PDA

Visualizza Versione Completa : Campionato Italiano di Falconeria a Regioni



Pagine : [1] 2

Barone
15-05-2010, 12:03
Ciao a tutti, per la prossima stagione venatoria stiamo organizzando un raduno articolato, a cui puo partecipare una squadra per ogni regione.
Le regole che stiamo buttando giö sono le seguenti:
- ogni squadra sarà formata da quattro falconieri (fra altovolisti e/o bassovolisti a vostro piacere),
-non vi sarà un giudice di gara ma un controllore che verificherà che la cattura sia stata effetivamente fatta dal rapace e non a mano o dal cane,
-ogni squadra deve essere aiutata dall'ausilio del cane che potrà essere o del falconiere o di un conduttore che sarà scelto dalla squadra,
-la riserva scelta sarà di minimo 700 ha, e sarà divisa in aree che verranno sorteggiate per ogni squadra,
-la selvaggina sarà immessa 24 ore prima dei voli
-l'obbiettivo finale sarà l'incarnieramento. Vince chi avrà catturato il maggior numero di selvaggina in un'ora, un'ora e mezzo di tempo (decideremo piö avanti la durata precisa dei turni)
-in caso di iscrizione di piö di una squadra per una regione, verranno effettate le selezioni un weekend precedente, presso l'azienda il Berignone di Casole d'Elsa, dove abbiamo fatto lo scorso raduno per intenderci.

Vogliamo con questa iniziativa, far sì che vengano messe in risalto giusti parametri di caccia, bravura del cane, bravura dei rapaci e dei falconieri, e tanta fortuna :wink:
Il raduno è aperto a tutti.

Si accettano suggerimenti ed idee nuove.

Bora
15-05-2010, 15:01
Sembra una pessima idea...
In questo modo si crea competizione tra i partecipanti e soprattutto si travisa la vera etica della falconeria!
L'importante non è la quantità* ma lo stile ( inteso come volo e "trinomio simbiotico" uomo-falco-cane )
E' cio che rende diversa la caccia con il falco da quella con il vile piombo!
Altrimenti tanto vale la caccia con il fucile....
...questo il mio parere.

mesca
15-05-2010, 15:21
prenoto il posto ,io vengo anche solo a vedere lo spettacolo ,no sicuramente a vedere lo spettacolo ,e se c'è bisogno di una mano PRESENTE :D :D :D

Barone
15-05-2010, 15:28
Non voglio ritornare sulle solite polemiche raduni si raduni no, potrai trovare spazio in altri topic.
Per quanto riguarda il dire che un'impostazione del genere che premia la quantità* di selvaggina, va a discapito della qualità*, forse lo dici perchè non vai a caccia, altrimenti dovresti sapere che solamente un perfetto stile ed una massima espressione del soggetto in base alla sua specie portano ad una cattura vera e propria. Cosa mi vorresti dire che per lo stile in falconeria è finalizzato alla sola bellezza e non alla funzionalità*?????
Anche in raduni impostati sullo stile vince chi preda, non chi fa solamente un bel volo ma poi non conclude.....
Questo raduno prende spunto da raduni che già* vengono effettuati all'estero, dove non vi è il giudice, ma la falconeria viene interpretata nel modo piö atavico, ovvero perfetto trinomio (cane-falco-uomo) al fine della caccia e della sopravvivenza.
Questo è un progetto molto grande, parte dalla selezione di piö riserve fino ad arrivare a trovare quella piö indicata per un raduno del genere, adatta sia per l'alto volo che il basso volo, e stiamo inoltre già* contattando molti allevatori per poter scegliere la miglior selvaggina adatta per un raduno di questo tipo.
Come ho sempre detto quello che contano sono i fatti e non le parole....costruisci la tua squadra,ti aspettiamo al raduno.

Barone
15-05-2010, 15:29
Mesca, di la voro ce n'è quanto vuoi :wink: poi faremo un programma insieme.

mesca
15-05-2010, 15:57
non manchero ci puoi scommettere ,tanne se viene una catastrofe naturale o mia moglie :lol: :lol: :lol:

lanticovolo
15-05-2010, 16:56
:) Non a caso nella mia camera ho un poster con la foto di Giabnluca Barone ( vestito ) :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: hai espresso un mio pensiero e quello che in piccolo per ora vorrei fare nella mia zona!!!!verro'!!

fra
15-05-2010, 17:22
A me sembra un idea sulla quale si puo senz'altro lavorare,poichè la selvaggina immessa 24 ore prima rende la cosa veramente assimilabile alla caccia.Per quanto attiene alle regole opterei "zero regole" anche la possibilità* di organizzarsi nella propria squadra con la massima libertà*.
Vedo in questa proposta una possibilità* di rivincita degli harris i quali lasciati fare quello che vogliono non temono concorrenti.
Per quanto riguarda il "controllore" ,a parere mio non serve poiche vista la qualita della selvaggina proposta al raduno la possibilità* di approvvigionarsene con le mani e zero.
Valutate se sia il caso di effettuare la gara in piö giornate allungando i turni il piö possibile e settori molto grandi,con selvaggina immessa appena sufficiente per poter fare 5/6 incontri per turno Per ovvi motivi questo per me sarebbe il top.

imonedas
15-05-2010, 17:30
L'idea è bellissima ma dovete tener presente che se quello che conta è il numero di selvaggina catturata il fattore determinante non è il falco ma il cane. Il falco bravo è assolutamente inutile quando non è in volo il selvatico. Lo stile è molto importante sia per i falchi che per i cani. Un setter o un pointer che pista come un seguggio e sfrulla un sacco di selvaggina e un falco che senza stile preda tutto vince su una coppia di cane bravo che trova di meno ma con stile e un falco che preda in stile tutto quello trovato dal cane. Ho i miei dubbi.

fra
15-05-2010, 18:13
Comprendo i tuoi dubbi ,ma in maniera del tutto egoistica ed illogica io farei a meno anche del cane visto che igli harris sono maestri nello scovo e soprattutto sfruttando l'effetto sorpresa catturano molto spesso a terra prima di essere scorti dalla selvaggina.
Per cacciare con gli harris il migliori cani sono a parere mio quei bastardi che stando tra ipiedi del cacciatore non allarmano la selvaggina e non intralciano il lavoro del falco.Questi invece diventano poi preziosissimi per provocare il risfrullo dopo una rimessa opportunamente marcata dall'harris.
Mi scuso se sono finito a parlare della caccia con gli harris ,ma é che mentre con astori ed alto volo si possono riprodurre artificialmente condizioni simili al loro stile di caccia,con gli harris è impossibile perche se togli loro la possibilità* di usare il cervello con la pura velocita non se la cavano per niente bene.
Tornando alla idea di barone non posso che apprezzare.

wapity
15-05-2010, 20:33
pelo???

sanremo61
15-05-2010, 20:33
Io ci saro sicuramente, con o senza squadra, ma sono sicuro che verra con me qualcuno che abita dalle parti del lago di bolsena :)

vince
15-05-2010, 20:44
Io ci saro sicuramente, con o senza squadra, ma sono sicuro che verra con me qualcuno che abita dalle parti del lago di bolsena :)

eugè cosi' non vale 8) :mrgreen:

Bora
15-05-2010, 21:27
Mi viene da sorridere per l'immediato tono polemico con cui puntualizzate un mio parere personale, anche perchè non sapete con chi parlate, da quanti anni caccio con il falco, e in che modo....

Ho assistito a raduni esteri di questo tipo che prendevano in considerazione solo categorie di basso volo ( principalmente astori e falconi ibridi "fuori dal cappuccio" ) che ben si addicono ad una gara di incarnieramento come vorreste realizzare ma escludevano l'alto volo, del quale era riservata un'altra gara specifica con giudici che vanno a premiare parametri di volo, altezza-centraggio-picchiata e di cui la cattura del selvatico non è così determinante nel giudizio finale...

...Le due categorie non possono essere messe a confronto!

Altro dubbio.... la selvaggina rilasciata tende durante la notte ad imbrancarsi e questo porta ad avere zone di battuta piö ricche di selvaggina rispetto ad altre, avvantaggiando piö alcune squadre rispetto ad altre. Il che rende la gara impari.

dany84
15-05-2010, 23:53
Anche io la penso come BORA per il discorso alto-basso volo....la questione nn si puo mischiare xche i parametri di valutazione sono diversi a meno che nn c è 1 unico parametro......acchiappare il piu possibile!! e poi passo al discorso del cane passando x gli harris, si è vero che loro nn hanno bisogno di ausilio se cacciano in gruppo, ho 1 zio che abita a phoenix arizona e mi ha mostrato dei video fatti con la telecamera di harris che attaccano e catturano conigli ecc, ma è vero anche che lo spettacolo e l emozione che da un cane che cerca trova ferma e frulla un animale è troppo bella ma chi nn caccia col cane nn lo puo sapere anche xche come il falco anche il cane ha bisogno di sacrifici e addestramento!! e Poi il discorso tempo è da fare xche è vero che le prede sono lanciate ma è vero anche che nn è pieno e quindi anche i cani hanno i loro tempi che dipendono da molte cose e quindi va studiato bene anche questo discorso per nn averne troppo o troppo poco!! X il resto è 1 buona idea spero di poterlo vedere presto

fra
16-05-2010, 05:13
Dany84 ha detto:
spettacolo e l emozione che da un cane che cerca trova ferma e frulla un animale è troppo bella ma chi nn caccia col cane nn lo puo sapere anche xche come il falco anche il cane ha bisogno di sacrifici e addestramento!!

Caro dany84
Se ti riferisci a me lo so eccome visto che nè ho 2 e sono 40 anni che ci caccio con cane- fucile.
A proposito degli harris vorrei dire che non sono come i carabinieri che escono sempre in coppia
ma cacciano benissimo anche dà* soli e anche in questo caso possono far a meno del cane

tukutela
16-05-2010, 06:06
l'idea di Gianluca(Barone) è ECCELLENTE.....una prova di caccia a squadre in piö riserve con selvaggina rilasciata il giorno prima, a scorrere su ampia riserva, ecc.ecc......
a mio parere bisogna lavorare sulle regole. l'idea di attribuire il solo punteggio al numero di capi incarnierati svilisce tutto il lavoro propedeutico alla cattura ed appiattisce le valutazioni.
niente di complesso ma, tener conto delle prerogative dei rapaci utilizzati e delle loro qualità*, delle attitudini degli ausiliari, e di coloro che come Fra, possono decidere di cacciare senza cane, deve fare dei distinguo da aggiungersi in misura minore o maggiore alla quantità* di selvatici incarnierati.
poche e semplici regole, per necessari accompagnatori-verificatori.

secondo me se ne vedranno delle belle...!!!!! :wink:

Vincenzo

dany84
16-05-2010, 10:27
No FRA nn ce l ho con te parlo in generale!! Xche come dici tu degli harris è vero ma è vero anche quello che dico io del cane e se ci cacci anche tu sai bene a cosa mi riferisco. Intendevo dire che cmq ogniugno ho il suo gusto e il suo pensiero magari tu preferisci una coppia di harris o magari solo 1 senza l ausilio del cane metre io invece preferisco vedere il mio cane in azione fare cose spettacolari!! xo nn è detto che cacciare senza cane solo col falco sia un errore anzi la maggior parte caccia cosi!! e poi cmq alla fine l iportante è divertirsi e stare insieme.

stefano
17-05-2010, 11:36
a parer mio nn è una grande idea, mescolare alto e basso volo, sarebbe piö logico avere solo basso volo visto che x fare carniere c'è solo quel metodo. astori harris sparvieri aquile, insomma solo ed esclusivamente riferito a questa situazione, magari ci potrebbero essere sacri o ibridacci che cacciano a cul leveè, ma di sicuro l'alto volo nn avrebbe senso di partecipare a queste condizioni.
nei raduni di caccia all'estero di solito a carniere li fanno col basso volo. poi si puo discutere di selvaggina con penna o pelo, delle 24h del cane o dei battitori.
buon volo

alessiog
17-05-2010, 17:41
8O Certi discorsi così mi fanno sorridere, se pensate che l'alto volo sia fatto per bellezza per piacere evitate anche di intromettervi. se considerate il basso volo l'unico metodo per fare carniere fatemi un favore, lasciate perdere la caccia. in alto volo (ma anche nel basso) lo stile è tutto ok, ma un falco che va tremila metri centrato e corretto quanto volete non vale una mazza se non conclude mai. lo scopo dell'idea è far cacciare dei falchi DA CACCIA, che è sottinteso qualcosa forse, ogni tanto, dovrebbero catturare. un pellegrino per forza deve salire e centrarsi, ma non per bellezza, per STRONCARE selvaggina porcaccia miseria, ma che idea di falconeria avete si puo sapere? questo campionato una volta per tutte farà* chiarezza con i fatti , visto che di discorsi parafilosofici se ne sentono fin troppi. all'estero si fanno gli sky trial petr l'alto volo ma non sono lontanamente prove di caccia col falco.
in piö riguardo al discorso competizione mi sa che le cose non sono molto chiare:
1 molti raduni hanno giuria e premi tuttora, ma nessuno si lamenta, anzi..per di piö tuttora la cattura conta moltissimo nella valutazione per le classifiche :!:
2 una malsana competizione in falconeria esiste già*, e nel peggiore dei modi per giunta, visto che alla fine in molti casi si parla sempre male degli altri alle spalle senza mai dimostrare un piffero sul campo.
3 lo spirito di questa gara non è certo rivolto a svilire qualcuno o a esaltare qualcun'altro, visto che lo scopo primario è quello di organizzare due o piö splendide giornate di caccia tutti insieme con una SANA competizione a viso aperto, dove si vorranno solo vedere bei voli tanto divertiemento e tanta falconeria piö vera possibile, dando grandi possibilità* di espressione a tutti, dagli harris agli astori ai falchi.

mesca
17-05-2010, 17:59
porca miseria ale convinceresti un morto,forse trà* qualche anno se tutto va bene proveto anche io a gareggiare come dici, credo che sia tremendamente competitivo ed entusiasmante ,non posso veramente mancare,vedro veramente rapaci nell'azione di caccia strepitoso :) :) :)

dddnnn
17-05-2010, 18:53
Faccio una semplice osservazione sulle prede..

1 non chiamatela selvaggina perchè di selvatico quegli animali che andrete a rilasciare non hanno proprio nulla..

2 effettivamente, come dice Bora (che non conosco ma non mi sembra uno nato ieri), questi animali se rilasciati un giorno prima possono imbrancarsi,.. con il risultato che un cane puo frullare 10 capi in un secondo, mentre un altro puo non vedere una penna.

3 quegli animali, se vedono da lontano il gabbione in cui erano tenuti prima del rilascio o se semplicemente sentiranno i richiami dei loro simili ancora tenuti nei recinti,.. tenteranno di tornare in gabbia,.. dove hanno cibo e sicurezza,.. quindi non stupitevi se la mattina all'alba troverete diversi animali attorno alla gabbia,.. a meno che non vengano rilasciati molto lontano da questa.

4 dopo un giorno, quegli animali, avranno gozzo e stomaco vuoto perchè non hanno avuto il tempo di imparare a trovare cibo,.. considerato che erano abituati ad ingozzarsi di mangime messo in bella vista nelle mangiatoie.. e che non hanno mai visto piante e semi in natura.

5 a causa dei motivi di cui al punto 4,.. questi animali d'allevamento, potrebbero essere un po' piö fiacchi dopo 24 ore.

6 in ogni caso questi animaletti non conosceranno un piffero del territorio in cui sono stati messi e continueranno a fare grossi errori,.. come volare e posarsi in campo aperto,.. facile preda di cani o falchi.

7 se per voi mettere una "gabbiarola" in un campo 24 ore prima della cacciata,.. significa tentare di trasformare quel "domestico" in "semiselvatico",... behhh... forse non avete le idee chiarissime su cosa voglia dire cacciare un vero selvatico,.. "a casa sua".

Per il resto l'idea è pregevole, comporta una grossa mole di lavoro, una notevole "macchina organizzativa",.. e questo evidenzia vera e grande passione per la falconeria.
Buon lavoro,.. ed in bocca al lupo... :) :wink: .


Saluti a tutti, Dom.

jery
17-05-2010, 19:41
Anche per m è una bella idea.........
Sono daccordissimo con alessiog quando dice che un falco alle stelle non vale una mazza se poi non conclude mai, io avevo un girxpel che andava sempre alissmo, cosa che per i miei territori non va bene e a volte è capitato di recuperarlo (con domenico) a casa del diavolo con un piccione sotto....
al contrario il mio pellegrino con cui cacciavo sui fossi, non si alzava mai sopra i 30 metri, raramente rientravo senza aver catturato.
idem per il basso volo.
certo che lasciare i selvatici 24 ore prima non è assolutamente uguale che cacciare prede vere, comunque è sicuramente meglio del surrogato fittizio che sono i raduni....
Speriamo che la cosa venga fatta e che i falconieri italiani parteciperanno a tale eventi, così magari saremo visti un po meglio dagli altri :wink:

Barone
17-05-2010, 22:29
Ciao, scusatemi per il ritardo nelle risposte, ma in questo periodo il lavoro occupa veramente la maggior parte del mio tempo, e poi la sera sono stanco sfinito...Cerco di fare un po di chiarezza su cosa abbiamo pensato, scendendo nei particolari, domani se ce la faccio approfondisco ancora di piö.
Le regole saranno basilari, ma all'interno della squadra non vi sarnno regole, a parte il numero di rapaci (4) e la presenza di un solo cane.
Fra, la presenza del cane è fondamentale per la ricerca della selvaggina nel minor tempo possibile, se una squadra, per qualsiasi motivo, durante il proprio turno di caccia vuole togliere il cane, lo puo fare. Imonedas, pero, vedendo i voli di piö raduni, dove la selvaggina veniva posta nella situazione piö favorevole possibile al rapace, comunque sono state piö le volte che è riuscita a fuggire rispetto all'essere catturata, questo significa che non solo al fine dell'incarnieramento si dovrà avere un ottimo cane, ma si dovrà pure avere un ottimo rapace, sempre premettendo di avere ottima selvaggina.
Wapity, il pelo l'ho già trovato (conigli selvatici) è che devo trovare la riserva che mi autorizza all'immisione.
Per quanto riguarda le aree, queste comprenderanno aree boschive ed aree aperte, consigliamo percio di fare squadre miste.
L'anticovolo, ora ti mando un poster con me nudo e con la dedica :lol: :lol: :lol:
Sanremo61 la tua squadra già lo so da chi sarà composta :wink: da solo non ti faccio entrare.
Anche io avro la mia squadra...spero....Fra dove sei residente?
E come suggerito fra le righe da dddnnn, cambiero il nome in Campionato nazionale di Caccia a Pollo a Regioni. :D
Ad ogni modo oltre alla passione abbiamo anche un po di conoscenza, ed abbiamo già pensato a come gestire la situazione per riuscire ad evitare i problemi piö banali che si possono creare con selvaggina immessa :wink:
Sono molto contento che tale proposta sia stata ben accettata sul forum, ed anche da falconieri italiani con esperienza pluridecennale che hanno avuto esperienze anche all'estero; continuiamo nella discussione e nelle proposte, in modo da poter creare tutto al meglio.
Buonanotte

wapity
17-05-2010, 22:40
:twisted: :twisted: allora se pelo c'è mi interessa molto di piu !!!
Sicuramente sarà* un impegno grossisimo e soprattuto spero la vostra immensa passione che vi muove a codesto enorme sbattimento riesca a darvi una grossa soddisfazione, intanto complimenti per l'avventura!!!

ciao Giacomo

alessiog
17-05-2010, 23:20
approvo il cambio del nome :lol:
le selezioni si svolgeranno nel modo seguente:

livello 1 : gallettino fighetto sbarazzino mugellese

livello 2 : gallina livornese

livello 3 : ovaiola

livello 4 : superbo cappone ingrassato

livello 5, il mostro finale: colossale gallo brahma in calore

:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

wapity
18-05-2010, 07:10
oh caspita io sapevo che i brahama sono dei bovini di origine asiatica usati per i rodeos.
Io penso che faranno un gran lavorone polli o no....... ma soprattutto conigli :mrgreen:

fra
18-05-2010, 07:50
Per barone
Sono residente a perugia.
Riguardo all,utilizzo del cane ,condivido e comprendo la indispensabilità*.
Se accettate suggerimenti:
1 possibilita ai membri della squadra di muoversi indipendentemente a loro scelta secondo la loro strategia
2Grandi spazi ,turni molto lunghi,non tanta selvaggina.
3Non preoccuparsi eccessivamente della lunghezza della competizione che puo svolgersi in piö giornate (a caccia chiusa)
Il tutto ovviamente per farla assomigliare il piö possibile ad una battuta di caccia.

dddnnn
18-05-2010, 09:14
.."approvo il cambio del nome :lol: ".....
.........

:lol: :lol: :lol: .... :wink:
Grande alessio... :lol: :lol: ..

.. quindi,.. alla fine se si riesce ad aver la meglio sul pollame da te elencato,.. si avrà* accesso alla gara nazionale su animali diventati "selvatici",.. nelle ultime 24 ore,.. :lol: :lol: :lol: .

Siete grandi,.. :wink: .
Di nuovo "in bocca al lupo" e complimenti per l'iniziativa.. :wink:

Dom.

stefano
18-05-2010, 11:32
grazie x i chiarimenti molto utili, sul concetto di falconeria, sopratutto il fattore pollame che è sempre di grande interesse xme sperando che i partecipanti nn si vedano far fuori un pelle da un astore mentre insegue la sua mugellese o viceversa nel senso che la mugellese fa fuori prima l'astore e poi il pelle e nn contenta sfida il cane ad una gara di velocità* nella deposizione di uova cosa che la vedrebbe in netto vantaggio
buon volo

toscano1
18-05-2010, 11:54
Bando alle ciance (selvaggina o pollo o uccellirincoglioniti)
a me sembra una buona iniziativa..innazi tutto per passare delle giornate in giro all'aperto, e perchè no, un po di sana competizione !!

sfido chiunque non abbia immesso selvaggina "posticcia" per poi ricercarla, se non addirittura dalla borsa o dal lanciavolatili ecc ecc oppure che non sia andato in riserva !! ebbene, non è altro che andare in una riserva e cercare fagiani o cos'altro con il cane, ma che, invece di essere "lanciati" li x li vengono liberati la sera prima. Come iniziativa mi sembra un po piö "reale" che del semplice raduno classico, dove, a dir le cose come stanno, pur sapendo dove sta il fagiano, quindi già* preparati ed in posizione di lancio, non è che si vedono poi dei bei voli o delle mega-catture !! tutt'altro !! quindi........

State tranquilli che i "polli" non si "imbrancano" formando così una "megabrigata" o addirittura ritrovarseli intorno al "gabbione dei polli" a questuare granaglie o pellets.

Quel che voglio dire io, a prescindere dalla "gara", è importante che risulti, in fondo, una bella goliardata, dove ci possono essere (ben vengano!!) pure degli sfotto..a me sta bene pure questo!!

Poi, a fine giornata, oltre alla goliardata, si vedrà* chi ha avuto piö fortuna di altri e/o chi ha saputo e sa cacciare !! Non è questo che vogliamo? oppure vogliamo solo identificarci al mondo intero come solo "usatori di logoro"? Caccia ci vuole!! bella o brutta che sia, surrogato o non surrogato, in fondo caccia è !!

fra
18-05-2010, 14:27
Bando alle ciance
Poi, a fine giornata, oltre alla goliardata, si vedrà* chi ha avuto piö fortuna di altri e/o chi ha saputo e sa cacciare !! Non è questo che vogliamo? oppure vogliamo solo identificarci al mondo intero come solo "usatori di logoro"? Caccia ci vuole!! bella o brutta che sia, surrogato o non surrogato, in fondo caccia è !!

CONDIVIDO pienamente

Rok71
18-05-2010, 14:44
...probabilmente mi è sfuggito... ma dove si è ipotizzato di fare questa "prova/raduno"??

In ogni caso dove ci si confronta, sia dal punto di vista teorico che pratico, è sempre positivo; indipendentemente dal tipo di selvaggina ( immessa o selvatica)...
io, per quel che vale, sono d'accordo....anche se saro solo un povero spettatore :cry: :cry: :cry:
R

lanticovolo
18-05-2010, 16:14
:lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

Fulmine
18-05-2010, 18:55
Se c'è pelo..... :mrgreen:

attla
18-05-2010, 18:59
e come diceva Antonio Albanese: "CHIö PILU PE TUTTI"
scherzo ovviamente :-P :lol: :lol: :lol:

davidepioltelli
18-05-2010, 19:34
Ahuahuahuahu
Fulmine: tu conosci solo i peli che hai in testa :-P
ahuahuauh scherzo anche io.... :D
Cmq questo "campionato" sembra promettere bene, vedramo come e se andrà* in porto :wink:
Davide

lanticovolo
18-05-2010, 20:09
L'idea di Gianluca mi piace!diciamo che riproporra' l'idea di caccia vera cioe' quella che fanno i falconieri di tutto il mondo , considerato che i rilasci sono per me un po' come mangiare il polletto della nonna o quello di allevamento!
io non ho falchi che possono competere ma cmq chi partecipera' credo trovera' pane per i suoi denti!!!o raga!!!!!finalmente una giornata di caccia vera!!!!dai che il lanciavolatili resta a :) riposo

TYGER
18-05-2010, 20:16
Puo' essere una bella iniziativa, bravi :!:

Saluti
Claudio

stefano
19-05-2010, 07:21
"Certi discorsi così mi fanno sorridere, se pensate che l'alto volo sia fatto per bellezza per piacere evitate anche di intromettervi".

siccome sono un rompi palle x eccellenza,m'intrometto eccome, forse bisognerebbe riprendere in mano il de arte e rileggere alcuni passi sull'estetica del volo e della perfezione che questo deve avere e tu lo sai bene. nn meniamo il can x l'aia con le galline o meno, .
l'idea puo essere interessante ma la trovo di difficile applicazione, nn credo esistano aziende grandi abbastanza da poter ospitare 6 squadre contemporaneamente senza che si diano noia..... o si?
buon volo

LetiziaS
19-05-2010, 07:48
Stefano,infatti nessuno ha detto che gareggeranno contemporaneamente....se leggi si pensava a turni di 1 h e 1/2, ma la durata sarà* ancora da mettere a posto, come ha detto Fra bisognerà* allungare, ma sempre in base al numero di squadre che parteciperanno. Di difficile non la realizzazione, ma difficile da far stare in volo un falco anche per venti min. se serve....
Sullo stile devo fare un appunto, e qui sto scrivendo anche con Gianluca, piö esperto di me.
Un falco per poter buttare giö una preda deve avere uno stile ed un'allenamento impeccabile, altrimenti o catturerà* con difficoltà* o non catturerà* mai. Lo stile sono una serie di regole a cui deve attenersi il falco, ma regole funzionali al volo non per pura estetica, ma volo finalizzato a cio che il falco è nato per fare:ovvero cacciare, ed in Falconeria, queste regole sono ancora piö estremizzate perchè si deve poter catturare anche prede di maggior difficoltà* rispetto a quelle che il solo falco caccerebbe in natura.
Federico II con i propri falchi andava a caccia, e lo stile serviva per meglio andare a caccia.

Ho visto pellegrini di un falconiere "famoso" stoccare mortalmente fagiani maschi da un'altezza di 30 mt, perchè venivano da un grande allenamento dai paesi dell'est, mentre ho visto pellegrini che venendo giö da 200 mt non sono stati in grado di concludere. Traiamo le nostre conclusioni.

Fulmine
19-05-2010, 10:12
Fulmine: tu conosci solo i peli che hai in testa :-P
ahuahuauh scherzo anche io.... :D

Hihihih si si credici :lol:

fra
19-05-2010, 11:30
Stefano,infatti nessuno ha detto che gareggeranno contemporaneamente....se leggi si pensava a turni di 1 h e 1/2, , mentre ho visto pellegrini che venendo giö da 200 mt non sono stati in grado di concludere........................ Traiamo le nostre conclusioni.

Condivido pienamente
Ho parlato infatti anche di turni in giornate diverse proprio per poter fare turni molto lunghi (per me 3 ore sarebbero ideali).Se vogliamo che il tutto assomigli alla caccia ci vuole non tanta selvaggina ,grandi spazi e fretta per niente.

dddnnn
19-05-2010, 14:14
.."Se vogliamo che il tutto assomigli alla caccia ......."..

..è questo il punto Fra,.. perchè tentare di "imitare",.. "simulare",.. "scopiazzare"..

SE VOGLIAMO AZIONI DI CACCIA,.. LASCIAMO PERDERE QUESTE TENTATE IMITAZIONI,.. METTIAMO LA SVEGLIA ALLE 5,.. ED ANDIAMO VERAMENTE A CACCIA.

.."finalmente una giornata di caccia vera!!!!"..

Lanticovolo,.. in materia di caccia continui ad avere poche idee,... ma moooooooolto confuse.. :wink: .

Tanto alla fine lo sappiamo chi va veramente a caccia,.. chi rimette la sveglia ben prima dell'alba,.. chi sta 2 o 3 o 5 giorni a settimana "sul campo",.. chi la sera prima è lì a studiare il meteo, la conformazione del terreno di un posto nuovo,.. chi sa sfruttare vento, pioggia e neve a proprio vantaggio,.. anche se magari poi,.. torna a casa infangato fino al collo e con carniere vuoto,..
.. i soliti 3 o 4... :wink: .


Saluti, Dom.

Barone
19-05-2010, 15:12
Per sviluppare un progetto così complesso abbiamo voluto ricreare simili condizioni nella nostra riserva con rapaci di alto e di basso volo. Le conclusioni sono state queste: Secondo noi le squadre dovrebbero essere formate da due alto e da due basso volo. Quando il cane incontra il selvatico in campo aperto metti in volo l'alto, quando incontri nel fitto il basso volo. Ma non è così semplice, faccio degli esempi. Se il falcone fallisce e la preda si butta nello sporco è proprio lì il basso volo puo risolvere; così se un basso volo fallisce nel sottobosco, e la selvaggina si butta nel pulito, entra in azione l'alto volo; se il falcone per qualsiasi motivo si allontana, visti i tempi del turno, non potendo mettere in volo un'altro falcone si continua la cacciata con il basso volo, ma se succede il contrario, cioè il basso volo si allontana, si potrà* mettere in volo il falco, mantenedo le giuste distanze.
Selvaggina imbrancata o no, è proprio questo il figo, non sia cosa incontrerai, ma quando accade devi avere un'ottima strategia di caccia,e anche il cane è fondamentale. In caso di rapace che ha paura, il cane serve per avere rapidamente l'idea di dove si trovi il selvatico, poi puo essere anche tolto. La selvaggina anche se fermata puo andar via di pedina, col risultato che si puo anche non concludere niente. Insomma tante variabili rendono tutto affascinante, anche se ricreate con selvaggina immessa.
dddnnn capisco il tuo pensiero, lo codivido, come penso tutti quelli che sono nel forum, pero quello che stiamo cercando di fare, in modo molto ampio, non riferito sono a questo evento, è cercare di trovare delle occasioni per confrontarsi, conoscere, crescere e mettersi alla prova. Rispetto ad un normale raduno, come ne abbiamo fatto anche noi, questo vuol cercare di essere qualcosa in piö, sarà* sempre meno della caccia alle 5 di mattina, ma non devi nè sottovalutarlo nè sopravvalutarlo, sia nelle difficoltà* che nel suo significato ;-)

lanticovolo
19-05-2010, 16:39
Molto in accordo ddnnn!!!certo che di caccia ne so poco; mi diletto solo a riuscire ad addestrare falconi , basso volo e notturni perche' mi piace vederli volare!!!io nn ho rapaci da caccia perche' nn mi servono per ora! io li volo come ho fatto anche oggi e li rivolo in situazioni che mi stimolano!!non e' ancora iol momento di mettersi in attivita' venatoria vera cioe' delle 5 di amttina come dici tu! cmq , fra il lanciavolatili e il levavolatili preferisco il secondo!
la caccia vera e' ben altra cosa e te che la fai veramente sai cosa intendo!!!l'iniziativa di Gianluca mi piace pero'....ma vado avanti per la mia cercando di fare al meglio quello che amo di piu' VOLARE!!!!!spero che tutti i cacciatori :roll: di questo forum mirino a raggiungere la perfezione in cio' che fanno!

fra
19-05-2010, 18:00
[quote="dddnnn"].."Se vogliamo che il tutto assomigli alla caccia ......."..

..è questo il punto Fra,.. perchè tentare di "imitare",.. "simulare",.. "scopiazzare"..

SE VOGLIAMO AZIONI DI CACCIA,.. LASCIAMO PERDERE QUESTE TENTATE IMITAZIONI,.. METTIAMO LA SVEGLIA ALLE 5,.. ED ANDIAMO VERAMENTE A CACCIA.

Tu sai che a me non mette assolutamente pensiero alzarmi alle 5, poiche lo faccio dà* 40 anni ,ad ottobre ,tutti i giorni consentiti e per il resto dei mesi di caccia almeno 3 volte la settimana.
Cio nonostante tu sai benissimo che nei nostri territori (a parte piccioni gallinelle e corvidi)se tu vuoi cacciare legalmente con il falco la nobile stanziale sono ca..i amari.
Tu sai che per incarnierare qualche mini mi sono beccato anche due fucilate(al falco :wink: )
Pertanto non posso che vedere di buon occhio ogni tentativo di cacciare decentemente senza rischiare l'incolumita del mio preziosissimo ausiliare.
Se inoltre il tutto è condito da quattro chiacchiere(io ne faccio anche otto)con amici che condividono la mia stessa passione ,non mi tiro certo indietro.
Se tu invece mi dici che questi incontri saranno effettuati a caccia aperta (magari a metà* ottobre)
vi ringrazio ma non rinuncio ad un giorno di caccia vera.
Rinnovo comunque il mio appoggio morale a letizia e barone che almeno fanno qualcosa in questo squallido panorama della falconeria italiana.

lanticovolo
19-05-2010, 18:13
A quanti non fosero informati riporto alla mente che il Dott. Di somma , illustre collega e Falconiere " proveniente dalla squallida realta' " italiana e' ora il direttore sanitario del Dubai Falcon Hospital , il piu' grande ospedale per rapaci da Falconeria del medio oriente!!
le sue origini falconieristiche partono dal territorio campano.....poi cosi' squallidi non siamo ! 8)

fra
19-05-2010, 18:15
Molto in ............
spero che tutti i cacciatori :roll: di questo forum mirino a raggiungere la perfezione in cio' che fanno!
Ciao lanticovolo
Deposta l'ascia di guerra noto con piacere che le tue posizioni nei confronti della caccia stanno gradatamente mutando.
Debbo pero precisare che il raggiungimento della perfezione non è nei miei obbiettivi.
Io come molti altri cacciatori sto solo perseguendo una egoistica esigenza di realizzazione del mio modo di essere.
I soldoni mi voglio divertire.
La maturità*(per non dire vecchiaia)porta sempre piö spesso a far sì che questo si faccia con coerenza secondo le proprie etiche convinzioni ma della perfezione non puo fregarmene di meno.

dddnnn
19-05-2010, 22:18
Francè,.. hai piö licenze tu,.. che anni di vita io.. :) ..
cosa vuoi che ti insegni ?? :)
E' ovvio che non era riferito a te il mio post,.. anche se ho preso spunto da una tua frase,..
lo sai come la penso.. :) .. e prima di fare le mie osservazioni ci siamo pure sentiti,.. :) .
Lungi da me criticare,.. persone dalle quali ho solo da imparare.. :) :wink:.

Lanticovolo,.. sei troppo forte,.. :) .. prima o poi vengo a trovarti, in fondo non siamo così lontani.. :wink: .

Barone,.. "e la selvaggina si butta nel pulito, entra in azione l'alto volo".. la devo ancora vedere la selvaggina che si butta nel pulito.. :roll: ,.. se il selvatico si sente braccato nello sporco,.. cerchera di buttarsi in luoghi ancora piö fitti,.. oppure messo alle strette si invola,.. per poi ributtarsi nello sporco altrove,.. sicuramente non andrà* nel pulito..(anche se i "non selvatici" potrebbero fare un tale errore), per la felicità* dell'astore o harris di turno.. :wink:

Per il resto hai ragione,.. sicuramente non va sottovalutata la vostra proposta,.. ed il fine è piö che giusto,.. rinnovo un sincero "in bocca al lupo" a partecipanti ed organizzatori.. :) :wink: .


Saluti, Dom.

valdirana
19-05-2010, 22:30
Se trovassimo una riserva all'estero non sarebbe piu' reale alla caccia vera ove ci sono zone di grande dimensioni? Forse qualche sacrificio per ottenere il meglio ne varrebbe la pena.

Barone
20-05-2010, 07:37
dddnnn, innanzi tutto accetto con piacere il tuo in bocca al lupo, pero devo farti un appunto: stai continuando a parlare , e lo fai in tutti i topic dei raduni :wink: di caccia su selvaggina naturale, ma sai benissimo che in Italia è impossibile fare un raduno con selveggina non immessa. Percio, ritengo inutile fare sempre le stesse osservazioni, che che come ho detto prima sono condivisibili e condivise.
Ti faccio altre tre osservazioni:
1 sbagli dicendo che la selvaggina va dallo sporco allo sporco (tranne quella immessa), perchè non sai, nè che riserva con determinate caratteristiche stiamo cercando, nè cosa cosa sceglieremo. Quello dici tu
è in base alla conformazione del terreno e della vegetazione.
2 io per pulito intendo anche prato alto 50 cm, dove il selvatico si butta
3 per me un fossetto sporco in una piana di 20 etteri è pulito, nel senso che è adatto per essere ribattuto con l'alto volo
Quindi le tue osservazioni continuano ad essere del tutto imprecise :) .
Valdirana, ti ringraziamo per l'idea, ma ci stiamo già* lavorando, caccia su brigate di strane in Estonia ad Ottobre, pero un po troppo per il primo anno da organizzare!

mesca
20-05-2010, 08:17
scusate se mi intrometto ,ma invece di tirare ipotesi sulla selvaggina , sul modo di cacciare,sul luogo dove viene fatta la manifestazione e sull'organizzazione,ecc,ecc,incontriamoci ,incontratevi o facciamolo e dopo giudichiamo,se valido,se he da migliorare,o se merita tornare al fagiano nel cespuglio.
Non so se sbaglio ,non ho esperienza ,ma gareggiare a gruppi puo essere molto istruttivo anche per chi non è all'altezza (io sicuramente ) :D :D :D

lanticovolo
20-05-2010, 10:58
Domenico vieni quando vuoi!!
Fra , mai avute opinioni contro - venatorie! :wink:

stefano
20-05-2010, 12:36
m'ero ripromesso di nn commentare piö, pero vedo che la gente inizia a divagare dalla richiesta fatta da g.luca riguardo al raduno, semplicemente sul cosa se ne pensa. nessuno ha detto nn fatelo xchè è inutile ma solo che tanto è simile a tutti i raduni che si possono fare. ora penso che abbiano avuto coraggio a prendere critiche prima di farlo, e se porteranno in porto il loro progetto, anche dopo, xcio doppia dose... nn credo sia una forma di masochismo, ma forse di rispetto, almeno a me piace pensare così. in ogni caso penso, che una persona si organizza il raduno che vuole, e lo fa secondo il suo pensiero, e sicuramente a tutti nn potrà andare bene. chi vuole ci va e chi no sta a casa sua e fa altro.
buon volo

Barone
20-05-2010, 12:53
Stefano, ti avevamo invitato anche all'altro raduno, ma purtroppo mi disse Alessio che avevi un altro impegno.
Ripeto l'invito, sia a volare con una squadra,o almeno a fare quattro chiacchere tutti insieme.
...poi abbiamo un ottimo vinsanto...ho pure i testimoni....
A presto.

alessiog
20-05-2010, 17:00
"siccome sono un rompi palle x eccellenza,m'intrometto eccome, forse bisognerebbe riprendere in mano il de arte e rileggere alcuni passi sull'estetica del volo e della perfezione che questo deve avere e tu lo sai bene. nn meniamo il can x l'aia con le galline o meno, ."

8O no no no no ...e un ci siamo.

non voglio fare poelmica ma non si puo fare disinformazione, spero che mi venga concesso questo OT

Il De arte ci dice come addestrare un falco selvatico affinché, se girifalco catturi una gru, se sacro (passando prima dalla lepre) un airone o se pellegrino un' anatra.
non ci dice che un falco che vola basso non ha stile, ci dice che un falco non deve volare basso senno non chiappa una mazza. non dice che è piö bello vedere un falco attaccare dall'alto, dice che o vola alto o l'anatra non la piglia.
non dice neppure che un gir deve attaccare in modo stiloso dall'alto, dice che è preferbile per la cattura della gru, che la attacchi (in volo diretto) da una certa altezza e non stando basso. ma soprattutto non dice che il realizzo non conta, poiché tutto il trattato è finalizzato alla preparazione di falchi che abbattono prede, non che fanno i passaggi al logoro.
il bello li era vedere un falco o due falchi in coppia mettere KO una gru grande cinque volte loro e per di piö attaccandola a ripetizione in un alto volo vero propriamente detto, cioè un cosiddetto volo a spirale.
l'estetica non era godersi il falco a trecento metri, era vederlo confrontarsi con un'altro animale piö grande e forte di lui. Tutto direi che è chiarito in vari passi nel prologo:

"Questo tipo di caccia, invece, non utilizza né gli attrezzi, né i quadrupedi suddetti, ma, PER RAGGIUNGERE L'OBIETTIVO, utilizza gli uccelli rapaci, che sono piö nobili degli strumenti inanimati e dei quadrupedi.

ma soprattutto:

" tutti gli uccelli rapaci, poi, grazie a quest'arte possono essere addestrati a catturare uccelli di dimensioni maggiori di quelli che catturerebbero da soli, come gru, otarde ed oche, e a catturare uccelli piö piccoli, non solo nel modo in cui li catturerebbero da sé, ma anche in molti altri modi; DA QUESTO, si evidenziano la complessità* e la FUNZIONE di quest'arte."

e ancora, a proposito di coloro i quali :" ricercano il piacevole godimento che deriva dall'osservare i dilettevoli voli degli uccelli" si dice che :" costoro, volendo stare a guardare troppo speso i bei voli dei proprio uccelli, e non potendo appagare tale desiderio come vorrebbero, li costringono a molti e d intollerabili sforzi a causa dei quali diventano inutilizzabili (per la caccia).

infine dicendo quale scopo deve prefiggersi il falconiere si dice che esso :" è quello di avere uccelli rapaci addestrati nell'arte di catturare altri uccelli e alcuni quadrupedi, e , a TALE SCOPO, l'arte deve essere affinata fino al raggiungimento dell'obiettivo.

quindi lasciamo in pace Federico II, in quanto taglierebbe la testa a molti di noi, a cominciare da me, e non inseriamolo in un concetto di estetica del volo che appartiene a tempi molto piö recenti.


tornando al campionato, in soldoni, penso che chi si schiera apertamente contro non dovrebbe per coerenza partecipare a nessun raduno con classifica finale, né nascondersi dietro al concetto del carniere, poiché se si afferma di praticare la caccia col falco, ci si aspetta che col cane in ferma e solo poche persone presenti, qualunque falco da caccia (soliti imprevisti permettendo) dovrebbe fare un buon volo, catturando o andandoci molto vicino.

toscano1
20-05-2010, 17:57
mio caro amico alessiog

ti leggo sempre molto volentieri !! piö leggo i tuoi scritti in perfetto italiano, piö apprezzo il tuo pensare ed intendere, la tua visione della FALCONERIA e cio che dovrebbe ruotarvi intorno senza troppe scappellature, distrazioni, distorsioni e scimmiottaggi vari . Ce ne fossero in giro "cultori" come te !! sicuramente andrebbe a tutto vantaggio della falconeria stessa !! me gusti !! :wink: :D

Divagando un po...mi auguro che il "nostro progetto" messo su da tempo possa andare in porto al meglio, anche se, vista la situazione generale, le persone "amanti" di tali "artilugi" sono, ahimè, sempre meno, o quantomeno non sanno apprezzare e/o capire quando qualcosa è "serio e valido" preferendo altri oggetti non qualificati.

sorry a tutti, con questo ultimo discorso non mi riferivo al raduno/campionato ma ad un progetto di altra natura intrapreso tra me ed alessiog, pur sempre inerente la falconeria

mesca
20-05-2010, 18:54
alessio ora basta fare le fusa si sentono da qua giö ,un saluto toscano1 :)

wapity
20-05-2010, 19:23
ragazzi con tutti questi discorsi mi viene una voglia di abbasare le bestie e uscire aaarrrrrggggghhhhhhhh :cry: :cry:

20-05-2010, 20:57
wapity ...a chi lo dici...girando per i campi adesso c'è un infinità* di selvaggina.... :cry: (che va lasciata in pace per avere future prede... :wink: )

Fino ad ora non ho detto niente sul raduno perchè penso che sappiate già* come la penso...e poi perchè discutere tanto sulla selvaggina....qualsiasi prova di caccia è su selvaggina immessa,che sia un raduno di cacciatori con il fucile,che sia un raduno od una gara col cane ecc...ed in tutte queste occasini non si guarda la gara o raduno per la selvaggina o il pregiato carniere,ma per passare delle belle e sane giorate assieme,per confrontarci e discutere sulla nostra passione e non.
Io, lavoro permettendo, non manchero...sperando di trovare altri 3 falconieri che mi accettino con un harris da passeggiate :twisted: :lol: :lol: :lol: .quindi in questa stagione dovro preparare il falco per catture multiple... :wink: .

fra
21-05-2010, 04:26
Mi associo molto volentieri a Giovanni nel complimentarsi con alessio condividendo ogni parola dei loro post.Anche per me (ormai lo anno capito anche i sassi) occore "depurare "la falconeria da tutti i fronzoli che non fanno altro che spingere inesorabilmente questo bellissimo modo di cacciare in fondo ad una china dà* dove mai piö risalirà*.Il rischio è che tra 20 o30 anni la falconeria sia uguale ha rievocazioni storiche ecc...ecc.
In italia noi che amiamo veramente cacciarci con i falchi ,viviamo purtroppo di tanta masturbazione e quindi ben venga chi propone, ogni tanto, qualche sana sortita in una bella casa di tolleranza.
Chi a tempo mezzi e voglia deve puntare (anche politicamente)ad ottenere in ogni regione dei territori riservati alla caccia con il falco ,gestiti dai falconieri che ,con il loro lavoro (e i loro soldi),assicureranno la presesnza di vera selvaggina.
Questo per me è l'unico modo per poter cacciare veramente con il falco e per farmi venire la voglia di appendere il fucile al chiodo.
Non credo che cio sia difficilissimo, ma in questo panorama di proliferazione indiscriminata di associazioni di falconieri ,nulla hanno a che vedere con la caccia ,risulta senz'altro impossibile.

jery
21-05-2010, 09:11
pero fra...permettimi di puntualizzare una cosa:
Non bisogna mai fare di tutta un erba un fascio e, ti dico anche un altra cosa, io i migliori falconieri (cacciatori) che conosco, pe la maggior parte fanno spettacoli e rievocazioni, ma come sai le cose vanno fatte in un certo modo........
Comunque anche io ribadisco che è una bella iniziativa, quindi va portata avanti

dddnnn
21-05-2010, 09:19
Ciao Barone,..
ti ringranzio per informazioni e dettagli forniti,.. sei sempre molto preciso.. :wink:

.."Quindi le tue osservazioni continuano ad essere del tutto imprecise :wink: "..

.. punti di vista,.. :wink:


Saluti, Dom.

mesca
21-05-2010, 10:11
propongo di fare gareggiare fra da solo ,per quello che ne so ,il suo harris è un criminale da guerra ,e non da caccia ,modello attila dove passa lui non cresce animale ,praticamente uno schiacciasassi che vola. 8)

io sicuramente staro dietro a fra ,così mi godro un bello spettacolo :D


P.Sil tuo harris assomiglia molto a mia figlia,perche dove passa lei praticamente distrugge tutto :lol: :lol:

stefano
21-05-2010, 11:35
ringrazio alessio x la dotta citazione della quale sentivo il bisogno e della quale faro tesoro, lezione appresa!
buon volo

Barone
21-05-2010, 11:50
Caro reartu, aspettavamo un tuo commento a questo nuovo progetto su cui stiamo lavoro e ci fa molto piacere sapere che sei dei nostri. Ti consiglio di allenarti molto perchè il Veneto, se sarà* quel che promette saranno in 200 per fare la selezione :-P :-P ...Mazzetti per primo :wink:
Jery, sono molto contento anche del tuo pensiero, e aspettiamo di vederti con la tua squadra :wink: .

fra
21-05-2010, 11:52
PER jery
Ne sono convintissimo,Ma se restano solo le rievocazioni la cosa mi preoccupa non poco.


Per mesca
Se scherzi ...ok
Se dici sul serio...Ca..ate :!: :!:
Ho un normalissimo harris ,solo che ci vado a caccia e una buona parte di quelli che "le sparano"non sanno neanche cosa sia.

alessiog
24-05-2010, 22:54
Stefano non c'è di che figurati, magari la prossima volta che parli di estetica pura e perfezione del volo invece di De arte scrivi Coppaloni così non puntualizzero, visto che rare volte pure io sono un rompi palle per eccellenza :twisted:


" Chi a tempo mezzi e voglia deve puntare (anche politicamente)ad ottenere in ogni regione dei territori riservati alla caccia con il falco ,gestiti dai falconieri che ,con il loro lavoro (e i loro soldi),assicureranno la presesnza di vera selvaggina.
Questo per me è l'unico modo per poter cacciare veramente con il falco e per farmi venire la voglia di appendere il fucile al chiodo.
Non credo che cio sia difficilissimo, ma in questo panorama di proliferazione indiscriminata di associazioni di falconieri ,nulla hanno a che vedere con la caccia ,risulta senz'altro impossibile."

:wink:
Fra credo che piano piano si stiano facendo dei piccoli passi in avanti, e spero che, a cominciare dai raduni che stiamo progettando, qualcosa cambi, visto che avere un rapace oggi è alla portata di tutti, è bene che se con questo rapace si vuole "fare falconeria" esista un preciso concetto di tale pratica come caccia col falco prima di tutto.
Andando oltre, è vero quello che dice jeri, cioè che molti ottimi cacciatori col falco fanno anche spettacoli e rievocazioni, il punto pero è che chiedendo a una di queste persone cos'è la falconeria, difficilmente si otterrà* "gli spettacoli" o il "volo del rapace addestrato" come risposta.
Come tu fai giustamente notare pero, al di là* di queste realtà* ben consolidate, ce ne sono molte altre completamente frammentate, composte da persone che si ritengono grandi falconieri, ma con falchi che non hanno visto altro che guanti e logori di ogni forma e colore.
Come girare con l'ape sentendosi pilota di formula1.
Ma se si crea una comune realtà* nazionale con una ben precisa idea di falconeria penso che le cose possano davvero cambiare !

ma ora mi sto spingendo oltre i confini del topic :!: , a breve Gianluca e letizia posteranno gli ultimi aggiornamenti sul progetto del campionato :wink:

lanticovolo
25-05-2010, 08:54
Io sono uno di quelli ( no grande falconiere ovviamente :wink: ) i cui rapaci hanno solo visto guanti e logori pero' sempre uguali e enon di diversi colori!!! :lol: per me Alessio la Falconeria e' si caccia ma sta cambiando anche in qualcosa di altro molto interessante!!!ovvio , come dici te , se si regolamenta a livello nazionale be'....tutto scorre piu' liscio!!quello che mi prem ottnere in questo paese cosi' " originale" e' una legalizzazione di tutte le forme di volo perche' , cosi' stando le cose tutti possono tutto e viceversa :wink: molto in accordo con tutto , io pensa , sono anche per l'eliminazione della detenzione dei rapaci per chi nn fa solo caccia!!!altrimenti per una apertura a tutte le forme di volo!!
in fondo Ale , tu fai entrambe le cose , e da quello che scrivi sembra che gli spettacoli li fai chiudendoti il naso!!!!!!ma perche'????
un cordiale saluto Gianluca!

stefano
27-05-2010, 12:38
dimenticavo la tua grande cultura a riguardo alla quale m'inchino coppaloni invece era un falconiere ?
buon volo

Barone
28-05-2010, 10:15
Dopo una riunione anche con India e valdirana, siamo giunti alla conclusione che ci piacerebbe per quest'anno non fare selezioni.
Verranno di diritto prese le squadre di ogni regione, a seguire, se vi sono posti, anche le seconde squadre, in ordine di iscrizione.
Il raduno si svilupperà* per certo almeno in due giorni, e stiamo prendendo in considerazione di eseguire il tutto in piö riserve, in modo da far gareggiare contemporaneamente piö squadre.
Abbiamo anche deciso di immettere selvaggina di vario tipo, fagiani, starne, pernici, e se c'è l'autorizzazione, conigli selvatici.
Vi terremo aggiornati.

alessiog
28-05-2010, 10:39
he he he.. niente male che ne dite :?: :!: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Gianluca (lanticovolo), non mi turo il naso facendo spettacoli, al limite una narice sola :lol:
scherzo, nonostante la rimbombante voce nasale respiro sempre bene.:wink: Quando parlo di falconeria in certi termini è solo perché secondo me spettacoli e caccia sono due cose estremamente diverse, sono due modi diversi di vivere ed addestrare rapaci e di impostare i voli.
A mio parere, e questo è l'unico punto in cui non mi trovi daccordo, la caccia col falco non si sta evolvendo in "falconeria alternativa", e non deve farlo, le due cose devono secondo me finalmente prendere due diverse pieghe "concettuali", cosa che non deve precludere il fatto di praticarle entrambe.

lanticovolo
28-05-2010, 10:44
Preciso...mi trovi con te...
:)

Barone
12-08-2010, 08:57
Alla fine ci siamo riusciti,grazie alla totale collaborazione della provincia di grosseto con noi ,per il nostro campionato ci e stata affidata la piu ricca riserva di selvaggina naturale di tutta la maremma( lepri,pernice italica,e fagiani, la popalazione naturale di lepri è così imponente che non ne reimmettono piö-wapityyyyyyy....-) quindi chi partecipa oltre alla selvaggina immessa potrebbe avere la possibilità* di un azione su selvatico naturale.
A settembre svilupperemo ulteriormente i regolamenti.

lanticovolo
12-08-2010, 10:34
Interessante devo solo capire quale rapace mettere a caccia :mrgreen:

stefano
12-08-2010, 11:18
x davvero? e quando presumi che questo evento avrà* luogo?
buon volo

oel88
12-08-2010, 11:37
Spero di tutto cuore che vengano accettate presenze indiscrete che si limiteranno a osservare (senza minimamente disturbare!).... please!!! :cry:

..intanto voi affilate gli artigli!!!...o il becco.. :-P

davidepioltelli
12-08-2010, 12:34
Wow!!!!
E divertimento sia :mrgreen: :mrgreen:

MRHAWK
12-08-2010, 13:49
Alla fine ci siamo riusciti,grazie alla totale collaborazione della provincia di grosseto con noi ,per il nostro campionato ci e stata affidata la piu ricca riserva di selvaggina naturale di tutta la maremma( lepri,pernice italica,e fagiani, la popalazione naturale di lepri è così imponente che non ne reimmettono piö-wapityyyyyyy....-) quindi chi partecipa oltre alla selvaggina immessa potrebbe avere la possibilità* di un azione su selvatico naturale.
A settembre svilupperemo ulteriormente i regolamenti.
La cosa si fa sempre piö interessante........ :-P

mesca
12-08-2010, 14:29
ma ti rendi conto :o ,a grosseto credo di sapere quale riserva :roll: ,devo tenermi le ferie da parte :) ,sarà* uno spettacolo da non perdere :-P spero di vedere delle code rosse in azione :wink: se poi si mangia e si beve come l'ultuima volta :twisted: alla grande 8)

toscano1
12-08-2010, 14:36
ma ti rendi conto :o ,a grosseto credo di sapere quale riserva :roll: ,devo tenermi le ferie da parte :) ,sarà* uno spettacolo da non perdere :-P spero di vedere delle code rosse in azione :wink: se poi si mangia e si beve come l'ultuima volta :twisted: alla grande 8)

ma chi vuoi che porti le codarossa? :evil:
per fare icchè???????????????????
ci vogliono falchi e rapaci "seri" !!!

mesca
12-08-2010, 14:52
sono daccordo con tè :evil: ,ma io e un so mica serio :lol:poi non ho mai visto una coda rossa a caccia dal vivo sarebbe un occasione 8)

lanticovolo
12-08-2010, 16:46
La codarossa caccia da dio......... 8)

12-08-2010, 22:09
.....Barone mi sa che nei giorni della cacciata divento papà* per la seconda volta...quindi non so se ci saro.....

Barone
13-08-2010, 08:19
Nelle aziende faunistiche venatorie la caccia é consentita solo durante il calendario venatorio,quindi il raduno sarà* alla fine di gennaio,anche se stiamo vedendo con la provincia le autorizzazioni per farlo il primo o il secondo weekend di febbraio e le autorizzazioni per immettere la selvaggina da loro allevata(fagiani e pernice italica).

Barone
13-08-2010, 08:29
Tanax che ne pensi di questo progetto su cui stiamo lavorando?

Tanax
13-08-2010, 09:18
Tanax che ne pensi di questo progetto su cui stiamo lavorando?

Sicuramente originale. I raduni storici "di caccia" su selvaggina immessa prima e cercata con il cane (tipo quelli organizzati per anni in Friuli) prevedevano la partecipazione personale (non a squadre regionali) e non c'era la premiazione. Per cui (non avendo letto tutto il topic spero di non aver male interpretato...), credo che sicuramente questa sarà* una occasione nuova.
Il discorso della quantità* di prede (a prescindere dalla qualità* del come siano prese) non mi pare un problema "etico" o di altro tipo. La Falconeria è caccia e a caccia si cattura. Inoltre di soliro lo stile (come in cinofilia) interpreta la maggiore propensione alla resa pratica dell'ausiliare, per cui il cane con migliore stile di solito è anche quello che incontra di piö o almeno così dovrebbe essere. E per il falco è la stessa cosa. Un astore puo anche prendere andando a piedi, ma se lega al frullo rende di piö.
E' interessante anche il fatto che (mi pare di aver capito) la squadra possa scegliere se usare l'alto o il basso volo quando la situazione o il terreno lo richiedano. La competitività* fra le squadre rafforza anche la solidarietà* all'interno di ogni squadra, per cui anche questo è un punto direi positivo.
Presumo che ogni squadra avrà* un accompagnatore-arbitro e spero anche che si debba almeno una volta utilizzare ogni falco presente... La vedo un po' duretta per i cani... che di solito non sono molto considerati dai falconieri..., ma in questi casi normalmente si invitano i cinofili locali.
Attenzione quando stilerete il regolamento a considerare molto bene tutte le sfaccettature, perchè ti posso garantire per esperienza personale(ho fatto diversi regolamenti di questo tipo) che anche se fosse redatto da Dio in persona con tanto di triangolo in testa, ci sarà* sempre qualcuno che polemizzerà*. Particolare attenzione bisogna prestare alle eventuali "perdite" e "recuperi" di falchi, per evitare incidenti.
Tutto sommato mi pare un'esperienza da provare. Un raduno del genere, dopo una stagione di caccia vera... :oops: ci puo stare ... :lol: :wink:
Per quanto riguarda il periodo, il fine stagione (gennaio) mi pare quello in cui i falchi normalmente sono piö in forma, per cui dovrebbe essere il migliore.
In bocca al lupo.

lanticovolo
13-08-2010, 11:25
Dai Tanax....se ci sei anche te a quel raduno , metto un animale a caccia da subito e vengo pure io!!!!come perdere una occasione cosi'!!! 8)

stefano
13-08-2010, 11:27
posso dire che a gennaio fa freddo.....pero siamo in maremma tempestosa e forse ......
buon volo

toscano1
13-08-2010, 14:08
Dai Tanax....se ci sei anche te a quel raduno , metto un animale a caccia da subito e vengo pure io!!!!come perdere una occasione cosi'!!! 8)

tu vieni con la codarossa :wink: :lol: :wink: :lol:

bando alle battute...tale gara/cacciata sarà* a squadre regionali, pertanto, chi vorrà* partecipare, è bene che inizi ad organizzarsi ed affiatarsi come squadra...NON cacciamo singolarmente, compreso il concetto?

Poi, visto che l'organizzatore è il buon Barone, vi dirà* lui come dovremmo e dovrete comportarvi, oltre al fatto che, dati i giorni ristretti (credo 2 giorni, sabato e domenica) con ristrettezza di ore di luce, con le varie problematiche che possono accadere (allontanamento falchi, tempi di recupero ecc ecc) penso che le squadre non potranno logisticamente essere molte, per cui, credo e penso, dovrà* esserci una certa selezione ecc ecc

Altro punto: dovremmo pure selezionare, o meglio, dovremmo regolamentare molto bene, perchè penso e credo che sia importantissimo ai fini della miglior riuscita della cacciata, anche la presenza e l'eventuale afflusso di persone spettatrici soltanto; finchè si fanno i vari raduni classici, piö che altro goliardici ecc ecc, allora la presenza di molta gente puo essere tollerata e puo andar bene, mentre per una piö o meno vera cacciata, meno confusione al seguito c'è meglio è per i falchi e per i cani...forse andrebbe bene un punto di sola osservazione a distanza per il pubblico...ma questo è un dettaglio che verrà* discusso in un secondo momento

Questo è quello che ho capito (o penso di aver capito) parlando con "l'uomo blasonato" (Barone) :wink: :D

fra
13-08-2010, 15:14
A me stà* bene tutto... solo speriamo sia febbraio poichè a gennaio i colombacci vanno all'edera :wink:

toscano1
13-08-2010, 15:33
A me stà* bene tutto... solo speriamo sia febbraio poichè a gennaio i colombacci vanno all'edera :wink:

maremma maiala francesco, te tu sei fissato con quei piccionacci...ma tanto all'edera ci vanno in febbraio-marzo , per cui, mettiti il cuore in pace !!! :lol: :lol: :lol:

Barone
14-08-2010, 10:23
Grazie mille Tanax,mi fa molto piacere percepire come te ,Toscano ed altri,abbiate capito l' anima di questo raduno,che per me é la cosa piö importante.Ora cerco di rivedere con voi alcuni punti citati:
La squadra che sarà* formata da 4 falconieri,puo cacciare con un solo rapace a testa, che deve volare almeno una volta nel suo turno.Accettiamo dagli assioli alle aquile reali.
La solidarietà* di una squadra è fondamentale,ci vuole una enorme collaborazione,strategie,perche il territirio è estremamente vario,ed un profondo rispetto reciproco, anche davanti ad un errore od imprevisto di un tuo falconiere che potrebbe compromettere il turno.
Ogni turno è seguito da piö controllori.
Ogni squadra dovrà* avere il propio cane,o avere già* chiesto il cane in prestito ad altre squadre partecipanti,non ci sono cani disponibili nella riserva.Se una squadra lo ritenesse opportuno puo anche fare il turno senza cane.

Barone
14-08-2010, 11:50
Prima di andare avanti sui vari punti citati anche da Toscano,ci tenevo a precisare che per svillappare tale progetto mi sono avvalso e mi avvalgo della continua consulenza sia telefonica che di persona,di India(Casati),Toscano(Camerini), Murador, Pasquariello, Pirrotta, Mazetti.
Come giustamente detto da Toscano sarà* nostro compito controllare e mantenere tutti i presenti ad una certa distanza e sulle strade della riserva, durante i vari turni, è anche giusto che le altre squadre possano assistere ai vari turni.
Davanti ad un allontanamento di un rapace naturalmente l'orologio continua a scorrere nel turno, spero che tutti i recuperi avvengano nell tempo del turno, altrimenti la squadra che segue potrà* decidere con l'organizzazione se iniziare o rimandare, considerando che abbiamo a disposizione sei zone differenti ed esclusive di caccia, distribuite in 300 ha.
Ho calcolato i tempi, come osservato da Tanax, fine gennaio primi di febbraio, per avere la massima espressione dei nostri rapaci.
Toscano, quest'anno abbaimo per ora ritenuto opportuno che la selezione venga fatta su questi punti:
-ordine di iscrizione
-precedenza per squadre di regioni diverse.
Nel cso in cui non si raggiunga il numero massimo di prenotazioni di squadre regionali, possiamo accettare iscrizioni di squadre miste, facendo una premiazione a parte anche per queste.
Caro Toscano, l'unica cosa certa è la preseza della nostra squadra toscana :lol: :lol: :lol: :mrgreen: :wink: :-P 8)

Barone
14-08-2010, 12:30
Gianluca (anticovolo) allora vieni con codarossa!!!!!!! :-P :-P :-P

mesca
14-08-2010, 13:53
India(Casati),Toscano(Camerini), Murador, Pasquariello, Pirrotta, Mazetti.ma stai scherzando vero :o
sono i piö grandi falconieri in circolazione, :) ma dove vuoi arrivare, :mrgreen: con questi FALCONIERI bisogna inchinarsi e non aprire bocca,ma godere della loro presenza :D

lanticovolo
14-08-2010, 19:54
E' ovvio che Barone nella lista si e' dimenticato du Gianluanticovoli da jesi , nella marca anconitana :lol: se trovo una codarossa ci vengo allora!!!ma perche' ( toscano) dovrei avere una codarossa ????la mia unica mori' 6 anni fa :cry:

Barone
15-08-2010, 09:04
Gianluca,ma sei stato te a dire che le codarosse sono fortissime a caccia,ad ogni modo ti aspetto anche con un barba ad inseguimento,importante è che tu sia presente.

toscano1
15-08-2010, 09:52
Gianluca,ma sei stato te a dire che le codarosse sono fortissime a caccia,ad ogni modo ti aspetto anche con un barba ad inseguimento,importante è che tu sia presente.

basta che non rompa le palle !!! :wink: :lol: :wink: :lol:

imonedas
15-08-2010, 09:53
Se è previsto ripopolamento di bradipi e topi codarossa e barba andrebbero benissimo :lol: :lol: :lol:

davidepioltelli
15-08-2010, 10:48
Bene se andate di topi chi meglio di un gheppio :lol: :lol:
Cmq spero di venire ed essere presente a questo interessante campionato :wink:
Ovvio, come spettatore :-P
Un saluto

Davide

lanticovolo
15-08-2010, 11:08
Giovanni...se vengo e non rompo le palle cosa vengo a fa'???e poi...come faccio?????e' la mia natura 8) :lol:

digitalboy
15-08-2010, 11:55
....Mi piacerebbe proprio conoscervi tutti ma proprio tutti e poi vedere questo spettacolo incredibile.... :cry: :cry: :cry: :cry:

imonedas
15-08-2010, 12:04
Giovanni...se vengo e non rompo le palle cosa vengo a fa'???e poi...come faccio?????e' la mia natura 8) :lol:

:lol: :lol: :lol: :lol:

Lorenzom7
15-08-2010, 13:59
mah piacerebbe un monte anche a me ancora n son riuscito a vede dei falconieri all'azione dal vero... :(

Tanax
16-08-2010, 14:04
Prima di andare avanti sui vari punti citati anche da Toscano,ci tenevo a precisare che per svillappare tale progetto mi sono avvalso e mi avvalgo della continua consulenza sia telefonica che di persona,di India(Casati),Toscano(Camerini), Murador, Pasquariello, Pirrotta, Mazetti.
Come giustamente detto da Toscano sarà* nostro compito controllare e mantenere tutti i presenti ad una certa distanza e sulle strade della riserva, durante i vari turni, è anche giusto che le altre squadre possano assistere ai vari turni.
Davanti ad un allontanamento di un rapace naturalmente l'orologio continua a scorrere nel turno, spero che tutti i recuperi avvengano nell tempo del turno, altrimenti la squadra che segue potrà* decidere con l'organizzazione se iniziare o rimandare, considerando che abbiamo a disposizione sei zone differenti ed esclusive di caccia, distribuite in 300 ha.
Ho calcolato i tempi, come osservato da Tanax, fine gennaio primi di febbraio, per avere la massima espressione dei nostri rapaci.
Toscano, quest'anno abbaimo per ora ritenuto opportuno che la selezione venga fatta su questi punti:
-ordine di iscrizione
-precedenza per squadre di regioni diverse.
Nel cso in cui non si raggiunga il numero massimo di prenotazioni di squadre regionali, possiamo accettare iscrizioni di squadre miste, facendo una premiazione a parte anche per queste.
Caro Toscano, l'unica cosa certa è la preseza della nostra squadra toscana :lol: :lol: :lol: :mrgreen: :wink: :-P 8)

Leggo che hai avuto illustri e "scafati" falconieri come mentori, per cui ci sarà* poco da sperimentare, ma non ho capito (forse non ho letto tutto, perdonami) alcun cose.
50 ettari per squadra sono un bel pezzo di terreno, ma le selvaggina come viene distribuita sull'intero terreno?
Mi spiego, come si fa a sapere se in un terreno, piuttosto che su un altro, dei sei a disposizione, ci puo essere piö o meno selvaggina?
Se la selvaggina viene immessa giorni prima, potrebbe essere verosimile che si sposti e si fermi in un posto piö che in un altro... per cui potrebbe essere che la squadra x incontri piö della y, non per merito, ma per densità* di prede piö alta.
Cioè: se non ci fosse la competizione, va bene tutto, l'importante è divertirsi, ma visto che ci sarà* un podio... bisognerebbe dare a tutti le stesse possibilità*...
Lo dico, non perchè mi interessi particolarmente, ma perchè vedrai che a fine competizione verrà* sollevata la questione. I know my chickens... :wink:
Secondo: il cane... non mi pare corretto che una squadra collabori con un'altra con il proprio cane... anzi a dirla tutta mi pare paradossale... io dovrei mettere a disposizione il mio cane per far trovare la selvaggina alla squadra avversaria? ... :cry:
Inoltre presumo che le squadre caccino in simultanea su zone differenti. O sbaglio?
Vi consiglio di cercare la collaborazione di gruppi cinofili che potrebbero mettere a disposizioni i cani. Poichè si tratterà* di selvaggina "liberata" e normalmente poco esperta, non sarà* diffcile legare i cani prima del frullo. Poi ognuno valuterà* la situazione volta per volta.
In ultimo, essendo 6 zone tutte in 300 ettari... attenzione ai falchi che vanno via o che inseguono a lungo la preda... si fa presto a fare un chilometro..., per non parlare delle frequenze radio...
Immagini cosa succederà* con 5 o 6 trasmettitori che emettono segnali sulla 216 e rotti...?

toscano1
16-08-2010, 14:43
premetto che a tutt'oggi ancora non so bene come verrà* svolta la cacciata ma credo che, avendo a disposizione solo 300 ha, sia impossibile far cacciare 5-6 squadre simultaneamente per le varie problematiche che ben sappiamo e che ben possiamo intuire
io penso che andrebbero fatti dei "turni" (a sorteggio) e che durante il turno di una squadra le altre se ne dovrebbero stare ad osservare..magari turni di due ore e spaziare su tutti i 300 ha disponibili

così facendo si fanno 6 squadre al massimo in due giorni, il che, secondo me, sarebbe ottimo

imonedas
16-08-2010, 15:06
Se ho capito bene, in questa situazione la cosa piu importante sarà* il cane ed oltre alle problematiche di Tanax ne ho una in piu. Come sarà* valutato il lavoro del cane, visto che falconeria senza cane (o lanciavolatili) si fa solo su corvidi, merli e passeri? :? :wink:

toscano1
16-08-2010, 15:17
non ha importanza il lavoro del cane a livello di giudizio
l'importante è che riesca a scovare selvaggina per servire i vari falconi o accipiter

quando vai o andiamo a caccia mica c'è un giudice che visiona il lavoro del cane se corretto ,ha stile o meno..l'importante è che trovi e faccia involare o correre

Tanax
16-08-2010, 15:21
premetto che a tutt'oggi ancora non so bene come verrà* svolta la cacciata ma credo che, avendo a disposizione solo 300 ha, sia impossibile far cacciare 5-6 squadre simultaneamente per le varie problematiche che ben sappiamo e che ben possiamo intuire
io penso che andrebbero fatti dei "turni" (a sorteggio) e che durante il turno di una squadra le altre se ne dovrebbero stare ad osservare..magari turni di due ore e spaziare su tutti i 300 ha disponibili

così facendo si fanno 6 squadre al massimo in due giorni, il che, secondo me, sarebbe ottimo


Ti diro di piö, io avevo fatto un regolamento quando ero il segretario dell'UNCF, poi mai pubblicato, ipotizzando una prova tipo le attitudinali a quaglie per i cani.
Cioè :
prendere un terreno ampio e visibile da un punto di osservazione per il pubblico.
"Seminare" un tot di selvaggina (5-10 pezzi) un'ora prima della prova e partire con la prima squadra (per sorteggio).
Al termine di un turno (a tempo stabilito) viene ripristinato nuovamente sul terreno il numero dei pezzi lanciando un numero pari ai pezzi prelevati. In questo modo ogni squadra gioca sullo stesso terreno e con lo stesso numero di possibili prede. Il tutto senza tanti accompagnatori, con una sola giuria, con meno complicazioni se vanno via dei falchi ( si puo sospendere per un tot per favorire il recupero), senza pericoli per gli altri falchi che sarebbero ancora in scatola etc etc... Poi ci vuole il regolamento, i punteggi, etc etc.
Insomma una "prova" a tutti gli effetti con pari opportunità*, vince chi cattura con il falco piö pezzi in un'ora. Stop.
Dando un'ora a squadra dalle 8 del mattino alle 15, considerando i tempi morti fra un turno e l'altro, 5 squadre ci stavano bene...

alessiog
16-08-2010, 15:42
penso che le squadre saranno al massimo 2 contemporaneamente, ma su questo punto, come sull'immissione di selvaggina (vista la grande ricchezza nella riserva di rosse, fagiani e lepri "naturali", che si riproducono autonomamente da anni e anni), ci sono ancora gli ultimi ritocchi e considerazioni da fare.
Quello che sarà* comunque importante sarà* lo spirito sereno e leale dei partecipanti, comunque vada la cacciata, perché dovrà* essere l'atmosfera delle giornate ad essere impareggiabile.

Due punti base del regolamento possono comunque già* essere descritti; uno riguarda l'impostazione della squadra sul campo, l'altro l'uso dei piccioni.

-In ogni squadra, i falchi saranno trasportati sul terreno con la gabbia, portata a turno da uno dei membri della squadra stessa, per fare in modo che gli altri tre membri siano liberi di seguire e intervenire nell'azione del cane e del falco che volerà*, faranno ovviamente eccezione i falconieri con astori, sparvieri, harris o altri, non incappucciati, che potranno essere trasportati nella maniera a cui sono abituati.


-L'uso dei piccioni sarà* tassativamente limitato a situazioni critiche, quali fughe o estreme difficoltà* di recupero, i colombi utilizzati saranno trasportati nelle apposite cassette, non dovranno subire alcun maltrattamento o menomazione, non potranno essere uccisi dal falco, che una volta richiamato dovrà* essere recuperato al logoro. Se cio non avverrà*, si andrà* in contro alla squalifica del membro della squadra, che potrà* continuare a seguire la cacciata con la sua squadra ma senza rimettere in volo il proprio falco. le catture eseguite nei voli precedenti al recupero irregolare resteranno comunque valide.

imonedas
16-08-2010, 17:11
Giovanni, io non parlavo di stile del cane ma di capacità* di trovare, fermare o sfrullare. Se non trova il cane, il falco non cattura. Se il cane non ferma ma sfrulla voglio vedere che fa un alto volo :lol:

toscano1
16-08-2010, 17:34
Giovanni, io non parlavo di stile del cane ma di capacità* di trovare, fermare o sfrullare. Se non trova il cane, il falco non cattura. Se il cane non ferma ma sfrulla voglio vedere che fa un alto volo :lol:

Ioannis

tranquillo che ci saranno cani validi...ce l'abbiamo anche noi in Toscana i cani buoni :wink: :D

imonedas
16-08-2010, 17:40
Non ne dubito, la toscana è terra di cacciatori e cani da caccia di un certo livello. La mia osservazione era solo "teorica" :)

fra
16-08-2010, 19:20
Sono totalmente daccordo con quanto espresso da Giovanni a riguardo dello spazio a disposizione per ogni squadra e a riguardo della durata dei turni.
50 ettari a squadra sarebbero una miseria .A mio modestissimo parere come gia detto in altre occasioni ci vuole una riserva intera per ogni squadra(o al massimo la metà* se la orografia lo consente) la quale solo così potra attuare le strategie che ritiene piö consone.I falconieri potrebbero decidere di separarsi o di cacciare come meglio desiderano.Se la selvaggina vera c'è occorre immetterne poca (anzi pochissima).
In caso contrario si corre il rischio che tutto cio assomigli ad un raduno dei soliti (a squadre)
Cane sì cane no quale cane dove cacciare ,tutto ad libitum previa breve ricognizione che un rappresentante della squadra puo effettuare,prima dell'inizio della battuta.Vale ogni selvatico catturato (ovviamente delle speci cacciabili).
Questo è il mio parere(che ovviamente non conta nulla)semplice tentativo di far assomigliare tutto cio il piö possibile alla vera caccia
Butto là* anche questa .Non si vince niente :!: Solo un applauso.La competizione tra cacciatori toglie sempre qualcosa alla caccia.

alessiog
16-08-2010, 19:43
Sono totalmente daccordo con quanto espresso da Giovanni a riguardo dello spazio a disposizione per ogni squadra e a riguardo della durata dei turni.
50 ettari a squadra sarebbero una miseria .A mio modestissimo parere come gia detto in altre occasioni ci vuole una riserva intera per ogni squadra(o al massimo la metà* se la orografia lo consente) la quale solo così potra attuare le strategie che ritiene piö consone.I falconieri potrebbero decidere di separarsi o di cacciare come meglio desiderano.Se la selvaggina vera c'è occorre immetterne poca (anzi pochissima).
In caso contrario si corre il rischio che tutto cio assomigli ad un raduno dei soliti (a squadre)
Cane sì cane no quale cane dove cacciare ,tutto ad libitum previa breve ricognizione che un rappresentante della squadra puo effettuare,prima dell'inizio della battuta.Vale ogni selvatico catturato (ovviamente delle speci cacciabili).
Questo è il mio parere(che ovviamente non conta nulla)semplice tentativo di far assomigliare tutto cio il piö possibile alla vera caccia
Butto là* anche questa .Non si vince niente :!: Solo un applauso.La competizione tra cacciatori toglie sempre qualcosa alla caccia.


Fra sono daccordo con quello che scrivi, ma non resta il problema di avere molti falchi in volo contemporaneamente se la squadra si divide :?:

menzacapo
16-08-2010, 22:29
Sembra il G8 della falconeria :-P sicuramente sarà* un evento bellissimo :D :!:
Sarebbe bello oraganizzarsi per venire anche "dalla campania c'o furgone" :lol: (anche solo spettatori).

Occorre avere licenza e porto d'armi per partecipare?

In bocca al lupo per i preparativi :!:

Barone
16-08-2010, 23:09
Domani cerco di sviluppare i vari punti osservati da Tanax,Toscano e Fra.Ma qui,siamo passati dai raduni in un prato con la scatola di lancio,a 50 ettari che sono una miseria. 8O 8O 8O

fra
17-08-2010, 04:02
Domani cerco di sviluppare i vari punti osservati da Tanax,Toscano e Fra.Ma qui,siamo passati dai raduni in un prato con la scatola di lancio,a 50 ettari che sono una miseria. 8O 8O 8O

Gianluca non mi fraintendere :!:
E'proprio per il problema che dice Alessio che sono pochi,io non vorrei il mio falco sotto una pellegrina liberata ad un paio di km di distanza.Resta comunque una lodevolissima iniziativa da tarare con precisione ,proprio perche meritevole di ogni stima

imonedas
17-08-2010, 07:26
Gianluca non mi fraintendere :!:
E'proprio per il problema che dice Alessio che sono pochi,io non vorrei il mio falco sotto una pellegrina liberata ad un paio di km di distanza.Resta comunque una lodevolissima iniziativa da tarare con precisione ,proprio perche meritevole di ogni stima

Ecco perchè lanticovolo viene con la codarossa. Magari non prende niente ma sicuramente se la riporta a casa sana e salva :lol:
A parte gli scherzi si tratta di una iniziativa unica e come ben si sa la prima volta non è mai perfetta. Avanti tutta.

Tanax
17-08-2010, 08:01
Domani cerco di sviluppare i vari punti osservati da Tanax,Toscano e Fra.Ma qui,siamo passati dai raduni in un prato con la scatola di lancio,a 50 ettari che sono una miseria. 8O 8O 8O

Scusa Barone se mi permetto di intervenire di nuovo e premetto che non ho letto tutto il topic dall'inizio, per cui non so quale sia il "comitato" promotore e organizzatore (tu, Alessio, Tosco...), ti posso solo dire che ho organizzato decine di "raduni" di ogni tipo ed ho partecipato in Italia e fuori a parecchie cacciate e ogni volta ci sono problemi differenti, ma quello che ha scritto Alessio (falchi sulla "gabbia", che immagino sia la pertica da trasporto sul campo a spalla... e uso dei piccioni) come norme già* stabilite, mi pare molto strano. Vi consiglio molto, molto caldamente di fare attenzione agli Harris' sul campo. Ho visto personalmente due astori attaccati e rovinati da Harris' sul campo (in due raduni differenti) ed io in una occasione ho dovuto chiudermi in macchina perchè un Harris' attacco da un kilometro di distanza il mio astore che stava mangiando sul guanto. Le urla del falconiere e del pubblico mi avvisarono e in fretta e furia riuscii ad infilarmi in macchina, l'Harris' urto con le zampe contro il vetro e continuo ad attaccare zampando il vetro, finchè non arrivo il proprietario. Una scena da film di Hitchcock...
Ai raduni dell'Est (Ungheria, Polonia etc) quando volano le Aquile Reali avvisano il pubblico di stare attenti e mettere in macchina i falchi, i bambini ed i cani, con gli Harris' riguardo ai falchi è la stessa cosa. Pur essendo animali sociali e non aggressivi fra loro, anche in natura attaccano tutte le altre specie per rubare il cibo. Per cui attenzione a portare a spasso le gabbia con i falconi incappucciati...
I piccioni, lasciamoli a casa... date retta. Tutt'al piö una starna in borsa... almeno è selvaggina che potrebbe passare per "recuperata"... non so se mi sono spiegato.
I 50 ettari, per quanto molti piö del terreno dei soliti squallidi raduni dalla scatola di lancio, se confinanti fra loro creeranno sicuramente problemi di "invasioni" di campo, con relativo pericolo per i falchi in volo e di utilizzo della telemetria.
Il discorso "sfrullo" del cane e alto volo che ha fatto Imonedas, a caccia non esiste e spiego.
Mentre il cane cerca il falcone se ne sta incappucciato sul guanto, non per aria. La caccia vera con il cane da ferma si fa scappucciando a cane fermo. Tutto il resto è finto. Cioè se si caccia in un pollaio si puo anche scappucciare nello stesso momento in cui si sgancia il cane, tanto in 5 minuti si incontra, ma se si va sul terreno "normale" potremmo anche girare due ore senza vedere una ferma e allora? Teniamo in ala due ore? 8O
Allora in squadra si fa che mentre il cane cerca, ci si mette d'accordo prima, e se il cane sfrulla si sgancia il basso volo a cui tocca il turno; se invece il cane va in ferma si scappuccia l'alto volo a cui tocca il turno, che deve salire rapidamente, centrarsi e concludere nel minor tempo possibile.
Senza tanti giretti, fischiate e menate da allenamento. Il falco portato a caccia sempre con il cane impara presto a montare sulla coda e a centrarsi sul cane prima possibile.
A caccia con il cane ed i falconi "di solito" si fa così... :wink:
Con l'alto volo, cacciando senza cane, sui canali sui laghetti ad anatre va bene anche il volo a monte, ma a caccia di stanziale "vera", senza cane potete anche stare a casa.
Mi ricordo che una sera parlando con tre amici falconieri in Friuli, sorseggiando l'ennesimo grappino, dopo una cacciata da quelle parti, Miconi (che penso tutti conoscano) disse che stava preparando un femmina di Gyr per Pelle per andare in Francia a caccia di fagiani in un posto in cui con la pellegrina l'anno precedente aveva buttato giö diversi fagiani selvatici e non ne aveva recuperato neppure uno. Il problema era la vegetazione alta ed impenetrabile in cui stavano i fagiani. Volavano in alto ed i pell li stoccavano, ma loro cadevano, magari morti, nei rovi senza poterli recuperare. La sua speranza verso la grossa e potente femmina di gyrxpell era che riuscisse a legarli e a portali in volo fuori dalla macchia, in luoghi dove fosse possibile recuperarla con la preda.
Questo per dire che a caccia vera ci sono sfumature che vanno oltre le problematiche del volo a monte "normale" e che poichè sia il terreno che i modi ed i tempi di fuga vengono decisi dalla preda, siamo noi ed i nostri falchi che dobbiamo adeguarci al gioco e non il contrario.
Per cui in ogni "raduno" dove la selvaggina è sul campo e ci si avvicina alla caccia vera, le variabili sono molte e i potenziali "casini" ancor di piö...
:wink:
PS : Menzacapo: che domanda fai sul porto d'armi? Mi spieghi come si fa ad andare fuori con il falco senza porto d'armi? Stiamo scherzando? Anzi colgo l'occasione per ricordare a tutti di portare sempre nel porto d'armi anche una fotocopia del CITES.
:evil:

toscano1
17-08-2010, 10:09
Mi raccomando
chi parteciperà* dovrà* avere regolare licenza di caccia, altrimenti, oltre ad essere difficoltoso per la registrazione d'ingresso alla riserva (obbligatoria x legge e/o disposizioni) possono esserci controntrolli da parte delle autorità* preposte (venatoria, forestale, carabinieri, guardie zoologiche, gav ecc ecc)

Riguardo la problematica dei 50 ha ecc

fino ad alcuni anni fa noi come UNCF organizzavamo vari Incontri di caccia nazionali ; prendevamo in affitto per un giorno (o due) una intera riserva la quale veniva scelta in base alla grande estensione di terreno utile, normalmente dai 1500-2000 ha in su, questo perchè, una volta fatto le squadre di altovolo e di bassovolo, in zone molto piö piccole è accaduto che nell'atto di involare fagiani,starne ecc qualche altovolo, anche a distanza di 1 Km, si gettasse in picchiata sul fagiano involato dalla squadra dei bassovolo ecc. oppure che un bassovolo durante un lungo inseguimento sconfinasse nell'altra zona provocando caos e quant'altro; è accaduto a me a Ceresole che la mia astore facesse un mega inseguimento di diverse centinaia di metri su fagiano (vero!!!) andandosi a rimettere, non avendo catturato, proprio nel mezzo del campo dove i cani e gli altovolo operavano e che una pellegrina le faceva le passate sulla testa !!! si fece tranquillamente recuperare da un falconiere il quale me la riconsegno sana e salva, anche se avrei voluto vedere, qualora si fossero azzuffati, chi avrebbe avuto la peggio !! :wink:
In teoria le due squadre non dovrebbere in nessun modo vedersi, e per vedersi intendo che i vari falconi in volo non dovrebbero vedere a distanza ne altri falconi ne selvaggina involata causa, come potete immaginare, casini vari ed a volte pure spiacevoli come detto sopra.
Ricordo pure, sempre alcuni anni fa, in Emilia Romagna ad un raduno simile dove avevamo a disposizione qualche centinaia di ettari, mentre, molto piö lontano, un'altra porzione di riserva era a disposizione di cacciatori con il fucile, ebbene, durante un bellissimo e altano volo a monte di una pellegrina, la vedemmo scendere giö in picchiata dirigendosi lontanissima dal nostro territorio;
fu recuperata sopra un fagiano che era stato involato dai cani dei cacciatori nell'altra zona ..fortunatamente il fagiano non fu abbattuto dai fucili e tutto si risolse bene...

Pertanto, meditiamo su questo

luca47
17-08-2010, 10:32
Ciao a tutti, per la prossima stagione venatoria stiamo organizzando un raduno articolato, a cui puo partecipare una squadra per ogni regione.
Le regole che stiamo buttando giö sono le seguenti:
- ogni squadra sarà formata da quattro falconieri (fra altovolisti e/o bassovolisti a vostro piacere),
-non vi sarà un giudice di gara ma un controllore che verificherà che la cattura sia stata effetivamente fatta dal rapace e non a mano o dal cane,
-ogni squadra deve essere aiutata dall'ausilio del cane che potrà essere o del falconiere o di un conduttore che sarà scelto dalla squadra,
-la riserva scelta sarà di minimo 700 ha, e sarà divisa in aree che verranno sorteggiate per ogni squadra,
-la selvaggina sarà immessa 24 ore prima dei voli
-l'obbiettivo finale sarà l'incarnieramento. Vince chi avrà catturato il maggior numero di selvaggina in un'ora, un'ora e mezzo di tempo (decideremo piö avanti la durata precisa dei turni)
-in caso di iscrizione di piö di una squadra per una regione, verranno effettate le selezioni un weekend precedente, presso l'azienda il Berignone di Casole d'Elsa, dove abbiamo fatto lo scorso raduno per intenderci.

Vogliamo con questa iniziativa, far sì che vengano messe in risalto giusti parametri di caccia, bravura del cane, bravura dei rapaci e dei falconieri, e tanta fortuna :wink:
Il raduno è aperto a tutti.

Si accettano suggerimenti ed idee nuove.
ciao barone senti dove si tiene questa competizione??intendo in che regione

fra
17-08-2010, 10:59
[quote="Tanax"][quote="Barone"]Domani cerco di Ho visto personalmente due astori attaccati e rovinati da Harris' sul campo (in due raduni differenti) ed io in una occasione ho dovuto chiudermi in macchina perchè un Harris' attacco da un kilometro di distanza il mio astore che stava mangiando sul guanto. Le urla del falconiere e del pubblico mi avvisarono e in fretta e furia riuscii ad infilarmi in macchina, l'Harris' urto con le zampe contro il vetro e continuo ad attaccare zampando il vetro, finchè non arrivo il proprietario. Una scena da film di Hitchcock...

Vedi Amedeo gli harris sono molto intelligenti e sanno della considerazione che godono c\o gli astorieri,quindi si vendicano :lol: :lol:

Tanax
17-08-2010, 11:00
Domani cerco di Ho visto personalmente due astori attaccati e rovinati da Harris' sul campo (in due raduni differenti) ed io in una occasione ho dovuto chiudermi in macchina perchè un Harris' attacco da un kilometro di distanza il mio astore che stava mangiando sul guanto. Le urla del falconiere e del pubblico mi avvisarono e in fretta e furia riuscii ad infilarmi in macchina, l'Harris' urto con le zampe contro il vetro e continuo ad attaccare zampando il vetro, finchè non arrivo il proprietario. Una scena da film di Hitchcock...

Vedi Amedeo gli harris sono molto intelligenti e sanno della considerazione che godono c\o gli astorieri,quindi si vendicano :lol: :lol:

Maledetti pappagalli !!! .... :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:

alessiog
17-08-2010, 11:25
Amedeo, hai ragione, mi spiego meglio sui punti che ho citato; la gabbia da trasporto serve per poter dare la possibilità* ad almeno due membri della squadra di posare il loro falco in modo da seguire meglio l'azione del cane e del falco in volo, forse in italia sarà* sconosciuta ai piö ma quando si portano piö falchi sul terreno è utilissimo avere un "punto d'appoggio" . Riguardo alla possibilità* dei falchi di venire attaccati direi che con la gabbia le cose non cambiano molto rispetto alla totalità* dei raduni a cui ho partecipato la scorsa stagione, con rapaci al blocco ovunque, intorno alle macchine o vicino al campo, per giunta scappucciati. basta che venga messa in un punto non troppo in vista quando viene posata e ad una certa distanza. sinceramente penso che per come sono concepite le azioni di caccia un punto per appoggiare i falchi sia importante....se la gabbia non va... ci sono sempre i rami bassi degli eucalipti :roll: ....
come ho scritto comunque se uno non si fida o ha esigenze particolari porterà* il falco sul pugno come fa di solito, niente in contrario.

I piccioni: questa è una nota dolente, perchè hai perfettamente ragione sull'uso di selvaggina come richiamo, e ci saranno dei capi di selvaggina a disposizione per far cio, ma visto l'uso abbastanza frequente di piccioni come richiamo in tutte le salse etc etc puo darsi che qualcuno decida di portarseli, ed è bene che sappia come e quando puo usarli nell'ambito del raduno. anche se si useranno capi di selvaggina "facilitati" o lanciati dalla borsa al posto del logoro il falco sarà* comunque squalificato.

Anticipo alcuni punti discussi con Gianluca, poi sarà* lui a spiegarli meglio e piö ampiamente:

Le squadre saranno 5 o 6 per giornata, in funzione delle ore di luce a disposizione, cacciando una sola alla volta e con un tempo ciascuna di 1h e30 min.

Il pubblico seguirà* a debita distanza, accompagnato da membri dello "staff".

dddnnn
17-08-2010, 11:45
.."Mi raccomando
chi parteciperà* dovrà* avere regolare licenza di caccia"..

.. e con questa frasetta "magica" hai "surgelato" i bollenti spiriti di un buon 60/70% degli aspiranti garisti..



Saluti a tutti, Dom.

lanticovolo
17-08-2010, 11:47
Allora disdico l'ordine fatto per la codarossa!!!!!!chiaro che nn posso veni'!!!!azz. giovanni come sei fiscale!!!!!uff...... 8)

stefano
17-08-2010, 11:56
allora probabilmente le squadre regionali miste saranno la maggioranza e forse ci saranno meno problemi di sconfinamento
buon volo

Tanax
17-08-2010, 12:15
.."Mi raccomando
chi parteciperà* dovrà* avere regolare licenza di caccia"..

.. e con questa frasetta "magica" hai "surgelato" i bollenti spiriti di un buon 60/70% degli aspiranti garisti...

Saluti a tutti, Dom.

Scusate un attimo...
vorreste dire che il 60-70% di partecipanti a questo forum parla di volo e caccia con il falco e non ha il porto d'armi?
Io pensavo ad una percentuale assolutamente contraria, cioè che fosse soltanto un 10-20 % a non averlo, cioè quelli che fanno voli in piazza al logoro... e anche lì ci sarebbe da dire, considerando che la 157/92 considera il falco un mezzo di caccia etc etc ...
Quindi vuol dire che il 70% vola... senza licenza...
Complimenti....!! ora capisco perchè ci siano così tanti "neofiti" che comprano il falco senza sapere niente di Falconeria... anche ragazzini minorenni, basta tirare fuori la granetta di papà*... mi sembrava strano che prima facessero il porto d'armi con tutti gli annessi e connessi.... e pensare che io mi faccio problemi nel prendere un ATC o un'altro..., ma poi che cos'è un ATC? :wink:
Incredibile, davvero... 8O

dddnnn
17-08-2010, 13:01
non c'è bisogno di scusarsi,.. neanche per un attimo.. :wink:

.. vorremmo dire che il 60/70% degli interessati al campionato (mia stima e come tale confutabile..) non "avrebbe" il titolo richiesto da toscano... e toscano lo sa bene...
.. quindi richiedere tale titolo.. equivale a dire "restate a casa quel giorno.. :wink: "..

.. per quanto riguarda i "partecipanti" o meglio gli iscritti a questo forum,.. altro che il 60-70% sprovvisto di licenza,.. direi che escluso forse un 3-4%,..(piö 3 che 4..) per gli altri 157/92 .. sono, rispettivamente, un numero dispari,.. seguito da uno pari... :wink: .. altro che significato di ATC (che probabilmente qualcuno sta freneticamente cercando su internet per non farsi cogliere impreparato.. :wink: )...

.."I know my chickens"... :wink:


Salutoni, Dom.

luca47
17-08-2010, 13:30
se avete problemi di atc venite in liguria sono tutti liberissimi :) :) :)

imonedas
17-08-2010, 13:33
Allora disdico l'ordine fatto per la codarossa!!!!!!chiaro che nn posso veni'!!!!azz. giovanni come sei fiscale!!!!!uff...... 8)
Non ti preoccupare, me la puoi prestare se l'hai gia introdotta alla caccia agli Harris perchè mi tengo l'astorino per tempi migliori :lol:

imonedas
17-08-2010, 13:35
Per quanto riguarda la percentuale di chi ha la licenza di caccia basta aprire un sondaggio e fidarsi dell'onestà* dei membri del forum :wink:

Barone
17-08-2010, 13:38
Innanzitutto volevo ringraziare Toscano,Fra Tanax, Imoneadas perchè con le vostre osservazioni ci aiutate a stilare in modo piö corretto possibile il regolamento. Per noi un raduno è e deve essere, come lo è stato quello da noi organizzato lo scorso anno, un'occasione per rivedere vecchi amici, per conoscere nuovi falconieri, per scambiare esperienze e tecniche ed osservare ed ammirare tutti i rapaci presenti.
Ho voluto inserire un premio per mettere in risalto chi riuscirà* ad ottenere il meglio sarà* proprio chi avrà* ottenuto il migliore lavoro del cane e avrà* portato i rapaci meglio allenati e praparati. L'osservazione da parte di tutti noi di questo insieme di fattori che portano ad un risultato contingente, faranno riflettere sul percorso da seguire per migliorarsi.
In Italia percepisco che si sta perdendo il significato della falconeria, ma piö nel profondo dell'avere un ottimo e funzionale falco.
Dopo mi rimetto a scrivere, adesso vado ad allenare i miei 6 giovani :wink: . Ciao

toscano1
17-08-2010, 14:16
.."Mi raccomando
chi parteciperà* dovrà* avere regolare licenza di caccia"..

.. e con questa frasetta "magica" hai "surgelato" i bollenti spiriti di un buon 60/70% degli aspiranti garisti..



Saluti a tutti, Dom.

o che ti devo dire Domenico ... si vuole andare a caccia col falco e poi non si ha la licenza?
io credo che qui si vuol fare, come si dice in Toscana, "le nozze coi fichi secchi" !!!

vabbè che le passioni sono passioni (in generale) e quindi spesso ce freghiamo di lacci e lacciuoli, ma se vogliamo far predare un rapace c'è una legge che parla chiaro, no?

poi sai, spesso è una questione di aver la braccia corte !! :wink:

Domenico
io non voglio lasciare a casa nessuno, sia ben chiaro !! innanzi tutto perchè non sono io l'organizzatore, quindi non mi permetto di selezionare questo o quell'altro partecipante escludendo tizio o caio !!, ho solo ribadito che, "normalmente", quando entriamo in una riserva di caccia (con fucile o altro mezzo lecito), la persona preposta (di solito il guardiacaccia della riserva) deve redigere e rilasciarti il relativo permesso d'ingresso nel quale c'è scritto le generalità* del cacciatore, il nr della licenza di caccia ecc ecc. La persona preposta dovrebbe (deve) altresì controllare che la licenza sia in corso di validità*, che i versamenti sono stati fatti, come pure, molto importante, sia stata stipulata la polizza assicurativa (sia se privata sia se fatta tramite una associazione venatoria riconosciuta) altrimenti, in teoria (anche in pratica se si vuol far le cose in regola) non potresti cacciare assolutamente !!

imonedas
17-08-2010, 14:34
Giovanni, penso che tu sia stato molto chiaro per il "60-70% di Dom" :lol: . Non sottovalutare per favore i fichi secchi. Tornando dalla mia cacciata in Grecia ti mandero un po di quelli che producono i miei parenti, sono molto meglio di tante prelibatezze piu famose :wink:

Tanax
17-08-2010, 14:55
Per quanto riguarda la percentuale di chi ha la licenza di caccia basta aprire un sondaggio e fidarsi dell'onestà* dei membri del forum :wink:

L'onestà* e la fiducia sul forum contano poco quando la polizia venatoria ti chiede i documenti di caccia e non li hai...
A me piacerebbe che ogni volta che un nuovo iscritto chiede sul forum come avere un falco, TUTTI i membri del forum prima di rispondergli con dei grandi "benvenuto" di qui o di là*, aspettassero di sapere quanti anni ha e se ha il porto d'armi.
Poi si parla di Falconeria...
Altrimenti vadano sui siti di pets o si comprino dei notturni da coccolare.

mesca
17-08-2010, 15:20
anno scorso sono stato invitato (ho rotto le scatole )alla gara che ha organizato barone,e quando hanno fatto le iscrizioni,erano presenti 2 guardie forestali,non credo che passassero di lì per caso,probabilmente se non erano lì per vedere che fosse tutto regolare,erano lì per il vinsanto :lol:
io ero solo uno spettatore,che ha visto una manifestazione con parecchi falconieri,e mi hanno detto che molti non hanno potuto partecipare,per problemi vari come il mio amico stefano che spero di vedere all'opera questanno 8)
o il grande fra,il mitico andrea,l'insuperabile wapity,tutti nomi che fanno venire i brividi quando si parla di caccia con il falco :mrgreen:
caro dom io dico basta si presentio queste persone e sarà* veramente una giornata da incorniciare :)

Tanax
17-08-2010, 15:27
anno scorso sono stato invitato (ho rotto le scatole )alla gara che ha organizato barone,e quando hanno fatto le iscrizioni,erano presenti 2 guardie forestali,non credo che passassero di lì per caso,probabilmente se non erano lì per vedere che fosse tutto regolare,erano lì per il vinsanto :lol:
io ero solo uno spettatore,che ha visto una manifestazione con parecchi falconieri,e mi hanno detto che molti non hanno potuto partecipare,per problemi vari come il mio amico stefano che spero di vedere all'opera questanno 8)
o il grande fra,il mitico andrea,l'insuperabile wapity,tutti nomi che fanno venire i brividi quando si parla di caccia con il falco :mrgreen:
caro dom io dico basta si presentio queste persone e sarà* veramente una giornata da incorniciare :)

Scusa ma a casa mia ad andare a caccia non è che si imparasse in un mese... ora mi pare di capire che molti abbiano imparato in una o due stagioni non solo a far volare i falchi (bastano 20 minuti secondo Jery... :lol: ), ma anche ad andare a caccia... (visto che non hanno la licenza, prima dei falchi non ci andavano, o sbaglio?).
Porca miseria che asino che sono!!! pensare che in piö di 20 anni di Falconeria, di caccia con il fucile e di cinofilia mi sento ancora insicuro adesso... :cry: :cry:

Barone
17-08-2010, 16:11
Per quanto mi riguarda,c'è una grossa differenza tra una giornata di caccia tra amici,(quest'anno spero di organizzarne piu' di uno nella nostra riserva), ed un raduno.In un raduno le cose devono avere una certa velocita', e bisigna divertirsi e far divertire tutti i presenti.Avere trovato una riserva ricca di prede naturali, rende la faccenda ancora piu' interessante.
Nei raduni classici,molto spesso non si riesce a catturare, i falchi fanno 10 passate sulla testa della preda prima di catturare un'animale immobile etc etc.
Quindi, come ci togliamo da un'immenso campo aperto, cambia tutto, ma completamente tutto.Le prede sapranno come nascondersi, e chi sa predare davvero, predera'.Nelle 5 o 6 zone che scieglieremo per le sqadre, la selvaggina verra' liberata 1 ora prima (fagiani,starne,pernici,le lepri ci sono di gia'), ogni squadra iniziera' il propio turno in una zona vergine sia per i falconieri, che completamente privo di calde per i cani.Per essre ancora piu' precisi la selvaggina liberata verra' inanellata, cosi da dare alle catture di selvatici naturali il massimo punteggio. :wink: :wink:

Barone
17-08-2010, 16:18
Luca 47, la riserva è nella maremma Toscana.

luca47
17-08-2010, 16:24
perfettnche tanto lontano :) :) rimango in attesa poi delle o della data.grazie barone :D

fra
17-08-2010, 16:51
[quote="Tanax"][quote="mesca"]anno scorso sono stato imolti non hanno potuto partecipare,per problemi vari come il mio amico stefano che spero di vedere all'opera questanno 8) ...........

o il grande fra,......................



Sono grande sì 1,90 x kg 108 :lol: :lol:

imonedas
17-08-2010, 17:01
Tanax, ho gia detto che ero cacciatore prima di avvicinarmi alla falconeria e percio concordo pienamente con il tuo punto di vista ma forse ci sono anche cacciatori che diventano bravi in 20 minuti, io sono di quelli che c'hanno messo un po di piu :) . La bravura in fin dei conti è molto relativa e personalmente devo toccare per credere, che si tratti di falchi o cani. Questa sarà* un'ottima occasione di tirare le somme della situazione in Italia.
L'insicurezza è segno di consapevolezza e maturità*. Io appena laureato in medicina mi sentivo poco meno di un dio ma ora dopo piu di 20 anni di professione e varie eperienze di ricerca e docenza mi sento molto meno "onnipotente".
Fra: 1,90 x 108? Ti daro sempre raggione :lol:

mesca
17-08-2010, 17:22
lo dicevo che fra è grande,comunque scusa tanax se non ti ho nominato trà* i bravi o grandi, una mia distrazione,abbi pazienza, ha ho la patente di caccia solo dall'83 e vado a caccia da quando avevo 8 anni, ma non sono buono a niente ,perchè mi porto dietro sempre mezzo chilo di pane, 4 salsicce e un po di vino, indovina come và* a finire sempreche? non tiro mai a nulla sono proprio una schiappa :D

jery
17-08-2010, 18:07
anno scorso sono stato invitato (ho rotto le scatole )alla gara che ha organizato barone,e quando hanno fatto le iscrizioni,erano presenti 2 guardie forestali,non credo che passassero di lì per caso,probabilmente se non erano lì per vedere che fosse tutto regolare,erano lì per il vinsanto :lol:
io ero solo uno spettatore,che ha visto una manifestazione con parecchi falconieri,e mi hanno detto che molti non hanno potuto partecipare,per problemi vari come il mio amico stefano che spero di vedere all'opera questanno 8)
o il grande fra,il mitico andrea,l'insuperabile wapity,tutti nomi che fanno venire i brividi quando si parla di caccia con il falco :mrgreen:
caro dom io dico basta si presentio queste persone e sarà* veramente una giornata da incorniciare :)

Scusa ma a casa mia ad andare a caccia non è che si imparasse in un mese... ora mi pare di capire che molti abbiano imparato in una o due stagioni non solo a far volare i falchi (bastano 20 minuti secondo Jery... :lol: ), ma anche ad andare a caccia... (visto che non hanno la licenza, prima dei falchi non ci andavano, o sbaglio?).
Porca miseria che asino che sono!!! pensare che in piö di 20 anni di Falconeria, di caccia con il fucile e di cinofilia mi sento ancora insicuro adesso... :cry: :cry:



Non mi mettere in bocca cose che non ho detto please........

Io ho detto che qualcuno in venti minuti ha imparato di piö di altri in 20 anni!

E ne sono o sempre piö convinto, ma questa è solo la mia opinione

dddnnn
17-08-2010, 18:34
anno scorso sono stato invitato (ho rotto le scatole )alla gara che ha organizato barone,e quando hanno fatto le iscrizioni,erano presenti 2 guardie forestali,non credo che passassero di lì per caso,probabilmente se non erano lì per vedere che fosse tutto regolare,erano lì per il vinsanto :lol:
io ero solo uno spettatore,che ha visto una manifestazione con parecchi falconieri,e mi hanno detto che molti non hanno potuto partecipare,per problemi vari come il mio amico stefano che spero di vedere all'opera questanno 8)
o il grande fra,il mitico andrea,l'insuperabile wapity,tutti nomi che fanno venire i brividi quando si parla di caccia con il falco :mrgreen:
caro dom io dico basta si presentio queste persone e sarà* veramente una giornata da incorniciare :)

Ciao Mesca..
non conosco il mitico Andrea,.. ma ho avuto il piacere di conoscere il grande Fra e persino l'insuperabile Wapity,... e non ci crederai... ma sono riuscito anche a parlare con loro,... ed ancora oggi quando ci ripenso,.. mi vengono i brividi.. :wink: ...


Un salutone solo a Mesca.. :wink:

Dom.

lanticovolo
17-08-2010, 19:36
Cmq , anche per volare un notturno serve il porgto d'armi!!!!!!!! :) per fortuna seguire certi discorsi mi da nostalgia di tempi lontani...moooolto lontani!!!a!!!che falconeria 20 anni fa!!!!! :wink:

imonedas
17-08-2010, 21:27
lo dicevo che fra è grande,comunque scusa tanax se non ti ho nominato trà* i bravi o grandi, una mia distrazione,abbi pazienza, ha ho la patente di caccia solo dall'83 e vado a caccia da quando avevo 8 anni, ma non sono buono a niente ,perchè mi porto dietro sempre mezzo chilo di pane, 4 salsicce e un po di vino, indovina come và* a finire sempreche? non tiro mai a nulla sono proprio una schiappa :D
Con questi requisisti sei benvenuto nella mia scuadra :wink: :lol:

mesca
18-08-2010, 09:06
imodenas, ti ringrazio e mi sento orgoglioso di quello che scrivi,entrare nella tua squadra?troppo forte, io porto le salsicce,chi porta il vino? :D :D
grazie dom dei saluti molto graditi :) dicevo che anche nella falconeria io sono meno di niente, dato che sono 2 anni che leggo rompo le scatole e non ho capito un H, ma e mi garba troppo ,poi ho un sostenitore strepitoso ,mio figlio :D :D
credo che questi eventi servano sia ai grandi falconieri, che ai principianti,per avere un confronto diretto :D
e iniziative come queste credo debbano essere sostenute ,proprio per cercare di unire la falconeria, dato che qui in italia va tutto a tarallucci e vino,per rimanere in tema enogastronomico :lol: :lol:
come dice la belva (mia figlia), baci e abbracci a tutti ,quelli belli e quelli brutti :lol: :lol:

imonedas
18-08-2010, 11:50
Sai meglio di me che la cosa importante è lo spirito giusto. Non ti preoccupare, il vino da queste parti non manca e per dire la verità* neanche le salcicce :lol:

stefano
18-08-2010, 11:58
da quest'anno ufficialmente saro un falconiere cacciatore xchè ho fatto il foglietto giallo con la foto e pagato l'iradiddio di tasse. ma sono indeciso sull'atc da pagare. nn so se al raduno ci saro xchè nella vita ho imparato a nn programmare niente e da qui a gennaio sa quanta acqua passa sotto i ponti?
buon volo

alessiog
18-08-2010, 12:01
da quest'anno ufficialmente saro un falconiere cacciatore xchè ho fatto il foglietto giallo con la foto e pagato l'iradiddio di tasse. ma sono indeciso sull'atc da pagare. nn so se al raduno ci saro xchè nella vita ho imparato a nn programmare niente e da qui a gennaio sa quanta acqua passa sotto i ponti?
buon volo


penso che ti convenga l'ATC di firenze (o 4 o 5) di residenza e poi girare su prenotazione con la mobilità*...

stefano
18-08-2010, 12:03
se po' fa?
bene pensavo anch'io alle 4 e 5, ma visto che passo il colle spesso chiedero di pagarla in prov di arezzo. ciao alessio.
buon volo

alessiog
18-08-2010, 12:19
si allora ti conviene Arezzo, ingozzalo di ciccia buona il pellegrino :twisted: senno sto buon volo lo rimandi a gennaio :lol: un saluto, te lo dico, a fermignano ho già* prenotato il posto accanto al tuo e stavolta m'imbriago. :mrgreen:

Ah..e mi raccomando. occhio a mandare i falchi troppo alti...dall'altra parte della montagna ci sono i miei in agguato :lol:

Tanax
18-08-2010, 17:14
[quote="lanticovolo"]Cmq , anche per volare un notturno serve il porgto d'armi!!!!!!!! :)

Attenzione a dire belinate senza poi sottolineare che si stava scherzando (o ne sei convinto davvero??).
Per far volare i notturni NON serve il porto d'armi.
Primo perchè la 157/92 (quella che tu, lantico, non hai avuto l'obbligo di studiare perchè mi pare di capire che non hai il porto d'armi) dice che "il falco" è un mezzo di caccia e per "falco" si intende genericamente "rapace diurno"; secondo perchè non si puo cacciare con nessun altro tipo di uccelli, ma volare sì...
Per cui se voli un notturno e non fai prelievo venatorio, nessuno ti puo dire nulla, ma se catturi fai "bracconaggio" cioè prelevi selvaggina (che è patrimonio indisponibile dello Stato) con un mezzo non previsto dalla legge. E c'è la penale e il furto ai danni dello Stato.
Comunque sia la legge parla chiaro e o si cambia o si rispetta così com'è, senza scherzarci sopra e creare confusioni con chi frequenta il forum.

fra
18-08-2010, 17:27
da quest'anno ufficialmente saro un falconiere cacciatore xchè ho fatto il foglietto giallo con la foto e pagato l'iradiddio di tasse. ma sono indeciso sull'atc da pagare. nn so se al raduno ci saro xchè nella vita ho imparato a nn programmare niente e da qui a gennaio sa quanta acqua passa sotto i ponti?
buon volo

Puoi prendere due atc nella tua regione al posto della mobilità* ed altri in alltre regioni (dipende dagli accordi)

toscano1
18-08-2010, 17:27
o Amedeo

sono anni ed anni che si dicono sempre ste cose trite e ritrite ma a quanto vedo NESSUNO la vuol capire e si continua a fare i cavoli propri infischiandosene delle regole e delle leggi, sia statali che regionali !!

Mi garberebbe proprio fare un bel censimento su questo forum ed invitare tutti i possessori di rapaci diurni a dire e dichiarare se sono in possesso o meno di regolare licenza di caccia...ovviamente in corso di validità* !!!!

ce proviamo?

imonedas
18-08-2010, 17:48
Giovanni, io l'ho proposto molto tempo fa e sono stato classificato polemico, intollerante, integralista ecc :wink: Sai meglio di me come si mischiano le cose in topics riduardanti esclusivamente la caccia col falco con risposte che non hanno niente a che fare con la caccia. Ho smesso di guardare topics non relativi alla caccia per evitare rotture di balle ma non mi sono salvato :lol: . Sono polemico, intollerante, integralista ecc? Forse si, ma prima di tutto cacciatore :lol: .

Tanax
18-08-2010, 18:39
lo dicevo che fra è grande,comunque scusa tanax se non ti ho nominato trà* i bravi o grandi, una mia distrazione,abbi pazienza, ha ho la patente di caccia solo dall'83 e vado a caccia da quando avevo 8 anni, ma non sono buono a niente ,perchè mi porto dietro sempre mezzo chilo di pane, 4 salsicce e un po di vino, indovina come và* a finire sempreche? non tiro mai a nulla sono proprio una schiappa :D

Mesca per come si sono messe le cose se fossi in te non mi nominerei proprio, neppure fra i falconieri, non fra i "grandi"... pare che qui tutti debbano dimostrare qualcosa a qualcuno... con video e racconti mirabolanti, ma a quanto dice Jery (che da quanto leggo credo sia piö su youtube di Shakira... :wink: ) la coda di paglia ce l'ho io... :lol: :lol: :lol:
Per cui hai fatto benissimo... :wink:
Pero il tuo sistema a salsicce e vino... non à* male... :? se mi prometti di portare tu lo zaino con le "provviste" io posso cercare di farti tirare qualche botta alle becche... :wink:
Salutoni.
Amedeo.

lanticovolo
18-08-2010, 19:54
8O Scuaste..a...passo indietro..IO IL PORTO D'ARMI??????ma stiamo scherzando????????????? :evil: per chi volesse capire e motivare la m ia scelta guardatevi qualche reportage di guerra che tratta dei bambini soldato o dei danni delle cluster bomb!!!!!!!!!!!cmq......se parliamo di falco , allora un accipiter puo' andare tranquillamente senno'...chiedo , un gufo reale a conigli cosa se ne fa??o sbaglio?? :?

oel88
18-08-2010, 20:38
8O Scuaste..a...passo indietro..IO IL PORTO D'ARMI??????ma stiamo scherzando????????????? :evil: per chi volesse capire e motivare la m ia scelta guardatevi qualche reportage di guerra che tratta dei bambini soldato o dei danni delle cluster bomb!!!!!!!!!!!cmq......se parliamo di falco , allora un accipiter puo' andare tranquillamente senno'...chiedo , un gufo reale a conigli cosa se ne fa??o sbaglio?? :?


Scusa lantico...sono un pischello e non dovrei permettermi di contestare i piö "anziani", anche perché apprezzo alcuni post che scrivi. Solo che qua mi sembra che "pisci di fuori dal vaso"....

Leggo sul mio "porto d'armi": "licenza di porto di fucile", generalmente pero questo viene chiamato porto d'armi ad uso caccia...e mi sembra ben diverso da avere la licenza di minare campi con le cluster bomb o essere a favore dei bambini soldato. Te lo vorrei far notare perché ti garantisco che urta la mia sensibilità (visto che anche io la penso allo stesso tuo modo riguardo a quegli argomenti) un ragionamento del genere. Seppur in maniera implicita, fai passare "noi" che il porto d'armi lo abbiamo solo per la pura passione della caccia da sanguinari fanatici delle armi>>>e quindi dell'odio>> e quindi guerrafondai>>>e chi ne ha piö ne metta..
Ti garantisco che la penso come te sui punti che hai citato, anche se non comprendo rinunciare ad andare a caccia (per lo piö col falco) perché nel mondo ci sono cluster bomb e bambini soldato! 8O

A presto,

Leo

imonedas
18-08-2010, 20:51
Lanticovolo, se non stai scherzando o provocando apposta, ti cosiglio visita psichiatrica con annessa psicanalisi e psicoterapia. Una valida risposta sulle tue assurdità* l'hai gia ricevuta e penso che altre sono in arrivo. Nessuno ti obbliga di partecipare a battute di caccia con falchi, archi o fucili. Esponi al tuo ambulatorio le tue belle idee sulla caccia per evitare clienti che adorano le bombe, i bazooka e i cannoni e dedicati alle bocce :evil: .

noor1978
18-08-2010, 20:57
Tornando a bomba: ho spulciato il topic ma forse non vedo il post giusto. Allora, farete questo raduno? Già* scelte le date? Inizio-fine-metà* stagione?

fra
19-08-2010, 02:47
8O Scuaste..a...passo indietro..IO IL PORTO D'ARMI??????ma stiamo scherzando????????????? :evil: per chi volesse capire e motivare la m ia scelta guardatevi qualche reportage di guerra che tratta dei bambini soldato o dei danni delle cluster bomb!!!!!!!!!!!cmq......se parliamo di falco , allora un accipiter puo' andare tranquillamente senno'...chiedo , un gufo reale a conigli cosa se ne fa??o sbaglio?? :?


NO COMMENT :!: :!:

Siete ancora convinti che chi la pensa così possa scrivere impunemente simili eresie in questo forum :?:

mesca
19-08-2010, 07:23
boni mettiamo i puntni sulle i,si parlava di raduno o mi sbaglio,lanticovolo(gianluca)deve venire perche se non viene un veterinario chi li mette i cerotti agli animali? :D
tanax la vostra compagnia elimina la fatica,lo zaino lo porto io, non ci sono problemi,l'importante è passare una bella giornata :D

Tanax
19-08-2010, 08:00
8O Scuaste..a...passo indietro..IO IL PORTO D'ARMI??????ma stiamo scherzando????????????? :evil: per chi volesse capire e motivare la m ia scelta guardatevi qualche reportage di guerra che tratta dei bambini soldato o dei danni delle cluster bomb!!!!!!!!!!!cmq......se parliamo di falco , allora un accipiter puo' andare tranquillamente senno'...chiedo , un gufo reale a conigli cosa se ne fa??o sbaglio?? :?

Concordo al 100% con oel88, con imonedas, fra e gli altri.
Lanticovolo le tue deliranti opinioni circa la similitudine fra la guerra e l'utilizzo del fucile a caccia sono offensive PERSONALMENTE verso chi pratica la cultura della passione venatoria da sempre.
Ti ricordo (mi pare assurdo doverlo fare, ma credo te lo sia dimenticato) che gli esseri umani sono molto diversi dagli animali e che le tue teorie sono identiche a quelle degli animalisti estremi.
Spero che tu voglia pubblicamente scusarti adducendo come al solito il fatto che ti piace "provocare", perchè in questo caso hai passato la riga della logica e della buona educazione.
Mi pare evidente che le opinioni espresse da lanticovolo, se non ritrattate con scuse alla categoria del CACCIATORI, siano in completa divergenza con lo spirito di un forum di falconeria e chiedo ai gestori del forum di cancellare l'iscrizione di coloro che sostengono l'opinione espressa da lanticovolo verso i cacciatori con il porto d'armi, evidentemente assimilati ai guerrafondai, assassini di bambini.
Ricordo anche a chiunque scriva sul forum che le opinioni scritte e firmate sul web sono inpugnabili per legge e che per una simile affermazione di Mario Tozzi su una rivista, qualche tempo fa la FIdC querelo per diffamazione il ricercatore, avendone soddisfazione.

dddnnn
19-08-2010, 08:19
Gianlö,.. amico mio,.. sta volta te la sei cercata... :roll: :roll: :roll: ...

Ho il porto d'armi da parecchi anni, prima per solo tiro sportivo, poi anche per caccia... e francamente non mi ritengo
.. il "figlio imbecille di John Rambo".. :wink: .

Comunque per me era uno sfogo momentaneo,.. sono certo che il buon Gianluca non vuole offendere nessuno.. :wink: .

Un saluto,.. (o una granata.. :wink: ) a Gianluca.

Dom.

lanticovolo
19-08-2010, 08:45
Chiaramente non avete afferrato il succo del mio discorso e ve lo spiego in essere : come piu' volte scritto sul forum , ho sempre ricordato che quotidianamente lavoro con persone con regolare licenza di porto d'armi e che praticano la caccia in ogni genere e espressione ; non mi sembra di aver scritto che " ...i cacciatori sono dei guerrafondai" , l'analisi della situazione , e' molto piu' ampia e non tocca la categoria ma bensi' il concetto di porto d'armi!!!!quello che ho espresso e' una avversione verso una abilitazione che , in primo luogo non ritengo necessaria per volare un rapace , in secondo luogo non accetto perche' " nella mia visone " non si ferma al solo possesso ma va ben oltre...ovviamente non era una offesa alla categoria , altrimenti non starei a scrivere e ribattere con tanta passione tutti post!!!!vorrei inoltre ricordarvi che , se la caccia col falco non fosse subordinata all'uso di porto d'armi io la svolgerei tranquillamente esenza nessun problema...tutto qui!!! non erano certe accuse miarte ma solo una espressione di ideali.

Tanax
19-08-2010, 09:11
Chiaramente non avete afferrato il succo del mio discorso e ve lo spiego in essere : come piu' volte scritto sul forum , ho sempre ricordato che quotidianamente lavoro con persone con regolare licenza di porto d'armi e che praticano la caccia in ogni genere e espressione ; non mi sembra di aver scritto che " ...i cacciatori sono dei guerrafondai" , l'analisi della situazione , e' molto piu' ampia e non tocca la categoria ma bensi' il concetto di porto d'armi!!!!quello che ho espresso e' una avversione verso una abilitazione che , in primo luogo non ritengo necessaria per volare un rapace , in secondo luogo non accetto perche' " nella mia visone " non si ferma al solo possesso ma va ben oltre...ovviamente non era una offesa alla categoria , altrimenti non starei a scrivere e ribattere con tanta passione tutti post!!!!vorrei inoltre ricordarvi che , se la caccia col falco non fosse subordinata all'uso di porto d'armi io la svolgerei tranquillamente esenza nessun problema...tutto qui!!! non erano certe accuse miarte ma solo una espressione di ideali.

Ora si che mi piaci e concordo con i tuoi ideali pacifisti, ma, poichè credo nella nostra vecchia e ormai bistrattata Costituzione della Repubblica, preferisco adeguarmi alle Leggi, anche se talvolta non le condivido, piuttosto che non rispettarle.
Pur concordando sull'assurdità* del "porto d'armi" per praticare la falconeria, ritengo giusto che un falconiere che preleva selvaggina dal territorio debba conoscere le norme che ne regolamentano il prelievo e poichè la "licenza do caccia" non è separata dal "porto d'armi" credo che un falconiere dovrebbe, pur tappandosi il naso, aderire sempre alle norme legali.
Saluti.
Amedeo.

oel88
19-08-2010, 09:36
Continuo a pensare che il porto d'armi sia INDISPENSABILE per il prelievo venatorio..non credo sia un'assurdità*..(visto il culo che ci si deve fare per prenderlo...almeno al giorno d'oggi). Imparare le basi della zoologia venatoria, della legislazione che regola questa materia, ma soprattutto come comportarsi: quand'è che si puo prelevare in accordo con i cicli biologici degli animali che cacciamo...credo sia uno dei pochissimi modi, se non l'unico, di prendere coscienza di quello che facciamo, e conseguentemente portare molto piö rispetto a cio che ci circonda>>Che non è lì solo per il nostro divertimento.

Ovvio che qualunque cacciatore "figlio d'arte" si sarà* divertito da ragazzino a sparare a qualsiasi cosa volasse solo per il gusto di farlo..io in primis..è stato proprio perché lo stato rompeva i cosidetti con questa licenza che odiavo, che il mio "personale" approccio è cambiato molto. E adesso (forse perché mi sono già* tolto il peso :lol: ) non sono disposto a tornare concettualmente indietro..echecavolo...se qualcuno vuole cacciare..inizia a studiare e poi se è in grado e avrà* passione..questo gradino sarà* roba da ridere.

"Purtroppo" (per alcuni, "per fortuna" per altri), i falchi sono nati per fare SOLO questo, per quanto un falconiere li possa condizionare al logoro, se a quelle bestie gli gira..si buttano su qualcosa!...che tu lo voglia o no..quindi è necessario che chi li vola abbia idea dell'ambiente venatorio che lo circonda, perché sembra una caxxata, ma se una poiana si butta su una fagiana nel periodo che ha le uova, o peggio che mai i fagianotti, quella covata è s*******ta, e fai un danno che nel microterritorio influisce eccome...6/7 fagiani in piö o meno..la differenza si sente eccome!! :cry:

Barone
23-08-2010, 20:46
Il raduno si farà* al 100%,entro 10 giorni vi comunico la data definitiva.Ma sarà*, o l'ultimo weekend di gennaio o il secondo weekend di febbraio.

mesca
23-08-2010, 22:27
o via si balla :D si fissa le ferie così non ci sono problemi,nemmeno con la belva :lol:

alessiog
23-08-2010, 23:17
Il raduno si farà* al 100%,entro 10 giorni vi comunico la data definitiva.Ma sarà*, o l'ultimo weekend di gennaio o il secondo weekend di febbraio.

:mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

lanticovolo
24-08-2010, 09:13
Io nn caccio quindi nn porto uccelli!!! :lol: :lol: :lol: pero' ci vengo.....tanto la caccia sara' chiusa e nn dovrei piu' avere problemi dalla mia squadra 34...denomianta " LE TERRIBILI BESTIE NERE DELLA VALLE DEL MISA"!!!!!! :mrgreen:

Barone
27-08-2010, 22:21
Ciao Wapity, ben tornato, se non hai già* letto le ultime notizie sul raduno in questione, volevo dirti che siamo riusciti ad avere a disposizione una riserva faunistico-venatoria con la piö alta popolazione di lepri di tutta la maremma.
Volevo ribadire un forte invito a te, a Dom e a tutti gli astorieri che normalmente non partecipano ai raduni, che per come è organizzato questo raduno, avete la possibilità* di esprimervi anche completamente soli, pur facendo parte di una squadra.
Il prima possibile comunichero le date ufficiali ed il completo regolamento.


A presto
Gianluca

wapity
28-08-2010, 06:48
e bravo barone..... sai come stuzzicarmi, tocarmi nel vivo !!!! LEPRI ?????
sempre piu interessante la cosa, già* ero convinto che tu stessi organizzando un grande evento, adesso ti stai superando.
Inoltre la maremma è un posto stupendo, interessante, interessante :-P

Barone
28-08-2010, 07:56
Grazie infinite per i complimenti,ma tutto quello che facciamo lo facciamo solo per la falconeria.

Fulmine
28-08-2010, 10:08
Effettivamente è molto interessante si si poi come dice Giacomo le lepriiii SLURP

alessiog
28-08-2010, 15:14
Nelle 5 o 6 zone che scieglieremo per le sqadre, la selvaggina verra' liberata 1 ora prima (fagiani,starne,pernici,le lepri ci sono di gia'), ogni squadra iniziera' il propio turno in una zona vergine sia per i falconieri, che completamente privo di calde per i cani.Per essre ancora piu' precisi la selvaggina liberata verra' inanellata, cosi da dare alle catture di selvatici naturali il massimo punteggio. :wink: :wink:

e non le solite lepri.....è ancora piö stuzzicante no? :mrgreen:

luca47
29-08-2010, 18:43
probabilmente è scritto da qualche parte ma non l ho visto.avete gia fissato la data??

Barone
29-08-2010, 20:01
Luca47, ancora non abbiamo fissato le date in quanto per motivi di lunghezza delle giornate vorremmo inserirlo nel mese di gennaio, ma per via del calendario venatorio non sarebbe possibile. Stiamo attendendo tutte le autorizzazioni del caso da parte della Provincia di Grosseto che patrocina il raduno, in modo particolare se ne sta occupando la dott.ssa Romeo, anche responsabile nazionale della fauna stanziale per la Federcaccia. Se queste autorizzazioni non dovessero essere emesse, saremo costretti a spostare il tutto purtroppo a dicembre.

alessiog
30-08-2010, 12:28
Bene ragazzi che si tratti di dicembre o gennaio non fa differenza, iniziate ad allenare bene tutti vostri falchi e i vostri cani perché dovranno e dovrete mettercela tutta, chi non ne ha ancora avuto occasione potrà* vedere il proprio falco o astore o harris cimentarsi con una pernice un fagiano o una lepre nati e cresciuti in libertà*, in un territorio vario e stupendo, mentre i falchi piö esperti troveranno pane per i loro..becchi :wink:
tutto cio si auspica in un clima di serenità* e collaborazione, con l'unico scopo di poter finalmente vedere una falconeria che fino ad ora era possibile con facilità* solo all'estero.
sarà* la prima edizione, e sicuramente ci sarà* tanto da fare e migliorare in futuro, ma la partecipazione di tutti quelli che vivono o vorrebbero vivere profondamente la caccia col falco è importantissima :D
quindi rinnovo un caloroso invito a tutti :wink: vi aspettiamo 8)

davidepioltelli
30-08-2010, 12:33
Buon lavoro a tutti :wink:

Davide

mesca
30-08-2010, 14:33
speriamo che si svolga in gennaio o febbraio,altrimenti sono dolori,ma ci proveremo lo stesso a venire, per stare in buona compagnia :D
per gareggiare ne riparleremo, :lol: chissà* il prossimo anno forse 2 bo?? :lol:

luca47
30-08-2010, 14:44
Luca47, ancora non abbiamo fissato le date in quanto per motivi di lunghezza delle giornate vorremmo inserirlo nel mese di gennaio, ma per via del calendario venatorio non sarebbe possibile. Stiamo attendendo tutte le autorizzazioni del caso da parte della Provincia di Grosseto che patrocina il raduno, in modo particolare se ne sta occupando la dott.ssa Romeo, anche responsabile nazionale della fauna stanziale per la Federcaccia. Se queste autorizzazioni non dovessero essere emesse, saremo costretti a spostare il tutto purtroppo a dicembre.
bene grazie barone. rimango comunque in attesa di una data :)

Barone
30-08-2010, 15:21
Luca47 vuoi venire come spettatore,o con una squadra?

luca47
30-08-2010, 16:27
come spettatore.purtroppo non abbiamo una squadra pronta ancora

toscano1
30-08-2010, 17:48
l'ideale sarebbe in dicembre anche se in gennaio i vari falchi sono piö performanti visti i vari mesi di attività

in dicembre perchè la caccia al fagiano et altri è ancora aperta idem per la lepre (ma fino all'8 dicembre) e perchè di solito difficilmente nevica come in gennaio e febbraio

ora non so cosa dice in merito la legge regionale riguardo le aziende faunistiche venatorie a preminente vocazione faunistica (non mi sono interessato visto che pratico altre aziende) ovvero se la lepre puo essere prelevata anche oltre l'8 dicembre...Gianluca (barone) ti sei informato?

Barone
30-08-2010, 19:40
Ciao Giovanni, nella provincia di Grosseto la lepre è cacciabile fino al 12 dicembre,ma la provincia di grosseto, per il nostro raduno, voleva autorizzarci ad un prelievo oltre quella data, aspetto notizie dalla dottoressa Romeo ( é lei che si occupa delle leggi in merito) poi ti faro sapere.

Comunque come te già* sai faremo prove pratiche già* a novembre :wink:

ciao
Gianluca

mesca
30-08-2010, 21:29
fischio :o
staordinario :)
è una gara infinita,per chi puo provare naturalmente 8)
mi accontento lo stesso, porto la borsa,se viene fra gli vado dietro come un ombra :lol:

fra
31-08-2010, 04:00
se viene fra gli vado dietro come un ombra :lol:

Ti conviene a scegliere un altro concorrente......
Ti faccio un esempio:(a proposito di lepri)
Per volare il mio harris al massimo,in inverno,in modo che spazi ,tirando fuori tutte le sue potenzialità* deve pesare 680\700.A questo peso le lepri nemmeno le guarda ci vogliono (e non so semai ci andrebbe )40 o 50 grammi di meno.
Così pero vedresti un mezzo falco,senza coraggio, che ti segue come un cagnolino e non si allontana piu di 50 mt.
Ergo la presenza di lepri è per me irrilevante.

lanticovolo
31-08-2010, 08:50
Io ci saro' ma da non cacciatore i miei non sono adatti pero'...c'e' un pero' mi voglio godere tutti i fantatstici cacciatori del forum!!!! :mrgreen:

davidepioltelli
31-08-2010, 11:06
Io se posso ci saro di certo.
Ovviamente come spettatore :)
Ciao

Davide

Barone
31-08-2010, 12:16
Mi mancano due riunioni, di cui una con 2 falconieri molto conosciuti nel nord Italia, poi piano piano incominciamo a prendere tutte le prenotazioni delle squadre già* formate e di quelle da formare.

jery
31-08-2010, 21:46
Una curiosità*:
se una regione ha piö di 4 falconieri, come si fà*, è ammessa una seconda squadra?

toscano1
31-08-2010, 22:46
credo e penso che prima gareggeranno 1 squadra per regione poi, se ci sarà* tempo, le altre

cmq risponderà* e deluciderà* barone, è lui che organizza

Barone
01-09-2010, 16:23
Jery, Toscano ha detto giusto, si darà* la precedenza alla prima squadra prenotata di ogni regione, se avanzano turni potranno gareggiare le seconde squadre e le squadre miste.
La provincia ci avrebbe autorizzato anche ad effettuarlo nel mese di gennaio, ma con delle restrizioni, per cui, sia per questo motivo che per motivi biologici pensiamo di farlo a dicembre.
Considerando che le giornate saranno corte potranno gareggiare 5 squadre al giorno.

mesca
01-09-2010, 16:48
quindi manca solo le date,dell'evento, e dare il via alle iscrizioni giusto?
facendo così i tempi per organizzare si riducono notevolmente,credo che vi dovrete dare parecchio da fare,e alla svelta.
sono sempre a disposizione per darvi una mano, per quello che puo servire :)
P.S.basta non mi facciate lavare e stirare che non mi riesce :lol: :lol: :lol: :lol:salutoni :lol: :lol: :lol: :lol:

jery
02-09-2010, 08:06
Ok, ho capito.
comunque era solo per curiosità*, di sicuro la mia regione non farà* saltare fuori nemmeno una squadra, ma in altre di sicuro i falconieri attivi saranno di piö.

alessiog
02-09-2010, 09:43
Visto che le squadre potranno essere 10 , è probabile che ci sia davvero posto per una o piö squadre miste, quindi se vuoi potresti già* pensare di formarne una "pluriregionale" :wink:

Barone
02-09-2010, 14:11
Stiamo prendendo in considerazione di fare gareggiare le squadre piö vicine il venerdi, cosi da farle tornare la domenica per le premiazioni.Dovremmo premiare,( se troviamo gli sponsor sufficenti) le regioni, le squadre miste, il migliore falconiere (per numero di capi predati) d'alto volo e quello di basso volo.

noor1978
02-09-2010, 14:29
Visto che le squadre potranno essere 10 , è probabile che ci sia davvero posto per una o piö squadre miste, quindi se vuoi potresti già* pensare di formarne una "pluriregionale" :wink:

Purtroppo lavoriamo tutti anche e soprattutto il sabato e la domenica, è difficile...

andrea
02-09-2010, 20:56
Gianluca tu e i tuoi amici\collaboratori siete fantastici non credevo potessi attuare un simile progetto invece sembra che se pur tra mille difficoltà* ce la stia facendo .Complimenti davvero in un mondo pieno di polemiche si prospetta una giornata di caccia,squadre,falchi,amici,collaborazione e scusa se lascio qualcosa eheheh .... per quanto mi riguarda adoro queste cose come adoro i raduni grazie ai quali ho stretto amicizie che rimarranno spero perenni nella mia vita e mi sento di dire che la falconeria italiana ha bisogno anche di queste iniziative.Quando torno faccio un po di telefonate e vedo se riesco ad organizzare una squadra così ti confermo la presenza ciao e buon lavoro.

davidepioltelli
03-09-2010, 08:06
Avanti andre :-P fate una squadra ( anzi squadrone :wink: ) voi del Lazio :mrgreen: :mrgreen:
Un saluto

Davide

Barone
10-09-2010, 14:53
Ciao, alla fine dopo mille burocrazie, rapporti con le autorità*, autorizzazioni e patrocini,abbiamo deciso,per non avere nessun problema burocratico e legale, nonostante la provincia di grosseto mi abbia autorizzato l'abbattimento di fagiani pernici e lepri anche nel mese di gennaio, che le date definitive del nostro raduno sono il 20 ed 21 novembre.La riserva che ci ospita è di un nobile che ha questi 2000 ettari dove non fa cacciare nessuno, eccetto i suoi amici nobili di tutto il mondo per la caccia al cinghiale.Tutti i selvatici naturali che verranno catturati ce li regala, comprese le lepri (e voi sapete bene che le lepri costano molto),sempre se riusciremo a cacciarle. Dobbiamo pagare solo i fagiani e le pernici che mi vende la provincia ed una quota simbolica alla riserva. Per tutti questi motivi mi farebbe immensamente piacere avervi nel nostro raduno. Nei prossimi giorni posto il regolamento definitivo.Gianluca

davidepioltelli
10-09-2010, 16:03
Perfetto!!
Lo metto in agenda subito :mrgreen:

Davide

mesca
10-09-2010, 16:17
domani prendo il calendario e segno le ferie,anche se non volo mi voglio godere lo spettacolo, sicuramente imparero qualcosa di nuovo,certo non mi annoiero,con tutta questa gentaccia (scerzo) :lol:

luca47
10-09-2010, 19:07
o sabato o domenica ci saro sicuro :)

alessiog
11-09-2010, 10:44
Ciao, alla fine dopo mille burocrazie, rapporti con le autorità*, autorizzazioni e patrocini,abbiamo deciso,per non avere nessun problema burocratico e legale, nonostante la provincia di grosseto mi abbia autorizzato l'abbattimento di fagiani pernici e lepri anche nel mese di gennaio, che le date definitive del nostro raduno sono il 20 ed 21 novembre.La riserva che ci ospita è di un nobile che ha questi 2000 ettari dove non fa cacciare nessuno, eccetto i suoi amici nobili di tutto il mondo per la caccia al cinghiale.Tutti i selvatici naturali che verranno catturati ce li regala, comprese le lepri (e voi sapete bene che le lepri costano molto),sempre se riusciremo a cacciarle. Dobbiamo pagare solo i fagiani e le pernici che mi vende la provincia ed una quota simbolica alla riserva. Per tutti questi motivi mi farebbe immensamente piacere avervi nel nostro raduno. Nei prossimi giorni posto il regolamento definitivo.Gianluca


Ripeto, a patto di avere un ottimo cane, c'è l'elevata possibilità* di incontrare selvatici veri, scaltri, forti, nati e cresciuti sul territorio, non in voliera. prenderli sarà* un altro discorso che dite :lol: vi aspettiamo :wink:

stefano
11-09-2010, 10:48
se mi porto il levriero posso andare a lepri?
buon volo

Barone
11-09-2010, 13:31
Caro Stefano, penso che quelle lepri le prenderanno in pochi, noi ci proviamo con i levrieri.

luca47
11-09-2010, 19:05
dove si svolge di preciso??

Barone
13-09-2010, 10:27
Il Campionato si svolgerà* nelle azienda Faunistico Venatoria la Polverosa loc. Polverosa 58010 Orbetello (Grosseto)

stefano
13-09-2010, 11:35
ottimo allora il levriero sarà* della partita sempre che abbia un falco pronto, con l'harris nn mi ci presento nemmeno, magari il terzuolo riesco a metterlo in ala x quella data.
buon volo

alessiog
13-09-2010, 15:18
ma ricordati che devi far parte di una squadra, e che il levriero ruberà* solo tempo ai tuoi compagni di caccia :) da retta, pompa il pellegrino e raccatta tre amici validi...e presenta la squadra perché in toscana ci sono gruppi già* formati :wink:

toscano1
13-09-2010, 16:07
macchè levriero d'egitto !!!

se serve per scovare selvatici allora è ok ma le catture debbono farle i rapaci NON i cani !!

fra
13-09-2010, 17:41
macchè levriero d'egitto !!!

se serve per scovare selvatici allora è ok ma le catture debbono farle i rapaci NON i cani !!

Non ti preoccupare tanto non c' è pericolo :wink:
Per stefano :
Da un' occhiata su you tube(galgos) e vedrai che sui ns territori i levrieri servono a poco.

luca47
13-09-2010, 17:59
Il Campionato si svolgerà* nelle azienda Faunistico Venatoria la Polverosa loc. Polverosa 58010 Orbetello (Grosseto)
io quest anno vengo come spettatore,per che ora mi consigli di essere li?la gara effettiva si svolge tutti e due i giorni o solo il sabato e la domenica c è la premiazione?
grazie per le info barone

toscano1
13-09-2010, 18:23
tutto è ancora prematuro riguardo gli orari, la logistica in generale, il metodo di svolgimento e regolamento della cacciata/gara, regolamentazione della presenza del pubblico spettatore ecc ecc

quello che al momento interessa è sapere le giuste date di riferimento che sono il 20 e 21 novembre;
a tempo debito il Barone posterà* volantino con tutti i riferimenti del caso

io la squadra l'ho già* formata :wink: :wink:
ovviamente si chiamerà* Toscana1 :D

luca47
13-09-2010, 18:47
ok grazie giovanni.allora attendo :)

Barone
13-09-2010, 20:17
lupinIII, aspettiamo tue notizie per il raduno, a che punto sei con Margot?

Barone
13-09-2010, 21:24
Visto quanto abbiamo dovuto anticipare le date del raduno,reartu, come sei messo rispetto alla nascita del nuovo nascituro? :)

lupinIII
13-09-2010, 21:56
Ciao Barone, ho ripreso a volare Margot da poco ma per il raduno sarà* diventato una macchina da guerra!! :twisted:

Barone
14-09-2010, 08:54
Prendete esempio da Toscano 1, che la squadra se l'è già* formata.Chi vuole partecipare anche se è da solo me lo faccia sapere, in modo da costruire con altri una squdra completa.Purtroppo io, come molti di voi, ho iniziato solo ora a scendere di peso la girlanaria, la pellegrina è ancora piu' indietro.

14-09-2010, 13:34
reartu, come sei messo rispetto alla nascita del nuovo nascituro?

Se va tutto bene nasce a fine gennaio...quindi,salvo problemi, dovrei esserci.Male che vada vengo senza falco giusto per stare in compagnia.

Barone
07-10-2010, 22:10
Ciao a tutti, finalmente il regolamento per il raduno è stato elaborato. Il grande cambiamento che abbiamo ritenuto opportuno fare, è di eliminare la gara. Vi sarà* un'attenta valutazione da parte del capocaccia, sul comportamento della squadra, sulle tecniche di caccia, sui singoli voli, sul lavoro del cane, sull'espressione corretta per ogni specie usata, sul corretto comportamento del falconiere, ma non verrà* stilata una classifica.
A breve faremo sapere le date per le iscrizioni e la modalità* di iscrizione.
Buona lettura e buon lavoro!

RADUNO NAZIONALE CSAA-Arcicaccia
DI FALCONERIA A REGIONI
1° EDIZIONE


PREFAZIONE
Il raduno si svolgerà* nell'Azienda Faunistico Venatoria “La Polverosa” loc. Polverosa, Orbetello (GR), nei giorni 20 e 21 novembre 2010.
La superficie a disposizione è di circa ha. 300, che verranno suddivisi in 3 aree. Parteciperanno n°3 squadre al giorno, i turni saranno divisi dalle ore 10.00 alle ore 16.00.
Per questo raduno tramite la Provincia di Grosseto, abbiamo avuto la fortuna di poter sviluppare questa cacciata in una riserva che ospita saltuariamente solo cacciate al cinghiale, con il risultato di una certa abbondanza di selvaggina naturale, comprendente fagiani, pernici e lepri (la riserva in questione è la piö ricca di selvaggina in Maremma), saranno comunque liberati nei due giorni altri 96 capi di selvaggina allevata.
I capocaccia sono stati scelti considerando la loro pluridecennale esperienza.
Alla fine delle due giornate di voli, il capocaccia presenterà* una relazione sui voli e sulle catture, dando il giusto prestigio alle migliori azioni che si sono svolte.
Il capocaccia al momento designato è il falconiere Massimo Lanatà*.


Il pubblico sarà* accolto e mantenuto in ordine in aree prestabilite, in modo che non intralci le azioni di caccia.


REGOLAMENTO

1.Ogni squadra iscritta dovrà* essere composta da n°4 falconieri e da n°4 rapaci fra altovolo e/o bassovolo a proprio piacimento.
2. Durante il turno di volo sarà* presente un controllore qualificato che verificherà* che la cattura sia stata effettuata dal rapace al fine di poter stilare correttamente una valutazione finale sulla validità* e l'efficacia delle azioni di caccia.
3. Per ogni squadra è consentito l'utilizzo dei battitori e del cane che potrà* essere o di un falconiere o di un conduttore esterno alla squadra, scelto dalla squadra (l'organizzazione non mette a disposizione il cane).
4. Nella valutazione verranno maggiormente considerate le squadre formate da falconieri residenti o domiciliati nella stessa regione.
5. La selvaggina verrà* liberata nelle aree vergini, un'ora prima dell'inizio del turno.
6. L'ordine di volo delle squadre, verrà* deciso previo sorteggio pubblico, la mattina stessa del sabato e della domenica. Previo sorteggio sarà* anche l'assegnazione delle aree designate.
7. Ogni turno ha la durata di massimo n°2 ore.
8. Il capocaccia ed il responsabile del raduno, si riservano la facoltà* di vegliare sui voli, cercando di far ottimizzare il tempo a disposizione della squadra, a loro discrezione possono decidere di passare al volo di un altro rapace della stessa squadra, o al turno della squadra successiva.
9. La selvaggina immessa sarà* riconoscibile mediante anello precedentemente applicato alla zampa.
10. Il capocaccia e l'organizzazione si assicureranno che non ci sia mai alcuna forma di maltrattamento sugli animali presenti, rapaci, selvaggina e cani.
11. In caso di situazioni critiche, quali fughe, od estreme difficoltà* di recupero, l'organizzazione metterà* a disposizione alcuni capi di selvaggina d'allevamento.
13. L'organizzazione non è responsabile di eventuali danni causati agli/dagli animali. L'organizzazione non è responsabile dei documenti che devono accompagnare gli animali ed i falconieri.
14. L'organizzazione si riserva la facoltà* di cambiare il suddetto regolamento in qualsiasi momento.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione è decisa in û 200,00 a squadra che comprende colazione e pranzo sul campo nella giornata del proprio turno.

Per informazioni: Gianluca Barone 338/3471407
Alessio Galli 328/1156435

sanremo61
07-10-2010, 22:49
Bene, bene io ci saro a gg ti chiamo.
Un saluto

mesca
18-10-2010, 08:17
ragazzi ma e manca solo un mese alla gara ,come siete messi,le squadre sono fatte :?: le regioni che partecipano :?: su via non ci fate stare sulle spine,siamo curiosi e parecchio :D
i giudici,gli orari ,il PRANZO quello mi interessa molto ,via diteci qualcosa di ganzo :D

Barone
18-10-2010, 13:12
Necessitiamo di 10gg,e pio presenteremo tutto.Domani siamo a Roma per definire le ultime cose.

Barone
25-10-2010, 12:50
Vi allego il volantino del raduno. Il regolamento è questo:

RADUNO NAZIONALE
DI FALCONERIA A REGIONI
1° EDIZIONE


PREFAZIONE
Il raduno si svolgerà* nell'Azienda Faunistico Venatoria “La Polverosa” loc. Polverosa, Orbetello (GR), nei giorni 20 e 21 novembre 2010.
La superficie a disposizione è di circa ha. 300, che verranno suddivisi in 3 aree. Parteciperanno n°3 squadre al giorno, i turni saranno divisi dalle ore 10.00 alle ore 16.00.
Per questo raduno tramite la Provincia di Grosseto, abbiamo avuto la fortuna di poter sviluppare questo evento in una riserva che ospita saltuariamente solo cacciate al cinghiale, con il risultato di una certa abbondanza di selvaggina naturale, comprendente fagiani, pernici e lepri (la riserva in questione è la piö ricca di selvaggina in Maremma), saranno comunque liberati nei due giorni altri 96 capi di selvaggina allevata.
I “capocaccia” sono stati scelti considerando la loro pluridecennale esperienza.
Alla fine delle due giornate di voli, i capocaccia presenteranno una relazione sui voli e sulle catture, dando il giusto prestigio alle migliori azioni che si sono svolte.
Il “capocaccia” al momento designato è il falconiere Massimo Lanatà*.
La scelta delle squadre sarà* effettuata in ordine di iscrizione a partire dal giorno odierno al 13/10/2010.

Il pubblico sarà* accolto e mantenuto in ordine in aree prestabilite, in modo che non intralci le azioni di caccia.


REGOLAMENTO

1.Ogni squadra iscritta dovrà* essere composta da n°4 falconieri e da n°4 rapaci fra altovolo e/o bassovolo a proprio piacimento.
2. Durante il turno di volo sarà* presente un controllore qualificato che verificherà* che la cattura sia stata effettuata dal rapace al fine di poter stilare correttamente una valutazione finale sulla validità* e l'efficacia delle azioni di caccia.
3. Per ogni squadra è consentito l'utilizzo dei battitori e del cane che potrà* essere o di un falconiere o di un conduttore esterno alla squadra, scelto dalla squadra (l'organizzazione non mette a disposizione il cane).
4. Nella valutazione verranno maggiormente considerate le squadre formate da falconieri residenti o domiciliati nella stessa regione.
5. La selvaggina verrà* liberata nelle aree vergini, un'ora prima dell'inizio del turno.
6. L'ordine di volo delle squadre, verrà* deciso previo sorteggio pubblico, la mattina stessa del sabato e della domenica. Previo sorteggio sarà* anche l'assegnazione delle aree designate.
7. Ogni turno ha la durata di massimo n°2 ore.
8. Il capocaccia ed il responsabile del raduno, si riservano la facoltà* di vegliare sui voli, cercando di far ottimizzare il tempo a disposizione della squadra, a loro discrezione possono decidere di passare al volo di un altro rapace della stessa squadra, o al turno della squadra successiva.
9. La selvaggina immessa sarà* riconoscibile mediante anello precedentemente applicato alla zampa.
10. Il capocaccia e l'organizzazione si assicureranno che non ci sia mai alcuna forma di maltrattamento sugli animali presenti, rapaci, selvaggina e cani.
11. In caso di situazioni critiche, quali fughe, od estreme difficoltà* di recupero, l'organizzazione metterà* a disposizione alcuni capi di selvaggina d'allevamento.
13. L'organizzazione non è responsabile di eventuali danni causati agli/dagli animali. L'organizzazione non è responsabile dei documenti che devono accompagnare gli animali ed i falconieri.
14. L'organizzazione si riserva la facoltà* di cambiare il suddetto regolamento in qualsiasi momento.

QUOTA DI PARTECIPAZIONE

La quota di partecipazione è decisa in û 200,00 a squadra che comprende colazione e pranzo sul campo nella giornata del proprio turno.

Per iscrizioni: falconeria@arcicaccia.it
Nell'iscrizione di ogni squadra, si devono inserire nomi, cognomi e indirizzo dei partecipanti, nome e specie dei rapaci ed almeno un numero di telefono di riferimento.

Per informazioni: Gianluca Barone 338/3471407
Alessio Galli 328/1156435


Roma, 13/10/2010

bas
25-10-2010, 13:14
c'è qualche veneto che intende partecipare?

Barone
25-10-2010, 13:53
Questa sera comunichiamo le regioni partecipanti.Al momento accettiamo solamente voli singoli in numero ridottissimo e su prenotazione.Questi ultimi saranno fuori dalla valutazione del capo caccia.

davidepioltelli
25-10-2010, 14:57
Grandi ragazzi :-P :-P
In bocca al lupoooo :D :D

Davide

mesca
25-10-2010, 19:44
ma il turista fai da tè come si deve comportare?c'è possibilità* di ristoro o si deve arrangiare ,visto che ci saranno molti spettatori di cui io hehehe ne saro il presidente modestamente :lol: :lol: :lol:

menzacapo
25-10-2010, 22:20
In bocca al lupo :wink:

MA è un gyr quel bellissimo falcone sulla locandina?

alessiog
25-10-2010, 22:57
Hehe, Vito non è un gir, è l'insuperabile girlanaria di 4 mute di Gianluca, che lì viene fatta partire da Letizia 8)

Barone
26-10-2010, 23:02
Ecco le squadre da finire di definirsi, e che parteciperanno:

Toscana Basso volo
-Camerini Giovanni
-Bulleri Enrico
-Bruccoleri Claudio
-da definire

Lazio 1 Alto/Basso volo
-Ambrosini Andrea
-Mauri Enrico
-Anticoli Eugenio
-da definire

Emilia Romagna Alto volo
-Cavozza Marco
-Manghi Dante
-Biancini Diletta
-da definire

Lombardia Alto volo
-Casati Giovanni
-Patti Giovanni
-Danieli Franca
-De Leo Pasquale

Lazio2 Alto/Basso volo
-Arcioni Enzo
-Arcioni Federico
-Arcioni Daniele
-Arcioni Valerio

Unica squadra mista Alto/Basso volo
-Pasquariello Agostino
-Simonelli Henghel
-Mazzetti Roberto
-Ivano Avoni/Benito Berardi

RYOSAEBA
27-10-2010, 00:20
wow lazio 2 è uno squadrone...
nessun abruzzese?

mesca
27-10-2010, 07:24
speravo ci fosse piö toscana :( ,ma soprattutto piö forum, :cry:
va be lo stesso sarà sicuramente uno spettacolo indimenticabile :D

onlythebestone
27-10-2010, 09:45
Nel forum ci sono piu chiacchiere e meno fatti, comunque in bocca al lupo a tutti , mesca armati di una buona fotocamera.

mesca
27-10-2010, 10:55
se riesco a fare le foto,il mio soggetto ideale sarà* eugenio con gli occhiali da sole in mezzo alla nebbia sai che spettacolo :D
non dico nientaltro altrimenti mi prende a pedate :lol:
EUGENIO SEI IL MIGLIORE, ma io tifo toscano hehehe sono di parte SCHERZOOOOOO :lol:

toscano1
27-10-2010, 12:01
se viene pure Wapity lo inserisco nella squadra Toscana di basso volo...facciamo squadra mista !!

Giacomo, muovitiiiiiiiiiiii, alza le chiappe e scrollati quell'aria rafferma e malarica di Milano !! :D

ti aspettiamo

toscano1
27-10-2010, 12:07
c'è qualche veneto che intende partecipare?

Matteo
vieni giö tu insieme a tuo padre Alvaro, Mario ed un altro che troverete di sicuro...dai, venite, ci sarà* da divertirsi sicuramente

davidepioltelli
27-10-2010, 12:40
Dai giacomo, unisciti al gruppo :-P :-P :-P
Un saluto

Davide

mesca
27-10-2010, 14:53
se per sbaglio viene bas,sarebbe grandioso ,lo tempesterei di domande :D
e dopo scappa via dalla disperazione :lol:
raga sara un evento stratosferico,solo chi gareggia ,a sentire i nomi tanto di cappello,poi ci sono gli ospiti,anche li roba da matti,e chi li tiene tutti :lol:

davidepioltelli
27-10-2010, 15:17
Mesca, dai, non dire così se no poi bas non si presenta nemmeno :x :lol:
Sicuramente in una giornata così ci si scambieranno tante notizie, ma l'importante è non esagerare con le richieste :x :D
Un saluto

Davide

sanremo61
27-10-2010, 18:49
se riesco a fare le foto,il mio soggetto ideale sarà* eugenio con gli occhiali da sole in mezzo alla nebbia sai che spettacolo :D
non dico nientaltro altrimenti mi prende a pedate :lol:
EUGENIO SEI IL MIGLIORE, ma io tifo toscano hehehe sono di parte SCHERZOOOOOO :lol:

Io la in mezzo sono l'ultimo, ma hai visto che squadroni che ci sono?
Gli Arcioni scendono corazzati solo l'Astore di Federico mette paura, lo visto volare dietro a viaggiatore, e nn molla neanche se schiatta, poi io nn ho piö Astorchiller, ho un maschietto in prestito che sto facendo di fretta e furia, sono 20 gg che ci sto dietro, promette bene, spero solo di fargli fare una muscolatura che gli permette di fare il codino alle prede, (spero)
Ma poi nn me ne puo fregar di meno di quello che succede, io vado solo per vedere amici, che nn vedo spesso, e ovviamente x magna :lol: :lol: