PDA

Visualizza Versione Completa : Come si leva il vizio di posarsi ?



lele
04-03-2012, 13:07
Salve a tutti,
Sono mesi che combatto con la mia chicca(pellegrina di brookey ), giovane del 2011.
Gi* ho provato migliaia di tecniche, seguito comunque da un falconiere esperto che conoscete benissimo.
Che proponete?
Qualcuno di Voi ha una tecnica nuova ... Che funziona ?
Gli sparo sulle zampe :D :D :D

Ciao Lele

RYOSAEBA
04-03-2012, 14:49
credo che non dovresti dargli il tempo, piccioni a perdere ma subito aumentando piano piano la durata del tempo.
oppure un bel peperoncino infilato su per il culo e vedrai che altezze :wink:

lele
04-03-2012, 16:18
credo che non dovresti dargli il tempo, piccioni a perdere ma subito aumentando piano piano la durata del tempo.
oppure un bel peperoncino infilato su per il culo e vedrai che altezze :wink:
forse l'unica prova che ci manca.

Comunque far alzare un pellegrino e non farlo posare un'impresa tosta, soprattutto se non innata.
Spero di trovare la chiave per sbloccare la situazione , non mi arrendo.

Fulmine
04-03-2012, 17:29
Dovrebbe esserci un vecchio topic in merito

sanremo61
04-03-2012, 21:10
credo che non dovresti dargli il tempo, piccioni a perdere ma subito aumentando piano piano la durata del tempo.
oppure un bel peperoncino infilato su per il culo e vedrai che altezze :wink:

Angelo questa una pellegrina acquistata in Spagna da uno sconosciuto, quando gliel'hanno mandata aveva le timoniere a met*, le primarie coi buchi sotto sia a dx, cha sx il vizio di posarsi gia l'aveva, ( per questo stata venduta)poi stata incentivata da Emanuele che come neofita, ha ignorato i miei consigli di non prenderla da uno sconosciuto, e di no prenderla proprio xe non aveva ancora i mezzi per poterla volare, tipo i messaggeri, non, senza contare che non aveva esperienza.
Gli dissi di aspettare quest'anno coi nuovi pulli che all'ora si che era tt diverso.
Purtroppo la smania del falco ci fa fare di questi errori.
Emanuele un rimedio c', gi* te lho detto BUTTALA :lol: :lol:

Kwadre
04-03-2012, 21:13
Potresti provare a spararla con un mortaio o legarla a un modellino di aereo radiocomandato :lol:

sanremo61
04-03-2012, 21:16
Potresti provare a spararla con un mortaio o legarla a un modellino di aereo radiocomandato :lol:

Gia fatto :wink:
Ha fatto il pallone, ha fatto l'aquilone, ha fatto l'aero planino, ha fatto di tt e di piu non resta che buttarla in voliera, farla mutare e poi se ne riparla l'anno prox con le penne in ordine :)

KUNDAL
04-03-2012, 21:33
io ho avuto lo stesso problema all'inizio con il mio sacro; l'ho risolto semplicemnete nascondendo il logoro, cio, non logorando piu e mettendolo dietro alle spalle fin tanto che non si invola di nuovo , allora a quel punto logori, un paio di giri e gli dai il logoro!

jery
04-03-2012, 22:19
Mamma mia ragazzi........

guardate che falconieri non vuol dire solo volare bene un falco che lo sa fare........................

dai, avanti coi consigli ( ma non coi messaggeri, che NON SI PUO')
:wink:

stefano
05-03-2012, 08:15
credo che baster* cambiare mano, e farle fare una muta. inutile insistere, fai del male al falco e a te stesso
buon volo

RYOSAEBA
05-03-2012, 09:06
ma perch ostinarsi? se non si alza pazienza... fagli fare il volo a vista ai corvidi ma portala a caccia e rinizia con un altra pelle giovane da mettere a monte con la quale non farai errori perch te la fai tu

ago
05-03-2012, 10:18
I pellegrini in natura stanno sempre sui posatoi.
Volano solo per cacciare.
Tu devi portare il falco in condizione e fare questo per te.
Se conosci il suo REALE peso di volo ti sar* utile per condizionarla a volare.
Alzala di peso per tre quattro giorni con bei gozzi.
Riportala al peso di volo REALE con fame e vedrai e se ben addestrata vola tranquillamente.

bas
05-03-2012, 10:22
Mamma mia ragazzi........

guardate che falconieri non vuol dire solo volare bene un falco che lo sa fare........................

dai, avanti coi consigli ( ma non coi messaggeri, che NON SI PUO')
:wink:


perch non si puo coi messaggeri?

lele
05-03-2012, 18:21
ma perch ostinarsi? se non si alza pazienza... fagli fare il volo a vista ai corvidi ma portala a caccia e rinizia con un altra pelle giovane da mettere a monte con la quale non farai errori perch te la fai tu
Che significa metterla a monte ? un modo di dire o ha qualche antica spiegazione ?

lele
05-03-2012, 18:24
credo che baster* cambiare mano, e farle fare una muta. inutile insistere, fai del male al falco e a te stesso
buon volo
Mi dispiace contraddirti, ma non la mia mano solo un vizio che ha sempre avuto, comunque ci metto anche qualche mio errore... :D

lele
05-03-2012, 18:48
Mamma mia ragazzi........

guardate che falconieri non vuol dire solo volare bene un falco che lo sa fare........................

dai, avanti coi consigli ( ma non coi messaggeri, che NON SI PUO')
:wink:
Grazie dell'aiuto , ma nessuno mi ha ancora risposto con un'idea nuova.
Ripeto a tutti ... Per essere chiaro, Eug..... mi ha sempre assistito e non l'ultimo arrivato :D
Quindi le abbiamo provate tuuuuuutttttttte.
Ne manca solo una... Quella che stupir*, aspettiamo un consiglio miracoloso



Ciao

sanremo61
05-03-2012, 18:52
Emanuele non c' un sistema specifico x far alzare un falco.
Questo animale arrivato gia con questo maledetto vizio, ora se un giorno salir* a monte, lo fa xe gli va a lei di salire, ora si deve aspettare che muti, poi si mette di nuovo in volo coi messaggeri, e si vedr* se ha voglia di volare, altrimenti la impacchetti e la spedisci :wink:

andrea
05-03-2012, 20:12
Se vuoi un aiuto dacci pi informazioni ... tipo quanto pesava da grassa e quanto vola adesso....quanti minuti st in volo se vola o si posa subito...se f passaggi al logoro ecc ecc....visto mai che qualcuno ti dia un aiutino inaspettato.Saluti a te e al maestro .

lele
05-03-2012, 21:03
Se vuoi un aiuto dacci pi informazioni ... tipo quanto pesava da grassa e quanto vola adesso....quanti minuti st in volo se vola o si posa subito...se f passaggi al logoro ecc ecc....visto mai che qualcuno ti dia un aiutino inaspettato.Saluti a te e al maestro .
Al logoro va benissimo, 10-15 giri per sessione.
Riesco a fare anche 4-5 sessioni, se sono bravo a capire quando stanca si posa difficilmente.
Il punto che decide lei quando partire dal pugno anzi mai, poi se la lancio si va a posare subito.
Pi tardi parte da sola, in pratica decide lei.
Oltre al logoro non riesco a fare altre cose perch un continuo posarsi.
Il peso di volo 640, quando grassa non scappa ma tira proprio il freno a mano su qualche paletto.
furba , e sinceramente sembra proprio vizziata.
Il suo classico volo a tagliaerba, difficilmente sale un po.
Da una settimana insegue e prende, ma a me non piace un pellegrino che non fa il pellegrino, cio l'altezza e le picchiate.
Comunque il vizio del posarsi il principale problema che mi manda ai pazzi .

andrea
05-03-2012, 21:55
640 gr ? Accidenti ......deve essere particolare

jery
05-03-2012, 21:58
640 ?

ma un maschio...........................spero.!!!

se una femmina, che sottospece ? credo che pi semplice del previsto

menzacapo
05-03-2012, 22:37
Credo che il consiglio di Ryo sia azzeccato. Mettila a corvidi dal pugno, caccia pratica e stop!

Andrea e Jery, credete sia troppo bassa per salire?

Pinuzzo
05-03-2012, 22:52
Credo che il consiglio di Ryo sia azzeccato. Mettila a corvidi dal pugno, caccia pratica e stop!

Andrea e Jery, credete sia troppo bassa per salire?..

.
Certamente, se e' una microspecie di Brookei, il peso indicato di volo potrebbe starci ! Altrimenti mi sembra troppo bassa e quindi con energie non sufficienti per alzarsi o per stare in volo per un discreto tempo ! Chissa' se il petto sara' a lama di coltello ? :( "

RYOSAEBA
05-03-2012, 23:42
una femmina di brookey vola mooooolto pi alta lele :o alzala di peso e non vola perch non ce la fa...

Pinuzzo
06-03-2012, 07:00
una femmina di brookey vola mooooolto pi alta lele :o alzala di peso e non vola perch non ce la fa...

....in genere il primo anno la volo a 720 , poi dal secondo , attorno ai 750-770 -

sanremo61
06-03-2012, 07:47
Vedo che in questo forum ci sono molti professori, complimenti x i vostri falchi. :)
Il cites Spagnolo dice Brookei.
I brookei di astifalcon, pesano molto poco dai 640 ai 720 sono animali piccoli
Il ragazzo vi ha chiesto un sistema x farla alzare, non vi ha chiesto se l'animale grasso o magro, questo capace a vederlo da solo.
Quindi non sparate a sapientoni :wink:
Non vi preoccupate che l'animale gode di ottima salute, grassottello, e ha energia a sufficienza per salire tranquilli.
Ora visto che siete cosi bravi, limitatevi a dirgli come farlo salire.
Grazie

Pinuzzo
06-03-2012, 08:07
Vedo che in questo forum ci sono molti professori, complimenti x i vostri falchi. :)
Il cites Spagnolo dice Brookei.
I brookei di astifalcon, pesano molto poco dai 640 ai 720 sono animali piccoli
Il ragazzo vi ha chiesto un sistema x farla alzare, non vi ha chiesto se l'animale grasso o magro, questo capace a vederlo da solo.
Quindi non sparate a sapientoni :wink:
Non vi preoccupate che l'animale gode di ottima salute, grassottello, e ha energia a sufficienza per salire tranquilli.
Ora visto che siete cosi bravi, limitatevi a dirgli come farlo salire.
Grazie
....Ed allora diglielo Te....visto che noi siamo comuni mortali !!! :(

andrea
06-03-2012, 08:41
Emanuele se il tuo falco non sale e si posa non colpa del tuo maestro quindi digli di non sentirsi pizzicato che nessuno lo ha additato come responsabile .... noi comuni professori stando qui sul forum abbiamo udito la tua richiesta d aiuto e non conoscendo ne falco ne storia ne sottospecie (non commento oltre il peso di questa femmina) addestramento ecc ecc chiedevamo notizie ...... a "volte" il peso "abbastanza " importante per un corretto addestramento.Detto cio di sistemi ne avrei e anche parecchi in primis quello di resettare l animale ripartendo dai fondamentali di un buon addestramento.... nessuno ha la bacchetta magica che con una dritta risolve la situazione di solito si ricomincia e si cerca di fare i passaggi corretti passaggi che forse questo animale non ha fatto.
Magari se avrai intenzione di cacciare e di regolarizzarti per farlo chiamami una mano te la posso dare volentieri.

india
06-03-2012, 10:42
Ammesso che il falco sia in salute, che sia in condizione,(peso e forza), prova per una volta a mettere il falco a terra e allontanati lentamente controvento senza mostrare niente. Dal suo comportamento puoi dedurre molte cose. Lascia che sia sempre lui a prendere l'iniziativa e premialo solo dopo che spontaneamente si messo in volo. Potrebbe anche essere un problema di logoro poco attraente o malgestito. Inoltre l'appoggiarsi e il non voler salire sono due problemi diversi che vanno gestiti separatamente.Saluti India

Pinuzzo
06-03-2012, 11:00
Emanuele se il tuo falco non sale e si posa non colpa del tuo maestro quindi digli di non sentirsi pizzicato che nessuno lo ha additato come responsabile .... noi comuni professori stando qui sul forum abbiamo udito la tua richiesta d aiuto e non conoscendo ne falco ne storia ne sottospecie (non commento oltre il peso di questa femmina) addestramento ecc ecc chiedevamo notizie ...... a "volte" il peso "abbastanza " importante per un corretto addestramento.Detto cio di sistemi ne avrei e anche parecchi in primis quello di resettare l animale ripartendo dai fondamentali di un buon addestramento.... nessuno ha la bacchetta magica che con una dritta risolve la situazione di solito si ricomincia e si cerca di fare i passaggi corretti passaggi che forse questo animale non ha fatto.
Magari se avrai intenzione di cacciare e di regolarizzarti per farlo chiamami una mano te la posso dare volentieri.

....Bravro Andrea...la penso come te in questa situazione ! :)

stefano
06-03-2012, 13:09
il consiglio che ti ha dato india buono, l'ho usato con una femmina di sacro l'anno scorso ed ha funzionato, perlomeno non si posava pi ed iniziava a salire. il peso conta il giusto, se sana in forze e ben condizionata ed hai seguito la normale prassi che si segue per un falcone, la sua testa che le dice di fare il meno possibile tanto si mangia ugualmente. potrebbe essere infestata dai coccidi per quanto si capisce, alzala di peso la tratti correttamente e la rimetti in volo.
buon volo

Pinuzzo
06-03-2012, 13:13
il consiglio che ti ha dato india buono, l'ho usato con una femmina di sacro l'anno scorso ed ha funzionato, perlomeno non si posava pi ed iniziava a salire. il peso conta il giusto, se sana in forze e ben condizionata ed hai seguito la normale prassi che si segue per un falcone, la sua testa che le dice di fare il meno possibile tanto si mangia ugualmente. potrebbe essere infestata dai coccidi per quanto si capisce, alzala di peso la tratti correttamente e la rimetti in volo.
buon volo?..

.. :) :wink:

sanremo61
06-03-2012, 14:29
Ammesso che il falco sia in salute, che sia in condizione,(peso e forza), prova per una volta a mettere il falco a terra e allontanati lentamente controvento senza mostrare niente. Dal suo comportamento puoi dedurre molte cose. Lascia che sia sempre lui a prendere l'iniziativa e premialo solo dopo che spontaneamente si messo in volo. Potrebbe anche essere un problema di logoro poco attraente o malgestito. Inoltre l'appoggiarsi e il non voler salire sono due problemi diversi che vanno gestiti separatamente.Saluti India

Giovanni quello che dici te, gia stato fatto.
Stefano quello che dici te, gia stato fatto.
Andrea il resettare, gia stato fatto.
i nostri comuni metodi, sono gia stati fatti tutti.
Manca il metodo di gery quando arriva??

PS abbiamo fatto anche il consiglio di Renato Vitelli, purtroppo neanche quello ha funzionato
Saluti
Eugenio

sanremo61
06-03-2012, 15:39
Vedo che in questo forum ci sono molti professori, complimenti x i vostri falchi. :)
Il cites Spagnolo dice Brookei.
I brookei di astifalcon, pesano molto poco dai 640 ai 720 sono animali piccoli
Il ragazzo vi ha chiesto un sistema x farla alzare, non vi ha chiesto se l'animale grasso o magro, questo capace a vederlo da solo.
Quindi non sparate a sapientoni :wink:
Non vi preoccupate che l'animale gode di ottima salute, grassottello, e ha energia a sufficienza per salire tranquilli.
Ora visto che siete cosi bravi, limitatevi a dirgli come farlo salire.
Grazie

Chiedo scusa perch ho generalizzato un po troppo.

Assolutamente non mi sono sentito tirato in causa, anche perch il falco gi* arrivato in questa situazione, (e di mio non c' niente) in piu il ragazzo ci ha messo del suo.
Il piumaggio ovviamente non aiuta l'addestramento, quindi secondo me solo da fermare x non comprometterlo del tutto.
Altra cosa il falco in questione, non di Astifalcon, una persona cosi professionale non avrebbe mai mandato un falco distrutto di piumaggio, ma soprattutto con gi* difetti, toccando lo sterno non si sente assolutamente una lama, ma come dice un mio amico, si sente una chiappa di cxlo
Saluti
Eugenio

alessiog
06-03-2012, 15:45
concordo euge mettetela in muta e magari in una voliera bella grande

jery
06-03-2012, 17:19
Eug, non c' un sistema che funziona per tutti i falchi, ma a seconda del soggetto si user* un sistema che puo anche essere lungo...........

secondo me quello che ha detto india va bene ( non che provando una vola vedi se il sistema funziona...) cosi pure metterla in muta se il piumaggio non buono, io proverei sicuramentead alzarla di peso fino a che non risponde poco o niente......

melk
06-03-2012, 17:28
Lele, non voglio demoralizzarti, ma se sei sicuro che non ci sono problemi di salute o problemi di peso sbagliato e hai veramente provato tutte le tecniche suddette senza risultati, ci sono forti probabilit* che il falco rimanga appoggiatore per sempre. La mia ad esempio non fa altovolo, ho gi* perso due stagioni e anche io le ho provate veramente tutte ma non c' nulla da fare per cui a volte bisogna rassegnarsi. o ti adatti in qualche modo e sfrutti al massimo le passate (mi sembra di aver capito che se fai subito passate non si appoggia) allungando sempre di pi i tempi, e sperando che smetta di andarsi ad appoggiare o cambi falco. Comunque per ora la cosa migliore farla mutare, perch mi sembra di aver capito che a piumaggio sta messa male. Riprova dopo la muta, ma io sono pessimista in questi casi.
Comunque buona fortuna.

lele
06-03-2012, 22:20
Emanuele se il tuo falco non sale e si posa non colpa del tuo maestro quindi digli di non sentirsi pizzicato che nessuno lo ha additato come responsabile .... noi comuni professori stando qui sul forum abbiamo udito la tua richiesta d aiuto e non conoscendo ne falco ne storia ne sottospecie (non commento oltre il peso di questa femmina) addestramento ecc ecc chiedevamo notizie ...... a "volte" il peso "abbastanza " importante per un corretto addestramento.Detto cio di sistemi ne avrei e anche parecchi in primis quello di resettare l animale ripartendo dai fondamentali di un buon addestramento.... nessuno ha la bacchetta magica che con una dritta risolve la situazione di solito si ricomincia e si cerca di fare i passaggi corretti passaggi che forse questo animale non ha fatto.
Magari se avrai intenzione di cacciare e di regolarizzarti per farlo chiamami una mano te la posso dare volentieri.
Grazie dell'aiuto, lo tengo a mente.
Comunque non volevo causare dei battibecchi, nessuno ha colpa, l'amimale sano e in forma.
Certo una femmina piccola, quale sottospecie sia non lo so.
So solo che a 640 ancora grassotta, penso di provare a ridurre il peso fino a 610, l'ultima prova poi la fermo .
Uno dei problemi penso siano anche le penne rovinate, primarie mezze forate e timoniera sfrangiata che finisce prima delle punte delle primarie chiuse, guardando gli altri falchi manca un bel pezzo.
Pultroppo la smania di avere un falco mi costata cara, acquistata da un falconiere spagnolo che me la spedita senza cappuccio e sventrata, con coccidi funghi intestinali etc.
Penso rtutto questo sia all e basi dei problemi, bah vedremo dopo la muta se matura da sola.
Intanto ho fatto esperienza e cche esperinza , di tutto ... Non mi mancato niente.

lele
06-03-2012, 22:33
Lele, non voglio demoralizzarti, ma se sei sicuro che non ci sono problemi di salute o problemi di peso sbagliato e hai veramente provato tutte le tecniche suddette senza risultati, ci sono forti probabilit* che il falco rimanga appoggiatore per sempre. La mia ad esempio non fa altovolo, ho gi* perso due stagioni e anche io le ho provate veramente tutte ma non c' nulla da fare per cui a volte bisogna rassegnarsi. o ti adatti in qualche modo e sfrutti al massimo le passate (mi sembra di aver capito che se fai subito passate non si appoggia) allungando sempre di pi i tempi, e sperando che smetta di andarsi ad appoggiare o cambi falco. Comunque per ora la cosa migliore farla mutare, perch mi sembra di aver capito che a piumaggio sta messa male. Riprova dopo la muta, ma io sono pessimista in questi casi.
Comunque buona fortuna.
Si in effetti al logoro se non esagero non si posa , il piumaggio fa skifo sembra uscita da una centrifuga e la coda appena sfilata da un frullatore acceso.
Riguardo la salute , dopo delle cure fatte con prescrizione veterinaria ha ripreso molto.

menzacapo
06-03-2012, 23:11
Un amico compro una coppia di pelle(fratello e sorella). La femmina messa in volo dopo soli 10 giorni spariva in cielo. Il maschio messo anch'esso in volo dopo 10 gironi non si mai alzato e si posava di palo in palo come un harris.
Credo che far salire un falcone "medio" e non geneticamente dotato sia molto difficile per una persona alle prime armi.

andrea
07-03-2012, 09:03
Nessun battibecco nel forum ci conosciamo tutti oramai , e siamo tutti amici.Certo che se non ha le penne volare la vedo dura ...solitamente le spagnole mutano per met* marzo quindi sei arrivato alla fine ,io comunque un tentativo lo farei e cio quello di farla impennare (da chi s* fare ...ho visto compiere dei miracoli da persone capaci) e vedere se con tutte le penne si riesce a metterla via con un buon ricordo.Salutoni

Pinuzzo
07-03-2012, 09:53
Nessun battibecco nel forum ci conosciamo tutti oramai , e siamo tutti amici.Certo che se non ha le penne volare la vedo dura ...solitamente le spagnole mutano per met* marzo quindi sei arrivato alla fine ,io comunque un tentativo lo farei e cio quello di farla impennare (da chi s* fare ...ho visto compiere dei miracoli da persone capaci) e vedere se con tutte le penne si riesce a metterla via con un buon ricordo.Salutoni

.....non credo che a sto punto valga la pena far l'imping , se poi dopo qualche settimana dovesse andare in muta ? :)

melk
07-03-2012, 09:59
Ora il quadro pi chiaro, il fatto che sia arrivata da te impestata di coccidi e eltre malattie e con le penne rotte fa capire che ha avuto un sacco di problemi. Sei partito subito in salita con gravi svantaggi. Spesso i falchi che vengono addestrati quando hanno problemi fisici tirano fuori il peggio di loro e prendono un sacco di difetti. Una volta che si sono "incancreniti" su un difetto (appoggio nel tuo caso) gli rimane anche quando stanno bene e sono stati curati. Poi come dice il Manza ci sono soggetti particolarmente disposti all'alto volo e quelli fanno tutto da soli o quasi. Diciamo pure che sei stato particolarmente sfortunato. Continuo a consigliare una muta fatta bene e riprovare a fine muta, il falco potrebbe essere ancora rimediabile. Prova a dargli del Necton (vitamine ottime) ho visto questo prodotto fare miracoli. Incrocia le dita e spera.
Ciao

Ele10
07-03-2012, 10:05
Nessun battibecco nel forum ci conosciamo tutti oramai , e siamo tutti amici.Certo che se non ha le penne volare la vedo dura ...solitamente le spagnole mutano per met* marzo quindi sei arrivato alla fine ,io comunque un tentativo lo farei e cio quello di farla impennare (da chi s* fare ...ho visto compiere dei miracoli da persone capaci) e vedere se con tutte le penne si riesce a metterla via con un buon ricordo.Salutoni

.....non credo che a sto punto valga la pena far l'imping , se poi dopo qualche settimana dovesse andare in muta ? :)

Io so che bene farlo proprio anche per muta: per far si che le nuove penne screscano correttamente e protette dalle vecchie. A prescindere che voli o meno.

Pinuzzo
07-03-2012, 11:23
Nessun battibecco nel forum ci conosciamo tutti oramai , e siamo tutti amici.Certo che se non ha le penne volare la vedo dura ...solitamente le spagnole mutano per met* marzo quindi sei arrivato alla fine ,io comunque un tentativo lo farei e cio quello di farla impennare (da chi s* fare ...ho visto compiere dei miracoli da persone capaci) e vedere se con tutte le penne si riesce a metterla via con un buon ricordo.Salutoni

.....non credo che a sto punto valga la pena far l'imping , se poi dopo qualche settimana dovesse andare in muta ? :)

Io so che bene farlo proprio anche per muta: per far si che le nuove penne screscano correttamente e protette dalle vecchie. A prescindere che voli o meno.

....vedi che la penna da impiantare, si innesta di solito a meta' della vecchia spezzata, poi, alla muta, il tutto cadra' , sotto la spinta del nuovo rachide !

TYTO
07-03-2012, 11:48
concordo con Ele10,meglio reimpennare perch le nuve penne saranno pi protette,solo se sono le punte lascierei stare e gli eviterei un ulteriore stress..

stefano
07-03-2012, 12:50
penso che fermarla sarebbe la cosa migliore, inoltre proverei a cederla per qualche tempo ad un altro falconiere, a volte cambiare mano, equivale a resettare il falco. guarda la pelle di andrea per esempio, passata per qualche mano arrivando infine a lui, che le ha comunicato le conseguenze del suo suo volar male, c'ha parlato s' fatto capire e adesso un falcone coi controc...i
buon volo

oel88
07-03-2012, 13:22
Sega gli alberi su cui si posa!

andrea
07-03-2012, 14:50
Le penne si rimettono anche se sono rotte pi della met anzi chi s impennare arriva alla base del calamo che sta dentro l ala di un paio di centimetri .Se st a peso sicuramente tarder la muta e personalmente io la volerei fino ai primi d aprile visto mai co sti caldi gli capitasse una termica da sfruttare....per i parassiti va bene che c arrivata ma ora l avrai ripulita credo..ottimo e degno di nota il fatto di proteggere le future nuove penne degno di note anche il tagliare gli alberi sui quali si posa....

07-03-2012, 15:36
Sega gli alberi su cui si posa!

:lol: :lol: :lol: .....questa bellissima!!!!

oel88
07-03-2012, 15:45
Eheh qui si scherza, ma ho sentito storie...raccontate anche da fonti attendibili,...di gente che lo faceva davvero!!! hihi

Ele10
07-03-2012, 16:23
Eheh qui si scherza, ma ho sentito storie...raccontate anche da fonti attendibili,...di gente che lo faceva davvero!!! hihi

...poveri falchi...povero mondo..poveri noi... :cry: :cry:

lele
07-03-2012, 20:19
Ora il quadro pi chiaro, il fatto che sia arrivata da te impestata di coccidi e eltre malattie e con le penne rotte fa capire che ha avuto un sacco di problemi. Sei partito subito in salita con gravi svantaggi. Spesso i falchi che vengono addestrati quando hanno problemi fisici tirano fuori il peggio di loro e prendono un sacco di difetti. Una volta che si sono "incancreniti" su un difetto (appoggio nel tuo caso) gli rimane anche quando stanno bene e sono stati curati. Poi come dice il Manza ci sono soggetti particolarmente disposti all'alto volo e quelli fanno tutto da soli o quasi. Diciamo pure che sei stato particolarmente sfortunato. Continuo a consigliare una muta fatta bene e riprovare a fine muta, il falco potrebbe essere ancora rimediabile. Prova a dargli del Necton (vitamine ottime) ho visto questo prodotto fare miracoli. Incrocia le dita e spera.
Ciao
Grazie per i cosigli.

Oggi ad esempio andatan benissimo al logoro, con un po di venticello vedevo anche la tendenza a salire un po, il peso era pi basso (630) , domani dovrebbe arrivare a 620, vediamo come andr*.
Sar* l'ultima prova, di pi non la basso.
Poi sono rimasti pochi giorni di prova , poi la metto in muta e la ingrasso fino a 670/700 + vitamine

stefano
08-03-2012, 13:24
evita le vitamine per la muta dalle carne buona possibilmente calda e quanto pi varia possibile, magari un pezzetto di manzo ogni tanto, sto anno faro cos, alla vecchia maniera.
buon volo

toscano1
08-03-2012, 14:43
allora, si somministrano o non si somministrano vitamine ed integratori durante la muta?
leggo due consigli discordanti :wink:

lele
08-03-2012, 18:22
allora, si somministrano o non si somministrano vitamine ed integratori durante la muta?
leggo due consigli discordanti :wink:
Per non saper ne leggere e ne scrivere... Io so che le vitamine non passano er il fegato ma vengono direttamente urinate se troppe, quindi io personalmente per non sbagliare gli daro falcon top (un po misto) con carne a variare.
In questa maniera un po di tutto sicuramente non gli far* male.

Ele10
08-03-2012, 20:35
Per non saper ne leggere e ne scrivere... Io so che le vitamine non passano er il fegato ma vengono direttamente urinate se troppe, quindi io personalmente per non sbagliare gli daro falcon top (un po misto) con carne a variare.
In questa maniera un po di tutto sicuramente non gli far* male.

Per non sapere n leggere n scrivere...non scherzare con le vitamine!.
Tu parli delle idrosolubili ma esistono anche le liposolubili che se in eccesso intossicano fegato e organismo eccome!
l'ipervitaminosi puo manifestarsi con le: A, D, B3, B6, PP e anche B12 se in altissime dosi e quella contenuta esclusivamente nella carne. la A e la D possono essere molto dannose se somministrate in dosi eccessive.
occorre sempre controllare che tipo di vitamina si va a somministrare e occorre attenersi comunque scrupolosamente alle posologie. Soprattutto quando si ha a che fare con fisici piccoli come quelli degli uccelli.

lascia perdere i "sicuramente"...perch cos che si fanno le carote...

lele
08-03-2012, 21:45
Per non saper ne leggere e ne scrivere... Io so che le vitamine non passano er il fegato ma vengono direttamente urinate se troppe, quindi io personalmente per non sbagliare gli daro falcon top (un po misto) con carne a variare.
In questa maniera un po di tutto sicuramente non gli far* male.

Per non sapere n leggere n scrivere...non scherzare con le vitamine!.
Tu parli delle idrosolubili ma esistono anche le liposolubili che se in eccesso intossicano fegato e organismo eccome!
l'ipervitaminosi puo manifestarsi con le: A, D, B3, B6, PP e anche B12 se in altissime dosi e quella contenuta esclusivamente nella carne. la A e la D possono essere molto dannose se somministrate in dosi eccessive.
occorre sempre controllare che tipo di vitamina si va a somministrare e occorre attenersi comunque scrupolosamente alle posologie. Soprattutto quando si ha a che fare con fisici piccoli come quelli degli uccelli.

lascia perdere i "sicuramente"...perch cos che si fanno le carote...
Grazie della spiegazione tecnica,ne faccio tesoro.
Ma prima di "sicuramente" ho scritto "un po".
Un po significa poco, non significa mica una cariolata al giorno.
A parte la mia risposta saccente apprezzo veramente la spiegaione che hai dato... Non lo sapevo.

08-03-2012, 21:47
Lele per la muta non il falcon Top...ma il falcom M che specifico proprio per la muta e non serve che na dai un po', ma la dose indicata nella confezione... :wink:

Ele10
08-03-2012, 22:51
:)

stefano
09-03-2012, 13:21
dici bene giovanni, opinioni discordanti, io per conto mio faro cos dopo aver provato a somministrare vitamine per anni durante la muta, il mio non un consiglio un opinione ed quello che faro
buon volo

bas
10-03-2012, 19:41
io sono dell'avviso che con un'alimentazione varia e della carne fresca (non congelata) di qualit* (non di allevamento) sono pi che sufficenti.
se pero non si ha la possibilit* di reperirla un aiuto chimico nelle giuste quantit* non deleterio.

menzacapo
11-03-2012, 12:47
Sega gli alberi su cui si posa!
:lol: :lol: :lol: :lol:

india
12-03-2012, 09:16
Un falconiere che non vive pi i Italia, ma che molti hanno conosciuto, al culmine della disperazione, anzich tenere nella borsa il logoro, ci teneva una fionda e dei petardi che esplodeva nelle vicinanze del falco appoggiato. Sluti India

volovia
12-03-2012, 09:19
Un falconiere che non vive pi i Italia, ma che molti hanno conosciuto, al culmine della disperazione, anzich tenere nella borsa il logoro, ci teneva una fionda e dei petardi che esplodeva nelle vicinanze del falco appoggiato. Sluti India

:-P :-P :-P
e ha funzionato??

india
12-03-2012, 09:34
Non so se ha funzionato ed vero che il fine giustifica i mezzi ma per conto mio un sistema che stride con la bellezza estetica della falconeria. Ci sono tecniche pi classiche basate sul convicimento , efficaci e sicuramente meno rumorose. Personalmente non lo farei MAI. Saluti India.

Pinuzzo
12-03-2012, 09:55
Un falconiere che non vive pi i Italia, ma che molti hanno conosciuto, al culmine della disperazione, anzich tenere nella borsa il logoro, ci teneva una fionda e dei petardi che esplodeva nelle vicinanze del falco appoggiato. Sluti India

:-P :-P :-P
e ha funzionato??

...certo che ha funzionato, il falconiere e' esploso assieme alla sua borsa piena di petardi !!! :x

india
12-03-2012, 10:11
Toppo divertente. Ciao India

Pinuzzo
12-03-2012, 10:45
Toppo divertente. Ciao India
...penso che fosse stato il minimo che il tizio si sarebbe meritato, a parte che dopo un botto ravvicinato il rapace avrebbe sicuramente levato le tende, e manco con la radio si sarebbe potuto rintracciare !.. :)

stefano
12-03-2012, 12:36
ci vuole pazienza e calma, e tempo a disposizione.
buon volo

Pinuzzo
12-03-2012, 12:44
ci vuole pazienza e calma, e tempo a disposizione.
buon volo


.....ed un minimo di cervello !! :)

volovia
12-03-2012, 13:01
Sottolineo pero' che e' stato detto che quel falconiere fosse "al culmine della disperazione", per cui non credo che il metodo ortodosso fosse una prassi, ma forse un ultimo e singolo tentativo.

jery
12-03-2012, 15:36
Disperazione o no chiamare quel tale falconiere una BESTEMMIA

india
12-03-2012, 15:50
Non bisogna stupirsi di niente e credo che qualcuno lo faccia ancora. Personalmente qualche calcio nel sedere l'ho dato a dei falchi che, gettati sul pi bello, si posavano a due metri. Si incazzavano al momento ma gli passava subito. Saluti India

Pinuzzo
12-03-2012, 16:44
Non bisogna stupirsi di niente e credo che qualcuno lo faccia ancora. Personalmente qualche calcio nel sedere l'ho dato a dei falchi che, gettati sul pi bello, si posavano a due metri. Si incazzavano al momento ma gli passava subito. Saluti India
"......Forse questo sistema ci puo' stare, quando ci fan perdere le staffe, :)

Pinuzzo
12-03-2012, 16:46
Disperazione o no chiamare quel tale falconiere una BESTEMMIA
:(
....levaci pure l'appellativo di :"falconiere"....

Pinuzzo
12-03-2012, 16:52
ci vuole pazienza e calma, e tempo a disposizione.
buon volo
..comunque ho risolto in qualche rara occasione che si e' presentata cosi' : ho lasciato il rapace posato a terra o sul tetto del rudere ove si posava, e mi andavo a nascondere, ogni tanto dando un colpetto di fischietto. Alla fine era lui che per cercare me o meglio il cibo, che iniziava a volare , alzandosi sempre piu' . Quando poi era abbastanza alto o lontano, uscivo da dove mi ero nascosto e gli offrivo il logoro o una preda !

Mod. Fulmine: Pinuzzo quando rispondi, cerca di scrivere tutto in un unico post senza farne 3 o 4 di fila. Grazie

pandion
12-03-2012, 18:51
Sicuramente i rapaci hanno personali doti pi o meno marcate ma non vedo il motivo di prendersela con loro quando determinati grossolani errori in molti casi sono dipesi dal mio errato modo di addestrare e non dal loro modo di eseguire...

stefano
12-03-2012, 22:51
se si posa lanciagli una serie di piccioni a perdere....
oramai pero lascerei perdere, mettilo in muta e riprendilo ad agosto x bene
buon volo

lele
13-03-2012, 15:02
se si posa lanciagli una serie di piccioni a perdere....
oramai pero lascerei perdere, mettilo in muta e riprendilo ad agosto x bene
buon volo

Faro sicuramente cos.
Grazie

ilCaliffo
13-03-2012, 16:04
mi andavo a nascondere, ogni tanto dando un colpetto di fischietto. Alla fine era lui che per cercare me o meglio il cibo, che iniziava a volare , alzandosi sempre piu' . Quando poi era abbastanza alto o lontano, uscivo da dove mi ero nascosto

Giocare a "nascondino" col proprio falco per costringerlo a non posarsi...geniale!! :mrgreen: queste sono quelle soluzioni creative che mi fanno stimare i falconieri...uomini capaci di andare oltre la logica comune, sfidando se stessi nel tentativo di addestrare il proprio rapace! Ti stimo!! :)

Pinuzzo
13-03-2012, 16:14
mi andavo a nascondere, ogni tanto dando un colpetto di fischietto. Alla fine era lui che per cercare me o meglio il cibo, che iniziava a volare , alzandosi sempre piu' . Quando poi era abbastanza alto o lontano, uscivo da dove mi ero nascosto

Giocare a "nascondino" col proprio falco per costringerlo a non posarsi...geniale!! :mrgreen: queste sono quelle soluzioni creative che mi fanno stimare i falconieri...uomini capaci di andare oltre la logica comune, sfidando se stessi nel tentativo di addestrare il proprio rapace! Ti stimo!! :)

......Ma vorresti prendere per il c.???? O che altro ????? :mrgreen: :mrgreen:

jery
13-03-2012, 16:22
Io non tolgo nulla a nessuno , anzi , a molti questo appellativo non l'ho mai dato. Ma sono miei personalissmi giudizi . Quello di nascondersi un ottimo sistema.

ilCaliffo
13-03-2012, 21:49
......Ma vorresti prendere per il c.???? O che altro ????? :mrgreen: :mrgreen:

No no, dico sul serio! Non da tutti avere tanta pazienza e tenacia...di fronte ad un uccello che non ne vuol sapere di "obbedire" penso che molti avrebbero il desiderio di impagliarlo e dargli il ben servito...invece secondo me un buon falconiere uno che in grado di mettersi in discussione e trovare sempre soluzioni nuove, uno che non si d* mai per vinto, uno che non dice: "il problema del rapace!" ma al contrario pensa: "dov' che sbaglio?".
Davvero, hai tutta la mia stima. Sto leggendo sul forum molte discussioni in cui emergono le difficolt* cui ci si trova di fronte con l'addestramento dei falchi e ogni volta leggo qualche soluzione trovata da alcuni di voi che mi lascia a bocca aperta...per questo vi faccio i miei pi sentiti complimenti. Spero di diventare anch'io un giorno un buon falconiere! :)

stefano
14-03-2012, 13:46
le soluzioni geniali come dici, sono frutto di esperienza fatta da altri prima, che hanno provato e riprovato, hanno tramandato con la tradizione orale gli insegnamenti e i trucchi del mestiere.
buon volo

menzacapo
16-03-2012, 22:52
Questa tecnica funziona pure coni cani...

lele
17-03-2012, 21:07
Fermi tutti , pian pianino da quando lo ingrassata di 30g si posa di meno e si alza di pi.
Spero di vederla migliorare, la strada mi sembra positiva , oggi 31 m. Sono tantissimi per un falco che per 6 mesi a solo rasentato l'erba .

Ciao a tutti

andrea
17-03-2012, 21:55
30 grammi con questo caldo sono moltissimi considerande che era gi* grassa direi che o se ne v* o ci siamo heheheeh avanti e coraggio

Lele89
18-03-2012, 00:41
30 grammi con questo caldo sono moltissimi considerande che era gi* grassa direi che o se ne v* o ci siamo heheheeh avanti e coraggio

Beh se ha una radio puo osare un pochino finch il falco d* qualche risposta... gi* per andarsene dovrebbe fare un bel volo, e sarebbe gi* una cosa positiva, e qui entra in gioco la radio e qualche "asso" per il recupero se va in pianta...

stefano
18-03-2012, 09:24
chi la dura la vince, direi che sia inevitabile provare riprovare. tieni presente che i sacri hanno la tendenza a fare migrazioni parziali, che giovane e che il periodo della muta iniziato, devi valutare bene tutto perfettamente
buon volo

lele
18-03-2012, 09:57
chi la dura la vince, direi che sia inevitabile provare riprovare. tieni presente che i sacri hanno la tendenza a fare migrazioni parziali, che giovane e che il periodo della muta iniziato, devi valutare bene tutto perfettamente
buon volo

Ciao Stefano

Ti volevo dire che una pellegrina di brookey.

lele
18-03-2012, 10:16
Cosa che non ho detto che ieri ha volato per pi di mezzora ininterrotta e si divertiva a prendere il vento per salire sull'argine del tevere, faceva su e gi .
Pensate che facendogli vedere il logoro mi guardava , ma continuava con il suo divertimento.
Cosa che non ho mai detto perch sicuramente non mi crederete che lavorandoci tutti i giorni per farla volare e farla alzare.... Si istaurato un rapporto quasi canino, si infatti se la chiamo o in altre occasioni ho fatto dei gesti ... Lei viene sotto i miei piedi come un pastore tedesco.

Eugenio giorni fa ha visto che chiamandola con gesto a braccia aperte lei che era in volo arrivata e si posata ai miei piedi.
L'espressione di Eug. stata attonita, e con una esclamazione. " questo non l'ho proprio mai visto".
Tutto questo per dirvi che non scpper* mai... (almeno spero).
Spero non pensiate che siano caxxate, la verit* , penso di aver stretto un rapporto molto stretto e che saltuariamente intenda le mie mosse.

Delle volte quando con me in garage, mi guarda come una persona e segue proprio il mio sguardo.
Ho quasi l'impressione di essere osservato da una persona, non vi nego che da solo incredulo mi ripeto e ripeto " sto proprio fuori di testa".
Penso che se imparasse ad alzarsi , rimanere in attesa e picchiare su preda, diventi un animale interessante.
La brutta anatroccola che si trasforma in principessa.

andrea
18-03-2012, 12:08
Lele sei giovane di falconeria mi pare di capire che questo il tuo primo falco ed comprensibile il tuo entusiasmo e anche le tue affermazioni..... ma ahim non proprio cosi ..le frasi che ora dici ..tipo: Tutto questo per dirvi che non scpper* mai... (almeno spero). O anche la frase che tu dici : Pensate che facendogli vedere il logoro mi guardava , ma continuava con il suo divertimento...Non mi sembra una buona cosa.
Neanche provo a spiegarti che cosa c di male in queste frasi come si dice sempre una figura vale pi di 1000 parole ..... ma se continuerai nella falconeria tra un certo numero d anni rileggendole capirai .Detto cio ti faccio i complimenti e gli auguri per il pieno recupero e trasformazione da brutta anatroccola a principessa della tua pellegrina sapro dei progressi leggendoli qui un salutone e...avanti e coraggio.

lele
18-03-2012, 12:47
Lele sei giovane di falconeria mi pare di capire che questo il tuo primo falco ed comprensibile il tuo entusiasmo e anche le tue affermazioni..... ma ahim non proprio cosi ..le frasi che ora dici ..tipo: Tutto questo per dirvi che non scpper* mai... (almeno spero). O anche la frase che tu dici : Pensate che facendogli vedere il logoro mi guardava , ma continuava con il suo divertimento...Non mi sembra una buona cosa.
Neanche provo a spiegarti che cosa c di male in queste frasi come si dice sempre una figura vale pi di 1000 parole ..... ma se continuerai nella falconeria tra un certo numero d anni rileggendole capirai .Detto cio ti faccio i complimenti e gli auguri per il pieno recupero e trasformazione da brutta anatroccola a principessa della tua pellegrina sapro dei progressi leggendoli qui un salutone e...avanti e coraggio.

Grazie Andrea

Sicuramente ho tutto da imparare, ma spero non mi scappi mai.
L' unica cosa che temo , che quando raggiunger* delle sicurezze nel volo non gli dia un senso di libert* e quindi l'input ad allontanarsi.
Con molto piacere continuero ad illustrare e raccontare gli steps continuativi.
Spero al pi presto di conoscervi a quanche raduno, magari qui vicino Roma.

Ciao

menzacapo
18-03-2012, 16:33
Lele. stai molto attento che in questo periodo i falchi si perdono a manetta altro che rapporto speciale e altri sentimenti umani che con i rapaci non esistono: a loro manca proprio quella "parte" del cervello...!
In ogni caso sarebbe proprio bello poter volare un pellegrino durante la muta. In bocca all'arpia :)

lele
18-03-2012, 17:28
Lele. stai molto attento che in questo periodo i falchi si perdono a manetta altro che rapporto speciale e altri sentimenti umani che con i rapaci non esistono: a loro manca proprio quella "parte" del cervello...!
In ogni caso sarebbe proprio bello poter volare un pellegrino durante la muta. In bocca all'arpia :)

Non si tratta di sentimenti umani, ma solo il fatto che standoci molto a contatto un p pi scaltra, comunque se dovesse scappare ha sempre la radio.

Se ti dicessi che qundo gli faccio il logoro mi fa le finte e scarta dalla parte opposta ?
Sicuramente una grande figlia n'drocchia. :D :D :D

Ciao

jery
18-03-2012, 18:21
Occhio, che qwuello un suo segnale, cio ti sta dicendo " non mi fido di venirti cosi vicino"......................... queste cose devono essere ben lette in modo da porgli rimedio........ un consiglio che ti do di fermarla e farla mutare..........
di questo periodo i falchi si perdono :wink: fidati.........

lele
18-03-2012, 19:10
Occhio, che qwuello un suo segnale, cio ti sta dicendo " non mi fido di venirti cosi vicino"......................... queste cose devono essere ben lette in modo da porgli rimedio........ un consiglio che ti do di fermarla e farla mutare..........
di questo periodo i falchi si perdono :wink: fidati.........
Mi dite perch in tanti dite che in questo periodo si perdono?

Perch quando stanno per entrare in muta tendono ascappare o cos'altro?

Grazie ma vorrei capire meglio

Lele89
18-03-2012, 19:47
Occhio, che qwuello un suo segnale, cio ti sta dicendo " non mi fido di venirti cosi vicino"......................... queste cose devono essere ben lette in modo da porgli rimedio........ un consiglio che ti do di fermarla e farla mutare..........
di questo periodo i falchi si perdono :wink: fidati.........
Mi dite perch in tanti dite che in questo periodo si perdono?

Perch quando stanno per entrare in muta tendono ascappare o cos'altro?

Grazie ma vorrei capire meglio

Durante la muta nei rapaci avvengono sbalzi ormonali che possono portare al cambio di comportamento da un giorno all'altro... un falco in muta un giorno puo sembrare tranquillo e il giorno dopo potrebbe avere qualche scintilla in testa e ti parte per un giretto...

Pinuzzo
18-03-2012, 23:24
Io non tolgo nulla a nessuno , anzi , a molti questo appellativo non l'ho mai dato. Ma sono miei personalissmi giudizi . Quello di nascondersi un ottimo sistema.?..

...GRAZIE ! :)

Pinuzzo
18-03-2012, 23:34
......Ma vorresti prendere per il c.???? O che altro ????? :mrgreen: :mrgreen:

No no, dico sul serio! Non da tutti avere tanta pazienza e tenacia...di fronte ad un uccello che non ne vuol sapere di "obbedire" penso che molti avrebbero il desiderio di impagliarlo e dargli il ben servito...invece secondo me un buon falconiere uno che in grado di mettersi in discussione e trovare sempre soluzioni nuove, uno che non si d* mai per vinto, uno che non dice: "il problema del rapace!" ma al contrario pensa: "dov' che sbaglio?".
Davvero, hai tutta la mia stima. Sto leggendo sul forum molte discussioni in cui emergono le difficolt* cui ci si trova di fronte con l'addestramento dei falchi e ogni volta leggo qualche soluzione trovata da alcuni di voi che mi lascia a bocca aperta...per questo vi faccio i miei pi sentiti complimenti. Spero di diventare anch'io un giorno un buon falconiere! :)...

........OK ..chiarito......ho risolto diverse problematiche del genere , ed ha nno affinato la capacita' di cercarmi speciamente ii basso volo, sai che gara con harrys e Codarossaa,allorche' scompaio dalla loro vista, allontanandomi in macchina o nascondendomi dietro arbusti o in vecchie cas e diroccate tra i campi , e loro improvvisamente, sembrano trasformasi in alto volo , sollevandosi in alto per meglio trovarmi ! :)

Pinuzzo
18-03-2012, 23:36
Occhio, che qwuello un suo segnale, cio ti sta dicendo " non mi fido di venirti cosi vicino"......................... queste cose devono essere ben lette in modo da porgli rimedio........ un consiglio che ti do di fermarla e farla mutare..........
di questo periodo i falchi si perdono :wink: fidati.........
Mi dite perch in tanti dite che in questo periodo si perdono?

Perch quando stanno per entrare in muta tendono ascappare o cos'altro?

Grazie ma vorrei capire meglio

Durante la muta nei rapaci avvengono sbalzi ormonali che possono portare al cambio di comportamento da un giorno all'altro... un falco in muta un giorno puo sembrare tranquillo e il giorno dopo potrebbe avere qualche scintilla in testa e ti parte per un giretto...?..

....Cio' non dovrebbe avvenire, perche' un falco in muta non lo si mette in volo!!

Lele89
19-03-2012, 00:03
....Cio' non dovrebbe avvenire, perche' un falco in muta non lo si mette in volo!!

Beh c' anche chi fa fare la muta in volo e afferma che questo metodo sia migliore... ma poi dipende tutto dalla specie e dal soggetto in particolare... un harris che vola a peso massimo lo si potrebbe forse far volare in muta, magari con la radio per evitare imprevisti...

Pinuzzo
19-03-2012, 08:30
....Cio' non dovrebbe avvenire, perche' un falco in muta non lo si mette in volo!!

Beh c' anche chi fa fare la muta in volo e afferma che questo metodo sia migliore... ma poi dipende tutto dalla specie e dal soggetto in particolare... un harris che vola a peso massimo lo si potrebbe forse far volare in muta, magari con la radio per evitare imprevisti......

....con un harrys, forse si, ma con altri falchi e' meglio che vengano fermati sino al completamento del nuovo piumaggio.

volovia
19-03-2012, 08:40
Concordo. Da ieri anch'io ho fermato la codabianca. Negli ultimi giorni rispondeva molto male, vero che era un po' alta di peso ma altre volte rispondeva bene comunque e veniva al logoro come una scheggia.

Pinuzzo
19-03-2012, 08:52
Concordo. Da ieri anch'io ho fermato la codabianca. Negli ultimi giorni rispondeva molto male, vero che era un po' alta di peso ma altre volte rispondeva bene comunque e veniva al logoro come una scheggia.?.

..come ti dissi nell'altro forum <ma non credi sia dispersivo parlare in due forum degli stessi argomenti ??> , questi grossi butei, hanno la capa tosta ! Preferiscono venire al logoro piuttosto che al pugno, e dimenticano con facilita' quel che hanno imparato, non appena li trascuri per una decina di giorni, e se poi sono altini di peso, si installano su una pianta o rupe e si beano a prendere il sole, anche se gli mostri un coniglio o altra succulenta selvaggina......almeno cosi' fa la mia Codarossa quando supera i 1.250 gr . :)

volovia
19-03-2012, 08:59
mi consolo!

jery
19-03-2012, 09:43
Io parlavo di quel falco in particolare..... da quello che scrivevi ( cio che virava ) il mio consiglio di fermarla anche perche mi pare daver capito che sia il primo falco che hai e tenerla in voo col caldo non semplicissimo.
sul fatto di fermare i falchi per la muta, personalmente io non fermo nessuno, ma come dico spesso a chi mi chiede , quando arriva il caldo, quello vero se usi la bilancia ti incasini e basta.

stefano
19-03-2012, 12:37
sto per fermare anch'io falchi, e inizio a potare gli ulivi
buon volo

Pinuzzo
19-03-2012, 12:51
sto per fermare anch'io falchi, e inizio a potare gli ulivi
buon volo

....gli ulivi si potano a febbraio !! Se poi, ma non credo, hai problemi di falchi che si posano..fai pure ! :)

stefano
19-03-2012, 13:25
per levare il vizio di posarsi al falco bene potare nn solo gli ulivi ma anche le quercie ecc ecc
poto adesso perch c' stato molto freddo e voglio vedere se hanno riportato danni da gelo
buon volo

Pinuzzo
19-03-2012, 16:47
per levare il vizio di posarsi al falco bene potare nn solo gli ulivi ma anche le quercie ecc ecc
poto adesso perch c' stato molto freddo e voglio vedere se hanno riportato danni da gelo
buon volo

.....Non mi va di disboscare il mio terreno, preferisco farmi una decina di km per volare in campi aperti ! :) :(

RYOSAEBA
19-03-2012, 18:04
ste ti sei ricordato presto a potare 20 gg che abbiamo finito tutti qua...

alessiog
20-03-2012, 01:25
ma gli olivi in cima all'appennino toscano si potano da met* marzo in poi ragazzi...io ancora non ho iniziato per non rischiare (sia io che stefano, che abitiamo vicini vicini, stiamo in posti caratterizzati da forti escursioni termiche e con tipici brevi ritorni di gelo fino al 10-15 di aprile) , l'olio viene superrr , ma bisogna stare attenti :wink: :wink:
comunque sia se parliamo di poiane, sto osservando esattamente l'opposto, la ferrug che sto volando da un po, inizia a dare il massimo proprio ora, con l'aria che si scalda seriamente sta su con meno difficolt* ed quasi a peso pieno!!

stefano
20-03-2012, 13:46
pure il pellegrino ha iniziato a fare la poiana!!! sorava libero e bello.
buon volo

Pinuzzo
20-03-2012, 18:51
pure il pellegrino ha iniziato a fare la poiana!!! sorava libero e bello.
buon volo

..Infatti oggi ,con 18gradi ed un venticello di scirocco, ho dovuto usare la radio per rcuperare la Pelle a 3 km. di distanza, malgrado la stia volando a 20 gr. di Meno di quest'inverno ! :o

pandion
21-03-2012, 00:12
...se usi la bilancia ti incasini e basta.
intendi quindi di basarsi sugli atteggiamenti del falco e basta, ho capito bene?

volovia
21-03-2012, 09:08
...se usi la bilancia ti incasini e basta.
intendi quindi di basarsi sugli atteggiamenti del falco e basta, ho capito bene?

Penso proprio che Jery intenda quello e, dall'esperienza fatta, direi che ha proprio ragione!

jery
21-03-2012, 10:01
Si, infatti intendevo proprio quello.

No che non funzioni usare la bilancia, ma quando areiva il caldo, gli ormoni, ecc... la bilncia incaina molto, spece se si all'inizio

bas
21-03-2012, 11:22
non detto che un falco in muta non lo si possa volare.
li si ferma spesso anche per un discorso legislativo ovvero evitare predazioni fuori dal periodo ocnsentito.
ma se hai instaurato un certo felling, il falco non ti da segnali e soprattutto se ha fatto territorio dove si vola lo si puo volare anche d'estate; pi probabile che fugga a ottobre o marzo piuttosto che a maggio (per istinto di migrazione, in particolare per quelle specie che sono portate).

anche perch (concedetemi, anche se so che questo un forum di caccia col falco) come farebbero altrimenti le centinaia di falconieri che fanno dimostrazioni, in particolare nel periodo estivo?

volovia
21-03-2012, 11:45
Bas, la frase magica per volare i falchi anche in muta l'hai scritta, se si ha instaurato un particolare rapporto con il falco.
Ovvio che poi molti li fermano anche per le ragioni da te citate e per farsi un po' di vacanza.

Personalmente avrei preferito non fermarla, ma i segnali erano evidenti quindi ho preferito non rischiare.

stefano
21-03-2012, 13:26
se avessi il permesso di volo tutto l'anno da parte della provincia, probabilmente farei volare anche in periodo di muta, il pelle per esempio lo volo allo stesso peso invernale, anche se va' a farsi le giratine, scende al logoro tranquillamente. il sacro lo fermo solo un breve periodo quando si posa continuamente, allora mi dice il momento di fare festa.
buon volo

lele
21-03-2012, 19:48
Bas, la frase magica per volare i falchi anche in muta l'hai scritta, se si ha instaurato un particolare rapporto con il falco.
Ovvio che poi molti li fermano anche per le ragioni da te citate e per farsi un po' di vacanza.

Personalmente avrei preferito non fermarla, ma i segnali erano evidenti quindi ho preferito non rischiare.

Solo per sapere e carpire le esperinze da Voi maturate.... Quali sono i segnali che ti hanno fato capire cio?


Ciao

volovia
22-03-2012, 08:55
Bas, la frase magica per volare i falchi anche in muta l'hai scritta, se si ha instaurato un particolare rapporto con il falco.
Ovvio che poi molti li fermano anche per le ragioni da te citate e per farsi un po' di vacanza.

Personalmente avrei preferito non fermarla, ma i segnali erano evidenti quindi ho preferito non rischiare.

Solo per sapere e carpire le esperinze da Voi maturate.... Quali sono i segnali che ti hanno fato capire cio?


Ciao

Sono alla prima esperienza di muta della mia codabianca. Negli ultimi voli non rispondeva piu' bene, mentre prima veniva al logoro (dato solo a fine sessione) come una scheggia indipendentemente dal peso, ora mi snobbava. Inoltre, ma forse e' una mia idea, guardava insistentemente in cielo come se ci facesse un pensierino, insomma, in modo molto interessato!

lele
22-03-2012, 15:21
Risposta a volavia


Non potrebbe essere solo il fatto del peso eccessivo, o anche lo stesso peso di volo che con la temperatura pi alta risulterebbe come grassa ?

Cio l 'indifferenza non potrebbe essere solo per quello?

Io penso che se un falco conosce il campo di volo, il padrone e normalmente non ha mai fatto il fugone, non ci sono elementi che portano il falco a darsela.
Non credo quindi ai discorsi fatti collegati alla muta.

Sicuramente mi sbaglio, non ho molta esperienza, ma il fatto che .... Falchi si, ma non cogl....ni no :D :) Voi siete la loro fonte di cibo, il riferimento giornaliero.
L'altro aspetto che ho letto, dicono che a ottobre potrebbero scppare per effetto migrazione come in natura... 8)

Io credo che i falchi non sono di pers migratori, ma casomai seguono uccelli da predare che lo sono.
Seguono quindi una fonte di cibo.
Quindi se Voi siete la loro fonte, che caxxxxx di migrazione fanno?

volovia
22-03-2012, 18:32
No Lele, l'ho volata tutti i giorni in autunno e a pesi diversi, conosce benissimo il posto di volo e, ovviamente me. Per cui credo di poter affermare che i cambiamenti ci sono stati, sara' il clima, gli ormoni, la primavera, chissa', ma non voglio rischiare.
Riguardo alla tua teoria sulla migrazione non sono d'accordo. I rapaci non migrano solo per seguire le loro prede, ma anche per il clima piu' mite, per ritrovare i luoghi di nidificazione. Alcuni sono stanziali, altri girovaghi, specie i giovani. Seguono un istinto primordiale.

lele
22-03-2012, 19:40
No Lele, l'ho volata tutti i giorni in autunno e a pesi diversi, conosce benissimo il posto di volo e, ovviamente me. Per cui credo di poter affermare che i cambiamenti ci sono stati, sara' il clima, gli ormoni, la primavera, chissa', ma non voglio rischiare.
Riguardo alla tua teoria sulla migrazione non sono d'accordo. I rapaci non migrano solo per seguire le loro prede, ma anche per il clima piu' mite, per ritrovare i luoghi di nidificazione. Alcuni sono stanziali, altri girovaghi, specie i giovani. Seguono un istinto primordiale.


Saranno gli ormoni :mrgreen: :mrgreen:

Ma un pellegrino ?

volovia
22-03-2012, 19:43
Seeee!!! Magari!!!
E' una poianazza codabianca selvatica!

alessiog
23-03-2012, 09:21
Risposta a volavia


Non potrebbe essere solo il fatto del peso eccessivo, o anche lo stesso peso di volo che con la temperatura pi alta risulterebbe come grassa ?

Cio l 'indifferenza non potrebbe essere solo per quello?

Io penso che se un falco conosce il campo di volo, il padrone e normalmente non ha mai fatto il fugone, non ci sono elementi che portano il falco a darsela.
Non credo quindi ai discorsi fatti collegati alla muta.

Sicuramente mi sbaglio, non ho molta esperienza, ma il fatto che .... Falchi si, ma non cogl....ni no :D :) Voi siete la loro fonte di cibo, il riferimento giornaliero.
L'altro aspetto che ho letto, dicono che a ottobre potrebbero scppare per effetto migrazione come in natura... 8)

Io credo che i falchi non sono di pers migratori, ma casomai seguono uccelli da predare che lo sono.
Seguono quindi una fonte di cibo.
Quindi se Voi siete la loro fonte, che caxxxxx di migrazione fanno?





Scusami ma un conto quello che credi tu, un conto la realt delle cose.
Molte specie di rapaci sono migratori a lungo raggio, dal lodolaio al falco della regina, dal F.peregrinus calidus al pecchiaiolo, passando per il biancone e l'aquila minore. molti altri, poiane comuni, gheppi, pellegrini continentali (p.peregrinus) compiono spostamenti pi limitati (nord Europa-- sud Europa).
Il bisogno di migrare determinato da ormoni la cui produzione in funzione di modifiche del fotoperiodo, esattamente come accade per la muta e non si puo eliminare, ma solo tentare di controllarlo col peso e con l'ora giusta per volare (orari sfavorevoli alla formazione di termiche).

ps...tutti gli uccelli migrano in funzione delle fonti di cibo!!!!

lele
24-03-2012, 09:35
Caro Alessio

La realt* delle cose che fai capo a scritture inciclopetiche riferite a fauna selvatica.
Risposta perfetta, ma da manuale.
Quello lo sappiamo tutti.
Qui si cerca di fare discorsi reali, con risposte concrete.

Anche il mio cane ha un orologio biologico e comportamenti diversi dal lupo, non per questo ho paura che mi sbrani.

In sintesi voglio dire che questo un forum di falconieri , cio il fatto di crescere addestrare, ammansuire .... Conoscere il propiro animale fino a creare un legame , sicuramente non di affetto ma di intesa .
Fatto cio sar* veramente difficile perdere il proprio falco, forse si allontaner* , ma come un cagnolino se si sa Attendere e l'addestramento fatto con cura ... Torner*.
Il falco va vissuto giornalmente, fino a creare nel solo sguardo o in un piccolo gesto l'intesa perfetta.

Questa un'arte che si sviluppa con gli anni e soprettutto sul campo , non in una sala da t.

Tutto quello che si dice qui va interpretato e filtrato con il solo fine di capire e carpire dalle esperienze altrui.

jery
24-03-2012, 09:42
Infatti,

Ma quello che scrive Alessio proprio quello che puo succedere.
Ho visto lanari di 10 e 11 anni, con un addestramento ed una intesa a dir poco perfetta sorare in un giorno di primavera e sparire per sempre.........

india
24-03-2012, 11:18
Esatto. Prova a volare in termica una femmina di sacro, perfettamente condizionata, in questo periodo e un pochino sovrappeso, hai 90 possibilit* su 100 che se ne vada. Saluti India.

lele
24-03-2012, 12:01
Infatti,

Ma quello che scrive Alessio proprio quello che puo succedere.
Ho visto lanari di 10 e 11 anni, con un addestramento ed una intesa a dir poco perfetta sorare in un giorno di primavera e sparire per sempre.........


Si bravo puo succedere !!! ma no per la migrazione.

Proprio questa tua frase la diretta affermazione che il migrare non centra un bel....
Sarebbe migrato prima, no dopo 10-11 anni quasi umanizzato e col bastone vista l'et*.

Ci sono sempre altri motivi, poi se vi basta credere che sia la migrazione, be fate pure.

Io non vi seguo, ma rifletto su quello che realmente puo essere accaduto, troppo grassa e va a farsi un giro un po lungo da perdersi, si spaventata per qualcosa etc , etc, mi chiedo se ho sbagliato qualcosa nell' addestramento.
Ecc, ecc, ecc
Un buon falconiere deve avere la responsabilit* di autorimproverarsi e di trarne esperienza, non giusto chiudere gli occhi e di .... Be scappato per migrazione.

Ma , piuttosto avete il coraggio di dire o di pensare che qualcosa di pi sia accaduto ?
Comunque ognuno libero di interpretare come reputa pi opportuno, lo scambio di idee servir* sicuramente a tutti.

Ciao Lele
P.s. Delle volte scrivo con passione, ma solo xch praticando da poco ho preso mille consigli, sentito diverse idee sempre contrastanti tra falconieri pur esperti, ora cerco di ragionare sulle cose senza dare per certo quello che poi su campo risultava diverso.
Il bello di questa arte , si proprio arte xch come uno scultore ognuno di noi dovrebbe saper creare la propria scultura.
Il nostro falco

lele
24-03-2012, 12:05
Esatto. Prova a volare in termica una femmina di sacro, perfettamente condizionata, in questo periodo e un pochino sovrappeso, hai 90 possibilit* su 100 che se ne vada. Saluti India.


Si sovrappeso, ecco l'errore, poi dove v* , ha solo il piacere di volare e si puo perdere.
Non centra niente con la migrazione.
Se devi rispondere segui il discorso.

Questa tua affermazione per altro argomento.

bas
24-03-2012, 12:11
Inoltre, ma forse e' una mia idea, guardava insistentemente in cielo come se ci facesse un pensierino, insomma, in modo molto interessato!

Volovia, non solo un'impresisone: anche la mia comune in questo periodo scruta il cielo, come incantata, e il peso centra fino a un certo punto.

stefano
24-03-2012, 12:12
centra? o c'entra?
se centra l'obbiettivo ha una buona mira
se c'entra vuol dire che c' la porta aperta
buon volo

jery
24-03-2012, 14:29
lele, si sente da quello che scrivi che pratichi da poco................

Il coraggio di dire che scappato un falco ????
quello un FALCONIERE che si puo definire tale lo DEVE dire !
ci sono falchi che scappano, a me una settimana fa SCAPPATO un pellegrino da pivello, un gran volatore e molto ben addestrato fidati, ma gli ho dato troppa fiducia ( cosa che secondo me si DEVE fare se si vuole arrivare ad un certo livello) volato a 1850 metri di quota con vento forte e per asspettare troppo tempo ( qualche secondo) prima di servirlo, andato a fare una picchiata su un bottaccio portandoselo via..............., poi pero ho recuperato la trasmittente e ho lasciato che il falco prendesse la sua decisione.

Invece quei lanari SONO migrati.
uno si chiamava puntino e lo abbiamo seguito con un bimotore fino in sicilia, poi non si poteva andare pi avanti......... l'altro si chiamava PATOS, e chi lo conosceva sa se era bravo o no.... ;-)

volovia
24-03-2012, 19:17
Inoltre, ma forse e' una mia idea, guardava insistentemente in cielo come se ci facesse un pensierino, insomma, in modo molto interessato!

Volovia, non solo un'impresisone: anche la mia comune in questo periodo scruta il cielo, come incantata, e il peso centra fino a un certo punto.

Grazie Bas, confermi i miei sospetti!!! :D

Lele, non mi pare che si sia detto che i falchi scappano per migrare, sono stati elencati vari motivi, tra cui anche, ma non solo, l'istinto migratorio.
Per il resto personalmente per me vale il motto "il falco ti pesa, ti squadra, ti capisce e poi ti fotte" e ti assicuro che e' verissimo, sperimentato in piu' occasioni!!

pandion
24-03-2012, 20:31
Scusa Lele se te lo dico... hai contraddetto nomi come Alessio, India e Jery.... che credo non solo per il sottoscritto meritano parecchio rispetto su questo forum... non stai un po' esagerando? Io non sono nessuno per giudicare ma secondo me se vuoi fare un passo in avanti hai bisogno di farne tre indietro.
Scusa la sincerit*

Pinuzzo
24-03-2012, 20:37
Scusa Lele se te lo dico... hai contraddetto nomi come Alessio, India e Jery.... che credo non solo per il sottoscritto meritano parecchio rispetto su questo forum... non stai un po' esagerando? Io non sono nessuno per giudicare ma secondo me se vuoi fare un passo in avanti hai bisogno di farne tre indietro.
Scusa la sincerit*

.....Gia '....hai nominato alcuni dei Leaders piu' esperti ed "anziani" nel settore :( :)

Lele89
24-03-2012, 21:04
Scusa Lele se te lo dico... hai contraddetto nomi come Alessio, India e Jery.... che credo non solo per il sottoscritto meritano parecchio rispetto su questo forum... non stai un po' esagerando? Io non sono nessuno per giudicare ma secondo me se vuoi fare un passo in avanti hai bisogno di farne tre indietro.
Scusa la sincerit*

.....Gia '....hai nominato alcuni dei Leaders piu' esperti ed "anziani" nel settore :( :)

Esatto, a volte quando parlano alcune persone esperte (e non esperte perch hanno studiato, ma per gli anni di pratica e le decine di rapaci addestrati) si dovrebbe solo ascoltare (leggere in questo caso) in silenzio e riflettere sugli insegnamenti che ci tramandano...

andrea
24-03-2012, 21:43
Jery ma il Patos di Guglielmo ?

jery
24-03-2012, 22:28
Lui !

lele
25-03-2012, 12:23
Inoltre, ma forse e' una mia idea, guardava insistentemente in cielo come se ci facesse un pensierino, insomma, in modo molto interessato!

Volovia, non solo un'impresisone: anche la mia comune in questo periodo scruta il cielo, come incantata, e il peso centra fino a un certo punto.

Grazie Bas, confermi i miei sospetti!!! :D

Lele, non mi pare che si sia detto che i falchi scappano per migrare, sono stati elencati vari motivi, tra cui anche, ma non solo, l'istinto migratorio.
Per il resto personalmente per me vale il motto "il falco ti pesa, ti squadra, ti capisce e poi ti fotte" e ti assicuro che e' verissimo, sperimentato in piu' occasioni!!
Questa non la sapevo.
Che sono traditori ci credo, tengo a mente il tuo detto.

volovia
25-03-2012, 15:12
Lele, piu' che traditori io direi opportunisti :) , se gli offri l'occasione (leggi errore del falconiere) lui la sfrutta!!

Pinuzzo
25-03-2012, 17:54
Lele, piu' che traditori io direi opportunisti :) , se gli offri l'occasione (leggi errore del falconiere) lui la sfrutta!!
.....In questo periodo, il buon falconiere , deve affinare lo studio metereologico , calcolare i tipi di vento , temperatura, alimentazione leggera al rapace, e metterlo in volo solo se tutti questi ed altri parametri coincidono alla perfezione...noto che solo i tapaci dell'anno rispondono come un orologio, gli anziani di un paio di mute, mi stanno facendo usare spesso la radio, cosa raramente fatta quest'inverno....credo che sia ora di cominciare a fermarli ! :(

Lele89
25-03-2012, 18:19
Lele, piu' che traditori io direi opportunisti :) , se gli offri l'occasione (leggi errore del falconiere) lui la sfrutta!!
.....In questo periodo, il buon falconiere , deve affinare lo studio metereologico , calcolare i tipi di vento , temperatura, alimentazione leggera al rapace, e metterlo in volo solo se tutti questi ed altri parametri coincidono alla perfezione...noto che solo i tapaci dell'anno rispondono come un orologio, gli anziani di un paio di mute, mi stanno facendo usare spesso la radio, cosa raramente fatta quest'inverno....credo che sia ora di cominciare a fermarli ! :(

beh, siamo in primavera ormai, le giornate allungano sempre pi, e con le temperature che sta facendo... credo proprio che sia il caso Pino...

Pinuzzo
25-03-2012, 20:41
Lele, piu' che traditori io direi opportunisti :) , se gli offri l'occasione (leggi errore del falconiere) lui la sfrutta!!
.....In questo periodo, il buon falconiere , deve affinare lo studio metereologico , calcolare i tipi di vento , temperatura, alimentazione leggera al rapace, e metterlo in volo solo se tutti questi ed altri parametri coincidono alla perfezione...noto che solo i tapaci dell'anno rispondono come un orologio, gli anziani di un paio di mute, mi stanno facendo usare spesso la radio, cosa raramente fatta quest'inverno....credo che sia ora di cominciare a fermarli ! :(

beh, siamo in primavera ormai, le giornate allungano sempre pi, e con le temperature che sta facendo... credo proprio che sia il caso Pino...
...E ' che poltrire a casa mi da fastidio, e pensare a quei poveri falchi che devo fermare sino a Settembre, ...mi dispiace abbastanza !! :(

Lele89
25-03-2012, 23:19
...E ' che poltrire a casa mi da fastidio, e pensare a quei poveri falchi che devo fermare sino a Settembre, ...mi dispiace abbastanza !! :(

Su questo hai anche ragione... Forse l'harris ti potrebbe far trascorrere qualche giornata, ma per gli altri vale la pena rischiare? poi siamo in pieno periodo riproduttivo e gli ormoni vanno a mille...

stefano
26-03-2012, 11:43
purtroppo anch'io con rammarico li ho fermati definitivamente. mi dedico al campo ai funghi e alla
buon volo

bas
26-03-2012, 18:35
w la buonvolo!

lele
26-03-2012, 19:01
Scusa Lele se te lo dico... hai contraddetto nomi come Alessio, India e Jery.... che credo non solo per il sottoscritto meritano parecchio rispetto su questo forum... non stai un po' esagerando? Io non sono nessuno per giudicare ma secondo me se vuoi fare un passo in avanti hai bisogno di farne tre indietro.
Scusa la sincerit*

.....Gia '....hai nominato alcuni dei Leaders piu' esperti ed "anziani" nel settore :( :)

Per chiarire non voglio mancare di rispetto a nessuno, e contraddire pensieri di altri non vuol dire questo.
Comunque io ho tutto da imparare e sicuramente sono l'ultimo arrivato, ma forse su dieci cose errate, una potrebbe essere giusta e farvi vedere altre prospettive.

india
27-03-2012, 07:56
In questo periodo, i rapaci subiscono un mutamento psicofisico, ( senza voler approfondire in modo scientifico le cause di questi mutamenti) che portano gli stessi a dei comportamenti individuali, i pi stravaganti. Ci sono falchi che sorano in modo collegato, ci sono falchi che sorano completamente scollegati, altri che si appoggiano e non vogliono saperne di volare ecc. Va detto che questo periodo transitorio e non della stessa durata per tutti, dopodich, apportate le dovute modifiche sulla condizione, tornano a essere quelli di sempre. Federico descrive molto bene i voli primaverili ed estivi, consigliando come e quando volare, senza riferimenti a una muta pi o meno lunga. Anche molti di noi umani ,in questo periodo, siamo indisposti,forse per le alte escursioni termiche, ma poi torna tutto normale. Saluti India.

alessiog
27-03-2012, 13:39
In questo periodo, i rapaci subiscono un mutamento psicofisico, ( senza voler approfondire in modo scientifico le cause di questi mutamenti) che portano gli stessi a dei comportamenti individuali, i pi stravaganti. Ci sono falchi che sorano in modo collegato, ci sono falchi che sorano completamente scollegati, altri che si appoggiano e non vogliono saperne di volare ecc. Va detto che questo periodo transitorio e non della stessa durata per tutti, dopodich, apportate le dovute modifiche sulla condizione, tornano a essere quelli di sempre. Federico descrive molto bene i voli primaverili ed estivi, consigliando come e quando volare, senza riferimenti a una muta pi o meno lunga. Anche molti di noi umani ,in questo periodo, siamo indisposti,forse per le alte escursioni termiche, ma poi torna tutto normale. Saluti India.


Giovanni ti ricordi la mia vecchia pelle che l'anno scorso improvvisamente a met marzo si rifiuto di volare per una settimana e poi, come avevi detto tu, passata la "covite" riprese perfetta come sempre?! a primavera ne succedono tante...la bravura conoscerle e capirle tutte.....ma questa stagione non ho problemi, tutti i falchi fermi da fine gennaio e gi in muta abbondante....

Pinuzzo
27-03-2012, 13:52
In questo periodo, i rapaci subiscono un mutamento psicofisico, ( senza voler approfondire in modo scientifico le cause di questi mutamenti) che portano gli stessi a dei comportamenti individuali, i pi stravaganti. Ci sono falchi che sorano in modo collegato, ci sono falchi che sorano completamente scollegati, altri che si appoggiano e non vogliono saperne di volare ecc. Va detto che questo periodo transitorio e non della stessa durata per tutti, dopodich, apportate le dovute modifiche sulla condizione, tornano a essere quelli di sempre. Federico descrive molto bene i voli primaverili ed estivi, consigliando come e quando volare, senza riferimenti a una muta pi o meno lunga. Anche molti di noi umani ,in questo periodo, siamo indisposti,forse per le alte escursioni termiche, ma poi torna tutto normale. Saluti India.


Giovanni ti ricordi la mia vecchia pelle che l'anno scorso improvvisamente a met marzo si rifiuto di volare per una settimana e poi, come avevi detto tu, passata la "covite" riprese perfetta come sempre?! a primavera ne succedono tante...la bravura conoscerle e capirle tutte.....ma questa stagione non ho problemi, tutti i falchi fermi da fine gennaio e gi in muta abbondante....?. ..
...scusa , che intendi dire ? Che non voleva alzarsi in volo o che dava i numeri r non rispondeva ai richiami, tendendo a farsi i cavoli suoi e non rientrare al logoro o al vivo ? :)

pandion
27-03-2012, 20:30
Ieri altro volo da Giuseppe Iori (mi ha autorizzato a nominarlo). Giornata priva completamente di vento, temperatura intorno ai 20° e formazione di termiche irregolari e non complete. Probabilemente l'escursione termica tra terra e quota "rompono" le ascensionali e le rendono pi difficili da gestire. Pellegrina in volo "svogliato" nelle prime battute. Peso altissimo non quantificabile (Giuseppe non pesa mai). Volo battuto irregolare, alternato da tentativi di agganciare qualche termica. Dopo alcuni minuti arriva una poiana in volo veleggiato agganciata ad una termica. I due rapaci giocano con le correnti che li accompagnano intorno ai 500mt di altezza. Poi la pellegrina decide che ha voglia di volare (per molti, dove era arrivata sarebbe stata una giornata memorabile, me per primo) e sparisce in volo battuto a "piombo" pi che a monte , sulle nostre teste. Ci lacrimano gli occhi per cercare di non perderla di vista, ma sono sprazzi di alcuni secondi. E'veramente sparita. La seguiamo solo con la radio. Praticamente a 90° spaccati sopra di noi. Anche stavolta non posso quantificare l'altezza perch pochi se non dotati di altimetro, potrebbero farlo. Ad un certo punto Giuseppe fischia. Ma un fischio normale lass non ci arriva... fischia ancora con pi forza... E dopo circa 15 secondi la picchiata della pellegrina finisce a terra con preda fra le zampe. Vedere un falco che vola a quell'altezza scendere a piombo fa impressione... in questo periodo, a quel peso... Grazie Giuseppe di questi splendidi momenti.

ilCaliffo
28-03-2012, 07:19
Ad un certo punto Giuseppe fischia. Ma un fischio normale lass non ci arriva... fischia ancora con pi forza... E dopo circa 15 secondi la picchiata della pellegrina finisce a terra con preda fra le zampe.
Mitico!! :D

sanremo61
28-03-2012, 17:18
Ieri altro volo da Giuseppe Iori (mi ha autorizzato a nominarlo). Giornata priva completamente di vento, temperatura intorno ai 20° e formazione di termiche irregolari e non complete. Probabilemente l'escursione termica tra terra e quota "rompono" le ascensionali e le rendono pi difficili da gestire. Pellegrina in volo "svogliato" nelle prime battute. Peso altissimo non quantificabile (Giuseppe non pesa mai). Volo battuto irregolare, alternato da tentativi di agganciare qualche termica. Dopo alcuni minuti arriva una poiana in volo veleggiato agganciata ad una termica. I due rapaci giocano con le correnti che li accompagnano intorno ai 500mt di altezza. Poi la pellegrina decide che ha voglia di volare (per molti, dove era arrivata sarebbe stata una giornata memorabile, me per primo) e sparisce in volo battuto a "piombo" pi che a monte , sulle nostre teste. Ci lacrimano gli occhi per cercare di non perderla di vista, ma sono sprazzi di alcuni secondi. E'veramente sparita. La seguiamo solo con la radio. Praticamente a 90° spaccati sopra di noi. Anche stavolta non posso quantificare l'altezza perch pochi se non dotati di altimetro, potrebbero farlo. Ad un certo punto Giuseppe fischia. Ma un fischio normale lass non ci arriva... fischia ancora con pi forza... E dopo circa 15 secondi la picchiata della pellegrina finisce a terra con preda fra le zampe. Vedere un falco che vola a quell'altezza scendere a piombo fa impressione... in questo periodo, a quel peso... Grazie Giuseppe di questi splendidi momenti.

Il caro Giuseppe fortunato ad avere un animale con quelle caratteristiche, se l'avevo io, avrebbe tt i giorni un germano tra le zampe :wink:

pandion
28-03-2012, 21:48
Infatti li avr*... dalla terza domenica di settembre al 31 Gennaio! :wink: