PDA

Visualizza Versione Completa : Help



21-07-2006, 14:02
Ciao a tutti..sono nuovo di questo forum..volevo chiedervi qual e il periodo di nidificazione della civetta comune..e in che fase del processo riproduttivo si trova in questo periodo(luglio)..buon volo a tutti :roll:

iuribb
21-07-2006, 16:02
Ciao ,la civetta comune (Athene noctua) di solito si riproduce da da marzo a maggio e depone solitamente da 3 a 5 uova che cova x 28 giorni.I giovani di solito divengono indipendenti dopo 65-80 .In questo periodo i giovani delle prime covate gia dovrebbero essersi involati.... :lol: comunque potresti trovare ancora qualche coppia "ritardataria" o che ha fatto una seconda deposizione (nel caso di uova mangiate da qualche predatore ,distruzione del nido ecc..)che abbia ancora dei pullus grandicelli da cresere ... :roll:
Un saluto Iuri
p.s
ricorda che anche le civette sono protette e in CITES e detenerle se non sono nate in cattivita non è permesso dalla legge :roll:

21-07-2006, 17:30
Grazie per la aver risp alla mia domamanda..ma nella regione abruzzo e possibile praticare l arte della falconeria :?:visto che nn ne sento parlare :?:

stefano
22-07-2006, 09:46
a parte la sardegna e il trentino nn mi pare ci siano altre regioni che vietano espressamente la caccia con il falco, xo per praticare la falconeria nn è necessario avere la licenza di caccia, sempre che la tua intenzione sia di far volare solo per estetica ai massimi livelli attraverso l'alto volo.
buon volo

22-07-2006, 10:04
Sinceramente il mio desiderio sarebbe quello di possedere una civetta come quella della foto preso da internet..e poterla addestrare visto che avrei molto tempo da dedicargli..la mia unica esperienza e stata con un piccolo assiolo che avevo trovato e crescioto(il prima possibile postero delle foto)e successivamente riammesso in natura..diciamo che sono un niubbo di questo mondo..ma c e qualche falconiere con esperienza sui notturni che puo darmi dritte??Buon volo a tutti :wink:

stefano
22-07-2006, 10:33
verdena i notturni hanno ritmi molto diversi dai nostri e quindi abituae una civetta a fare qualcosa che normalmente nn farebbe diventa impresa notevole, certo se la prendi da piccola e la imprinti qualche possibilità* in piö ce l'hai, xcio questa è la strada da seguire, x quanto riguarda il tipo di notturno da addestrare, la scelta x mio gusto ricade sempre e solo sul barbagianni e in seconda scelta sul gufo reale. gli altri notturni come la civetta x esempio sono gestibili ma poco apprezzati xchè cocciuti come muli quando gli entra in testa una cosa quella rimane.
buon volo

22-07-2006, 12:57
grazie stefano per i cosigli..volevo chiederti se ce qualche libro possibilmente in ita che parli in modo piu approfondito sui rapaci notturni,sul modo con cui approcciarli e via di seguito...scusa un altra cosa ma perche i ritmi del barbaggianni nn sono diversi dai nostri :?:visto che questo vale per la civetta :roll:

raptorbiol
23-07-2006, 00:48
Ciao, su addestramento e allevamento dei notturni esiste un solo testo in inglese "Understanding Owls" di Jamima Parry Jones, ma dopo 2 anni di lavoro e diversi anni di esperienze con i notturni ho pubblicato un cd-rom in italiano dal titolo "Guferia: biologia e tecniche di addestramento dei rapaci notturni" ; per informazioni consulta l'home page www.falconeria.org (http://www.falconeria.org) alla voce "Corso multimediale di falconeria" (http://www.falconeria.org/paolotaranto/index.html) o contattami privatamente all'indirizzo: raptorbiol@tiscali.it

salutoni
Paolo Taranto
Bologna

23-07-2006, 10:52
Ciao Paolo ti volevo chiedere se avevi una copia digitalizzata del libro che mi hai indicato nella risposta..anche se e in inglese nn importa...se puoi e sempre se ne sei in possesso inviamelo sulla posta elettronica antonio-89@hotmail.it..grazie in anticipo :wink:

23-07-2006, 18:09
Cmq l indirizzo e antonio-89@hotmail.it nn so perche mi ci ha preso pure il grazie...bha.. :roll: buon volo