh... Gio non ti seguo:
quindi sei pro o contro le licenze diversificate?

e invece per un'abilitazione necessaria prima dell'acquisto del primo rapace?

un albo dei falconieri separato da quello dei cacciatori non cambia il binomio falconeria\caccia, secondo me.

mi sembra ottima la sostituzione della parola Falco con quella di Rapace.



Fermo restando quanto hai detto sulla legge quadro...
Per cormorani e gabbiani esistono, per lo meno in molte regioni, delle deroghe che li rendono abbattibili in certe zone e certe quantità*(per esempio vicino alle peschiere). si tratteebbe di tenerli a freno in modo costante usando un tipo di caccia poco invasivo(come a Pompei fanno coi piccioni) invece che abbatterne un migliaio tutti in una volta e trovarsi daccapo dopo 2 mesi.

idem per lo stop alla caccia... il silenzio venatorio mi sta anche bene se parli di fucili che abbattono decine di capi a battuta. ma se si parla di un falco che cattura in genere uno o due capi al massimo, salvo il mese della schiusa della maggior parte dei volatili e delle nasite delle prede di pelo e il mese successivo(che per altro coincidono con la muta, per cui l'efficienza a caccia sarebbe senza dubbio llimitata), non vedo il problema.

03-06-2008, 19:06
Dom ho letto solo ora........ 8O 8O
Se vuoi che ti chieda scusa .............scusa!

25-07-2008, 11:47
1) La prima cosa sarebbe da mettere una tassa sul possesso de i falchi e no il porto d’armi e *un limite al possesso di falchi tipo 2-3
2) Deferenziare chi fa caccia e chi faccia spettacoli *
4) * Caccia col falco possibile tutto l'anno limitando le catture a pochi capi alla settimana con * * * *. * * * * *. * * obbligo di consumo della preda catturata fuori stagione venatoria da parte del falco.
5) * in alternativa calendario venatorio diversificato per i falconieri, esteso tutto l'anno.
6) * inasprimento pene per l'abbattimento dei rapaci sia selvatici che da caccia
7) * regole di condotta serie per l'acquisto di un rapace(per lo meno la prima volta) sulla scia di altri . * * paesi europei in cui viene fatto un test per vedere quali sono le reali competenze di chi *. *. *. *.. , * * acquista(e via i bimbogigi della situazione!)
8) * regolamentazione del volo libero
9) * regolamentazione del bird control con introduzione della possibilità* di cattura durante questa , *. * * attività*.
10) possibilità* dell'abbattimento controllato, mezzo falco, per specie rinomatamente dannose per . . , * l'ecosistema a causa del numero eccessivo e della eccessiva competizione(Gabbiani, Corvidi, , . ., *Piccioni, Cormorani) da effettuare su autorizzazione del comune in cui si pratica la selezione in *, * base a tabelle nazionali
3) Regolarizzare la vendita dei rapaci con fatture o scontrino o ecc. e no con una stretta di mano cosi anche per chi fa il commerciante di accessori con ricarica ci ricarica un bel 200%100

toscano1
25-07-2008, 12:14
Gualtiero (alias Andrea di Terricciola)

ti sei fatto un esame di coscienza prima di scrivere cio che hai scritto? :x il punto nr 7 che hai enunciato poteva e doveva valere anche per te, o mi sbaglio? se hai orecchie per intendere intendi, altrimenti posso anche andare avanti  :wink:  Â

ma a parte questo...il 99% di quello che hai scritto ecc è pura e folle utopia

il discorso dei commercianti ecc...mica te l'ordina il dottore di comprare!!! se, per esempio, io voglio fare un ricarico del 1000 x 100 chi me lo vieta? sta a te comprare da chi vende a meno o arrangiarti con le tue manine!!

denis
25-07-2008, 12:51
galtiero ma sei :x io sono un cacciatore pagho la licenza venatoria vado a caccia 5 mesi all'anno e perche'tu invece 12 mesi .............. secondo me non hai pensato piu' di 0,0001 millesimi prima di scrivere fai attenzione a scrivere scemenze potresti dar esito ad una guerra.............................

25-07-2008, 14:09
un limite al possesso di falchi 8O ,ma perchè..se uno ha il tempo e la possibilità di mantenerne di piö perchè non puo tenerli....
Pio una tassa di proprietà mi sembra un po esagerata,come tutte le tasse di proprietà non vedo perchè devo pagare per una cosa già mia e di cui ho già pagato le tasse durante l'aquisto!!!,io lascerei la licenza ma solo per quelli che vogliono cacciare.

Fulmine
25-07-2008, 19:41
1) La prima cosa sarebbe da mettere una tassa sul possesso de i falchi e no il porto d’armi e *un limite al possesso di falchi tipo 2-3

E avanti a sbursà* danè! *:x

Ale
25-07-2008, 19:48
E la tassa sul possesso varia in base al peso dell'animale al posto dei kw come per il bollo dell'auto; ma abbiamo proprio voglia di farci del male...
Le cose da risolvere realmente son poche ma serie(per il quieto vivere di Falchi e Falconieri).

Domenico83
25-07-2008, 21:26
Salve ragazzi...

leggendo le varie proposte, molte delle quali davvero interessanti e risolutrici trovo alquanto

spropositate altre che andrebbero solo a peggiorare la situazione...mi chiedo non è che

avanzando certe proposte si rischi di farsi male? Insomma per non tirarsi la zappa sui piedi e

dire un domani : Stavamo meglio quando stavamo peggio...soprattutto perchè la "legge" l'abbiamo

scritta "noi"...!!!Ora che ne abbiamo la possibilità cerchiamo di organizzare bene le idee, le

risorse ci sono, basta solo metter giö 4 righe sensate che regolamentino efficacemente una

disciplina, un'arte, un hobby...tutto qui, semza complicarsi la vita con tasse , numero di falchi

da possedere e quan'altro.

Invece di semplificare un po la burocrazia che nel nostro paese regna sovrana e cercare un po di

alleggerirsi da certi vincoli ed ulteriori tasse perchè le dobbiamo andare a creare...???

Speriamo prevalga il buonsenso comune....!!!

Domenico

27-07-2008, 11:00
Ciao toscano1
Come prima cosa io sono Gualtiero no Andrea di Terricciola (che e un amico)
Come prima cosa i cacciatori non tutti sono oguali durante la venatoria si deve cercare appositi siti dove si puo var volare gli animali un po piö tranquilli e poi ce deferenza tra la caccia con il fucile e con il falchi si sa che e una caccia molto piö selettiva che di quella che si predica con fucile io cretto come molti di noi . SE PER IL RESTO NON O FATO RIVERIMENTO A PERSONE SPECIVICHE CARO TOSCANO1 LE COTE DàŒ PAGLIA NON SONO BELLE.
Sarebbe bello regolarizzare
Senza togliere niente a nessuno .

27-07-2008, 11:19
ciao da gualtiero
ciao reartu
per la tassa o di proprietà* o di uso sarebbe solamente una cosa che sostituisce il porto darmi.
per quanto riguardo il limite degli animali *e solamente un moto per fare stare meglio quelli che si anno nessuno mede in dubbio il tempo e le possibilità* *di dalle persone.
Avere * piö tempo da dedicare a meno soggetti aumenta la qualità* in genere e di esistenza io cretto:

toscano1
27-07-2008, 11:22
Gualtiero

c'è qualcosa che non mi convince....

leggendo il tuo ultimo post (questo a cui rispondo) si nota benissimo che non sei di origine italiana o quantomeno hai un italiano non corretto...quindi, leggendo le proposte fatte da te l'italiano è pressochè perfetto *:wink: *per cui, qualcosa non mi convince (inteso come identità* di persona diversa, non altro)
In altro tuo annuncio dove avevi messo in vendita una trasmittente a nome di Gualtiero all'altro capo del telefono rispondeva il buon Andrea...per cui, se tanto mi da tanto...

Venendo poi alle proposte che tu hai fatto, lo ripeto un'altra volta: sono ASSURDE !!!

ovviamente tu poi dire tutto cio che vuoi, no problem, siamo in democrazia, ma quando le cose sono fuori dal mondo permetti che ci sia pure la critica

huntingu
27-07-2008, 13:03
Ah ragà*, siamo messi proprio male...
da quanto si evince si cerca solo di sfruttare l'occasione per fare meglio i propri comodi e non per tutelare, migliorare, valorizzare LA FALCONERIA.
Qual'è il discorso, spendere meno? andare a caccia tutto l'anno?fare in modo da poter lucrare meglio con il falco o che so io..... Anzicchè il sacrificio e la comunione di intenti io leggo di alcune persone che secondo me cercano, e lo ripeto, una scorciatoia per fare gli affari loro.
Un falconiere è un cacciatore, e che si faccia sto benedetto esame come tutti gli altri cacciatori d'italia... La tassa???ma come giusto quando forse decidono di toglierne qualcuna se ne propone una inutile??
la caccia tutto l'anno perchè il falco cattura poco.... :cry: e se un cacciatore dichiara di non sapere sparare bene???? *
Ah buon vecchio Circolo dove sei finito...... :(
:(

27-07-2008, 16:29
Io non ho esperienza di caccia (per il momento) pero quando si è detto di permettere la caccia col rapace tutto l'anno facendo consumare le prede al predatore (e non impossessarsene) durante il periodo di caccia chiusa, conscio che un rapace è un cacciatore tutto l'anno (in natura), a me è sembrata una cosa sensata nel rispetto della natura del predatore; poi se qualcuno facesse il furbo e ne approfittasse per cacciare quando non puo e fare "carniere pieno" alla faccia dei "fucilieri", allora direi controlli e sanzioni ferree! Questo è quello che ho capito, pero non conscendo direttamente l'ambiente puo essere che mi sia fatto un idea ingenua.

fra
27-07-2008, 17:44
Ah ragà*, siamo messi proprio male...
da quanto si evince si cerca solo di sfruttare l'occasione per fare meglio i propri comodi e non per tutelare, migliorare, valorizzare LA FALCONERIA.
Qual'è il discorso, spendere meno? andare a caccia tutto l'anno?fare in modo da poter lucrare meglio con il falco o che so io..... Anzicchè il sacrificio e la comunione di intenti io leggo di alcune persone che secondo me cercano, e lo ripeto, una scorciatoia per fare gli affari loro.
Un falconiere è un cacciatore, e che si faccia sto benedetto esame come tutti gli altri cacciatori d'italia... La tassa???ma come giusto quando forse decidono di toglierne qualcuna se ne propone una inutile??
la caccia tutto l'anno perchè il falco cattura poco.... :cry: e se un cacciatore dichiara di non sapere sparare bene????
Ah buon vecchio Circolo dove sei finito...... :(
:(
Concordo pienamente :!:
1 Cacciare tutto l'anno oltre che ad essere assolutamente ingiusto non sarebbe preso nemmeno in considerazione (per fortuna).Una differenza potrebbe essere fatta con deroghe regionali per quanto attiene ai covidi ,poichè in eccesso per questo dannosi.Cio potrebbe essere possibile ( in umbria ad esempio sono in atto delle operazioni di contenimento autorizzate mediante trappolaggio).
2 Nuove tasse :evil: 2 :evil: *licenze :evil: ...
Se la motivazione per cacciare c' è si va a scuola ecc ecc altrimenti Si va alla partita o al cinema .O si è O non si è cacciatori :!: *:!: Non ci sono e non ci debbono essere mezze misure.Per avere il diritto di togliere la vita ad un animale non basta a parere mio la licenza di caccia .Ci vuole il rispetto per la preda e la piena coscenza dell'atto che si stà* per compire.
Chi propone di cacciare tutto l'anno ....RIFLETTA ..Catturare pulcini è un' infamia.
3 sono daccordo per quanto attiene all' esigenza di identificare aree per la falconeria ove non si rischia la pelle del falco.

Fulmine
27-07-2008, 19:10
Fra tu come altri cacciatori del forum, ogni volta che vi sento parlare mi emozionate! Sono parole da vero amante della natura e avete un fortissimo rispetto degli animali; percio avete tutto il mio rispetto e tutta la mia ammirazione!
Queste parole mi hanno veramente colpito: "Per avere il diritto di togliere la vita ad un animale non basta a parere mio la licenza di caccia .Ci vuole il rispetto per la preda e la piena coscenza dell'atto che si stà per compire.
Chi propone di cacciare tutto l'anno ....RIFLETTA ..Catturare pulcini è un' infamia"

Ripeto, siete delle grandi persone, non cambiate mai! Spero che un giorno in italia si capisca cos'è la caccia e non come credono molti che è un diletto per uccidere e basta. Bisognerebbe far capire filosofia e rispetto che c'è alla base!

Scusate sono andato un po' off topic ma volevo dirlo :D

fra
27-07-2008, 19:47
Grazie fulmine :D

28-07-2008, 04:59
io capisco e condivido quello che dice fra, ma ci sono due cose che ancora non ho chiare: dare la possibilità* di tenere in volo il falco in muta sarebbe contrario alla natura del falco? permettergli di cacciare per esempio su *rilascio durante quel periodo gli nuocerebbe? ...nuocerebbe alla popolazione delle prede selvatiche o ai predatori selvatici?
Poi ho capito che *la legge quadro non terrà* mai conto di queste possibilità* ma sono domande sincere che mi pongo e vi pongo senza retorica.

Kira
28-07-2008, 08:37
Scusate se mi intrometto anch'io nella discussione, anche se sono alle prime "armi" nella falconeria, ma ci sono die punti in cui non sono d'accordo.
Primo fra tutti: la tassa sul possesso del falco? E perchè mai? Già* la falconeria qui in italia è poco praticata rispettoa a tanti altri paesi, figuriamoci se devono cominciare a tassarci anche i falchi! Con tutte le tasse che ci sono in giro! Fosse un "oggetto" di lusso lo capirei anche, ma qui stiamo parlando di animali, acquistati regolarmente e mantenuti. Vada per la tassa sul porto d'armi e la licenza di caccia, ma sul falco mi sembra esagerato.

Altro punto, la caccia tutto l'anno. Io provengo da una famiglia di cacciatori, quelli "veri", quelli che prima di tutto difendono la natura altrimenti non si riprodurrebbe la selvaggina, e si accontentano anche di una giornata dove non si è preso niente, l'importante è aver avuto un bel contatto con la natura. Quindi no a tutto l'anno. Qualsiasi specie ha bisogno di un periodo di riproduzione e il fermo della caccia serve proprio a questo. Lasciamo perdere che in natura il falco caccia comunque, nel nostro caso entra in gioco l'uomo e la cosa cambia radicalmente. Ricordiamoci, inoltre, che la natura è selettiva, quindi poca selvaggina -> pochi falchi; ricresce la selvaggian -> riaumentano i flachi, e così via. Con l'uomo questo equilibrio viene compromesso perchè vengono immessi dei predatori in piö. (Spero di aver spiegato bene il concetto.) Quindi no assolutamente alla caccia 12 mesi, ma sì alla possibilità* comunque di poter allenare il proprio falco anche durante i periodi di fermo. Cosa che è tutt'ora al vaglio, se non erro.

28-07-2008, 15:25
Tralasciando i modelli di oscillazione preda e predatore (Lotka-Volterra; Holling-Tanner, hanno già* ampiamente dimostrato che non esiste l'istituzione di un modello matematico predittivo con tutte le variabili che ci sono in natura, esiste una specie di analisi regressiva eziologica poco utile nella pratica. Benedetto sia Eisenberg e la sua "indeterminabilità*"! :wink: ) Io ho detto "rilascio", ma per il rapace è caccia in ogni caso ...credo... :? con caccia comunque non mi riferivo all'attività* venatoria "ricreativa" in senso umano. Non vorrei essere stato frainteso in questo. Comunque riformulo: secondo voi la predazione su rilascio è una pratica legittimabile per l'allenamento del falco in periodo di caccia chiusa? ...la questione selvatico la accantoniamo, ma anche li mi riferivo a predazione accidentale.

huntingu
28-07-2008, 15:36
la stessa cosa vale per i cacciatori col fucile, anche loro potrebbero aver voglia di uscire ad aprile con una chukar nella borsa e il cane al seguito.
Per rilasciare la selvaggina bisogna essere in zone adatte, cinologiche, quagliodromi etc etc...non si puo' andare dove si vuole con una starna o un fagiano.
Il discorso lo ripeto....qui "di caccia non se ne mangia neanche a brodo!!!" quindi si tende a leggittimare le proprie aspirazioni giustificandole, magari, dicendo che sono a favore del falco o della falconeria. Io credo che se si andasse a caccia dal 1° settembre al 31 gennaio sarebbe già una gran cosa e il falco sarebbe grato al falconiere.
Come si puo' pretendere di cambiare le regole del gioco senza conoscere il gioco stesso...un po' di umiltà ....c'è gente che fa falconeria da 50 anni o piö e non ha avuto la necessità di smuovere l'intero sistema, forse avrà fatto male per certi versi, ma a caccia c'è andato e come!!

zagor
28-07-2008, 16:18
Cosa chiedere ai politici? "RUBATE DI MENO":D, già* sarebbe un buon punto di partenza.

toscano1
28-07-2008, 17:30
Quoto al 1000 x 100 Guglielmo Huntingu

fra
28-07-2008, 18:55
Quoto al 1000 x 100 Guglielmo Huntingu

Quoto al 1000x 1000 Gulielmo e giovanni

francesco

29-07-2008, 03:25
quoterei pure io ...ma non mi è chiaro a 'sto punto se mi sono appena preso del "arrivista aprofittatore e dilettante senza umiltà*" o se il caziatone di huntingu me lo merito a prescindere dal fatto che non rispondo per nulla a questo identikit!!? :? *...scusate se la metto sul personale, ma qua si è cominciato a puntare il dito subito dopo che io ho posto una semplice domanda.
Giovanni e Fra, vi ricordate cosa vi dicevo a Gorizia? ...non capisco come faccio a provocare l'indigniazione di qualcuno ogni volta che intervengo. Per giunta 'sta volta ho messo in chiaro che sono ignorante sull'argomento e chiedevo solo delucidazioni! ...piö umile di così!!! :(

dddnnn
29-07-2008, 07:39
Mannaro scrive:
secondo voi la predazione su rilascio è una pratica legittimabile per l'allenamento del falco in periodo di caccia chiusa? ..

In molte province dell'Emilia Romagna viene regolarmente autorizzato l'allenamento (tutto l’anno) del falco su animali di rilascio già* da anni (ovviamente possono essere autorizzati solo i detentori di regolare licenza di caccia).
La cosa è utile per chi come me ferma il falco tardi (aprile) o lo tiene sempre in volo,.. meglio un rilascio ogni tanto, magari usando animali con buone capacità* di volo ed organizzando l’allenamento in modo da rendere difficile la cattura, che tenere i rapaci chiusi in falconiere blocchi e pertiche dal 31 gennaio a metter su panza (e giö muscoli).
Inoltre vicino Bologna c’è un grande campo riservato all’allenamento (anche con predazione) aperto tutto l’anno.

Qualcuno penserà* che si tratta del solito “paese dei balocchi”, in realtà* da queste parti ci siamo dati molto da fare, inviando lettere e chiedendo incontri con le autorità* competenti.
Quindi datevi da fare,.. con un po' di buona volontà* si puo fare tutto (o quasi).

Ciao, Dom.

toscano1
29-07-2008, 10:17
Mannaro
almeno io non ce l'ho con te...ho solo ribadito alle "pseudo-richieste" di Gualtiero che secondo me e secondo la logica delle cose sono fuori dal mondo...tutto cio rimarcato pure da huntingu e di cui ho quotato l'intervento

fra
29-07-2008, 10:21
Mannaro scrive:
secondo voi la predazione su rilascio è una pratica legittimabile per l'allenamento del falco in periodo di caccia chiusa? ..

In molte province dell'Emilia Romagna viene regolarmente autorizzato l'allenamento (tutto l’anno) del falco su animali di rilascio già* da anni (ovviamente possono essere autorizzati solo i detentori di regolare licenza di caccia).
La cosa è utile per chi come me ferma il falco tardi (aprile) o lo tiene sempre in volo,.. meglio un rilascio ogni tanto, magari usando animali con buone capacità* di volo ed organizzando l’allenamento in modo da rendere difficile la cattura, che tenere i rapaci chiusi in falconiere blocchi e pertiche dal 31 gennaio a metter su panza (e giö muscoli).
Inoltre vicino Bologna c’è un grande campo riservato all’allenamento (anche con predazione) aperto tutto l’anno.

Qualcuno penserà* che si tratta del solito “paese dei balocchi”, in realtà* da queste parti ci siamo dati molto da fare, inviando lettere e chiedendo incontri con le autorità* competenti.
Quindi datevi da fare,.. con un po' di buona volontà* si puo fare tutto (o quasi).

Ciao, Dom.

Sono daccordo anche a perugia e dintorni,esistono diverse riserve dove puoi cacciare selvaggina di rilascio tutto l'anno.Ma,ti assicuro, non è possibile in nessuna parte d' Italia "il fai da te".

PER Mannaro * Non ti preoccupare *:!: NOI lo sappiamo che sei un simpatico coglione :D *:D

dddnnn
29-07-2008, 10:58
Fra, anche da queste parti in azienda agri-turistico venatoria si puo cacciare tutto l'anno.

Le autorizzazioni a cui mi riferisco sono proprio inerenti al "fai da te",.. fuori dalle aziende predette...

Quindi il FAI DA TE E' POSSIBILE,.. POSSIBILISSIMO... :wink:

Eppure l'ho scritto e riscritto un sacco di volte... :? .. ma sono sicuro che fra qualche tempo qualcuno lo richiederà*,.. e qualcun'altro gli risponderà* che è impossibile.. :? .

Ciao, Dom.

PS: non creiamoci altri limiti,.. ne esistono già* parecchi.