PDA

Visualizza Versione Completa : Quaglie



menzacapo
27-08-2010, 01:11
Tutti noi usiamo e strausiamo le quaglie di allevamento ma c'è qualcuno che caccia questo selvatico con cane e falco. I pochi, purtroppo, cacciatori che conosco mi hanno detto che il cane con le quaglie si rovina, che il cane fatto con la gabbiarola non fermerà* mai la quaglia selvatica ecc...

Mi sembra un selvatico molto interessante per la falconeria anche perchè sembra essere ancora discretamente presente.

Quali cani e quali falchi consigliereste per le quaglie?

Tanax
27-08-2010, 07:29
Tutti noi usiamo e strausiamo le quaglie di allevamento ma c'è qualcuno che caccia questo selvatico con cane e falco. I pochi, purtroppo, cacciatori che conosco mi hanno detto che il cane con le quaglie si rovina, che il cane fatto con la gabbiarola non fermerà* mai la quaglia selvatica ecc...

Mi sembra un selvatico molto interessante per la falconeria anche perchè sembra essere ancora discretamente presente.

Quali cani e quali falchi consigliereste per le quaglie?


La quaglia è un grande selvatico, sia per il cane da ferma, che per la falconeria.
Praticamente potrebbe rivestire in Italia la parte che riveste il colino nel libro di McDermott.
E' un migratore e nidifica in collina ed in pianura in tutta Italia. Riparte verso l'Africa a settembre-ottobre per cui è un selvatico "da caldo".
I cacciatori che conosci, dicendo che con le quaglie "rovinano" i cani da ferma, si riferivano alle quaglie allevate in cattività* (si chiamano gabbiarole o "finte" in termini cinofili), perchè essendo l'uccello per il cane da ferma piö facile da allevare e piö economico, viene utilizzata tantissimo nell'addestramento del cane (si fanno anche gare di cani da ferma dedicate alla quaglie finte, chiamate gare "attitudinali", ma qui l'argomento sarebbe troppo lungo, poi seinteressa ci si puo tornare) che spesso puo creare al cane vizi e difetti, ma la quaglia selvatica è al contrario una grande preda per il cane. Il cane da ferma bravo, ferma tutto quello che ha odore di selvatico e che si fa fermare. Tutti cani giovani si testano per prima cosa con le gabbiarole, ma poi si portano avanti sul selvatico. E' chiaro che un cane che non ha mai sentito l'usta leggera del selvatico, all'inizio avrà* il naso tarato sulla puzza di voliera, ma se il cane "c'è" poi capisce e lavora tutto. Unica eccezione che faccio a questa affermazione è per il "beccaccino in risaia" (che non è come quando il beccaccino è nel prato...), che ho visto essere ignorato anche da grandissimi cani che fermavano tutto il resto.
La quaglia e' un uccello che, pur essendo migratore, vola malvolentieri, solo se costretto e preferisce pedonare rasoterra velocemente, come un topo, per sottrarsi al cane. Il cane deve essere attento di naso (a differenza della gabbiarola che puzza di voliera, la selvatica non ha quasi odore) e deve "guidare" e "accostare" (termini cinofili che hanno significati ben precisi) molto bene.
La fucilata è relativamente facile perchè il volo è rettilineo, sebbene veloce. La rimessa puo essere di 50 metri come di un chilometro. Appena tocca terra la q. selvatica pedona freneticamente e marcarne la rimessa di solito non serve a granchè. Meglio continuare a battere il terreno senza tralasciarne.
Senza cane la q. selvatica è difficilissima da far volare e spesso ci si passa a 50 cm senza vederla e senza che voli. Si trova nelle stoppie di grano, nelle erbe alte e basse, nella medica, nei granoni.
Io ho provato con la sparviera e ho visto tentativi con ibridi smerXpell e con smerigli puri. I risultati non sono stati molto buoni, ma soltanto a causa del fatto che i falchi non erano abituati al cane e viceversa. Come volo e velocità* non è difficile per un falco delle giuste dimensioni. Pesando meno di un etto, per falchi piö grandi diventa facilmente carreggiabile. Qui da me non vale la pena di dedicarsi alla quaglia con un falco specifcamente introdotto perchè le q. selvatiche non sono molte e vanno via presto (fine settembre), ma in centro Italia o nel meridione, penso che potrebbe valerne la pena.
I cani da ferma da quaglie migliori sono quelli che le lavorano bene, di qualsiasi razza siano.... :wink:
Mi perdonino i cinofili del forum per le cose ovvie che ho scritto, ma ho risposto a menzacapo che mi pare non sia molto pratico di termini cinofili. Spero di averti chiarito un po' di curiosità*.
Saluti.

menzacapo
28-08-2010, 00:31
Descrizione esaustiva e bellissima :D Grazie Amedeo

Il moschetto non puo prendere una quaglia selvatica, come mai parli di sparviera e non di sparvieri?

Qual'è la differenza tra il fagiano e la quaglia in termini di ferma-guidare-accostare?

Cinofili del sud fatevi sentire con le vostre esperienze :)

Ora dico una cavolata, secondo voi è possibile approcciare questo selvatico con un gheppio americano o comune?

alessiog
28-08-2010, 00:39
la mia gheppia comune qualcosa prendeva....ma erano tutte gabbiarole grasse da scoppiare :twisted:
visto che rimettevano sempre piö o meno a vista, lei le inseguiva per qualche metro poi si alzava appena e osservava la zona della rimessa...si piazzava sopra a spirito santo e dopo pochi secondi zac....quaglia stecchita... con quaglie un minimo minimo piö vere sarebbe stato ridicolo anche provare :lol:

ps. se l'erba era molto alta non sempre le ritrovava..ovviamente :wink:

noor1978
28-08-2010, 08:33
Ieri ho portato la cucciola similmaremmana per campi assieme alla mia dalmata piö "anziana" e abbiamo "beccato" tre quaglie, ironicamente due le ha trovate la cucciola dopo che aveva capito cosa doveva cercare.
Io credo che se porti i cani per campi, tanti problemi non li puoi avere. A parte Jery che inveisce perchè non gli ho detto dove andavo e le quaglie sono andate "perse". 8)

menzacapo
28-08-2010, 12:05
la mia gheppia comune qualcosa prendeva....ma erano tutte gabbiarole grasse da scoppiare :twisted:
visto che rimettevano sempre piö o meno a vista, lei le inseguiva per qualche metro poi si alzava appena e osservava la zona della rimessa...si piazzava sopra a spirito santo e dopo pochi secondi zac....quaglia stecchita... con quaglie un minimo minimo piö vere sarebbe stato ridicolo anche provare :lol:

ps. se l'erba era molto alta non sempre le ritrovava..ovviamente :wink:

Le quaglie da volo i gheppi di Als e Davide le prendevano, se non erro. Certo un selvatico immagino che sia molto diverso. Dico immagino perchè, purtroppo, non ho mai visto una qualgia vera(selvatica) volare, per il momento le sento solo cantare :oops:

Certo che un bel smeriglioxpellegrino sarebbe davvero divertente nella mia zona vista la massiccia presenza di allodole, quaglie tortore selvatiche e passeracei vari. 8)

Qual'è la tecnica di caccia per approcciare il selvatico in oggetto con smeriglo/ibridi e sparvieri?

davidepioltelli
28-08-2010, 13:07
Dici bene vito..... le quaglia da volo ( al 150 % gabbiarole :roll: ) i miei gheppi le prendevano 8 volte su 10 :x :x
Ma alla fine diventa noioso anche per loro :lol: :lol:
Solo una volta ho ( casualmente ) scovato una selvatica ma ti dico che anche il gheppio piö veloce l'avrebbe guardata andarsene via :wink:
Un saluto :)

Davide

alessiog
28-08-2010, 14:58
una volta stavo per volare una lanaria al logoro camminando sul confine di una zona d protezione...quando all'improvviso partì una quaglia....gabbiarola o no non sparei dirlo, perché velocissima attraverso tutto il campo passo sopra la vegetazione sull fiume finché non la vidi sparire all'orizzonte, sempre in volo forte e sostenuto. certo che se pensiamo che attraversano vasti tratti di mare non c'è da stupirsi delle loro capacità* di volo :wink:

noor1978
28-08-2010, 15:17
La ga era una "quagliara", vediamo adesso che farà* la gheppia. Oggi ne abbiamo beccata un'altra e un paio di allodole, i campi sotto casa sono generosi.

menzacapo
28-08-2010, 15:32
La ga era una "quagliara", vediamo adesso che farà* la gheppia. Oggi ne abbiamo beccata un'altra e un paio di allodole, i campi sotto casa sono generosi.
Quagliara vera o gabbiarola?

alessiog
28-08-2010, 23:14
:o allodole? con un gheppio comune 8O tanta roba :!: con che tecnica?

menzacapo
29-08-2010, 01:00
:o allodole? con un gheppio comune 8O tanta roba :!: con che tecnica?

Alessio, Noor, se ho ben capito, si riferisce ad incontri fatti con il cane e non a catture del gheppio.

Ma quali sono le abitudini di questo selvatico? Provero a fare una ricerca...se non sbaglio si spostano di notte?

Ecco quà*:

http://www.ittiofauna.org/provinciarezz ... i/quaglia/ (http://www.ittiofauna.org/provinciarezzo/caccia/tabelle_specie/galliformi/quaglia/)

alessiog
29-08-2010, 13:55
ah pensavo che con "beccate" volesse dire prese :D comunque sia chiedevo realmente incuriosito non stranito...piö che altro sarei stato curioso di capire come fosse accaduto, in inseguimento o in volo a monte o in "appostamento" a spirito santo....perché mi pare di aver letto, forse sul trattato di A. Arpa, che qualche allodola col gheppio si potesse fare ma non ho mai capito come :roll: scusate l' O.T. :oops:

noor1978
29-08-2010, 16:40
Sorry, intendevo che sto portando i cani per campi e questo è quello che abbiamo trovato in questi giorni. Oggi solo un'allodola. Per ora non è ancora il momento di "cominciare"...
La ga ha anche preso un tordo bottaccio; se chiedi che tipo di quaglie, credo che tu non abbia ancora ben inquadrato jery :lol: :lol:

menzacapo
30-08-2010, 00:04
La ga ha anche preso un tordo bottaccio; se chiedi che tipo di quaglie, credo che tu non abbia ancora ben inquadrato jery :lol: :lol:


Noor, purtroppo non ho il piacere di conoscere Jery e quindi, ti chiedo, se ti va, di svelarmi l'arcano :) :wink:

Alessio, è vero ho letto anch'io sul libro del "colonnello" come lo chiamava Tanax la storia delle allodole con il gheppio comune pero non spiega come :? forse in picchiata :?:

alessiog
30-08-2010, 00:08
eh forse si beccarle dall'alto appena si involano ma alla fine penso siano piö rari casi fortunati che altro :roll:

fra
30-08-2010, 04:10
Cercate su you tube:atmaca bildricin e vedrete come i turchi acchiappano le quaglie :wink:

menzacapo
30-08-2010, 21:25
Cercate su you tube:atmaca bildricin e vedrete come i turchi acchiappano le quaglie :wink:

http://www.youtube.com/watch?v=uszTV5PX ... re=related (http://www.youtube.com/watch?v=uszTV5PXYP0&feature=related)

Grazie per la seganalazione Francesco :D


Se ho ben capito si usa la sparvier(A?) a freccetta e 2 bellissimi cani da ferma. In particolare mi piace quello bianco con le orecchie marroni. Che cani sono Pointer? :oops:
Il falconiere del video se non sbaglio usa una sorta di mangalah? :?

Altra domanda, come già* discusso, in parte, su altro topic il rapce che viene scagliato non si rovina il piumaggio? C'è qualche accortezza da mettere in atto per conservare le penne in buono stato per chi usa questa tecnica?

alessiog
30-08-2010, 22:07
non ho seguito l'altro topic dove se ne parla, qual'è? comunque, con all'incirca la stessa tecnica si possono maneggiare molti piccoli rapaci (non in falconeria), impugnandoli nel modo giusto il piumaggio non si rovina affatto :wink:

davidepioltelli
31-08-2010, 11:05
Grazie Fra per avercelo segnalato :wink:
Bei video e forza atmaca :mrgreen:
Saluti

Davide

als
31-08-2010, 12:25
Ho fatto esperienze solo con quaglie di allevamento ed è importante trovare quaglie toste (di allevamento) per stimolare adeguatamente i gheppi comuni. Dove mi rifornisco ha almeno due livelli di quaglie in funzione dell'età* e della estensione delle voliere. Le differenze sono notevoli e le migliori vanno veramente come schegge.
Con il primo gheppio (maschio) ho avuto la sensazione che un buon soggetto possa provare a fare delle catture di quaglie selvatiche, ma ci vogliono quaglie buone (di allenamento)e soprattutto un soggetto cazzuto.... oltre ad un ottimo cane.
Secondo me è preferibile provare con maschi di buona taglia che possano sfruttare il peso (buona velocità* di picchiata) ma al tempo stesso avere buona accelerazione e tenuta nel volo battuto. Ovviamente sto parlando di gheppi, con tutte le limitazioni del caso. :wink:
Già* una buona quaglia di allevamento sa mettere in difficoltà* un falco nelle ripetute rimesse sfruttando la sua grande accelerazione, immagino cosa possa fare un selvatico che sfrutta a dovere il suo territorio. Ricordo che questa difesa era piö redditizia rispetto al volo battuto (quando avevo il maschio bello tonico) quindi ritengo che un alto volo "puro" non sia il falco piö adatto per provare a fare questa caccia.

ale

menzacapo
01-09-2010, 22:12
Ale grazie x aver contribuito portando la tua esperienza. :)

Tu con il moschetto potresti provare a fare cose molto belle 8) Come sta andando?

als
02-09-2010, 11:27
con il maschietto sono in ritardo, spero di metterlo in volo prima di metà* settembre.
Ho pagato come al solito il poco tempo a disposizione e poi il maschietto ha avuto purtroppo un brutto intoppo..... lesione al tendine di un dito della mano dx. L'ho portato da brunetti e mi ha detto che c'è poco da fare :( questo ovviamente limita la capacità* di presa, vedremo se riuscirà* a tenere le quaglie; partiro con quaglie molto facili in modo che non perda subito fiducia.
Caratterialmente sembra invece bello tosto, speriamo che la sua aggressività* non sia solo "timore" nei miei confronti :wink:

TYGER
02-09-2010, 12:45
Menza,
credo che Als intenda il maschietto nuovo di gheppio.

Il mio Perlin e' ancora indietro con la muta :( :evil: :!:

Saluti
Claudio

menzacapo
02-09-2010, 13:59
Menza,
credo che Als intenda il maschietto nuovo di gheppio.

Il mio Perlin e' ancora indietro con la muta :( :evil: :!:

Saluti
Claudio

Io inveve mi riferivo allo sparviere. Mi dispiace per i gheppietto, purtroppo so cosa significa. Come è avvenuto l'incidente?

Claudio, mi raccomando rendici partecipi della tua esperienza, credo rarissima in Italia. :)

noor1978
02-09-2010, 14:33
@menzacapo Jery non fa rilasci, e se li facesse, gli stroncherei io le manine (quindi potrebbe farne solo due...). :lol: :lol: esattamente come io non uso quaglie di allevamento per lavorare coi cani 8)

als
02-09-2010, 14:53
e perchè non usate le quaglie di rilascio per i falchi?? per i cani posso capire che "puzzano" ma per i falchi :? ? l'importante che siano quaglie valide

menzacapo
02-09-2010, 17:33
e perchè non usate le quaglie di rilascio per i falchi?? per i cani posso capire che "puzzano" ma per i falchi :? ? l'importante che siano quaglie valide

E come fate ad introdurre i rapaci, ovviamente quelli da caccia... :? :?:

als
02-09-2010, 21:05
ciao menza,
il moschetto è passato di mano... troppo poco tempo per provare a fare qualcosa di accettabile. Ho preferito mettere da parte le mie voglie (solo accantonate temporaneamente, spero!!) e assicirargli una vita dignitosa da riproduttore.

Per il gheppietto non so proprio come sia successo, me ne sono accorto durante la tipica fase di riposo su una zampa..... tre dita chiuse e una con l'artiglio dritto. Domenica lo introduco al vivo e vedo come si comporta.

menzacapo
02-09-2010, 22:57
Decisione sofferta immagino ma sicuramente responsabile :wink:

Per quanto riguarda la predazione beh vedi un po cosa ti dice il vet a me disse di non farlo predare x almeno 3 mesi, ma il mio viene da una storia tutta particolare :( speriamo che adesso si sia ripreso :?

In bocca all'arpia

TYGER
03-09-2010, 11:45
X Menzacapo

Se hai da te quaglie selvatiche, abbassa il tuo G.A. e prova a prenderle :!:

Qui da me qualche quaglia c' era :) , ma delle persone "cacciatori" tra virgolette :evil: :( gli sparano da tempo col Flobert alla sera col richiamo del registratore e si vantano pure :!: :evil: :evil:
E sai come e' contenta la mia pointer, noi cacciatori cinofili teniamo il cane tutto l' anno e poi queste personcine fanno queste cose :!: :evil: :evil:

Claudio

jery
03-09-2010, 13:18
E', lo so di quelli ne è pieno il mondo.....................

Invece qui da me ce ne sono molte, per ora si allenano i cani, poi vediamo quando sono pronti i falchi se riusciamo ad insidiarne qualcuna

lanticovolo
03-09-2010, 19:04
Cla' per il flobert c'e' kura...basta sentire quei signori con la divisa :twisted:

menzacapo
03-09-2010, 23:03
X Menzacapo

Se hai da te quaglie selvatiche, abbassa il tuo G.A. e prova a prenderle :!:

Qui da me qualche quaglia c' era :) , ma delle persone "cacciatori" tra virgolette :evil: :( gli sparano da tempo col Flobert alla sera col richiamo del registratore e si vantano pure :!: :evil: :evil:
E sai come e' contenta la mia pointer, noi cacciatori cinofili teniamo il cane tutto l' anno e poi queste personcine fanno queste cose :!: :evil: :evil:

Claudio


Il flobert è quel bastone/fucile per non farsi beccare?

Claudio ma io il cane non ce l'ho, come faccio ad insidiare le quaglie senza, c'è qualche metodo?
Cmq il gheppio am è ancora in muta, iniziero tra una quindicina di giorni a maneggiarlo. Ora ha tutte le timoniere, tranne le 2 centrali di un cm :x

Quoto Gianluca

TYGER
04-09-2010, 12:47
Menzacapo,
se non ricordo male una femmina di Perlin 2010 dell' allevatore sloveno e' stata acquistata da un falconiere campano, forse addirittura di zona Salerno :!:
Ricordo che mi scrisse che e' amico di Murador, se puoi rintracciarlo magari la vedi in azione sulle quaglie :!: :-P
Credo che il Perlin le puo' prendere se si alzano sotto :wink: :) .

Ciao
Claudio

menzacapo
04-09-2010, 15:59
Hai un pm :D

menzacapo
19-10-2010, 22:12
Secondo voi è possibile insidiare questo selvatico con il pellegrino e cane in ferma? Certo ci sarebbe il problema del carreggiamento ma daltronde questo stesso rapace è impiegato per la caccia ai beccaccini se non erro...

Che ne dite?

lanticovolo
20-10-2010, 10:18
per me si...poi io se c'e' da sperimentare sono tutto contento..ma Vito nn mi hai ancora rsiposto..sto gheppio lo voli o no? :)

menzacapo
20-10-2010, 21:28
Grazie :)

Per il resto ti ho già* risposto un paio di volte, l'ultima quì :wink: :

viewtopic.php?f=5&t=1893&p=56639#p56639 (http://www.falconeria.org/portale/forums/viewtopic.php?f=5&t=1893&p=56639#p56639)

menzacapo
01-01-2012, 19:49
http://www.cacciapassione.com/caccia-e- ... inter.html (http://www.cacciapassione.com/caccia-e-cacciatori/3091-caccia-quaglia-pointer.html)

http://www.youtube.com/watch?v=RAECUWPJ ... re=related (http://www.youtube.com/watch?v=RAECUWPJwLk&feature=related)

menzacapo
03-04-2012, 10:49
Avete notizie inerenti il passo delle qualgie nelle vostre zone?
In prov. di Salerno le aspettiamo tra una 15ina di giorni...forse in qualche zona piö a sud arriveranno ancora prima o ci sono già ...senza contare quelle che non sono mai andate via.

RYOSAEBA
03-04-2012, 17:54
qui intorno al 20 aprile le prime ma il piö arriva nei primi di maggio

menzacapo
25-06-2012, 23:40
Dopo aver "studiato" sul campo qualche mese questo selvatico faccio alcune riflessioni:

Il falconiere che vuole avere un ausiliare solo ed esclusivamente per le qualgie, considerando il tipo di difesa della selvaggina in oggetto, periodi ed infine i luogi in cui questa si trova, non sarebbe meglio uno springer come ausiliare rispetto ad un cane da ferma?

E altro quesito...seocndo voi(mi rivologo solo a chi ha fatto questa caccia con il cane) il terzuolo di gentilis potrebbe insidiare la qualgia partendo dal pugno?

imonedas
26-06-2012, 07:11
Per la prima domanda ti posso rispondere, per la seconda no. Lo springer è un cane che non ferma e cerca a corto raggio. E' valido solo quando l'erba è stata tagliata e le quaglie si concentrano nei punti ancora coperti e quindi li la loro concentrazione è alta. In queste condizioni gli inglesi che cercano il vento a testa alta e spaziando su larghi terreni si trovano in difficoltà*. Comunque deve lavorare veramente vicino per dare la possibilità* al falco di attaccare a distanza ragionevole, parlando sempre ed esclusivamente di basso volo. Io spero di avere qualche giovane terzuolo di Cooper da provare l'anno prossimo...

menzacapo
04-07-2012, 00:02
Bene Imonedas, grazie per aver portato la tua esperienza :)
Sono molto curioso della tua futura esperienza con il rettile volante... :D

menzacapo
20-09-2012, 22:28
Come va il passo dalle vostre parti, quì ancora poca roba...

menzacapo
30-03-2013, 19:22
Ragazzi, sta per iniziare il passo dalle nostre parti...mentre nelle vicinanze è già iniziato. Io lo scorso anno(e pure quest'nno) mi sono fermato sul più bello purtroppo! Speriamo di rifarci. In ogni caso mi auguro di sentire presto di qualche falconiere che catturi una bella qualgia selvatica sulla ferma del cane!!!

als
30-03-2013, 20:20
ho l'orologio sfasato oppure le date non mi tornano?
Meglio andare in qualche altro paese per fare la caccia alle quaglie :-)

menzacapo
30-03-2013, 20:26
Als...non fare lo gnorri:), come si dice dalla mie parti HAHHAAH! Ovviamente mi riferisco a settembre per la caccia! Per il monitoraggio però si può fare durante tutto il passo in entrata ed uscita. :-D

als
30-03-2013, 20:40
menza, si dice anche dalle mie parti :-D
Ricordo solo video con il basso volo mi sa che ci vogliono falchi terricoli!

menzacapo
31-12-2013, 12:36
Qualche tempo fa ho acquistato Desert hawking IV: Quail. Devo dire che è un libro fantastico!
McEllroy fa un'affermazione davvero sbalorditiva. Egli sostiene, in base alla sua esperienza di circa di circa 3 decadi che il maschio di harris e la femmina di cooper possono catturare un numero uguale di quaglie. Precisa però che l'harris non diventerà un falco da quaglie in una sola stagione. Inoltre sostiene che l'aplomado catturerà un numero di quaglie superiore ad entrambe le specie sopra menzionate.
Harris e aplomado muteranno in volo e saranno portati a caccia dal 1 settembre con un piumaggio incompleto.

Questo autore mostra in modo innovativo ed empirico qual'è il potenziale dell'harris. alla luce di tutto ciò credo che le nostre polemiche harris/astore sono veramente ridicole e mettono in luce solo una mancanza di conoscenza. Dico questo includendomi tra quelli che non sanno ovviamente e senza criticare nessuno sia chiaro!

EnricoVa
03-01-2014, 19:32
Menza, per esperienza personale, ho avuto un maschio di harris che volava a meraviglia catturando dal fagiano alla quaglia da volo. Non aveva nessun problema per il quale lamentarmi. Anzi. L'ho ceduto per il semplice fatto che l'adrenalina che trasmette un astore l'harris non me l'aveva mai trasmessa. Diciamo che ci piace complicarci la vita, e sicuramente avere un astore che vola come dio comanda è sicuramente più soddisfacente.

menzacapo
04-01-2014, 13:01
Enrico, come avveniva la cattura delle quaglie da volo? Comunque quì non si tratta di complicarsi la vita o raggiungere un risultato per dimostrare chissà che cosa. L'oggetto del discorso è la caccia pratica ad un determinato selvatico. McElroy in 30 anni ha volato tanti accipiter prima di passare al parabuteo per le quaglie(selvatiche). Non banalizziamo il discorso con la solita diatriba harris astore.

volovia
05-01-2014, 21:32
Menza, per esperienza personale, ho avuto un maschio di harris che volava a meraviglia catturando dal fagiano alla quaglia da volo. Non aveva nessun problema per il quale lamentarmi. Anzi. L'ho ceduto per il semplice fatto che l'adrenalina che trasmette un astore l'harris non me l'aveva mai trasmessa. Diciamo che ci piace complicarci la vita, e sicuramente avere un astore che vola come dio comanda è sicuramente più soddisfacente.

Rilasci o selvatici?

als
06-01-2014, 09:17
Per le normali quaglie da rilascio basta e avanza un buon gheppio europeo, parlo di quaglie che comunque volano .....non quelle da pollaio. Sulle selvatiche non ho esperienze ma faccio fatica a pensare che un harris possa tenere l'accelerazione di una quaglia. Ho visto un'ottima volantina tenere dietro un moschetto, non penso che un harris possa fare di meglio.

volovia
06-01-2014, 10:39
Per le normali quaglie da rilascio basta e avanza un buon gheppio europeo, parlo di quaglie che comunque volano .....non quelle da pollaio. Sulle selvatiche non ho esperienze ma faccio fatica a pensare che un harris possa tenere l'accelerazione di una quaglia. Ho visto un'ottima volantina tenere dietro un moschetto, non penso che un harris possa fare di meglio.


Infatti! A mio parere le prende se sono di rilascio, grasse e goffe in volo.

menzacapo
06-01-2014, 14:00
L'oggetto del topic non è se l'harris può prendere o meno le quaglie selvatiche. Questo risultato è stato dimostrato in modo soddisfacente da circa uina trentina di falconieri. Tra questi vi sono McElroy, Mullenix e McDermott. LA questione interessante da discutere in forum di caccia italiano è il seguente. E' possibile replicare questo risultato nei nostri territori?
Le quaglie da volo buone sono velocissime. Il mio moschetto molte volte non riesce a prenderle o le cattura sulla rimessa. E' quindi evidente che non può essere questa la strada da seguire con l'harris.
Le strategie di catture sono diverse...ma non di certo l'inseguimento. Ora devo staccare poi ne riparleremo.

TYTO
06-01-2014, 16:07
credo che guardando le foto del libro di McElroy si possano intuire diverse cose ..primo ..:) che non si tratta di quaglie (coturnix coturnix) ma colini ..secondo che l'ambiente desertico , con fitti cespugli come rimesse , aiutano sicuramente un predatore opportunista ed intelligente come l'harris sulla rimessa ..

menzacapo
06-01-2014, 23:52
credo che guardando le foto del libro di McElroy si possano intuire diverse cose ..primo ..:) che non si tratta di quaglie (coturnix coturnix) ma colini


Si tratta di questo selvatico:

http://www.allaboutbirds.org/guide/scaled_quail/lifehistory

Tanax
07-01-2014, 14:59
L'oggetto del topic non è se l'harris può prendere o meno le quaglie selvatiche. Questo risultato è stato dimostrato in modo soddisfacente da circa uina trentina di falconieri. Tra questi vi sono McElroy, Mullenix e McDermott. LA questione interessante da discutere in forum di caccia italiano è il seguente. E' possibile replicare questo risultato nei nostri territori?
Le quaglie da volo buone sono velocissime. Il mio moschetto molte volte non riesce a prenderle o le cattura sulla rimessa. E' quindi evidente che non può essere questa la strada da seguire con l'harris.
Le strategie di catture sono diverse...ma non di certo l'inseguimento. Ora devo staccare poi ne riparleremo.

Scusa Vito, ma qui siamo nel sofismo...
Tu dici: "La questione interessante da discutere in forum di caccia italiano è il seguente. E' possibile replicare questo risultato nei nostri territori?"... punto primo non sono quaglie come le nostre, punto secondo non sono territori come i nostri, punto terzo chissenefrega di replicare le mirabolanti imprese dei falconieri esteri in casa nostra!
Ti piace volare gli Harris'? fallo su qualsiasi cosa... A me di riprodurre in Italia le gesta degli esteri con l'Harris', non importa, perchè lo stile opportunista dell'Harris' non mi emoziona, neppure se catturasse lo Spirito Santo.
Se ti piace, prova... ;-)

Tanax
07-01-2014, 15:17
Dimenticavo: la quaglia che McElroy cattura con gli Harris' più facilmente che con i Cooper, cioè la quaglia squamata, ha un comportamento abbastanza differente dalle nostre e per farla volare devi tirarle una bomba, perchè fino all'ultimissimo preferisce fuggire correndo. Inoltre ha un volo molto meno veloce e molto più breve delle nostre. Le nostre quaglie selvatiche (SELVATICHE) sono migratrici in grado di fare centinaia di km in volo e quando fuggono inseguite da un rapace non si rimettono finchè non se lo sono scrollato di dosso (cioè, se necessario, spariscono all'orizzonte).
Sicuramente con l'Harris' le catture avvengono per la quasi totalità a terra, terreno di caccia dove l'Harris' è molto più tenace ed attrezzato del Cooper.

TYGER
07-01-2014, 19:46
Gli harris devono ritornare tutti in America !!!

Claudio

menzacapo
07-01-2014, 20:14
Ma quale sofismo d'Egitto..hahaah:) Amedeo non è questione di fare ciò che fanno all'estero per puro gusto esterofilo. La questione sarebbe interessante per fini venatori (per me), se a te non frega pazienza:).
Per quanto riguarda le considerazioni sulla quaglia squamata, hai avuto modo di sperimentare di persona o sono delle tue deduzioni logiche? I colini della virginia hanno le stesse caratteristiche?

Tanax
07-01-2014, 20:56
Ma quale sofismo d'Egitto..hahaah:) Amedeo non è questione di fare ciò che fanno all'estero per puro gusto esterofilo. La questione sarebbe interessante per fini venatori (per me), se a te non frega pazienza:).
Per quanto riguarda le considerazioni sulla quaglia squamata, hai avuto modo di sperimentare di persona o sono delle tue deduzioni logiche? I colini della virginia hanno le stesse caratteristiche?

Vito ti posso dire che di persona ho cacciato (con vari mezzi di caccia) tutto quello di selvatico che il suolo nazionale ci riserva con poche eccezioni (pernici bianche, cotorne per esempio), ma la selvaggina americana è un po' troppo lontana e le quaglie di quel tipo non le ho mai viste, ma se conosci qualche americano che le ha cacciate, vedrai che ti confermerà le mie parole. Siete tutti intenet-ofili !!! mettete a frutto la rete! ;-)
Io provengo dalle lettere e le buste con il francobollo, ma qualche amico "snail-mail" americano, che va a caccia davvero, ce l'ho da parecchio tempo.
I colini li ho uccisi, con il fucile e il cane da ferma, ma era roba rilasciata, sebbene da mesi. Se ne vuoi posso procurarteli senza problemi, ma continuo a non capire...
Abbiamo i rapaci più efficienti (astori, sparvieri, pellegrini, lanari) abbiamo selvaggina VERA di ogni tipo (quaglie di passo, beccacce, beccaccini, conigli selvatici, lepri, silvilago, fauna alpina, tordi, merli, anatidi e altro ancora) perchè fantasticare su ciò che succede a 10.000 km di distanza?
Cominciamo a prendere un merlo o un tordo con il moschetto... poi si vedrà... ;-)

als
08-01-2014, 10:34
Da quello che ho visto (in rete) il rapace più usato è la femmina di sparviere.
Secondo voi è possibile farlo con un alto volo? Sono ignorante ma credo che sia necessario avere un falco "terricolo".

TYGER
08-01-2014, 14:05
Per le quaglie selvatiche (normali) : sparviera, smeriglio e pellegrino maschio. Gli altri rapaci sono tagliati fuori, se non in occasioni particolari.

Claudio

als
08-01-2014, 15:20
Claudio ma tu hai visto pellegrini maschi cacciare quaglie? Io ho pensiero che una selvatica si alzi malvolentieri con un pellegrino e come possa vada in rimessa.

menzacapo
08-01-2014, 17:11
Cominciamo a prendere un merlo o un tordo con il moschetto... poi si vedrà... ;-)

E' un'altra bellissima caccia a cui mi sto dedicando, anche se attualmente sono molto impegnato con lavoro e famiglia. La caccia alla quaglia però è tutt'altra cosa e in altri periodi dell'anno. E poi, ripeto, non è una questione di fare le cose particolari. La mia è una curiosità per tutte le forme di caccia con il falco, punto. :)
Als, con il pellegrino forse è la più bella in assoluto. Non ho mai visto nessuno praticarla però.

als
08-01-2014, 18:36
Visto che sono ignorante ho maturato delle sensazioni vedendo il comportamento delle quaglie fatte ai miei gheppi...... non le ho mai viste alzarsi molto e appena sono in difficoltà cercano una rimessa e via di pedina. Per questi motivi on credo che il pellegrino sia una buona scelta a meno di non avere un velocista nel volo battuto. Nei vari filmati che ho visto (turchi, pakistani, ecc.) lo sparviere viene usato a freccetta (penso per farlo partire solo sulla quaglia e non al primo involo) e se non aggancia nei primi 30 m poi diventa dura anche per lo sparviere stesso.
Mi piacerebbe capirne di più ;-)

TYGER
08-01-2014, 22:01
Ale, non ho mai visto un pellegrino su quaglie selvatiche, ma su quaglie di rilascio si. La picchiata di un pellegrino e' veloce, perentoria, fulminea, non da gheppio; le quaglie come quasi tutte le prede cercheranno la salvezza a terra, ma devono essere svelte a farlo!
La sparviera ha il 90% delle possibilita' nei primi 20/30 metri e poi...,ma con il pellegrino la quaglia e' in pericolo sempre finche' vola, e nel momento che si accorge del pericolo e si vuole buttare a terra deve farlo in fretta perche' potrebbe gia' essere stata legata dal falco.

als
09-01-2014, 08:51
Claudio secondo me il problema dei rilasci sta nelle zone di rilascio, spesso libere e aperte senza possibilità di rimesse sicure...... se hai qualche video di pellegrini su quaglie di rilascio fammelo sapere che sono interessato a vederlo.
Il gheppio in questo mio discorso c'entra poco, non è paragonabile la picchiata del pellegrino con quella del gheppio... questo è più che certo. Per mia esperienza, anche nello sporco, un gheppio ben addestrato e muscolato è più che adatto a fare le quaglie di rilascio.... a me interessa capire se un pellegrino maschio può fare la stessa cosa per utilizzarlo nei miei territori.

I pellegrini che hai visto erano fatti per alto volo o a cul levè?

TYGER
09-01-2014, 13:47
Pellegrino maschio in alto volo.

bahari
08-05-2014, 19:58
Da noi abbiamo la fortuna di avere chi caccia le quaglie selvatiche quasi regolarmente, e in alto volo e ho avuto il piacere di cacciarle con lui. Vi garantisco che si possono cacciare con il maschio che con la femmina di pellegrino. L'ultima foto l'ho pubblicata su FB di femmina di pell da 940g su quaglia rigorosamente selvatica. È una caccia bellissima, ma bisogna avere cani e falchi correttissimi.

menzacapo
11-05-2014, 15:54
Bahari cosa intendi per correttezza del cane? Classicamente il cane dovrebbe fare il fermo/terra al frullo ma secondo me in questa caccia non è utile. Se il il falco non teme il cane il rincorrere di quest'ultimo diventa un vantaggio ed impedisce la rimessa corta del selvatico. In questo caso gli sparvieri, ma ancora di più i falconi, possono guadagnare tempo per catturare.
Dicci di più di questa bellissima caccia!!!

bahari
11-05-2014, 17:11
Bahari cosa intendi per correttezza del cane? Classicamente il cane dovrebbe fare il fermo/terra al frullo ma secondo me in questa caccia non è utile. Se il il falco non teme il cane il rincorrere di quest'ultimo diventa un vantaggio ed impedisce la rimessa corta del selvatico. In questo caso gli sparvieri, ma ancora di più i falconi, possono guadagnare tempo per catturare.
Dicci di più di questa bellissima caccia!!!
E' esattamente quello di cui sto parlando. Il cane può fare ferma al frullo oppure no e tentare di tenere in volo più a lungo la preda, ma per correttezza intendo quelle pratiche tipiche di un buon cane; è importante quindi che mantenga a lungo la ferma, che non carichi, che sappia accostare, che abbia un buon consenso e tutto ciò che necessita affinché il falco possa raggiungere la quota da cui attaccare. Un buon cane insomma :)

als
11-05-2014, 18:52
quale è la quota giusta per un pellegrino sulle quaglie?

bahari
15-05-2014, 08:33
quale è la quota giusta per un pellegrino sulle quaglie?
Una buona quota per le qualglie selvatiche é tra i 50 e i 70m, conserva tutta la bellezza della picchiata e limita la rimessa della quaglia. Ma queste considerazioni sono decisamente personali e dipendono molto da territorio e vegatazione; se il territorio è pianeggiante e la vegatazione è bassa si possono osare altezze maggiori, altrimenti si rischia di non veder partire nemmeno (magari pedinano tantissimo) le quaglie che, con un falco in volo sono alquanto restie a fargli questa cortesia.

als
15-05-2014, 11:07
Conosco solo le quaglie di rilascio e come possono cercano la rimessa, immagino che le selvatiche siano assai più scaltre e abili nel cercare il terreno con un pellegrino sopra la testa.
Ti chiedevo la quota, concordando con te che il territorio è determinante, perché mi sarei aspettato quote più basse di quelle che dici..... meglio così ;-)
Hai qualche video o qualche link di caccia alle quaglie con pellegrino? mi piacerebbe vederlo ;-)

Lele89
18-05-2014, 22:58
Bella discussione, potrebbe interessare anche a me questo argomento... Le quaglie solo alcune delle pochissime prede che ho a disposizione nel mio territorio...
Una domanda, forse stupida... Io non ho un cane da ferma per il momento... Si può azzardare qualcosa anche senza cane? Immagino di no perché non si involerebbero mai...

als
19-05-2014, 07:09
Se guardi video turchi, mediorientali o orientali vedi come cacciano le quaglie con sparviere senza cane, il battitore tiene lo sparviere a freccetta e usa un bastone per far partire la quaglia..... dipende ovviamente dal territorio.

ciao

Tanax
19-05-2014, 09:49
Se guardi video turchi, mediorientali o orientali vedi come cacciano le quaglie con sparviere senza cane, il battitore tiene lo sparviere a freccetta e usa un bastone per far partire la quaglia..... dipende ovviamente dal territorio.

ciao


Munisciti di scarpe buone e bastone lungo (potrebbe consumarsi nell'impresa...), perchè prima di farne partire una senza cane, nei nostri territori, devi fare un bel po' di passi e dare qualche miliardata di bastonate all'erba... :-D

Lele89
19-05-2014, 21:48
Quindi non ho speranze... A meno che non convinca qualche amico munito di cane a lasciare il fucile a casa qualche giorno... Ma il mio timore riguarda il comportamento di un cane non abituato a vedere un falco che cattura... Poi qui addestrano i cani quasi solo al riporto, tralasciando spesso la vera utilità del cane... Si caccia tanto per sparare...

Tanax
20-05-2014, 07:16
Quindi non ho speranze... A meno che non convinca qualche amico munito di cane a lasciare il fucile a casa qualche giorno... Ma il mio timore riguarda il comportamento di un cane non abituato a vedere un falco che cattura... Poi qui addestrano i cani quasi solo al riporto, tralasciando spesso la vera utilità del cane... Si caccia tanto per sparare...

Mi pare di capire che hai 24 anni o giù di lì... l'età giusta per cominciare a fare le cose serie. Comprare un bel setterino? abbiamo cominciato tutti con il primo cane, nessuno nasce "imparato", come dicono i partenopei... :-D

bahari
20-05-2014, 08:56
Quindi non ho speranze... A meno che non convinca qualche amico munito di cane a lasciare il fucile a casa qualche giorno... Ma il mio timore riguarda il comportamento di un cane non abituato a vedere un falco che cattura... Poi qui addestrano i cani quasi solo al riporto, tralasciando spesso la vera utilità del cane... Si caccia tanto per sparare...
Lele il cane da Falconeria Sto arrivando! Lavorare con i falchi e il rispetto per loro deve essere categorico. Non puoi improvvisare con cani che potrebbero vedere il falco come una preda, rischi tutto per poco. Ascolta Tanax che ha qualche anno in più e di cani ne capisce :)

menzacapo
20-05-2014, 09:28
Lele anche se vai con il cane e senza "misicista" devi fare i km, se vai senza cane nei nostri territori non alzi nemmeno i grilli:) Inoltre c'è da dire che quando il cane ferma e il falco comprende il significato di quella ferma, il falconiere può posizionarsi al meglio prima del frullo. Quando cammini nei campi, se sei fortunato, puoi alzare qualche quaglia con i piedi ma non sai mai quando questo avverrà e quindi quando lasciar partire il falco.
In ogni caso il lancio a freccetta come fanno i turchi o peggio ancora come fanno i jap con il rocchetto a me non piace assolutamente. Vogliamo mettere l'emozione del falco che pieno di ansia e pronto a scattare da un secondo all'altro segue il lavoro del cane?

Lele89
22-05-2014, 21:45
Beh so che mi serve assolutamente un cane... Ma vorrei prendere un cucciolo (pointer) e crescerlo sin da piccolo... Solo che non ho esperienza in addestramento di cani da ferma.. Dovrei convincere mio zio ad aiutarmi, lui ha avuti sempre pointer...
Sabato andrò a prendere il falco con cui vorrei fare alto volo serio senza voletti di divertimento... Vorrei fare le cose per bene e per il momento non avrei tempo per fare anche il cane...

Tanax
23-05-2014, 06:50
Beh so che mi serve assolutamente un cane... Ma vorrei prendere un cucciolo (pointer) e crescerlo sin da piccolo... Solo che non ho esperienza in addestramento di cani da ferma.. Dovrei convincere mio zio ad aiutarmi, lui ha avuti sempre pointer...
Sabato andrò a prendere il falco con cui vorrei fare alto volo serio senza voletti di divertimento... Vorrei fare le cose per bene e per il momento non avrei tempo per fare anche il cane...

Da quello che scrivi si capisce molto chiaramente che, come moltissimi altri neofiti, il tuo avvicinamento alla Falconeria è soprattutto dovuto alla passione per i rapaci, non proviene dalla caccia.
Purtroppo i rapaci "cacciano" e senza fare caccia le cose "per bene" non si possono fare.
Se vuoi fare le quaglia selvatica, senza cane non riuscirai a fare le cose per bene e ti ridurrai a fare rilasci. Se invece ti rivolgerai ad altre prede (anatre o cornacchie, fondamentalmente) non avrai bisogno del cane.
Se pensi seriamente di andare a cercare selvatici da cane (fagiani, quaglie, beccaccini etc) prima cominci con un cucciolo, prima arrivi. Altrimenti ti stuferai di rilasci dalla borsa.

Danbar
23-05-2014, 13:26
Beh so che mi serve assolutamente un cane... Ma vorrei prendere un cucciolo (pointer) e crescerlo sin da piccolo... Solo che non ho esperienza in addestramento di cani da ferma.. Dovrei convincere mio zio ad aiutarmi, lui ha avuti sempre pointer...
Sabato andrò a prendere il falco con cui vorrei fare alto volo serio senza voletti di divertimento... Vorrei fare le cose per bene e per il momento non avrei tempo per fare anche il cane...
A mio avviso cacciare galliformi in genere senza cane è un po' un utopia ,se stiamo parlando di animali" veri"
Per esperienza posso dire che è molto complicato anche usando un ausiliare a quattro zampe,perchè non è semplice fare coincidere le variabili cane ,falco,selvatico e quanto altro.Involare selvaggina andando alla cieca è ancora più difficile ,soprattutto nei tempi consentiti dal calendario venatorio,quando ormai anche gli animali giovani dell'anno hanno" imparato a leggere,scrivere e fare di conto".
Spesso non basta neppure il cane per farli volare,quando sanno che sopra di loro c'è un falco in volo(o comunque non pensiate che non si accorgano che sul pugno c'è un falco, se si caccia in basso volo).La fuga preferita è sempre via terra(anche quando si caccia con il fucile) soprattutto per i fagiani ma anche per le quaglie e diffiderei molto della loro" selvaticità"se si alzassero con troppa facilità.
Quindi torno a dire che su queste prede ,senza cane, non è impossibile,ma sicuramente è una gran perdita di tempo,provare per credere.
Daniele.

menzacapo
23-05-2014, 19:03
Per esperienza posso dire che è molto complicato anche usando un ausiliare a quattro zampe,perchè non è semplice fare coincidere le variabili cane ,falco,selvatico e quanto altro..

Danbar sottoscrivo tutto ed aggiungo che, per esperienza personale, posso dire che mettere a caccia cane e falco insieme non è per nulla difficile l'importante che il falco catturi e che il cane sia educato. Il probolema però è proprio il "quantoaltro" che dici tu. A settembre le quaglie non sono tantissime, gli spar sono ancora in muta, in pianura è ancora pieno di forasacchi, le giorante del calendario in preapertura sono un numero ridicolo(quando si riesce a fare la perapertura), la temperatura è ancora molto calda e tante altre variabili. Nel compresso, a mio avviso, una caccia molto difficile, ma del resto è proprio questo la natura della caccia con il falco!

Lele89
27-05-2014, 20:05
Informazioni molto utili ma vorrei precisare 2 cose:
La prima è che qui da me qualche quaglia si trova ma il resto solo in cartolina, ne segue che un cane sarebbe quasi inutile e per fare un buon cane senza selvatici sul territorio dovrei usare tanti di quei rilasci che sarebbe come farli direttamente al falco, con la differenza che per quest' ultimo non hanno quel tipico fetore da allevamento.
Poi, il mio istinto predatore si è risvegliato molto tempo prima che conoscessi la falconeria, ho completato la mia idea di caccia pensando di utilizzare un falco come mezzo piuttosto che un fucile... Sono giovane certo, ma la mia buona parte di impegno vorrei mettercela per quanto possibile e sono sempre pronto ad ascoltare gli altri... ;)

Tanax
28-05-2014, 08:34
Informazioni molto utili ma vorrei precisare 2 cose:
La prima è che qui da me qualche quaglia si trova ma il resto solo in cartolina, ne segue che un cane sarebbe quasi inutile e per fare un buon cane senza selvatici sul territorio dovrei usare tanti di quei rilasci che sarebbe come farli direttamente al falco, con la differenza che per quest' ultimo non hanno quel tipico fetore da allevamento.
Poi, il mio istinto predatore si è risvegliato molto tempo prima che conoscessi la falconeria, ho completato la mia idea di caccia pensando di utilizzare un falco come mezzo piuttosto che un fucile... Sono giovane certo, ma la mia buona parte di impegno vorrei mettercela per quanto possibile e sono sempre pronto ad ascoltare gli altri... ;)

Niente cane-niente quaglie... se non per qualche botta di c..o. Vedi tu.

Lele89
28-05-2014, 22:52
Afferrato... Grazie per la precisazione Tanax...
Purtroppo ho saputo ieri che il mio zio grande appassionato di caccia e di pointer ha qualche problemino di salutee perciò non me la sento di dargli noie per il momento per farmi insegnare come fare un buon cane se trovassi un cucciolo che risponde ai miei requisiti ed il tempo da dedicargli... Credo che se ne parlerà per il prossimo anno...
Vorrei però sapere se un buon cane da fucile possa essere convertito alla caccia col falco con le dovute attenzioni. Grazie.

Tanax
29-05-2014, 20:14
Afferrato... Grazie per la precisazione Tanax...
Purtroppo ho saputo ieri che il mio zio grande appassionato di caccia e di pointer ha qualche problemino di salutee perciò non me la sento di dargli noie per il momento per farmi insegnare come fare un buon cane se trovassi un cucciolo che risponde ai miei requisiti ed il tempo da dedicargli... Credo che se ne parlerà per il prossimo anno...
Vorrei però sapere se un buon cane da fucile possa essere convertito alla caccia col falco con le dovute attenzioni. Grazie.

Tutto è possibile, dipende dall'esperienza e dalla capacità del dresseur e dal cane.

Lele89
04-06-2014, 23:42
Il suddetto mio zio ha una pointer di qualche anno che finora ha fatto sempre caccia col fucile, è bravina nel suo dovere, ma è molto energica ed irrequieta, come credo che tutti i pointer lo siano... Se riuscissi ad educarla col falco in modo che lo rispetti forse si potrebbe fare in modo da evitarle di farmi fare il riporto con tutto il falco...
Questo vorrei capire...