PDA

Visualizza Versione Completa : Addestramento gheppi: 2 femmine!



Jonny
27-06-2010, 19:15
Ciao a tutti!! Come da titolo sto addestrando 2 bellissime gheppie!! Sono davvero contento...Ŕ una sfida per me:D Hanno circa un mese, io le ho prese che avevano 15 giorni....e giÓ* una di loro viene al logoro da circa 70 metri (Ŕ stato proprio oggi a fere questo volo splendido)! Comunque volevo chiedere ai pi÷ esperti se sarÓ* possibile farle volare al logoro assieme...dovrebbe essere uno spettacolo!! Aspetto ansiosamente risposte!

noor1978
27-06-2010, 19:18
Ciao Jonny, io sto avendo a che fare da una settimana con una gheppia. Anche io avevo pensato a volarla con un'altra, ma dopo il logoro vorrei portarla a caccia, e gradirei evitare una cosa tipo highlander...

Jonny
27-06-2010, 19:50
Beh...io invece ho escluso a priori la caccia coi miei gheppi, e questo deriva dal fatto che da me prede alla loro portata non ce ne sono...qui solo dalla taccola in s÷. Ho intenzione di fare altri 10 giorni di richiami al logoro in filagna...quindi logoro visto, logoro dato....e poi liberarle per decidere il da farsi. Pero se qualcuno saprebbe la prassi per il volo in coppia mi piacerebbe saperlo...

jery
27-06-2010, 20:27
Allora, se viene da 70 metri, devi liberarla subito.
La filagna va usata il meno possibile, io di solito non faccio pi÷ di 5/6 volte la filagna.
Altra cosa, cosa vuoi farci? passaggi al logoro? se come ho ben capito vuoi fare questo, la regola del logoro visto logoro dato Ŕ da scartare ( io nopn la faccio mai comunque)
Ho volato spesso gheppi insieme, anche 3 al logoro, di solito non si danno fastidio, l'importante Ŕ che appena servi la prima, hai subitpo il logoro pronto per la seconda.

sanremo61
27-06-2010, 22:19
70 mt da mo che va liberato, fai una prova dai un solo logoro ben incarnato e gettalo vicino ai 2 gheppi, e vedi se mangiano in 2 su un solo logoro, se vedi che bisticciano, all'ora fai come dice jery, 2 logori.
Un saluto

noor1978
28-06-2010, 10:18
Sono imprintati o no, curiositÓ*?

davidepioltelli
28-06-2010, 11:15
Certo che le puoi volare assieme :D :D
Concordo con jery: se vuoi far fare le passate lascia perdere logoro dato, logoro servito.
Usa due logori ( 2 in uno ) e il gioco Ŕ fatto!!!
Premetto che dalle femmine non ti potrai mai aspettare le stesse prestazioni che ti da un maschio ( sempre altano, a differenza delle femmine che alternano periodo buoni ad altri meno buoni :roll: ).
Per la caccia ( quella vera ) con il gheppio.... lascia perdere!!
Un saluto

Davide

stefano
28-06-2010, 12:25
nn ho mai messo un falco in filagna da 70m nn Ŕ mica un aquilone.........concordo con jeri liberare subito e prima parte la pi÷ debole e poi quella pi÷ forte, 2 logori is meglio che one
buon volo

Jonny
28-06-2010, 12:48
Il bello Ŕ proprio quello!! Stasera faranno il loro terzo volo in filagna!! Il volo da 70 metri Ŕ stato il secondo! Quindi penso che anche io faro non pi÷ di 5/6 volte voli in filagna. Voglio essere sicuro prima di liberarle. Oggi seguiro i vostri consigli, provero a farli mangiare in 2 sul logoro...vediamo ke succede e vi faro sapere stasera...Comunque la caccia Ŕ stata esclusa a priori come giÓ* detto sopra. X quanto riguarda l'imprinting, sono rimasti 15 giorni coi genitori...poi con me 24 su 24.
PS: il mio obiettivo Ŕ proprio passaggi al logoro.
Grazie a tutti per i consigli!

jery
28-06-2010, 15:08
ognuno deve avere il suo logoro, quindi non farle mangiare assieme sullo stesso logoro.
Con la filagna cosý lunga non fai altro che rovinare tutt'e due i falchi.

Jonny
28-06-2010, 20:23
Sono lieto di annunciarvi, che oggi...in primis grazie ai vostri consigli, ho liberato le mie due gheppiette! Il segno d'incoraggiamento finale mi Ŕ stato dato da una nidiata di pellegrini che si Ŕ involata proprio oggi mentro sono arrivato. Ŕ stato un segno del destino....i pellegrini ke giocavano coi genitori uno spettacolo!!!! Ma le mie due ragazze ancora di pi÷...Beh, il volo non Ŕ stato un gran ke...ma almeno stasera sono di nuovo con me entrambe. Lancio la prima, si alza a circa 3-4 metri con un leggero vento in faccia...punta un posatoio e si poggia. Esco il logoro, inizio a roteare e parte subito verso me, ma ho visto ke si stava posando e la servo: gozzo. La seconda un po pi÷ titubante, appena lanciata fa un giro sulla mia testa...si posa anche lei su un pilone di legno...e inizia a chiamarmi. Esco il logoro, inizio a roteare ma niente....continuo, la chiamo, e ancora niente, pero era attentissima...alla fine dopo circa 10 minuti di richiami viene al logoro giacente a terra da ormai circa 5 minuti...gozzo anke lei e poi a casa...domani si vedrÓ*!

als
29-06-2010, 07:19
ciao jonny, fai attenzione nel volare due giovani gheppi dove ci sono pellegrini selvatici.

Per il resto io preferisco usare il logoro solo per il rientro, sebbene non sia un falco adatto per fare la caccia, a me piace vederlo mentre caccia. La difficoltÓ* sta nel farlo cacciare le prede volute ma non nel vederlo predare e,in questo caso, credo che ci siano veramente poche zone dove un gheppio non abbia prede.
Se invece tu volessi cambiare idea sulla caccia ti consiglio di leggere un testo di mullenix per capire che anche un gheppio europeo, in un ambiente giusto e soprattutto in mani giuste Ŕ capace di fare ottime catture.

Io ho iniziato da pochi anni ed ho volato solo gheppi, il primo Ŕ stato un maschio e adesso una femmina. Per la mia esperienza ti posso dire che il secondo anno di volo Ŕ stato migliore del primo, sembra proprio che abbiano bisogno di tempo per maturare fisicamente ma soprattutto mentalmente. In natura questa fase Ŕ sicuramente accelerata ma nel nostro caso le comoditÓ* del cibo facile sono un chiaro ritardante nel loro sviluppo predatorio.

Per ultimo, parlando di volo al logoro io sono veramente poco trombato!! Ritengo che il gheppio abbia delle caratteristiche tali da non renderlo ottimale per il volo al logoro..... Ŕ un falco che predilige l'attacco a terra (topi ad esempio) e per questo ha una grandissima capacitÓ* di frenata (ali e coda); questa sua caratteristica lo porta a picchiare sul logoro ma attaccare in frenare e quindi Ŕ facile vederlo chiudere sempre pi÷ i suoi attacchi sulla testa del falconiere.


ale

stefano
29-06-2010, 12:04
x girare il logoro ci vuole esperienza xchŔ Ŕ un attimo colpire il falco e fare in modo che lui al logoro nn ci vada pi÷ o quasi. meglio du logori leggeri, ad ognuno il suo. forse penso io che se invece di lanciarle tu in volo partissero spontaneamente da un posatoio sarebbe quasi meglio
buon volo

noor1978
29-06-2010, 17:03
Io credo soprattutto che sia da vedere perchŔ e per cosa li stai addestrando...divertimento tuo? Fai spettacoli? Credo che l'obiettivo d araggiungere possa fare luce anche sulla metodica...

Jonny
29-06-2010, 20:48
Aggiornamento: oggi ho cambiato campo di volo, il primo era troppo piccolo adesso, serviva pi÷ spazio e cosý sono andato nella mia larga e sconfinata campagna! Migliorano a vista d'occhio, le ho volate 2 volte, mattina e pomeriggio. La mattina stranamente entrambe meno reattive, pero entrambe sul logoro...una di loro viene meglio sul pugno.
Piccolo problema: non riesco a tenerle in volo...tentano subito di posarsi :evil:
Come lo risolvo???????????? AIUTOO!!!! :x

menzacapo
29-06-2010, 22:18
Aggiornamento: oggi ho cambiato campo di volo, il primo era troppo piccolo adesso, serviva pi÷ spazio e cosý sono andato nella mia larga e sconfinata campagna! Migliorano a vista d'occhio, le ho volate 2 volte, mattina e pomeriggio. La mattina stranamente entrambe meno reattive, pero entrambe sul logoro...una di loro viene meglio sul pugno.
Piccolo problema: non riesco a tenerle in volo...tentano subito di posarsi :evil:
Come lo risolvo???????????? AIUTOO!!!! :x

Jonny, non ho esperienza a sufficienza per dirti come fare..pero un consiglio te lo posso dare. Leggiti il topic sul gheppio che Ŕ utilissimo e molto interessante.

davidepioltelli
30-06-2010, 11:14
Calcola che i gheppi tenderanno sempre a posarsi, specie se sono femmine!!!
Puoi risolvere il tutto facendo il vivo e facendo capire loro che per mangiare devono starti centrate e soprattutto in ala :wink:
Buona fortuna

Davide

stefano
30-06-2010, 11:16
hai un po' troppa fretta, devi avere pazienza, Ŕ ovvio che sono poco muscolate e hanno bisogno di volare senza esagerare, ogni giorno un passettino in pi÷
buon volo

als
30-06-2010, 12:30
Oltre alle cose che ti hanno giÓ* detto mi permetto di raccontarti poche cose:
il primo maschio (e primo falco in assoluto) mi ha fatto dannare un anno per incapacitÓ* mia e, in parte, per carattere. Poi.... beh il secondo anno Ŕ stato uno spettacolo, alcuni voli che sarebbe stato bello poterli registrare.... io a battere il terreno e lui inchiodato a 30-40 m sulla mia testa. In altri a toccare quote stratosferiche, un cenno e vedevi un puntino farsi a goccia e scendere sul logoro o sul rilascio. Ho tirato talmente la corda che Ŕ arrivato il giorno delle cazzate Ŕ cosý l'ho perso.
La femmina di adesso tutt'altra consistenza.... nei primissimi voli ha preso il cielo e ha scollinato una collina ad un km di distanza dalla zona di volo facendosi tranquillamente 250-300 m di quota.

Questo per dirti che ogni animale ha le sue caratteristiche e sta a te trovare la chiave per raggiungere gli obiettivi prefissi: calma, costanza, attenzione, metodo, osservazione continua e conoscenza. Con il tempo maturerai un po' di esperienza che ti consentirÓ* di capire prima l'animale ma non dimenticare che ogni giorno sarÓ* un giorno nuovo. Mai abbassare la guardia e mai crogiolarsi nei risultati raggiunti.... la bischerata Ŕ lÓ* che ti aspetta e sarÓ* molto dolorosa.

ale

jery
30-06-2010, 17:45
se devi fare i passaggi e non vuoi che si posa, devi (se vuoi) fare ccosý:
Prima di tutto devi avere un amico che ti aiuta, quindi scappuccia il falco e fallo subito chiamare al logoro, quando Ŕ vicinissimo, togli il logoro e l'aiutante deve giare e chiamare in modo che il falco appena si gira vede il logoro in movimento ( Ŕ meglio essere in 2 perche quando il gheppio fa il primo attacco ce l'hai subito addosso, mentre se si Ŕ in 2 uno sta a una ventina di metri evita di farlo posare).
aumenta sempre i passaggi tra falconieri mano a mano che si muscola/condiziona.